Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Venerdi 17 novembre 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Primulaceae (84 Immagini relative a 46 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Androsace adfinis subsp. puberula
Androsace adfinis subsp. puberula (Jord. & Fourr.) Kress
Giacomo Bellone

Il frutto è una capsula obovoide, deiscente longitudinalmente per denti apicali, paglierina. Semi, oblunghi, arrotondati alle estremità, foveolati, brunastri.
Androsace adfinis subsp. puberula
Androsace alpina
Androsace alpina (L.) Lam.
Luca Carboni

Capsula sferica con deiscenza valvicida che contiene semi di 1,5-2,2 mm.
Androsace alpina
Androsace brevis
Androsace brevis (Hegetschw.) Ces.
Vincenzo Volonterio

Capsula subsferica deiscente per 5 valve, che non sporge dal calice, con semi di colore marrone scuro.
Androsace brevis
Androsace chamaejasme
Androsace chamaejasme Wulfen
Pierfranco Arrigoni

Capsula col calice persistente, subsferica, del Ø di 2-3 mm, di colore brunastro chiaro. Semi irregolari, angolosi, di 1.8-2,2 x 1,3-1,5 mm, con superficie ruminata o quasi liscia, leggermente lucida, bruno-rossastra.
Androsace chamaejasme
Androsace elongata subsp. breistrofferi
Androsace elongata subsp. breistrofferi (Charpin & Greuter) Molero & J.M. Monts.
Beppe Di Gregorio

Capsula subsferica di 3 mm , più corta del calice, che si apre per 5 valve per liberare i semi rotondeggianti, piramidalii e angolosi, di 1-1,3 - 0.7-0.9 mm.
Androsace elongata subsp. breistrofferi
Androsace helvetica
Androsace helvetica (L.) All.
Alessandro Federici

Capsula ovoide di 1.8-2,3 mm, che a maturazione libera pochi semi, con deiscenza valvicida.
Androsace helvetica
Androsace septentrionalis
Androsace septentrionalis L.
Nanni Maglioni

Capsula subsferica di 3-4 mm, appena più lunga del calice, che a maturazione libera, con deiscenza valvicida, 5-10 semi, multiangolari o o triangolari, piramidali, di 0,8-1,2 x 0,6-0,8 mm, con superficie reticolata, leggermente lucida, bruno-nerastra,
Androsace septentrionalis
Androsace vandellii
Androsace vandellii (Turra) Chiov.
Giacomo Bellone

Capsula globosa, deiscente longitudinalmente per 5 denti apicali, con pochi semi ± cilindrici, di cira 2 x 1 mm, arrotondati agli apici, bruno-nerastri. >>
Androsace vandellii
Androsace vandellii (Turra) Chiov.
Giacomo Bellone

Androsace villosa
Androsace villosa L.
Melania Marchi

Il frutto è una capsula sferoidale che si apre per 5 valve per liberare pochi semi
Androsace villosa
Androsace vitaliana subsp. cinerea
Androsace vitaliana subsp. cinerea (Sünd.) Kress
Giacomo Bellone

Capsula sferica, con deiscenza valvicida, superata dai denti calicini, lunga circa 5 mm, con 2-3 semi emisferici, concavo-convessi, lunghi circa 4 mm, di colore bruno-nerastro.
Androsace vitaliana subsp. cinerea
Androsace vitaliana subsp. praetutiana
Androsace vitaliana subsp. praetutiana (Sünd.) Kress
Marinella Miglio

Il frutto è una capsula globosa, deiscente longitudinalmente per denti apicali, gialla, con semi brunastri.
Androsace vitaliana subsp. praetutiana
Coris monspeliensis subsp. monspeliensis
Coris monspeliensis L. subsp. monspeliensis
Nino Cardinali

Il frutto è una capsula denticida sferica, di 2-2,5 mm di diametro, deiscente per 5 valve, a volte ghiandolosa.
Semi 4-6 più o meno trigoni, papillosi di circa 1 mm.
Coris monspeliensis subsp. monspeliensis
Cyclamen hederifolium
Cyclamen hederifolium Aiton
Susanne Harens

Il frutto è un pissidio globoso, del Ø di circa 10 mm, portato da un peduncolo fruttifero arrotolato elicoidalmente. Semi irregolari irregolarmente ovoidi o reniformi, lunghi circa 3 mm, glabri, lucidi, brunastri.>>
Cyclamen hederifolium
Cyclamen hederifolium Aiton
Lorenzo Vitalba - Vito Buono - Giancarlo Pasquali

Cyclamen purpurascens
Cyclamen purpurascens Mill.
Marinella Zepigi

Il frutto è una capsula sferica. uniloculare, con deiscenza denticida. Dopo la fioritura, i peduncoli si avvolgono a spirale, inclinandosi verso terra per infossarvi la capsula seminifera che è a maturazione ipogea.
Semi subrotondi con eleosoma.
Cyclamen purpurascens
Cyclamen repandum
Cyclamen repandum Sm.
Alessandro Alessandrini

Il frutto è una capsula sferica con deiscenza denticida. A maturazione il peduncolo si avvolge a viticcio partendo dall'apice per avvicinare la capsula al terreno, i cui semi dopo la deiscenza vegono dispersi dalle formiche.
Cyclamen repandum
Hottonia palustris
Hottonia palustris L.
Andrea Mologni

Capsule subsferiche o ovoidi di 3-6 mm, indeiscenti o deiscenti dalla base. 100-200 semi bruni o rosso-brunastri, da globosi ad angololsi, reticolati.
Hottonia palustris
Lysimachia arvensis
Lysimachia arvensis (L.) U. Manns & Anderb.
Melania Marchi - Giorgio Faggi

Pissidio sferoidale di 3,5-6 mm di diametro, che si apre orizzontalmente in due emisfere. lasciando fuoruscire 20-35 semi di 0,9-1,4 x 0,6-1 mm, trigoni, angolosi, papillosi, brunastri.
Lysimachia arvensis
Lysimachia europaea
Lysimachia europaea (L.) U. Manns & Anderb.
Jari Taivainen

Capsula subsferica di ca 4 mm, blu-grigiastra, con 6-7 valve, reticolata, simile ad una piccola palla da tennis, con pochi semi angolosi.
Lysimachia europaea
Lysimachia foemina
Lysimachia foemina (Mill.) U. Manns & Anderb.
Attilio Marzorati

IL frutto è un pissidio globoso di 3,2-5 mm di diametro, che contiene
(10)12-18(23) semi. trigonio, angolosi, papillosi di 1-1,6 x 0,8-1 mm.
Lysimachia foemina
Lysimachia linum-stellatum
Lysimachia linum-stellatum L.
Marinella Miglio - Giorgio Faggi

Capsula aubglobosa deiscente per 5 denti, di 1,5-2 mm, brillante, con 3 semi, subreniformi, ombelicati, rugosi, di 1,2 mm.
Lysimachia linum-stellatum
Lysimachia minima
Lysimachia minima (L.) U. Manns & Anderb.
Graziano Favaro - Roberto Masin - Daniele_Saiani

Capsula globosa del diametro di 1,5-2 mm. con 5-13 semi.
Lysimachia minima
Lysimachia nemorum
Lysimachia nemorum L.
Roberto Bottinelli

Capsula globosa con Ø di circa 3 mm. Semi numerosi, com pressi lateralmente, oblunghi, trigoni di circa 1.5 mm, rugosi, di colore bruno chiaro.
Lysimachia nemorum
Lysimachia nummularia
Lysimachia nummularia L.
Giorgio Faggi

Capsula settifraga globosa, marrone a maturazione. Semi numerosi, compressi lateralmente, lunghi circa 1-1,3 mm, rotondeggianti o oblunghi, trigoni, con ombelico ventrale e testa rugosa, di colore bruno scuro.
Lysimachia nummularia
Lysimachia punctata
Lysimachia punctata L.
Giorgio Faggi

Capsula settifraga di circa 4-5 mm, globosa, bruno-verdastra, punteggiata di rosso scuro, con stilo persistente. Semi ovoidi, compressi, bruno-nerastri, di circa 1,1-1,5 x 1 mm.
Lysimachia punctata
Lysimachia vulgaris
Lysimachia vulgaris L.
Giacomo Bellone

Il frutto è una capsula settifraga, globosa di circa 4 mm, ± brillante, bruna o rossastra. Semi nimerosi, compressi lateralmente, oblunghi, di circa 1,5 mm, trigoni, rugosi, di colore bruno chiaro. >>
Lysimachia vulgaris
Lysimachia vulgaris L.
Enrico Romani - Riccardo Luciano

Primula albenensis
Primula albenensis Banfi & Ferl.
Cristiano Magni

Capsula subglobosa, polisperma, che non sporge dal calice, deiscente per 5 denti.
Primula albenensis
Primula allionii
Primula allionii Loisel.
Giacomo Bellone

Capsula uniloculare deiscente, più breve del calice e portata da uno scapo brevissimo (4-8 mm) che giunge a completo sviluppo solo ad antesi terminata.
Primula allionii
Primula auricula
Primula auricula L.
Aldo De Bastiani - Giorgio Faggi

Il frutto è una capsula globosa, deiscente per 5 denti con numerosi semi.
Primula auricula
Primula daonensis
Primula daonensis (Leyb.) Leyb.
Cinzia Fracasso

Il fruto è una capsula denticida, globosa con mumerosi semi.
Primula daonensis
Primula elatior
Primula elatior (L.) Hill
Maurizio Trenchi

Capsula denticida, conica lunga quanto o più del calice, deiscente per 5 denti spesso bifidi, con numerosi piccoli semi, poliedrici, rugosi, bruno nerastri.
Primula elatior
Primula elatior subsp. intricata
Primula elatior subsp. intricata (Gren. & Godr.) Arcang.
Giacomo Bellone

Capsula denticida, conica lunga 2,5-3 volte il suo diametro e circa quanto il calice, deiscente per 5 denti, con numerosi piccoli semi, poliedrici, rugosi, bruno nerastri che misurano circa 1,2-1,8 x 1-1,5 mm.
Primula elatior subsp. intricata
Primula glaucescens
Primula glaucescens Moretti
Cristiano Magni

Capsula polisperma, oblunga, appiattita all'apice, di colore granata, lunga quanto o poco meno del tubo del calice, i cui lunghi denti la sorpassano completamente, che deisce per 5 denti.
Primula glaucescens
Primula hirsuta
Primula hirsuta All.
Giacomo Bellone

IL frutto è una capsula denticida, sferoidale, inclusa nel calice, che deisce per 5 denti, con numerosi semi irregolarmente prismatici, di circa 0,5-0,9 x 0,8-1,2 mm, con diversi lati e angoli ben evidenti, bruno-nerastri. >>
Primula hirsuta
Primula hirsuta All.
Cristiano Magni - Vincenzo Volonterio

Primula latifolia subsp. graveolens
Primula latifolia subsp. graveolens (Hegetschw.) Rouy
Giacomo Bellone

Capsula ovoide o subsferica, di circa 4-5 x 4-5 mm, deiscente per 5 denti, con numerosi semi ovati o poliedrici, bruni, di circa 0,5-1,5 x 0,5-1mm.
Primula latifolia subsp. graveolens
Primula marginata
Primula marginata Curtis
Giacomo Bellone

Capsula denticida, uniloculare, lunga e larga 4-5 mm, contenente numerosi semi, angolosi, di circa 1 mm, di colore bruno rossastro scuro. >>
Primula marginata
Primula marginata Curtis
Giacomo Bellone

Primula matthioli
Primula matthioli (L.) V.A. Richt.
Cinzia Fracasso

IL frutto è una capsula ellissoide lunga circa il doppio del calice, che deisce per 5 denti i suoi numerosi semi.
Primula matthioli
Primula minima
Primula minima L.
Nino Cardinali

Il frutto è una capsula denticida, subglobosa, arrossata, lunga 2,5-3mm, circa 1/2 del calice, con numerosi semi.
Primula minima
Primula palinuri
Primula palinuri Petagna
Giacomo Bellone - Rosario bamonte

Il frutto è una capsula globosa, sporgente dal calice, deiscente per 5 denti, con numerosi semi.
Primula palinuri
Primula tyrolensis
Primula tyrolensis Schott
Aldo De Basriani

Il frutto è una capsula polisperma denticida che non supera il calice.
Primula tyrolensis
Primula veris
Primula veris L.
Giorgio Faggi

Capsula denticida, uniloculare, ovato-oblunga di 5-10 mm, racchiusa dal calice persistente. Semi numerosi (30-60) con profilo irregolare da ovato a poliedrico, angolosi, di circa 1,2-1,8 x 0,9-1,4 mm, bruno-nerastri, leggermente verrucosi.
Primula veris
Primula veris subsp. veris
Primula veris L. subsp. veris
Giacomo Bellone

Capsula uniloculare lunga 5 – 10 mm, ovato-oblunga e deiscente con 5-10 denti alla sommità, racchiusa dal calice persistente, contenente numerosi semi, irregolari nella forma e dimensioni, angolosi e poliedrici, appiattiti, bruno-nerastri, di circa 1,2-1,8 x 0,9-1,4 mm, leggermente verrucosi.
Primula veris subsp. veris
Primula villosa subsp. infecta
Primula villosa subsp. infecta Kress
Cristiano Magni

Il frutto è una capsula denticida, plurisperma, sferoidale, che non supera il calice.
Primula villosa subsp. infecta
Primula vulgaris
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

I frutti sono capsule ovate di circa 7-10 mm, deiscenti longitudinalmente per 5 denti, contenenti numerosi semi, irregolari nella forma e dimensioni con margine seghettato, caruncolati, di 1,5-2 x 1-1,5 mm, cob superficie verrucosa, viscida, lucida, brunastra. >>
Primula vulgaris
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

Semi
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

Capsule
Samolus valerandi
Samolus valerandi L.
Patrizia Ferrari

Il frutto è una capsula dediscente per 5 valve apicali, di circ 3 mm, urceolata o subglobosa.
Semi numerosi di circa 0,5 mm, poliedrici, nerastri e finemente rugosi.
Samolus valerandi
Soldanella alpina
Soldanella alpina L.
Maribella Zepigi - Daniela Longo

Pissidio conico-oblungo, di 8-15 mm, che si apre all'apice trasversalmente formando un piccolo opercolo con un lungo stilo persistente e una porzione cilindrica che a sua volta si apre per 5 corti denti, che spesso sono a loro volta divisi in due parti. Semi numerosi, rotondato-reniformi, neri.>>
Soldanella alpina
Soldanella alpina L.
Giacomo Bellone

 
Soldanella minima subsp. minima
Soldanella minima Hoppe subsp. minima
Marco Banzato

Capsula conico-oblunga, che si apre all'apice trasversalmente formando un piccolo opercolo munito del lungo stilo persistente e una porzione cilindrica che a sua volta si apre per 5 corti denti, che spesso sono a loro volta divisi in due parti.
Soldanella minima subsp. minima
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 17/11/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=440&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 17/11/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=440&n=1