Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Venerdi 17 novembre 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Liliaceae (29 Immagini relative a 12 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Erythronium dens-canis
Erythronium dens-canis L.
Andrea Mologni - Giuseppe Sardi

Capsula loculicida, di 10-20 x 7-12 mm, normalmente pendula, da subglobosa a ovoide-trigona, che contiene numerosi semi di 3-6 x 1,3-2,2 mm, oblungo-piriformi, dapprima quasi lisci e biancastri, poi seccando, irregolarmente verrucosi e brunastri, con eleosoma allargato e ricurvo.
Erythronium dens-canis
Fritillaria meleagris subsp. burnatii
Fritillaria meleagris subsp. burnatii (Planch.) Rix
Giacomo Bellone

Capsula loculicida, obovoide o subsferica , trigona, di (10)15-20 mm, con numerosi semi per loculo, triangolari, appiattiti, alati, lisci, brunastri, di 5-6 mm. >>
Fritillaria meleagris subsp. burnatii
Fritillaria meleagris subsp. burnatii (Planch.) Rix
Giacomo Bellone

Fritillaria montana
Fritillaria montana Hoppe ex Koch
Enzo De Santis

Il frutto è una capsula loculicida, eretta, triloculata, con i semi disposti in due file in ogni valva.
Fritillaria montana
Fritillaria tubiformis subsp. moggridgei
Fritillaria tubiformis subsp. moggridgei (Boiss. & Reut. ex Planch.) Rix
Gicomo Bellone

Capsula loculicida, clavata, trigona, di 25-35 mm, con numerosi semi per loculo, piani, dal contorno ± triangolare. lunghi circa 5-6 mm, castani.
Fritillaria tubiformis subsp. moggridgei
Gagea minima
Gagea minima (L.) Ker Gawl.
Giacomo Bellone

Capsula loculicida, obovoide, trigona, di circa 13x8 mm. Semi ellissoidi, di circa 4-4,5 x2,5-3 mm con eleosoma lateralerale allungato, bruno-giallastri.
Gagea minima
Gagea serotina
Gagea serotina (L.) Ker Gawl.
Giacomo Bellone

Capsula loculicida, globosa, ± triloba, lunga 6-7 mm, membranosa per persistenza del perigonio. Semi triquetri, di 2 x 1 mm, rugoso-tubercolati, bruno-rossastri.
Gagea serotina
Lilium bulbiferum subsp. bulbiferum
Lilium bulbiferum L. subsp. bulbiferum
Gianni Dose

Il frutto è una capsula loculicida, obovoide, di 4 cm con numerosi semi appiattiti. Bulbilli subsferici, verde-giallastri, portati all'ascella delle foglie per la propagazione vegetativa.
Lilium bulbiferum subsp. bulbiferum
Lilium bulbiferum subsp. croceum
Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Enrico Romani

Il frutto è una capsula loculicida verde poi a maturazione marrone-chiaro, subovoide lunga circa 4 cm, a tre valve, con numerosi semi, piani, dal contorno subtriangolare o subovoideo, lunghi circa 10-12 mm, alati, verrucosi, marroni, disposti in 6 ranghi. >>
Lilium bulbiferum subsp. croceum
Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Maurizio Casadei

Lilium carniolicum
Lilium carniolicum Bernh. ex W.D.J. Koch
Nino Messina

Il frutto è una capsula loculicida di 4 mm, oblungo-obovata, ristretta alla base, con numerosi semi triangolari-ovoidali, con angoli arrotondati, appiattiti e ingrossati al centro con margini zigrinati., marroni
Lilium carniolicum
Lilium martagon
Lilium martagon L.
Aldo De Bastiani

I frutti sono grosse capsule loculicide, obovoidi, triloculari contenenti numerosi piccoli semi (fino a 100), bruni, piatti e alati. >>
Lilium martagon
Lilium martagon L.
Myria Traiani - Giuseppe Valsecchi

 
Streptopus amplexifolius
Streptopus amplexifolius (L.) DC.
Giacomo Bellone

Il frutto è una bacca subglobosa o ellittica di 1-1,3 x 0,8-1,2 mm, a tre logge, di color rosso lucente e contenente numerosi semi oblungo-ovoidi, a volte anche arcuatii, giallastri, striati longitudinalmente, di circa 3x2 mm. >>
Streptopus amplexifolius
Streptopus amplexifolius (L.) DC.
Renzo Salvo - Emma Silviana Mauri

Tulipa australis
Tulipa australis Link
Daniele Cabrini

Il frutto è un capsula loculicida, subsferica, triloculare, con numerosi semi per loculo disposti su due file.
Tulipa australis
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 17/11/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=400&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 17/11/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=400&n=1