Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Mercoledi 12 agosto 2020


    Lista dei lemmi etimologici (112 di 26048)                                         Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
8459 excelsus, a, um (Abies, Acacia, Aconitum, Agrostichum, Agave, Ailanthus, Allionia, Allophylus, Aloë, Alsophila, Opuntia, Panicum, Picea, Piper ecc.) eccelso, alto. che sopravvanza
2132 exsúdans (Acacia, Aechmea, Aspidium, Bromelia, Calliandra, Cassia, Erica, Mammillaria, Polypodium, Silene ecc.) da exsudo essudare: che produce essudato
9515 explanatus, a, um (Acacia, Billardiera, Eulophia, Glyceria, Lampranthus, Myosotis, Ophrys, Phragmites, Potentilla, Rubus ecc.) da explano spiegare, esporre chiaramente: ben evidenziato
2087 eupatórii (Aecidium, Appendiculella, Asterina, Cercospora, Didymella, Entyloma, Meliola, Peziza, Poria ecc.) genitivo di "Eupatórium" (vedi) eupatorio: Genere predilett da questi funghi
14625 euonymi (Aecydium, Asterina, Cercspora, Cucurbitaria, Erysiphe, Diplodia, Fomes, Fusarium, Pezizella ecc.) genitivo di Euonymus (vedi), genere prediletto da questi funghi parassiti
2137 extúberans (Agaricus, Bulla, Collybia, Rhodocollybia) da extúbero gonfiarsi, divenire tumefatto: gonfio, rigonfio
2109 exálbicans (Agaricus, Drosophila, Psathyrella, Russula) da ex intensamente e da albésco sbiancarsi: che impallidisce intensamente
2098 euthéles (Agaricus, Inocybe) dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e da ϑηλή thelé" capezzolo: bene umbonato
13410 exstipulatus, a, um (Aglaia, Celosia, Anthurium, Capparis, Chamaesyce, Erigeron, Euphorbia, Ornithopus, Pelargonium, Potamogeton, Vicia ecc.) dalla preposizione avversativa ex- e da stipulatus dotato di stipole: privato delle stipole
2089 eupatorius, a, um (Agrimonia, Acaena, Achillea, Hieracium, Lippia, Mustelia, Orsinia, Stevia, Valeriana, Hopkirkia ecc.) dal greco “ἐῧ éu” vero, bene, alla perfezione e da "ἧπαρ, ἧπᾰτος hépar, hépatos" fegato, del fegato: che fa bene al fegato
2127 exscúlptus, a, um (Alchemilla, Dendrobium, Diospyros, Echinocactus, Ficus, Hyacinthus, Neoporteria, Salacia, Terminalia ecc.) da exscúlpo scolpire: scolpito, inciso
2128 exsértus, a, um (Alchemilla, Dendrobium, Diospyros, Echinocactus, Ficus, Hyacinthus, Neoporteria, Salacia, Terminalia ecc.) da exsérto trarre fuori: prominente
2086 euósmus, a, um (Allium, Calamintha, Carduus, Clinopodium, Epidendrum, Eugenia, Micromeria, Myrceugenia, Nothoscordum, Primula, Satureja ecc.) dal greco “ἐῧ éu” vero, bene, alla perfezione e “ὀσμή osmé” odore: profumato
7375 exasperatus, a, um (Andropogon, Armeria, Bidens, Calamagrostis, Coreopsis, Festuca, Limonium, Simsia, Vaccinium ecc.) da exaspero rendere ruvido, scabro, irritante: irruvidito, reso scabro
9774 exaristatus, a, um (Andropogon, Armeria, Bidens, Calamagrostis, Coreopsis, Festuca, Limonium, Simsia, Vaccinium ecc.) dal prefisso ex- privo di, non più e da aristatus dotato di reste: privo di reste
2110 exálbidus, a, um (Annona, Rollinia - Buellia, Cratiria, Lecidea, Leptonia, Mycena, Polyblastia, Verrucaria, Entoloma, Hebeloma, Agaricus) da ex intensamente e da albésco sbiancarsi: fortemente sbiancato
2124 expállens (Anthyllis, Eugenia, Hieracium, Luma – Agaricus, Clitocybe, Corticium, Geopyxis, Lecanora, Lecidea, Puccinia, Trametes ecc.) dal perfisso ex- intensamente e da pálleo impallidire: assai impallidito
6681 expansus, a, um (Armeria, Aspidium, Atriplex, Calamagrostis, Campanula, Dryopteris, Echium, Epidendrum, Eragrostis, Eryngium, Euphorbia, Hieracium, Helichrysum, Juncus, Mimosa, Poa, Trifolium ecc. ecc.) da expando espandere, dilatare: espanso, dilatato, disteso
2119 excúlptus, a, um (Artocarpus - Parmulina, Thelephora, Agaricus, Gymnopus, Marasmius) da excúlpo scolpire: scolpito, inciso
7072 exscapus, a, um (Astragalus, Ornithogalum, Androsace, Barbacenia, Cirsium, Gladiolus, Primula, Silene, Tussilago, Valeriana ecc.) da ex- nel senso di 'non più, senza' e da scapus fusto: privo di fusto
2134 extenuátus, a, um (Axonopus, Blepharis, Claoxylon, Diplostephium, Hieracium, Nemochloa, Ophiorrhiza, Paspalum, Pleurostachys, Ptilotus) da exténuo rendere tenue, sottile: attenuato, assotigliato
23650 exspectatus, a, um (Baccharis, Luzula, Papaver, Rubus, Rumex ×, Satureja ×) da exspecto aspettare, attendere, desiderare: atteso e desiderato
2084 eumórphus, a, um (Bactris, Cyclobalanopsis, Cyperus, Ficus, Hieracium, Lithocarpus, Quercus, Ranunculus, Rubus, Ruellia ecc.) dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e μορφή morphé forma: ben formato
2102 evenósus, a, um (Benkara, Hebe, Malanea, Oxyceros, Randia, Veronica) da ex senza e da véna vena: senza vene o venature
2114 excipulifórmis (Calvatia, Handkea, Lophium, Monochaetia, Navicella, Platysphaéra, Sphaeria, Utraria) da excípulum recipiente e da forma figura, aspetto: con un carpoforo a forma di recipiente o tazza
2117 excísus, a, um (Campanula, Acetosella, Adiantum, Asplenium, Cyperus, Epidendrum, Euphorbia, Hieracium, Ononis, Vicia, Viola ecc.) da excído tagliare, recidere: reciso
2133 extensus, a, um (Carex, Agrostis, Alsophila, Aspidium, Asplenium, Iberis, Hieracium, Mimosa, Opuntia, Orchis, Plantago, Ranunculus, Smilax ecc.) participio passato di extendo stendere, distendere, allungare: disteso, allungato
10984 eyriesi, ii (Cereus, Echinocactus, Echinonyctanthus, Echinopsis) in onore di Jean-Baptiste Benoît Eyriès (1767-1846) che fu anche studioso di botanica e traduttore delle opere degli esploratori
2101 evánidus, a, um (Cestrum, Eriogonum, Myrciaria, Rubus) da evanésco svanire: svanito
2107 evulgátus, a, um (Clitocybe, Agaricus) da evúlgo divulgare: reso noto, fatto conoscere
2118 excoriátus, a, um (Coccoloba, Cuphea, Eugenia, Marcetia, Marlierea, Moutabea, Rhexia, Symplocos, Tetrameris, Tibouchina, Uvifera) da excório scuoiare: scorticato
2097 eustýgius, a, um (Collybia, Lyophyllum, Agaricus) dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e da στΰγιος stýgios orrendo, abominevole: bello orrido
2135 extinctórius, a, um (Conchidium, Conostegia, Dendrobium, Dendrorkid, Disa, Eria, Galeandra, Melastoma, Pinalia, Polystachya) da extinguo spengnere o prosciugare: che asciuga o prosciuga
2103 evestigiátus, a, um (Cortinarius) da ex- intensamente e da vestígo andar cercando: investigato con impegno
13222 euxinus, a, um (Dactylorhiza, Ferula, Arum, Achillea, Centaurea, Cirsium, Senecio, Inula ecc.) da Pontus euxinus nome latino dell'attuale Mar Nero: del Mar Nero
2104 evólvens (Dalbergaria - Auricularia, Basidioradulum, Ceraceomyces, Corticium, Cylindrobasidium, Microporus, Polyporus, Polystictus, Stereum, Terana, Telephora) da evólvo far rotolare, svolgere: che si svolge, si sviluppa
8681 exilicaulis, e (Dendrobium, Echites, Eurycaulis, Hieracium, Mandevilla, Pedilonum) da exilis esile, piccolo, gracile e da caulis fusto, stelo: dal gracile stelo
6678 exaltatus, a, um (Echinops, Hedysarum, Lycopus, Ophrys, Aconitum, Allionia, Allium, Alopecurus, Andropogon, Astragalus, Bromopsis, Bromus, Carex, Cyperus ecc.) da "exalto" levare in alto, innalzare: che s'innalza, elevato
2099 éutypa (Engizostoma, Eutypa, Holstiella, Kalmusia, Lecidea, Sphaeria, Valsa) dal greco ἐῧ éu vero, bene, buono e da τύπος týpos impronta, carattere, modello: di bell'aspetto, da prendere a modello
6728 exilis, e (Epipactis, Polygala, Acacia, Agrostis, Allium, Alchemilla, Artemisia, Astragalus, Cyperus, Crepis, Eleocharis, Euphorbia ecc.) esile, piccolo, gracile
2080 éuchrous, a, um (Eragrostis, Panicum, Rhododendron, Rubus, Tephrosia) dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e da χρόα chróa pelle, carnagione, colore: dalla perfetta superficie
7969 euganeus, a, um (Esperis, Teucrium) dei colli Euganei, in Veneto
6816 excelsior (Fraxinus, Abies, Abutilon, Astragalus, Calceolaria, Carduus, Grevillea, Heliocarpus, Nicotiana, Salix ecc.) comparativo di excelsus alto, elevato: specie più alta delle congeneri
2125 expalléscens (Gladiolus, Hieracium, Isolepis, Peperomia, Rosa, Rubus, Scirpus, Taraxacum) da ex- intensamente e da pállesco tendente a impallidire: assai impallidente
11832 eurous, a, um (Hieracium levicaule ssp., Hieracium vulgatum ssp.) da eurōus orientale (da Euro, nome del vento che spira da est verso ovest); nella mitologia greca Euro (Εύρος Eúros) era figlio di Eos e di Astreo
23336 exilentoides (Hieracium ssp.) da exilentum (vedi), epiteto di un'entità congenere, e dal greco εἷδος eídos aspetto, sembianza: simile a quella entità
23505 eurobreunius, a, um (Hieracium ssp.) dal greco Εύρος Eúros Euro, il vento del sud, e da Breuni antica popolazione retica insediata sui due versanti del Brennero: del settore meridionale degli insediamenti del popolo dei Breuni, ossia relativo al settore centro-meridionale del Tirolo storico
10151 eurylepius, a, um (Hieracium, Nephrodium, Taraxacum) dal greco εὐρύς eurýs ampio e da λεπίς lepìs squama: con ampie squame
23610 eurybasis (Hieracium, Pecluma, Polypodium) dal greco εὐρύς eurýs ampio, grande e da βάσις básis base: con la base larga, ampia (probabilmente delle foglie)
23335 exilentus, a, um (Hieracium, Rubus) da exilis esile, gracile, scarno
10152 exotericus, a, um (Hieracium, Rubus) esoterico: riservato agli specialisti, incomprensibile ai più
2111 exándra (Ilex) dal prefisso greco ἑξα- hexa- sei e da ἀνήρ, ἀνδρός anér, andrós maschio, antera: con sei antere
2129 exsíccatus, a, um (Inula, Carex - Trichophyton) da ex- senza e da súcus succo: essiccato, arido, asciutto
11163 eurolepis (Larix) dal greco "εὗρος eùros" larghezza, ampiezza e “λεπίς lepìs” squama: con squame larghe
2108 exalbéscens (Loncomelos, Mimosa, Myriophyllum) da ex intensamente e da albésco sbiancarsi: che impallidisce intensamente
2091 euphórbiae (Loranthus, Ulea-Flos, Viscum) genitivo di "Euphorbia" (vedi) euforbia: dell'euforbia, genere ospite di queste piante parassite
2116 excíssus, a, um (Metrodia) da exscíndo squarciare, lacerare: lacerato
2059 exumbonátus, a, um (Nymphaea - Psathyrella var., Lactarius var.) dal prefisso ex- senza e da úmbo umbone: senza umbone
15613 exidia (Ombrophila) dal greco ἐξιδίω exidío essudare: che trasuda
8856 exalopecuroides (Ononis) dal prefisso ex- prima, già, e da alopecuroides (vedi) epiteto di una specie o sottospecie: prima chiamato alopecuroides
2136 extricábilis, e (Phlegmacium, Cortinarius) da extríco tirar fuori: che si può scavar fuori
2094 euprepes (Poria, Trypethelium, Chaetoporus, Physisporus, Polyporus) dal greco εὐπρέπεια euprépeia bel portamento
2093 éuporus, a, um (Poria, Trypethelium, Chaetoporus, Physisporus, Polyporus) dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e πόρος póros poro: dai pori perfetti
2112 exarátus, a, um (Saxifraga, Acosta, Agrostis, Andropogon, Centaurea, Cordia, Lantana, Marsilea, Melaleuca, Panicum ecc.) da exáro arare: solcato, scanalato
23701 eurasiacus, a, um (Senecio squalidus ssp.) dell'Eurasia, macro-continente costituito dall'unione di Europa e Asia che in realtà non sono geograficamente separati: riferimento alla corologia di questa entità
2105 evónymi (Uredo) errata grafia per euonymi (vedi)
2113 excérptus, a, um (Viola ×) da excérpo estrarre, scegliere: individuato fra gli altri simili
10089 Euphragia (???) dal greco "ευφρυσια euphrusia" ilarità, gioia (da ἐῧ éu vero, bene, buono e φρήν fren animo, mente): pianta che rallegra, induce gioia. Stesso significato di Euphrasia
10742 Euloxus (???) dal greco ἐῧ éu vero, bene e da λοξος loxos piegato, obliquo, torto: ben piegato
23148 evansi, ii
  • (Euphorbia) in onore del botanico e micologo sudafricano d'origine gallese Illtyd (Iltyd) Buller Pole-Evans (1879-1968) che erborizzò in Sudafrica e Botswana
  • (Albizia petersiana ssp.) in onore del botanico inglese emigrato in Sudafrica Maurice Smethurst Evans (1854-1920) coautore di Natal Plants
2083 eugeniae
  • (Viola) dedicata a Eugenia Crippa, moglie del Parlatore
  • (Corydalis) in onore di Eugenia Feodorowna Strohbinder, grande studiosa dell'amabile scienza, conosciuta da Friedrich Fedde nel 1912 nel corso di un viaggio di rientro dal Turkestan
  • (Asperula) in onore di Eugenia (Starke), moglie dell'entomologo Ludwig Ganglbauer, amico di Richter
  • (Euphorbia) in onore della botanica e collezionista russa Evgeniia Georgievna Pobedimova (1898-1973)
  • (Josephina) in onore di Eugenia de Montijo (1826-1920) moglie di Napoleone III, imperatore di Francia
  • (Notocactus) specie dedicata da Dirk Jan van Vliet (fl.1969) alla moglie Eugenia
  • (Statice/ Limonium) specie dedicata da padre Sennen (1861-1937, al secolo Etienne Marcelin Granier Blanc) al confratello Eugenio
  • (Anabasis, Astragalus, Breutelia/ Bartramia, Campanula, Dianthus, Narcissus, Neckera, Primula/ Auganthus, Silene/ Otites) specie dedicate a qualche Eugenia da scoprire
23149 evansianus, a, um
  • (Ammannia, Lotononis) in onore del botanico e micologo sudafricano d'origine gallese Illtyd (Iltyd) Buller Pole-Evans (1879-1968) che erborizzò in Sudafrica e Botswana
  • (Grevillea/ Hakea, Lepidosperma, Schoenus, Senecio) in onore del botanico australiano Obed David Evans (1889-1975) che erborizzò in Australia e sull'isola Norfolk
  • (Indigofera) in onore dell'inglese Maurice Smethurst Evans (1854-1920) che emigrò in Sudafrica dove raccolse e descrisse molte specie nuove, coautore di Natal Plants
  • (Crataegus) in onore dello statunitense John Evans (1790-1862) che nel suo giardino coltivò piante rare
  • (Begonia/ Diploclinium) forse in onore del botanico inglese Thomas Evans (1751-1814) della East India Company che erborizzò in Malesia
  • (Codiaeum, Croton, Lopholejeunea, Salvia, Schizanthus) da definire
10048 Euxolus [Amaranthaceae] dal greco ευξυλος euxulos (da ἐῧ éu buono, bene e da ξυλον xylon legno): di buon legno
2088 Eupatórium [Asteraceae, Rosaceae] dal greco “ἐῧ éu” vero, bene, alla perfezione e da "ἧπαρ, ἧπᾰτος hépar, hépatos" fegato, del fegato: che fa bene al fegato
8697 Evax [Asteraceae] da Evax, -acis, genere dedicato ad Evace, un re arabo contemporaneo di Nerone amante e studioso di botanica
10749 Euryops [Asteraceae] dal greco εὐρύς eurýs grande, ampio e da ὤψ ops occhio, faccia, viso, aspetto: dai grandi occhi
8184 Euthamia [Asteraceae] dal greco ἐῧ éu bene e θᾰμά thama in gran numero, frequente: ben numerosi, per la densa infiorescenza
8698 Evacidium [Asteraceae] per la somiglianza e affinità col genere Evax (vedi)
16771 Eurybia [Asteraceae] secondo il CRC World Dictionary of Medicinal and Poisonous Plants di U. Quattrocchi (che riprende il Dictionnaire des Sciences Naturelles del 1820) deriverebbe dal greco εὐρυβίας eurybías (da εὐρύς eurýs ampio, vasto, diffuso): che si diffonde ampiamente, riferimento alla disposizione dei flosculi ligulati
2121 Exidiópsis [Auriculariaceae] dal genere di funghi Exidia (vedi) e dal greco ὄψις ópsis aspetto, somiglianza: simile a Exidia
2120 Exídia [Auriculariaceae] dal greco ἐξιδίω exidío essudare: che trasuda
8174 Euclidium [Brassicaceae] dal greco ἐῧ éu bene e κλειστός kleistòs chiuso, serrato: ben serrato: riferimento al frutto indeiscente
6778 Eudianthe [Caryophyllaceae] dal greco ἐῧ éu bene e da διανθής dianthes adorno di fiori
2085 Euonymus [Celastraceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e ὄνομα ónoma nome, fama, reputazione: di buon auspicio, dalla buona fama, in senso ironico poiché tutte le parti delle piante di questo genere sono velenose; nome utilizzato da Teofrasto
11565 Evolvulus [Convolvulaceae] da evolvere srotolare, svolgere: perché questa pianta non ha steli rampicanti che si avvolgono, come avviene in molte specie delle Convolvulaceae
2115 Excípula [Dermateaceae] da excípulum recipiente: per l'aspetto del carpoforo
14624 Eutypa [Diatrypaceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, buono e da τύπος týpos impronta, carattere, modello: di bell'aspetto, da prendere a modello
2100 Eutypélla [Diatrypaceae] diminutivo del genere di funghi Eutypa (vedi)
2082 Eucrýphia [Eucryphiaceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e κρῠφιος krýphios occulto, segreto, nascosto
2090 Euphórbia [Euphorbiaceae] da "Εὔφορβος Euphorbos" Euforbo, medico greco di Giuba II re della Numidia, che - secondo Plinio - scoprì le virtù medicinali di questa pianta; il nome Euforbo deriva da ἐῧ éu bene e da φέρβω phérbo nutrire o da φορβή phorbé nutrimento: ben nutrito. Secondo la Treccani dal latino classico euphorbium/euphorbia
2123 Exobasídium [Exobasidiaceae] dal greco ἔξω éxo fuori, in fuori e dal latino scientifico basidium basidio: con i basidi in fuori, estromessi
10049 Exacum [Gentianaceae] altro nome per Centaurium (vedi) centauro, in Plinio
12733 Eustoma [Gentianaceae] dal greco εὖ eu vero, bene, bello e da στóμα stóma bocca: letteralmente significa che parla bene, in questo caso si riferisce alla larghezza della fauce del tubo corollino
8267 Exaculum [Gentianaceae] diminutivo di Exacum (vedi) un genere della stessa famiglia
2081 Èucomis [Hyacinthaceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, alla perfezione e κόμη cóme chioma: dalla perfetta chioma
23147 Evansia [Iridaceae] genere dedicato a Thomas Evans (1751-1814) della East India Company che indrodusse questa iridacea in Europa nel 1782
14602 Eucnide [Loasaceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, bello e da κνίδη kníde ortica (in Dioscoride e Aristotele): forse ortica (per i peli urticanti) con bei fiori
23667 Eugenia [Myrtaceae] in onore del principe Eugenio di Savoia Soissons (1663-1736) militare al servizio degli Asburgo dove raggiunse gli alti vertici del comando
11900 Euryale [Nympheaceae] da Εὐρυάλη Eurýale Euriale, una delle tre Gorgoni, mostri mitologici con serpenti al posto dei capelli: per assimilazione con le spine che ricoprono il lato inferiore delle foglie, la parte esterna del calice florale, piccioli, ecc. di questa pianta
12875 Eulophia [Orchidaceae] dal greco “ἐῧ éu” vero, bene, buono, bello e “λόφος lóphos” cresta, pennacchio: riferimento alle creste che ornano il labello di molte specie di questo genere
11564 Eurya [Pentaphylacaceae] dal greco εὐρύς eurýs ampio, largo: riferimento ai larghi petali
10167 Eulalia [Poaceae] in onore di Eulalia Delile, che illustrò la Revision des Graminèes (1829-34) opera del botanico Karl Sigismund Kunth (1788-1850)
12813 Euclinia [Rubiaceae] dal greco ἐῧ éu vero, bene, buono e da κλίνω clino inclino: graziosamente inclinata
2092 Euphrásia [Scrophulariaceae] dal greco "ευφρυσια euphrusia" ilarità, gioia (da ἐῧ éu vero, bene, buono e φρήν fren animo, mente): pianta che rallegra, induce gioia
2096 Eurýporus, a, um [Suillaceae] dal greco εὐρύς eurýs ampio e da πόρος póros poro, passaggio: dai grandi pori
2095 europaeus, a, um da Europa:
  • (Actaea, Asarum, Caralluma, Cuscuta, Cyclamen, Euonymus, Genista, Heliotroprium, Larix, Loranthus, Lycium, Lycopus, Lysimachia, Olea, Oxalis, Plumbago, Populus, Salicornia, Sanicula, Tilia, Trollius, Ulex) specie del continente europeo
  • (Biporispora, Chrysosporium, Cortinarius, Trichoderma ecc.) funghi del continente europeo
  • (Gloeoactinium/ Tetranephris, Palmophylloites, Uroglena ecc.) alghe del continente europeo
11566 exorrhizus, a, um dal greco ἔξω éxo fuori e da ρίζα rhίza radice:
  • (Chamaedorea, Clinostigma, Iriartea, Kentia ecc.) che ha radici epigee;
  • (Socratea) pianta dotata di radici epigee a trampolo
11330 ex-cv. epiteto convenzionale che indica specie inselvatichite derivanti da cultivar orticole
23504 eurobremius, a, um errata grafia per eurobreunius (vedi)
2122 exiguus, a, um esiguo, scarso, debole, solitamente riferito alla struttura delicata della pianta:
  • (Alchemilla, Asplenium, Bidens, Bulbophyllum, Cephalanthera, Colchicum, Dendrobium, Eleocharis, Erica, Eupatorium, Euphorbia ecc.) breve, corto, piccolo, gracile e simili
  • (Thelymitra) pianta piccola, ma robusta
2126 expilosus, a, um grafia alternativa per epilosus (vedi)
16184 Evonymus grafia alternativa utilizzata da A. Fiori per Euonymus (vedi)
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 12/08/2020): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=e&o=2,1,0,1,0,0,2,3,1,4,5&p=2
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 12/08/2020): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=e&o=2,1,0,1,0,0,2,3,1,4,5&p=2