IPFI - Etimologia

ID 
12819 
 
Lemma 
bernieri, ii
   
Descrizione 
(Acacia/ Albizia, Adansonia, Aristolochia, Asplenium, Assonia/ Dombeya/ Helmiopsis, Bazzania/ Mastigobryum, Begonia, Brachylaena ramiflora var./ Synchodendron, Byttneria, Calchas/ Coleus/ Solenostemo, Campylospermum, Carphalea, Clerodendrum, Cremocarpon, Crotalaria, Croton/ Oxydectes, Cyperus, Dalbergia, Dalechampia, Diospyros, Diporidium, Discladium, Dryopteris, Eugenia/ Syzygium, Fuirena, Hibiscus, Indigofera, Leptolaena/ Mediusella, Liparis, Memecylon, Mespilodaphne/ Nesodaphne/ Ocotea, Mimosa, Nesogordonia, Ochna, Panax/ Polyscias, Phylloctenium, Ruttya, Smithia, Sphagnum, Tristellateia stenactis subvar., Vernonia) in onore del chirurgo navale, naturalista, botanico e zoologo francese Alphonse Charles Joseph Bernier (1802-1858) che raccolse campioni in Madagascar, Réunion e Comore e fu direttore del Giardino Botanico di Réunion
(Araucaria/ Eutassa) dedica a Julien Bernier (1848-1903) ed al figlio Julien Bernier (Julien Bernier bis) (1902-1951), che ha raccolto campioni di questa pianta in Nuova Caledonia nei pressi del Pic Busse. Julien Bernier (1848-1903), giornalista e politico francese, figlio di Alphonse Charles Joseph Bernier (1802-1858), è stato il primo Conservatore del Musée Néo Calédonien a Nouméa e ha dato un notevole contributo allo studio della flora dell’isola assumendo come raccoglitore il botanico Léon Crebs, che gli ha consentito di inviare al Museo di Storia Naturale di Parigi oltre 2000 campioni di piante dell’isola.
(Cunonia) in onore di Julien Bernier (Julien Bernier bis) (1902-1951) che erborizzò in Nuova Caledonia, figlio del botanico francese Julien Bernier (1848-1903)
(Sporobolus/ Sporobolus micranthus subsp.) briofita dedicata al giornalista e politico francese Julien Bernier (1848-1903), figlio di Alphonse Charles Joseph Bernier (1802-1858), è stato il primo Conservatore del Musée Néo Calédonien a Nouméa e ha dato un notevole contributo allo studio della flora dell’isola assumendo come raccoglitore il botanico Léon Crebs, che gli ha consentito di inviare al Museo di Storia Naturale di Parigi oltre 2000 campioni di piante dell’isola

Acta Plantarum - Un progetto "open source"
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati.  Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors.