Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Martedi 25 luglio 2017


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Sapindaceae (23 Immagini relative a 15 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Acer campestre
Acer campestre L.
Aldo De Bastiani - Ionut Carjan

L 'unità di dispersione è un samario (disamara), frutto schizocarpico, secco, indeiscente, composto da due samare (simili ad acheni) con espansioni alari divergenti di 180°, che favoriscono la dispersione anemocora.
Acer campestre
Acer monspessulanum
Acer monspessulanum L.
Franco Rossi

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto, che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari),
è un samario (disamara) con monocarpi che hanno le ali più o meno parallele e convergenti, lunghe 20-30 mm e achenio piriforme.
Acer monspessulanum
Acer negundo
Acer negundo L.
Enrico Romani

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto, che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari) è un samario (disamara) con monocarpi con le ali più lunghe dell'achenio e divergenti a V. >>
Acer negundo
Acer negundo L.
Andrea Bencini

Acer opalus subsp. obtusatum
Acer opalus subsp. obtusatum (Waldst. & Kit. ex Willd.) Gams
Gianluca Nicolella

Samario (disamara) con monocarpi glabri, divergenti a 60-90, ali di 8-10 x 20-25 mm, allargate nella metà distale, arcuate a semicerchio, più lunghe dell'achenio.
Acer opalus subsp. obtusatum
Acer palmatum
Acer palmatum Thunb.
Giuseppe Sardi

L'unità di dispersione è un samario (disamara) frutto schizocarpico, secco, indeiscente formato da due monocarpi (samare), lungamente peduncolate, di circa 1,5-2 cm cadauna, con espansioni alari molto divergenti ad angolo ottuso e achenio di 5-8 mm, ellittico-convesso, leggermente venato.
Acer palmatum
Acer platanoides
Acer platanoides L.
Aldo De Bastiani

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari),
è un samario (disamara) con monocarpi glabri,con ali più lunghe dell'achenio che ha forma di disco fortemente appiattito di 10-15 x 3 mm, mentre le ali divaricate fino a quasi 180°, non ristrette alla base, sono lunghe 30-50 mm.
Acer platanoides
Acer pseudoplatanus
Acer pseudoplatanus L.
Franco Rossi

L 'unità di dispersione è una samario (disamara), frutto secco, indeiscente, composto da due samare, glabre, con espansioni alari divergenti più o meno per 90°, che favoriscono l'inseminazione anemocora.
Acer pseudoplatanus
Acer saccharinum
Acer saccharinum L.
Claudio Severini - Giuseppe Sardi

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto, che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari), è un samario (disamara) con monocarpi con le ali più lunghe dell'achenio che misurano 10-15 x 30-50 mm.
Acer saccharinum
Acer tataricum
Acer tataricum L.
Villiam Morelli

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto, che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari), è un samario (disamara) con monocarpi rossastri con le ali più lunghe dell'achenio che misurano 10-12 x 20-30 mm.
Acer tataricum
Acer tataricum subsp. ginnala
Acer tataricum subsp. ginnala (Maxim.) Wesm.
Emma Silviana Mauri

Il frutto secco, schizocarpico (con i frutticini derivati da un pistillo composto, che durante la maturazione si separano nei loro costituenti carpellari), è un samario (disamara) con monocarpi rossastri con le ali più lunghe dell'achenio che misurano 10-12 x 20-30 mm. >>
Acer tataricum subsp. ginnala
Acer tataricum subsp. ginnala (Maxim.) Wesm.
Emma Silviana Mauri

Aesculus carnea
Aesculus carnea Hayne
Franco Giordana

Capsula loculicida , subglobosa, coriacea, grossa e anche carnosa, che si apre per 3 valve, liscia o con scarsi e piccoli aculei non pungenti, contenente 2-3 semi lisci e brillanti di colore bruno rossastro, con un grosso ilo di colore crema.
Aesculus carnea
Aesculus hippocastanum
Aesculus hippocastanum L.
Giuliano Salvai

I frutti sono grosse capsule loculicide di 4-6,8 cm, subglobose, coriacee, verdastre, munite di aculei patenti, deiscenti in tre valve contenenti
il seme maggiore di 10 mm, tondeggiante e appiattito, con testa coriacea, bruno-lucente, marrone, ornato da un grande ilo grigio alla base, simile alla castagna.
Aesculus hippocastanum
Cardiospermum grandiflorum
Cardiospermum grandiflorum Sw.
Nanni Maglioni

Diclesio globoso, sacciforme, di 5-6,5 mm, membranoso, con venature marcate. Semi subglobosi, neri, con arillodio cordiforme, biancastro.
Cardiospermum grandiflorum
Cardiospermum halicacabum
Cardiospermum halicacabum L.
Franco Andreis


Diclesio trigono, subgloboso, rigonfio-piriforme, di 3-4 cm, pubescente, Semi 3 , uno in ciascun loculo, glabri, lisci, globosi, del Ø di circa 6 mm, neri con arillo bianco cordato di 5 mm.
Cardiospermum halicacabum
Koelreuteria paniculata
Koelreuteria paniculata Laxm.
Enrico Romani - Giorgio Faggi

Capsula loculicida, brunastra, di 40-60 x 20-45 mm, conica, papiracea, ± rigonfia, con apice acuminato, abassialmente venoso-reticolata, ma liscia e leggermente brillante nella zona adassiale. Semi, 1 per loculo, subglobosi, neri, con diametro di 6-8. >>
Koelreuteria paniculata
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 25/07/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=451&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 25/07/2017): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=451&n=1