Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 20 dic 2016, 23:41

Leonurus cardiaca L.
Sp. Pl.: 584 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Leonurus cardiaca L. - Vol. 2 pg. 460
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Leonurus cardiaca L. - Vol. 2 pg. 120

Lamiaceae

Cardiaca comune
Deutsch: Löwenschwanz, Echte Herzgespann
English: Motherwort
Español: Agripalma, Cola de León
Français: Agripaume cardiaque


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, alta 30-80(150) cm, con rizoma obliquo, breve; fusti quadrangolari, eretti e piuttosto robusti, generalmente ramificati, glabrescenti sulle facce e con peli corti (0,1-0,5 mm) appressati sugli angoli.
Foglie opposte, lungamente picciolate, subglabre e scure nella pagina superiore, grigio-lanose di sotto, palmatonervie; le inferiori a lamina palmato-incisa, di 4-12 x 1-4 cm, con 5-7 lobi acuti, irregolarmente dentati; le superiori più piccole, ellittico-lanceolate, cuneate alla base, con 3(5) lobi irregolari.
Infiorescenza spiciforme, disposta in verticillastri densi, distanti, con numerosi fiori ermafroditi all'ascella delle foglie superiori, lungamente superanti la spiga; bratteole fiorali di 2-3 mm, lineari, spinescenti e setacee.
Calice di 6-7(8) mm, con tubo campanulato a 5 venature marcate e con 5 denti, gli inferiori deflessi di 2,5-4 mm, i superiori eretti, tutti con punta spinosa.
Corolla bilabiata, bianca o rosea, di 8-12 mm, con tubo più lungo del calice, munito all'interno di un anello di peli; labbro superiore intero, eretto, densamente villoso sul dorso; labbro inferiore trilobato, macchiato di porpora, con lobi laterali molto piccoli.
Stami 4, didinami, con filamenti pelosi, antere glabre. Stimma bifido.
Il frutto è uno schizocarpo con 4 mericarpi (acheni o nucule) di 2,5 x 1,6 mm, di colore marrone chiaro, trigoni, troncati e pelosi all'apice.
Impollinazione: entomogama.
Numero cromosomico: 2n=18

Tipo corologico: Asiatica - Pianta del continente asiatico.

Antesi: giugno÷agosto

Habitat: Incolti umidi, concimaie, ruderi, macerie, greti dei fiumi, bordi strade, da 0 a 1400 m s.l.m.
Specie nitrofila.

Immagine


Note di Sistematica: Specie simile è Leonurus quinquelobatus Gilib. , esotica neofita nativa dell'Europa orientale e dell'Asia minore. Presenta fusti densamente villosi con lunghi peli patenti di 1-2 mm soprattutto sugli angoli, foglie tutte palmatolobate, profondamente incise oltre la metà della lamina e infiorescenze in verticillastri ravvicinati.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùLeonureae
GenereLeonurus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco λέων 'léon', leone e da οὐρά 'ourá', con probabile allusione alla forma delle foglie cauline che ricorderebbero la coda di leone.
L'epiteto specifico dal lat. 'cardiacus, -a, -um' e dal greco καρδιακός 'cardiacós', cardiaco (derivato da καρδία 'cardía' cuore): che fa bene al cuore, in riferimento alle proprietà della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

L. cardiaca ha proprietà sedative nervose e cardiache, ipotensive. Le foglie e le sommità fiorite sono parti usate in medicina e contengono la leonurina (sostanza amara), un glucoside, un olio essenziale, una saponina acida, acido tannico, malico, citrico, fosforico, resine, grassi. Esercitano azione tonica cardiaca, antispasmodica, espettorante, emmenagoga e per uso esterno detersiva e cicatrizzante. E' indicata nell'asma, la dispnea, gli stati ansiosi, le tachicardie, i disturbi nervosi.
Inoltre è un'ottima pianta mellifera, assiduamente visitata dalle api e dai bombi.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Patri, G.; Boni, U. -Le erbe medicinali aromatiche e cosmetiche, Fabbri Editori, Milano, 1979
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. II), Edagricole, Bologna, 1982
Jean-Marc Tison, Philippe Jauzein, Henri Michaud -Flore de la France Méditerranéenne continentale, Naturalia publications, Turriers, 2014
Tison J.-M. & Foucault B. -'Flora Gallica'. Flore de France, Biotope Éditions, Mèze, 2014
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Viola, S. -Piante medicinali e velenose della flora italiana, Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1975
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 20 dic 2016, 23:42

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7021-1.JPG
IMG_7021-1.JPG (188.87 KiB) Osservato 1397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 20 dic 2016, 23:43

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7022.JPG
IMG_7022.JPG (158.99 KiB) Osservato 1397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 20 dic 2016, 23:45

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonurus_cardiaca_pianta.jpg
Leonurus_cardiaca_pianta.jpg (187.62 KiB) Osservato 1397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 20 dic 2016, 23:46

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonurus_cardiaca_spiga.jpg
Leonurus_cardiaca_spiga.jpg (173.88 KiB) Osservato 1397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:08

Leonurus cardiaca L.

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7023.JPG
IMG_7023.JPG (104.1 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:08

Leonurus cardiaca L.

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7026.JPG
IMG_7026.JPG (85.2 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:12

Leonurus cardiaca L.

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonurus_cardiaca_fiori.jpg
Leonurus_cardiaca_fiori.jpg (176.79 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:14

Leonurus cardiaca L.

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7034-1.JPG
IMG_7034-1.JPG (191.14 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:14

Leonurus cardiaca L.

Cameri (NO), 166 m, lug 2010
Foto di Pancrazio Campagna

IMG_7035.JPG
IMG_7035.JPG (195.88 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:15

Leonurus cardiaca L.

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonurus_cardiaca_foglie_cauline_inferiori.jpg
Leonurus_cardiaca_foglie_cauline_inferiori.jpg (149.08 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:17

Leonurus cardiaca L.

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonurus_cardiaca_frutti_tetracheni.jpg
Leonurus_cardiaca_frutti_tetracheni.jpg (185 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leonurus cardiaca L. - Cardiaca comune

Messaggioda Anja » 21 dic 2016, 16:18

Leonurus cardiaca L.

Silandro (BZ), 1200 m, lug 2012
Foto di Emma Silviana Mauri

Leonorus_cardiacus_frutti.jpg
Leonorus_cardiacus_frutti.jpg (157.18 KiB) Osservato 1393 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10897
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ROMANO ANTONELLI e 9 ospiti