Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Lunedi 25 settembre 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Rutaceae (35 Immagini relative a 13 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Citrus aurantium
Citrus aurantium L.
Erina Montoleone

Esperidio globoso, leggermente appiattito alla base e all'apice, del Ø di 7-8 cm, di colore giallo arancione con tinteggiature verdognole, rugoso e ghiandoloso. Sarcocarpo con 8-10 segmenti succosi, aciduli e amarognoli che contengono i semi.
Citrus aurantium
Citrus limon
Citrus limon (L.) Burm. f.
Riccardo Luciano - Francesco Cerrai

Esperidio giallo, fusiforme o ovoide di 4-5 x 5-7 cm, con breve appendice conica apicale e sarcocarpo costituito da circa 10 spicchi rivestiti da una membrana e formati da cellule vescicolose, giallastre, che circondano i semi ovoidi, piccoli, lisci, con apice acuto.
Citrus limon
Citrus sinensis
Citrus sinensis (L.) Osbeck
Erina Montoleone

Esperidio globoso con epicarpo arancione, rugoso, del Ø di di 6.9 cm, con mesocarpo bianco e spugnoso, endocarpo membranoso diviso in 8-12 setti (spicchi)all'interno dei quali prendono inserzione parecchi peli succulenti che avvolgono i sem biancastri, ovoidali.
Citrus sinensis
Cneorum tricoccon
Cneorum tricoccon L.
Severino Costalonga - Beppe Di Gregorio

Il frutto schizocarpico è un drupario di 5,6-4,8 x 12,6-8-4 mm, che si separa a maturazione in 3(4) mericarpi di 5,6-4,8 x 4,9-4,3 mm, da subglobosi a ovoide-piriformi, rugosi, rossicci (spesso nerastri nel secco). Semi di 2,5-3 x 2.2,5 mm, da piriformi a ovoidi, solcati dall'apice fino a metà della lunghezza, reticolati, da biancastri a bruno.chiari. >>
Cneorum tricoccon
Cneorum tricoccon L.
Nanni Maglioni

Dictamnus albus
Dictamnus albus L.
Enrico Romani - Giorgio Faggi

Il frutto è un coccario di 1 cm, densamente ghiandoloso, formato da 5 carpelli cuspidati inizialmente concresciuti che a maturità si dividono a stella, contenenti ciascuno due o tre semi neri, ovoidi e lisci.
Dictamnus albus
Poncirus trifoliata
Poncirus trifoliata (L.) Raf.
Roberta Alberti

Il frutto è un esperidio verde, giallo a maturità, piriforme o globoso, con diametro fino a 5 cm, ricoperto da una pelle spessa, fragrante, oleosa per ghiandole ben visibili, ruvida al tatto e leggermente pubescente, con numerosi semi ovoidi, biancastri. >
Poncirus trifoliata
Poncirus trifoliata (L.) Raf.
Aldo De Bastiani

Endocarpo e semi.
Ruta angustifolia
Ruta angustifolia Pers.
Giacomo Bellone

Il frutto schizocarpico è un coccario rugoso, subsferico, una sorta di capsula di 5-9 x 6,5-7,2 mm, formata da 4-5 carpelli concresciuti, con apice acuminato che a maturità si dividono e si aprono per liberare i 3-5 semi per loculo, reniformi, puberuli, di (1,2)1,6-1,8 mm, con dorso convesso e 2 coste laterali poco marcate. >>
Ruta angustifolia
Ruta angustifolia Pers.
Giacomo Bellone

>>
Ruta angustifolia Pers.
Brunello Pierini

Ruta chalepensis
Ruta chalepensis L.
Vito Buono

Il frutto schizocarpico è un coccario subsferico di 4,6-6,9(7,9) mm, formato da 4-5 carpelli, inizialmente concresciuti che si separano e si aprono lungo i loro margini, glabro, rugoso-ghiandoloso. Semi 1-5 per carpello, di (1,3)1,8-2,5 mm, puberuli, con 2 coste laterali prominenti. >>
Ruta chalepensis
Ruta chalepensis L.
Vito Buono

Ruta corsica
Ruta corsica DC.
Antonia Pessei

Coccario, frutto schizocarpico subgloboso, portato da peduncoli 2-4 volte più lunghi del frutto, con 4-5 cocchi (mericarpi), formati da altrettanti carpelli concresciuti, che a maturità si dividono e si aprono per liberare i semi.
Ruta corsica
Ruta divaricata
Ruta divaricata Ten.
Fabio Samorè

IL frutto schizocarpico è un coccario subsferico, con ghiandole infossate, portato da un peduncolo lungo 1-2 volte il frutto, con 4-5 mericarpi (cocchi) che a maturità si dividono e si aprono.
Ruta divaricata
 
Ruta graveolens
Ruta graveolens L.
Marco Banzato - Vito Buono

Coccario subsferico del diametro di 6-9 mm, rugoso per ghiandole infossate, con i frutticini (mericarpi) derivati dai carpelli concresciuti che a maturità si dividono e si aprono per liberare i semi, reniformi, rugosetti, nerastri. >>
Ruta graveolens
Ruta graveolens L.
Enrico Romani

>>
Ruta graveolens L.
Giuliano Salvai

Ruta lamarmorae
Ruta lamarmorae Bacch., Brullo & Giusso
Giuliano Mereu

Il frutto schizocarpico è un coccario subsferico con i mericarpi ghiandolosi verdastri, formati da 4 carpelli (ma anche 5 o 6) , concresciuti, dapprima appressati, poi patenti a maturità, quando si aprono e si dividono.
Ruta lamarmorae
Zanthoxylum armatum
Zanthoxylum armatum DC.
Giorgio Faggi

Il frutto schizocarpico è un coccario subsferico solitamente rosso porpora con Ø di 4-5 mm, con ghiandole sebacee sporgenti. Semi bruno nerastri, lucidi, con Ø di 3-4 mm.
Zanthoxylum armatum
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 25/09/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=448&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 25/09/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=448&n=1