IPFI - Etimologia

ID 
7130 
 
Lemma 
argentatus, a, um
   

Descrizione 
da argentum argento:
  • (Alnus, Aralia, Artemisia, Asclepias, Astragalus, Carduus, Cirsium, Daphne, Erigeron, Galeobdolon, Hedera, Hedysarum, Hieracium, Lysimachia, Melica, Oxytropis, Parthenium, Potentilla, Quercus, Rhaponticum, Rubus, Scutellaria, Senecio, Verbascum ecc.) per la presenza di organi o loro parti di colore argenteo, spesso riferito a una delle due facce fogliari
  • (Galeobdolon/ Lamiastrum/ Lamium) per la presenza sulle foglie di macchie e strie di colore bianco-azzurro, argenteo
  • (Aecidium, Agaricus, Corticium, Cortinarius, Geastrum, Inoloma, Lecanora, Polyporus, Puccinia ecc.) per il colore bianco-argenteo del cappello

Acta Plantarum - Un progetto "open source"
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati.  Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors.