Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Sabato 19 ottobre 2019


    Lista dei lemmi etimologici (376 di 24653)                                         Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
3093 kymatódes (Chlorophytum) dal greco κῦμα kýma onda e da εἶδος eídos sembianza: per il colore glauco
10250 Kyllinga [Cyperaceae] genere dedicato al botanico danese Peder Lauridsen Kylling (~1640-1696), autore del Viridarium Danicum
16157 kwebensis, e (Solanum) dalle Kwebe Hills, nel Botswana
16156 kwangtungensis, e (Callicarpa) del Guangdong (o Kwangtung), Cina
12988 kurtdinteri, ii (Selago) in onore del botanico ed esploratore tedesco, specialista di Aizoaceae, Moritz Kurt Dinter (1868-1945) che lavorò ai Giardini Hanbury di Ventimiglia, poi fece spedizioni alle Canarie, in Sudafrica e Namibia con la moglie Helena Jutta Dinter nata Schilde
16155 Kurrimia [Celastraceae] genere dedicato a Kurrim Khan, giardiniere indiano che lavorò per 40 anni al Giardino Botanico di Calcutta
16154 Kurria [Rubiaceae] genere dedicato al botanico tedesco Johann Gottlieb von Kurr (1798-1870)
16153 kurdistanicus, a, um (Amygdalus) del Kurdistan, un vasto altopiano situato nel Medio Oriente
14054 kunzianus, a, um (Alstroemeria) in onore del medico, botanico ed entomologo tedesco Gustav Kunze (1793-1851)
14035 Kunzia [Rosaceae] genere probabilmente dedicato al medico, botanico ed entomologo tedesco Gustav Kunze (1793-1851)
10356 kunzei, ii
  • (Adiantum, Aspidium/ Thelypteris/ Tectaria, Asplenium, Botryothallus, Bryum/ Gemmabryum/ Ptychostomum, Cheilanthes, Cheilosoria, Distemon/ Canna, Echinocactus/ Chilenia/ Eriosyce/ Hildmannia/ Horridocactus/ Neochilenia/ Neoporteria/ Pyrrhocactus, Euphorbia, Frullania, Gymnogramma, Lindsaea, Onychium, Polybotrya) in onore del medico, botanico ed entomologo tedesco Gustav Kunze (1793-1851)
  • (Ramariopsis/ Clavaria) in onore del botanico e micologo tedesco Karl Sebastian Heinrich Kunze (1774-1820)
  • (Corynopuntia, Echinocereus, Grusonia, Opuntia) in onore del botanico statunitense d'origine tedesca Richard Ernest Kunze (1839-1919)
  • (Solanum) in onore di L. Kunze che raccolse l'olotipo in Cile nel 1895
  • (Seligeria) nomen invalid. vedi (kunzeanus)
14053 kunzeanus, a, um
  • (Adiantum, Anemia, Asplenium, Athyrium, Barbula/ Hennediella/ Tortula, Davallia, Gerbera/ Leibnitzia, Hymenodium, Hymenostylium, Jungermannia/ Lophozia/ Sphenolobus/ Barbilophozia/ Schljakovia, Leptotrichum/ Seligeria/ Dicranella/ Microdus/ Leptotrichella, Leucodon, Lycopodioides, Microstegia, Nephrodium/ Dryopteris/ Thelypteris/ Lastrea, Olfersia/ Stenochlaena/ Lomariopsis, Polypodium, Pottia/ Gymnostomum, Pteris/ Litobrochia, Saxifraga, Selaginella, Stenolobus, Stictolejeunea/ Lejeunea squamata var., Trichomanes, Weissia/ Hymenostomum, Calamus e, forse, anche Erysimum) in onore del botanico tedesco Otto Kunze (fl. 1839-1875) che erborizzò in Cambogia
  • (Mammillaria/ Chilita/ Neomammillaria/ Ebnerella) in onore del botanico statunitense d'origine tedesca Richard Ernest Kunze (1839-1919)
14034 Kunzea [Myrtaceae] genere dedicato al medico, botanico ed entomologo tedesco Gustav Kunze (1793-1851), direttore del Giardino Botanico di Lipsia
13767 kunthianus, a, um (Bauhinia, Isolepis, Kobresia ecc.) in onore del botanico tedesco (Carl) Karl Sigismund Kunth (1788-1850), allievo di Willdenow, assistente di A. von Humboldt, professore di Botanica all’Università di Berlino, vice presidente del Giardino Botanico di Berlino, tassonomista, raccoglitore di piante e studioso della flora del Nuovo Mondo e del Sudafrica
13766 kunthi, ii (Anthericum, Merostachys, Microchloa, Restio, Sympieza, Verrucaria, Wigandia ecc.) in onore del botanico tedesco (Carl) Karl Sigismund Kunth (1788-1850), allievo di Willdenow, assistente di A. von Humboldt, professore di Botanica all’Università di Berlino, vice presidente del Giardino Botanico di Berlino, tassonomista, raccoglitore di piante e studioso della flora del Nuovo Mondo e del Sudafrica
13765 Kuntheria [Convallariaceae] genere dedicato al botanico tedesco (Carl) Karl Sigismund Kunth (1788-1850), allievo di Willdenow, assistente di A. von Humboldt, professore di Botanica all’Università di Berlino, vice presidente del Giardino Botanico di Berlino, tassonomista, raccoglitore di piante e studioso della flora del Nuovo Mondo e del Sudafrica
3092 Kundmannia [Apiaceae] specie dedicata a J.Chr. Kundmann (1684-1751), medico e botanico a Breslau
11590 kumasasa (Arundinaria, Bambusa, Phyllostachys, Shibataea) dal giapponese kuma orso e da sasa bambù nano: perché queste piante crescono in ambienti frequentati dagli orsi
11589 kumasaca (Shibataea) forma latinizzata per kumasasa (vedi)
16148 Kuhniodes [Asteraceae] dal genere Kuhnia (vedi) e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile a una Kuhnia
16147 Kuhnia [Asteraceae] genere dedicato da Linneo a un suo allievo, il botanico americano Adam Kuhn (1741-1817)
16146 kuhneri, ii (Lepiota) in onore del micologo tedesco Robert Kühner (1904-1996)
16145 Kuhlmanniella [Convolvulaceae] genere dedicato al botanico brasiliano João Geraldo Kuhlmann (1882-1958)
16144 Kuhlmannia [Bignoniaceae] genere dedicato al botanico brasiliano João Geraldo Kuhlmann (1882-1958)
16143 kuesterianus, a, um (Ceratozamia) in onore del botanico barone K. von Kuester (?-1849) raccoglitore di piante e direttore amministrativo del Pavlovsk Imperial Garden, nei pressi di San Pietroburgo, Russia
7645 kuepferi (Ranunculus, Doronicum, Hormathophylla, Impatiens, Macrocarpea, Pandanus) in onore del botanico svizzero Philippe Kuepfer (1942- )
19568 kuenkelei (Platanthera) in onore del botanico tedesco Siegfried Heinrich Künkele (1931-2004), specialista di orchidee
9366 kuekenthalianus, a, um (Hieracium) in onore del botanico tedesco Georg Kükenthal (1864-1955)
3091 Kuehnerómyces [Strophariaceae] da Kühner, dedica Robert Kühner (1904-1997), e dal greco μύκης mýces fungo: genere di di funghi dedicato a Kühner
16142 kudrjaschevi, ii (Astragalus, Euphorbia, Leonurus, Malus, Silene ecc.) in onore del botanico e raccoglitore di piante russo Serafim Nikolajewitsch Kudrjaschev (1907-1943)
16140 kudoi, ii (Oenanthe, Balania, Clinopodium ecc.) in onore del botanico giapponese Yûshun Kudô (1887-1932), erborizzò in Cina, Taiwan, India, Giappone e Russia asiatica
16141 kudoi, ii (Oenanthe, Balania, Clinopodium ecc.) in onore del botanico giapponese Yûshun Kudô (1887-1932), erborizzò in Cina, Taiwan, India, Giappone e Russia asiatica
16139 kudoanus, a, um (Saussurea, Taraxacum, Oxytropis ecc.) in onore del botanico giapponese Yûshun Kudô (1887-1932), erborizzò in Cina, Taiwan, India, Giappone e Russia asiatica
16138 Kudoacanthus [Acanthaceae] da Kudo, dedica al botanico giapponese Yûshun Kudô (1887-1932) che erborizzò in Cina, Taiwan, India, Giappone e Russia asiatica, e dal genere Acanthus (vedi): acanto di Kudo
7115 Krubera [Apiaceae] genere dedicato al medico e naturalista [Johannes] Julius Kruber (1760-1826), iscritto a numerose Società Letterarie e cultore della Flora Germanica
3090 Krombholziélla [Boletaceae] genere dedicato al botanico cecoslovacco Julius Vincenz von Krombholz (1782-1843)
3089 Krombhólzia [Poaceae] in onore del botanico cecoslovacco Julius Vincenz von Krombholz (1782-1843)
16136 Krokia [Myrtaceae] genere dedicato al botanico svedese Thorgny Ossian Bolivar Napoleon Krok (1834-1921)
16135 kristeni, ii (Agave) in onore di Martin Kristen (1951-), fotografo e botanico svizzero che contribuì alla scoperta di questa specie (da una relazione degli autori)
16134 Krishnamyces [Coelomycetes] da Krishna, dedica a un avatāra del dio indiano Viṣṇu, e dal greco μύκης mýces fungo: fungo di Krishna
3088 Kriegéria [Rutstroemiaceae] genere di funghi dedicato a Louis Charles Christopher Krieger (1873-1940)
16133 kressi, ii (Chlorospatha, Guzmania, Tupistra) in onore del botanico tedesco Alarich Alban Herwig Ludwig Kress (1932- )
11687 krebsianus, a, um (Notholaena, Rhus, Asparagopsis, Carex, Gazania, Searsia, Asparagus/ Protoasparagus ecc.) in onore del naturalista tedesco Georg Ludwig Engelhard Krebs (1792-1844) che per più di 20 anni raccolse piante e animali in Sudafrica per il Museo di Storia Naturale di Berlino
11685 Krebsia [Asclepiadaceae] genere dedicato da William Henry Harvey al naturalista tedesco Georg Ludwig Engelhard Krebs (1792-1844) che per più di 20 anni raccolse piante e animali in Sudafrica per il Museo di Storia Naturale di Berlino
11686 krebsi, ii (Wahlenbergia, Peristrophe, Lomaria, Onychium, Chironia ecc.) in onore del naturalista tedesco Georg Ludwig Engelhard Krebs (1792-1844) che per più di 20 anni raccolse piante e animali in Sudafrica per il Museo di Storia Naturale di Berlino
3087 kraussianus, a, um (Pavonia, Acacia nilotica ssp., Aspalathus, Eriosema, Euphorbia, Gnidia, Jamesbrittenia, Selaginella, Tapinanthus, Xylotheca ecc.) in onore del botanico tedesco Christian Ferdinand Friedrich von Krauss (1812-1890) esploratore e raccoglitore di piante che erborizzò in Germania, Sudafrica, Dominica e Guadalupa
15176 Kraussia [Asteraceae] genere dedicato al botanico tedesco Christian Ferdinand Friedrich von Krauss (1812-1890) esploratore e raccoglitore di piante che erborizzò in Germania, Sudafrica, Dominica e Guadalupa
15175 kraussi, ii
  • (Adenandra, Agathaea, Aloë, Combretum, Cussonia, Disa, Helichrysum, Juncus, Scilla, Teucrium, Vernonia, Wurmbea ecc.) in onore del botanico tedesco Christian Ferdinand Friedrich von Krauss (1812-1890) esploratore e raccoglitore di piante che erborizzò in Germania, Sudafrica, Dominica e Guadalupa
  • (Asplenium) in onore del botanico tedesco Johan Carl Krauss (1759-1826), professore di medicina a Leiden, Olanda
16132 krausianus, a, um (Asparagaus, Myrsiphyllum) in onore del botanico ed esploratore tedesco Gregor Conrad Michael Kraus (1841-1915)
16131 krausi, ii (Didymoglossum, Eriosyce, Saxifraga ×) in onore del botanico ed esploratore tedesco Gregor Conrad Michael Kraus (1841-1915)
16130 Krauseola [Caryophyllaceae] genere dedicato al botanico tedesco Ernst Hans Ludwig Krause (1859-1942)
16129 Krasnovia [Apiaceae] genere dedicato al botanico e geografo russo Andrej Nikovaevich Krasnov (1862-1915)
16128 krasnovi, ii (Astragalus, Corydalis, Cotoneaster, Galanthus) in onore del botanico e geografo russo Andrej Nikovaevich Krasnov (1862-1915)
12722 krascheninnikovianus, a, um (Artemisia) in onore dell’esploratore e botanico russo (Stephan) Stepán Petrovich Krascheninnikov (1713-1755) che partecipò, insieme a G.W. Steller, alla seconda spedizione di Vitus Bering nell’Artico (Kamtschatka, Kurili e Alaska)
12718 Krascheninnikovia [Amaranthaceae] genere dedicato all’esploratore e botanico russo (Stephan) Stepán Petrovich Krascheninnikov (1713-1755) che partecipò, insieme a G.W. Steller, alla seconda spedizione di Vitus Bering nell’Artico (Kamtschatka, Kurili e Alaska)
12721 krascheninnikovi, ii (Achillea, Brachanthemum/ Cancrinia/ Cancriniella, Jurinea, Rubia ecc.) in onore del botanico russo (Hippolit) Ippolit Mikhailovich Krascheninnikov (1884-1947)
3086 krapfii (Laserpitium) specie dedicata a K. von Krapf (sec. XVIII), studioso del genere Ranunculus
16127 Krameria [Krameriaceae] genere dedicato da Linneo al medico e botanico austro-ungarico János György Kramer (Johann Georg Heinrich Kramer, ~1688-1744)
3085 kralikii (Astragalus, Centaurea, Crepis, Fumaria, Hieracium ecc.) in onore del botanico francese (alsaziano) Louis Kralik (1813-1892), che eseguì esplorazioni botaniche nel Mediterraneo, soprattutto in Algeria, Tunisia ed Egitto
16126 kralikianus, a, um (Astragalus) in onore del botanico francese alsaziano Louis Kralik (1813-1892), che eseguì esplorazioni botaniche nel Mediterraneo, soprattutto in Algeria, Tunisia ed Egitto
16125 Kralikia [Poaceae] genere dedicato al botanico francese (alsaziano) Louis Kralik (1813-1892), che eseguì esplorazioni botaniche nel Mediterraneo, soprattutto in Algeria, Tunisia ed Egitto
16124 kralicki, ii (Euphorbia) in onore del botanico francese (alsaziano) Louis Kralik (1813-1892), che eseguì esplorazioni botaniche nel Mediterraneo, soprattutto in Algeria, Tunisia ed Egitto
16123 krainzianus, a, um (Copiapoa, Islaya, Melocactus, Turbinicarpus, Toumeya ecc.) in onore del botanico svizzero Hans Krainz (1906-1980)
16122 Krainzia [Cactaceae] genere dedicato al botanico svizzero Hans Krainz (1906-1980)
16121 krainzi, ii (Ceropegia) in onore del botanico svizzero Hans Krainz (1906-1980)
16120 kraenzlinianus, a, um (Guzmania, Thecophyllum, Cavendishia, Psammisia ecc.) in onore del botanico tedesco (Fritz) Friedrich Wilhelm Ludwig Kränzlin (1847-1934)
16119 kraenzlini, ii (Bomarea, Dendrobium, Grastidium, Rhodospata ecc.) in onore del botanico tedesco (Fritz) Friedrich Wilhelm Ludwig Kränzlin (1847-1934)
16118 Kraenzlinella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico tedesco (Fritz) Friedrich Wilhelm Ludwig Kränzlin (1847-1934)
16117 Kraenzlinara [Orchidaceae] ibrido dedicato al botanico tedesco (Fritz) Friedrich Wilhelm Ludwig Kränzlin (1847-1934)
16116 kraehenbuehli, ii (Mammillaria, Pseudomammillaria, Pultenaea, Scobariopsis) in onore del botanico svizzero Felix Krähenbühl (1917-2001), specialista di Cactaceae
16106 kozlovi, ii (Euphorbia) in onore di Peter K. Kozlov che raccolse piante in Mongolia, Cina ed Ucraina
9663 kovatsii (Noccaea, Salix, Thlaspi, Tilia) in onore del botanico ungherese Julius Kovats von Szent-Lelek (1815-1873)
10819 kousa (Benthamia, Cornus, Cynoxylon) dal nome vernacolare giapponese di queste piante
12727 kotschyianus, a, um errata grafia per kotschyanus (vedi)
3084 kotschyi, ii (Aerangis, Commelina, Conyza, Abutilon, Achillea, Aegilops, Allium, Arenaria, Arum, Aubrieta, Avena, Centaurea, Chaerophyllum, Cuscuta, Dactylorhiza, Draba, Echinops, Genista, Hedysarum, Leontodon, Orchis, Primula ecc.) in onore del botanico ed esploratore austriaco Carl Georg Theodor Kotschy (1813-1866) che erborizzò in Nord Africa e in Asia e divenne curatore dell'Orto Botanico di Vienna
12724 kotschyanus, a, um (Aerangis, Crossopteryx, Euphorbia, Heteranthera, Leiocarya, Peristrophe, Vernonia, Rhus, Bupleurum, Anthemis, Alkanna, Alyssum ecc.) in onore del botanico ed esploratore austriaco Carl Georg Theodor Kotschy (1813-1866) che erborizzò in Nord Africa e in Asia e divenne curatore dell'Orto Botanico di Vienna
12723 Kotschya [Fabaceae] genere dedicato al botanico ed esploratore austriaco Carl Georg Theodor Kotschy (1813-1866) che erborizzò in Nord Africa e in Asia e divenne curatore dell'Orto Botanico di Vienna
12726 kotschianus, a, um errata grafia per kotschyanus (vedi)
16105 kotovi, ii (Euphorbia) in onore del botanico ucraino Mikhail Ivanovich Kotov (1896-1978)
19370 kotoensis, e (Acalypha, Bletia, Cinnamomum, Indigofera, Piper, Tuberolabium ecc.) di Koto(-syu), isola vulcanica al largo della costa sudorientale di Taiwan; è conosciuta anche come Orchid Island
16104 kosteletzkyi (Nymphaea) in onore del botanico boemo Vincenz Franz Kosteletzky, in ceco Vincenc František Kostelecký (Brno, 1801-1887), professore di Botanica medica a Praga
3083 kosteletzkyanus, a, um grafia alternativa per kosteleckyanus (vedi)
3082 Kosteletzkya [Malvaceae] genere dedicato al botanico boemo Vincenz Franz Kosteletzky, in ceco Vincenc František Kostelecký (Brno, 1801-1887), professore di Botanica medica a Praga
10679 kosteleckyanus, a, um (Thymus) in onore del botanico boemo Vincenz Franz Kosteletzky, in ceco Vincenc František Kostelecký (Brno, 1801-1887), professore di Botanica medica a Praga
16103 Korthalsia [Arecaceae] genere dedicato al botanico olandese Pieter Willem Korthals (1807-1892)
16102 korthalsi, ii (Strobilanthes, Saurauia, Heligme, Alocasia ecc.) in onore del botanico olandese Pieter Willem Korthals (1807-1892)
16101 Korthalsella [Viscaceae] genere dedicato al botanico olandese Pieter Willem Korthals (1807-1892)
16100 korshinskyi, ii (Arabidopsis, Blitum, Ferula, Pimpinella, Artemisia ecc.) in onore del botanico e briologo russo Sergei Ivanovitsch Korshinsky (1861-1900) che per un breve periodo fu direttore del Museo Botanico di San Pietrburgo
16099 Korshinskia [Apiaceae] genere dedicato al botanico e briologo russo Sergei Ivanovitsch Korshinsky (1861-1900) che per un breve periodo fu direttore del Museo Botanico di San Pietrburgo
16098 korshinski, ii (Bunium, Carum, Ereremus, Euphorbia, Carex, Cyperus ecc.) in onore del botanico e briologo russo Sergei Ivanovitsch Korshinsky (1861-1900) che per un breve periodo fu direttore del Museo Botanico di San Pietrburgo
9214 korsakowii (Monochoria) specie presumibilmente dedicata a Mikhail Semyonovich Korsakov (1826-1871), governatore generale della Russia orientale, zona d'origine della pianta, o al di lui padre Semen Nikolaevich (1787-1853), omeopata
16097 Korovinia [Apiaceae] genere dedicato al botanico russo (Yevgeni, Eugeny) Evgenii Petrovich Korovin (1891-1963), studioso della flora dell'Asia centrale
16096 korovini, ii (Bunium, Euphorbia, Ferula, Libanotis, Seseli, Zosima ecc.) in onore del botanico russo (Yevgeni, Eugeny) Evgenii Petrovich Korovin (1891-1963), studioso della flora dell'Asia centrale
16095 koreensis, e (Echinosophora, Fimbryistylis, Persicaria, Polygonum, Salix, Sophora) della Corea, penisola situata nell'Estremo Oriente
16093 koreanus, a, um (Abies, Aconitum, Agrostis, Berberis, Buxus, Clematis ecc.) della Corea, penisola situata nell'Estremo Oriente
17717 korbousensis, e (Limonium) da Korbous, località termale della Tunisia sulla costa occidentale della penisola di Capo Bon, di fronte a Tunisi
16091 koraiensis, e (Anemone, Aster, Celtis, Chenopodium, Geranium, Phlomis, Picea, Pinus, Rhamnus ecc.) della Corea, penisola situata nell'Estremo Oriente
20280 kopsedorum (Allium) delle colline calcaree della catena montuosa Koppe Dagh (o Kopet-dag) alla frontiera tra Turkmenistan e Iran, epiteto derivato dall'abbreviazione di koppesefidorum dal persiano koppe sefid che significa bianca collina arrotondata
20279 kopetdagensis, e (Allium, Astragalus, Atraphaxis, Bromus/ Bromopsis, Elymus, Ferula, Ficus, Gagea, Iris, Ophrys, Oxytropis, Piptatherum ecc.) della catena montuosa Koppe Dagh (o Kopet-dag) alla frontiera tra Turkmenistan e Iran
16090 konradi, ii (Macrolepiota) in onore del micologo amatoriale svizzero Paul Konrad (1877-1948)
10248 Koniga [Brassicaceae] genere dedicato a Karl Dietrich Eberhard Koenig (nome anglicizzato in Charles Konig, 1774-1851), tedesco naturalizzato britannico che diresse i dipartimenti di storia naturale, mineralogia e geologia del British Museum (David Hollombe, pers. comm.)
16089 kondoi, ii (Euphorbia) in onore del prof. Kondo (fl.1989), giapponese appassionato di euforbie
16088 komarovianus, a, um (Euphorbia) in onore del botanico russo Vladimir Leontjevich (Leontevich) Komarov (1869-1945)
16087 Komarovia [Apiaceae] genere dedicato al botanico russo Vladimir Leontjevich Komarov (1869-1945)
14953 kolpakowskianus, a, um (Tulipa, Corydalis, Iris/ Alatavia/ Iridodictyum, Ixiolirion, Xiphion) specie dedicate da A. Regel (1845-1908) al generale von Kolpakowsky, governatore del Turkestan e protettore delle scienze naturali
14955 Kolpakowskia [Hypoxidaceae] genere dedicato da A. Regel (1845-1908) al generale von Kolpakowsky, governatore del Turkestan e protettore delle scienze naturali
16086 kolpakovskianus, a, um variante grafica di kolpakovskianus (vedi)
16085 kolomikta (Actinidia) dal nome vernacolare nella zona dell'Amur, Russia
16083 kollmannianus, a, um
  • (Allium) dedicato al botanico israeliano Fania Weissmann-Kollmann (1916-?)
  • (Glochidion, Phyllanthus) specie dedicate al medico e botanico tedesco George Joseph August Kollmann (1796-1839) che erborizzò nell'Indonesia olandese
10882 Kolkwitzia [Caprifoliaceae] in onore del botanico tedesco Richard Kolkwitz (1873-1956)
13228 kolenatianus, a, um (Saxifraga, Senecio, Campanula) in onore del botanico e zoologo ceco-tedesco Friedrich August Rudolph Kolenati (1812-1864) attivo principalmente a Praga e Brno
16082 kolbianus, a, um (Achillea ×/ A. clavennae × umbellata) ibrido dedicato al botanico tedesco Max Kolb (1829-1915)
16081 Koilodepas [Euphorbiaceae] dal greco κοῖλος koilos cavità e da δέπας dépas coppa
23135 koidzumi, ii (Crepidiastrum, Paraixeris, Nipponobambusa, Pyracantha, Pedicularis ecc.) specie dedicate al botanico giapponese Gen-Iti/Gen-ichi Koidzumi (1883-1953), specialista di Amygdaloideae
8199 Kohlreuteria grafia alternativa per Koelreuteria (vedi)
10371 Kohlrauschia [Caryophyllaceae] in onore di F.H. Kohlrausch, assidua florista di Berlino
15923 Kohleria [Gesneriaceae] in onore di Michael Kohler (XIX secolo), docente di Storia Naturale a Zurigo
13113 Kohautia [Rubiaceae] in onore di (Franz) Francis Kohaut (?-1822) che raccolse piante e altre entità di carattere naturalistico in Senegal
16077 kogelbergensis, e (Arthrinium) della Riserva Naturale Kogelberg, Sudafrica, dove fu raccolto questo fungo (da una relazione dell'Autore)
8830 kofelicus, a, um (Hieracium) di St. Martin im Kofel, nome tedesco di San Martino al Monte, frazione montana del comune di Laces in Val Venosta (BZ)
16076 koernerianus, a, um (Euphorbia) in onore del botanico e algologo tedesco Heinz Körner (o Koerner, fl.1963-1972)
16075 Koenigia [Polygonaceae] genere dedicato al botanico tedesco Johann Gerhard König (1728-1785), dal 1767 missionario in India, erborizzò in India, Thailandia, Malesia e Sri Lanka
16074 koenigi, ii (Murraya) in onore del botanico tedesco Johann Gerhard König (1728-1785), dal 1767 missionario in India, erborizzò in India, Thailandia, Malesia e Sri Lanka
18677 Koeniga grafia alternativa per Koniga (vedi)
16073 koenenianus, a, um (Eminium, Galanthus, Pitcairnia) in onore del botanico tedesco Erik J. Manfred Koenen (fl.1982-2010) che erborizzò in Turchia e Giordania
16072 koeneni, ii (Aloë) in onore del botanico tedesco Manfred Koenen (fl.1982-2010) che erborizzò in Turchia e Giordania
7114 Koelreuteria [Sapindaceae] in onore del botanico tedesco Joseph Gottlieb Kölreuter (Koelreuter o Kohlreuter, 1733–1806) membro dell'Accademia di Pietroburgo che fu il primo a studiare scientificamente i fenomeni dell'ibridazione, creando ibridi di numerose specie e seguendone lo sviluppo per diverse generazioni
23946 Koellensteinia [Orchidaceae] genere dedicato dal botanico tedesco Heinrich Gustav Reichenbach (1824-1889) all'amico capitano Fréderic Kellner von Koellenstein (fl. 1850-60), ufficiale dell'esercito austriaco e appassionato di orchidee
3081 Koeleria [Poaceae] genere dedicato al medico, farmacista e botanico tedesco Georg Ludwig Koeler (1765-1807) professore a Magonza e autore dell'opera sulle Poaceae Descriptio Graminum in Gallia et Germania
9018 koeleri, ii (Agropyron, Poa, Triticum, Veronica) specie dedicate al medico, farmacista e botanico tedesco Georg Ludwig Koeler (1765-1807) professore a Magonza e autore dell'opera sulle Poaceae Descriptio Graminum in Gallia et Germania
16071 Koehneola [Asteraceae] genere dedicato al botanico e dendrologo tedesco Bernhard Adalbert Emil Koehne (1848-1918)
17847 koehleri, ii
  • (Angraecum/ Gussonea/ Microcoelia, Cranichis, Elleanthus, Lepanthes, Notylia, Stelis) in onore del botanico tedesco Erich Köhler (o Koehler, fl. 1906-1924) che erborizzò in Tanzania e Perù per conto di Friedrich Richard Rudolf Schlechter
  • (Maxillaria e probabilmente Gomphichis/ Stenoptera, Odontoglossum, Ponthieva) in onore di Anton e Carl Koehler che erborizzarono in Perù negli anni 1920
  • (Buxus) in onore del prof. Egon Köhler (o Koehler, 1935-2015) che erborizzò in Germania e ai Caraibi
  • (Hieracium, Taraxacum) in onore di O. Eugéne Koehler (fl. 1897-2011)
  • (Rubus) in onore del botanico tedesco Johann Christian Gottlieb Köhler (o Koehler, 1759-1833) studioso del genere Rubus che erborizzò in una regione della Polonia che nei primi decenni del XIX secolo apparteneva alla Germania
  • (Aconitum, Arabis/ Boechera) da definire
16070 Koeberlinia [Capparaceae] genere dedicato al sacerdote e botanico tedesco Christoph Ludwig Koeberlin (o Köberlin ~1794-1862)
3079 kochianus, a, um
  • (Gentiana, Carex, Eugenia/ Myrtus/ Pseudomyrcianthes e, probabilmente, anche Melilotus) specie dedicate a Wilhelm Daniel Joseph Koch (1771-1849), autore della Synopsis Florae Germanicae et Helveticae
  • (Dracaena/ Draco/ Pleomele, Lactuca, Pinus, Thlaspi e, probabilmente, anche Acosta/ Centaurea, Astragalus, Youngia) in onore del botanico tedesco (Carl) Karl Heinrich Emil Ludwig Koch (1809-1879), professore di botanica a Berlino che erborizzò in Germania, Cechia, Turchia, Armenia e nel Caucaso
  • (Atriplex) in onore di (Max) Maxwell Koch (1854-1925) australiano d'origine tedesca che raccolse piante nell'Australia meridionale e occidentale
  • (Ageratina, Flaveria, Trisetum) in onore del botanico statunitense Stephen D. Koch (1940-) che erborizzò in Messico dove fu anche direttore dell'Herbarium di Chapingo, nel Chapa
  • (Anthemis, Cheilanthes ×/ Allosorus ×, Cirsium, Crepis, Draba, Hieraciodes, Hieracium, Lobelia, Matricaria, Paronychia, Philadelphus, Picris, Quercus, Rosa, Salix, Salvia, Trifolium, Verbascum ×) da definire
8244 Kochia [Chenopodiaceae] in onore di Wilhelm Daniel Joseph Koch (1771-1849), medico e botanico tedesco che studiò medicina a Iena e a Marburgo e divenne professore di botanica e di medicina a Erlangen nel 1824, autore della Synopsis Florae Germanicae et Helveticae
3080 kochi, ii
  • (Armeria, Juncus, Orobanche, Saxifraga, Seseli e, probabilmente, Centaurea, Euphrasia/ Odontites, Potamogeton) in onore del grande botanico tedesco Wilhelm Daniel Joseph Koch (1771-1849), autore della Synopsis Florae Germanicae et Helveticae
  • (Acacia/ Racosperma, Aizoon, Eremophila/ Pholidia, Eucalyptus, Gunniopsis, Hibbertia, Panicum, Scirpus, Thryptomene, Trachymene/ Platysace/ Xanthosia, Zygophyllum/ Roepera) in onore di (Max) Maxwell Koch (1854-1925), australiano d'origine tedesca che raccolse piante nell'Australia meridionale e occidentale
  • (Allium) in onore del botanico danese Hans Peter Gyllembourg Koch (1807-1883)
  • (Amaracarpus, Couthovia/ Neuburgia, Hydnophytum, Ixora, Oldenlandia, Pellionia, Psychotria) in onore del botanico olandese Jan Willem Reinier Koch (1860-1924) che erborizzò in Nuova Guinea e Indonesia
  • (Agave, Chamaemelum, Echium, Ferula, Helleborus, Milium/ Zingeria, Nepeta, Ornithogalum/ Hyacinthus, Ranunculus/ Ficaria, Satureja e, probabilmente, Caladium, Colchicum, Pastinaca, Senecio) in onore del botanico tedesco (Carl) Karl Heinrich Emil Ludwig Koch (1809-1879), professore di botanica a Berlinoche erborizzò in Germania, Cechia, Turchia, Armenia e Caucaso
  • (Rhododendron) in onore di O. Koch, zoologo tedesco che raccolse piante nelle Filippine
  • (Bernardia, Dyssodia, Hibiscus, Parathesis, Triumfetta) in onore del botanico statunitense Stephen D. Koch (1940-) che erborizzò in Messico dove fu anche direttore dell'Herbarium di Chapingo, nel Chapa
  • (Distictis/ Distictella, Odontadenia, Oenone/ Apinagia, Selaginella, Selinum, Spathiphyllum) in onore dell’etnologo ed esploratore tedesco Theodor Koch-Grunberg (872-1924) che raccolse piante in Brasile
  • (Arabis) in onore di (Hans) Peter (Gyllembourg) Koch (1844-1918), danese emigrato negli Stati Uniti nel 1865, si stabilì in Montana nel 1869, fu un bibliofilo e naturalista dilettante, nonché uno dei fondatori della Montana State University (David Hollombe, pers. comm.)
  • (Amblystegium/ Leptodictyum, Anagallis/ Lysimachia, Bromus, Caralluma/ Angolluma/ Pachycymbium, Cerastium, Chimaphila, Crepis, Elodea, Entosthodon, Fissidens, Genista, Hieracium, Iris ×, Isolepis, Orlaya, Peucedanum, Pulmonaria, Sempervivum, Sisymbrium/ Descurainia, Suaeda, Tanacetum, Thalictrum, Viola) da definire
23742 kocheri (Suaeda) specie dedicata a un tale Kocher, non meglio identificato, che raccolse il campione in Sicilia in località Caricatojo di Agrigento, campione d'erbario conservato a Napoli (vedi) e inizialmente determinato da Gussone sub Suaeda puberola
8886 kobus (Magnolia) dal nome giapponese di questa specie
3078 Kobresia [Cyperaceae] genere dedicato a P. von Cobres (1747-1823), collezionista e botanico amatoriale di Augsburg; si noti che la grafia adottata da Willdenow è errata
12031 koberi (Vitis ×) ibrido dedicato a Franz Kober (1864–1943), agronomo austriaco famoso per aver selezionato l'ibrido portainnesto Kober 5 BB, uno di quelli utilizzati con maggior successo in viticultura
16068 koa (Acacia) da koa o koai'a o koa'oha, nome vernacolare di questa pianta in uso nelle isole Hawaii
16067 knuthi (Euphorbia, Lysimachia) in onore del botanico e palinologo tedesco Paul Erich Otto Wilhelm Knuth (1854-1899/1900)
25055 Knoxia [Rubiaceae] genere dedicato al capitano di marina, viaggiatore e scrittore inglese di famiglia scozzese Robert Knox (1641-1720) che si imbarcò su un vascello (capitanato dal padre) che fu costretto da una tempesta a rifugiarsi a Ceylon dove una parte dell'equipaggio fu fatta prigioniera; fuggito dopo quasi 20 anni scrisse le sue memorie con notizie sulla flora, la fauna e l'agricoltura di Ceylon
16066 knox-daviesi, ii (Delosperma) in onore di Charles Norman Knox-Davies (1879-1959), avvocato sudafricano collezionista di piante
15122 knowltonianus, a, um (Polypodium/ Grammitis/ Micropolypodium/ Moranopteris/ Xiphopteris) specie dedicate dal botanico statunitense Walter Hendricks Hodge (1912-2013) a John E. Knowltons di Sylvania (Dominica) che lo aiutò nella raccolta di piante a Trois Pitons
15120 knowltonia (Anemone) l’epiteto specifico riprende quello del genere di Knowltonia gracilis (vedi), sinonimo di questa pianta
15119 Knowltonia [Ranunculaceae] genere dedicato all’orticultore e botanico inglese Thomas Knowlton (1691-1781) che fu anche curatore del Giardino Botanico di Eltham
15121 knowltoni, ii
  • (Aragallus, Bryum/ Ptychostomum, Ostrya e alcune piante fossili del Cenozoico) in onore del paleobotanico, ornitologo e botanico statunitense Frank Hall Knowlton (1860-1926) che raccolse piante fossili e viventi dal Montana all’Arizona
  • (Pediocactus) in onore di Fred G. Knowlton (?-1958) che raccolse l’olotipo in New Mexico
  • (Anemone, Grammitis, Micropolypodium, Moranopteris, Polypodium, Xiphopteris) da definire
16065 knobeli, ii (Euphorbia) in onore di Jurgens C.J.Knobel (1881-?), direttore delle prigioni di Pretoria che scoprì questa pianta nel Transvaal nel 1933
11757 Kniphofia [Xanthorrhoeaceae] genere dedicato al botanico tedesco Johann Hieronymus Kniphof (1704-1763), professore di medicina e autore di un libro di illustrazioni di piante
11833 knautiifolius, a, um (Hieracium) da Knautia (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle della vedovina
3077 Knautia [Caprifoliaceae] genere dedicato ai botanici prelinneani tedeschi Christoph Knaut (1638-1694) e suo fratello Christian (1656-1716)
23127 knafi, ii (Hieracium ssp.) dedica a Karl Knaf figlio (1852-1878), curatore del Museo Botanico dell'Università Boema a Praga e raccoglitore
16060 klotzschianus, a, um (Euphorbia - Helvella, Phyllachora) in onore del botanico e micologo tedesco Johann Friedrich Klotzsch (1805-1860)
16059 klotzschi, ii (Euphorbia, Genea, Cellularia, Clavaria, Hexagonia ecc.) in onore del botanico e micologo tedesco Johann Friedrich Klotzsch (1805-1860)
16058 klokovianus, a, um (Euphorbia) in onore del botanico e poeta russo (Mikhail Vasilevich) Michail Vasiljevich Klokov (1896-1981)
16057 klokovi, ii (Centaurea, Euphorbia, Leymus, Melica ssp.) in onore del botanico e poeta russo (Mikhail Vasilevich) Michail Vasiljevich Klokov (1896-1981)
16056 klingkangensis, e (Areca) dalla catena montuosa Klingkang Range nel Borneo
16160 kleinya errata grafia per kleinia (vedi)
16165 kleinschmidtianus, a, um (Mammillaria) in onore di A.A. Kleinschmidt
16055 Kleinodendron [Euphorbiaceae] da Klein, dedica al botanico ed ecologo brasiliano Roberto Miguel Klein (1923-1992), e dal greco δένδρον déndron albero: albero di Klein
16166 kleiniorus, a, um (Mammillaria) da definire
16054 kleinioides (Adromischus, Cacalia/ Pentacalia/ Dendrophorbium, Campuloclinium, Eupatorium/ Praxelis, Notonia/ Kleinia, Psacalium, Senecio) dal genere Kleinia (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile alla Kleinia
16159 kleiniiformis grafia alternativa per kleiniaeformis (vedi)
16161 kleinianus, a, um
  • (Campteria/ Pteris, Dioscorea, Ipomoea, Limnanthemum, Litobrochia, Paspalum, Potentilla e, probabilmente, Cyperus, Panicum) in onore di Johann Gottfried Klein (1766-1821), missionario tedesco in India dove erborizzò per molti anni
  • (Bauhinia/ Binaria, Mikania) in onore del botanico brasiliano Roberto Miguel Klein (1923-1992) che operò nello stato di Santa Catarina in Brasile
  • (Alchemilla) in onore del botanico S.C. Klein che nel 1971 raccolse piante in Iran
  • (Gymnocalycium stellatum var.) secondo CactiGuide.com, in onore di O. Klein
  • (Argyreia, Cacalia) da definire
16158 kleiniaeformis, e (Senecio) dal genere Kleinia (vedi) e da forma forma, sembianza: simile a una Kleinia
8585 kleiniae
  • (Coleosporium, Phoma) da definire: in onore del micologo prof. Julius Klein (fl.1870) oppure perché trovati su Senecio kleinia o su piante appartenenti al genere Kleinia
  • (Opuntia/ Cylindropuntia/ Grusonia) secondo il protologo di De Candolle, per il caule simile a quello di Cacalia kleinia (vedi)
  • (Uredo) perché questo fungo fu trovato alle Canarie sulle foglie di Senecio kleinia
16053 kleinia
  • (Senecio) specie probabilmente dedicate da Linneo, Druce e Lessing al prussiano Jacob Theodor Klein (Plinius Gedanensium, 1685-1759) che fu giurista, storico, zoologo, botanico, matematico e diplomatico al servizio del Re polacco Augusto II il Forte
  • (Cacalia) per le foglie simili a quelle della Kleinia (vedi)
  • (Kleinia) epiteto utilizzato come rafforzativo del genere
8245 Kleinia [Asteraceae] genere dedicato al prussiano Jacob Theodor Klein (Plinius Gedanensium, 1685-1759) che fu giurista, storico, zoologo, botanico, matematico e diplomatico al servizio del Re polacco Augusto II il Forte, autore di Summa dubiorum circa classes quadrupedum et amphibiorum in celebris domini Caroli Linnaei systemate naturae
16052 kleini, ii
  • (Aralia/ Miquelia, Asterostoma, Bigelovia, Cacalia, Cassia/ Chamaecrista, Dolichos, Euphorbia, Impatiens, Indigofera, Osbeckia, Sarcostigma, Spermacoce/ Borreria, Streptocaulon, Toxocarpus/ Secamone, Vitis e, probabilmente, Convolvulus, Luffa, Mimosa, Polygala, Theriophonum) in onore di Johann Gottfried Klein (1766-1821), missionario tedesco in India dove erborizzò per molti anni
  • (Aechmea/ Pothuava, Alsophila, Aristida, Axonopus, Berberis, Buchenavia, Buddleja, Calyptranthes, Chromolaena, Croton, Cyphomandra, Cyrtopodium, Eleocharis, Eugenia, Eupatorium, Fagara/ Zanthoxylum, Hesperozygis, Hexachlamys, Ilex, Juncus, Justicia, Leandra, Merostachys, Miconia, Myrceugenia, Ossaea, Oxypetalum, Paepalanthus, Panicum, Pavonia, Petunia, Piper, Pleurothallis/ Panmorphia/ Specklinia/ Anathallis, Protium, Psychotria, Rhynchanthera, Ruellia, Solanum, Spigelia, Suteria, Tibouchina) in onore del botanico brasiliano Roberto Miguel Klein (1923-1992) che operò nello stato di Santa Catarina (Brasile)
  • (Epipactis) in onore dell’austriaco Erich Klein (1931-), studioso di orchidee
  • (Lepanthes) in onore del tedesco Bert Klein (fl.2010-2012), giardiniere delle orchidee presso il München-Nymphenburg Botanical Garden in Germania
  • (Oenothera) in onore dello statunitense William McKinley Klein (1933-1997) che fu direttore del Morris Arboretum, Università della Pennsylvania
  • (Pseudocamelina) in onore del botanico S.C. Klein che nel 1971 raccolse l’olotipo in Iran
  • (Habenaria) in onore di J. Klein, del quale non abbiamo altre informazioni
  • (Pilobolus) probabilmente in onore del micologo prof. Julius Klein (fl.1870)
  • (Centaurea ×) in onore di Jeanne Marie Klein, Supervisory Outdoor Recreation planner with the Bureau of Land Management (David Hollombe, pers. comm.)
  • (Cissus, Mammillaria/ Cactus/ Neomammillaria, Symplocos) da definire
16171 Kleinhowia errata grafia per Kleinhovia (vedi)
16164 kleinhovioideus, a, um (Brownlowia) dal genere Kleinhovia (vedi) e dal greco εἷδος eídos sembianza: per la somigliamza a una Kleinhovia
16167 Kleinhovia [Malvaceae] genere dedicato all’olandese Christiaan Kleinhoff (?-1777) che fu direttore del Giardino Botanico di Giacarta (Indonesia)
16170 Kleinhovea errata grafia per Kleinhovia (vedi)
16169 Kleinhofia errata grafia per Kleinhovia (vedi)
16162 kleinhofi, ii (Cheilanthes) in onore dell’olandese Christiaan Kleinhoff (?-1777) che fu direttore del Giardino Botanico di Giacarta (Indonesia)
16168 Kleinhofa errata grafia per Kleinhovia (vedi)
16163 kleinfonteinii (Salsola) probabilmente dalla località di Farn Kleinfontein in Sudafrica
16051 Klattia [Iridaceae] genere dedicato al botanico tedesco Friedrich Wilhelm Klatt (1825-1897), studioso della flora africana
16050 klatti, ii (Baccharis, Centaurium ×, Eupatorium, Iris, Liabum, Munnozia, Primula, Romulea) in onore del botanico tedesco Friedrich Wilhelm Klatt (1825-1897), studioso della flora africana
7109 Klasea [Asteraceae] genere dedicato a (Claes) Klas Alströmer (1736-1794), naturalista e matematico svedese, discepolo di Linneo
16049 klamathensis, e (Erythronium) della Klamath County, California, USA, dove l'olotipo fu raccolto sulle Cascade Mountains
16048 kiyosumiensis, e (Hosta) da Kiyosumi Garden, giardino tradizionale giapponese situato a Fukagawa, Tokyo
3076 kitaibelii, ii (Cardamine, Agrostis, Alsine, Anthemis, Apium, Cerastium, Cytisus, Dianthus, Knautia, Poa, Ranunculus, Scabiosa, Silene, Solanum, Vicia, Ablepharus, Aquilegia, Euphorbia, Satureja, Trinia ecc.) specie dedicate botanico ungherese Pál Kitaibel (1757-1817), professore di Botanica a Pest
3075 kitaibelianus, a, um (Carex, Viola, Auricula-ursi, Campanula, Draba, Festuca, Galium, Hieracium, Mentha, Polygonum, Primula, Salix, Sorbus ×, Trifolium) specie dedicate al botanico ungherese Pál Kitaibel (1757-1817), professore di Botanica a Pest
16047 Kitaibelia [Malvaceae] genere dedicato al botanico ungherese Pál Kitaibel (1757-1817), professore di Botanica a Pest
16046 kitagawianus, a, um (Thymus) in onore del botanico e pteridologo giapponese Masao Kitagawa (1910-1995)
16045 Kitagawia [Apiaceae] genere dedicato al botanico e pteridologo giapponese Masao Kitagawa (1910-1995)
16044 kitagawai (Aconitum, Stipa) in onore del botanico e pteridologo giapponese Masao Kitagawa (1910-1995)
16043 kitagawae (Circaea, Cleistogenes, Euphorbia, Galarhoeus, Kengia, Solanum, Vincetoxicum) in onore del botanico e pteridologo giapponese Masao Kitagawa (1910-1995)
13188 kischenensis, e (Euphorbia) da Wadi Kischen (Qishn), una località di Socotra
16042 kisambo (Encephalartos) dal nome vernacolare di questo taxon in lingua Taita della popolazione che abita nella regione delle colline Taita in Kenya
16041 Kirschsteiniella [Dothideomycetes] genere dedicato al micologo tedesco Wilhelm Kirschstein (1863-1946)
16040 Kirschsteinia [Nitschkiaceae] genere dedicato al micologo tedesco Wilhelm Kirschstein (1863-1946)
9119 kirschneri (Taraxacum - Tulasnella) dedica al botanico ceco Jan Kirschner (1955- ), studioso di Asteraceae e specialista del genere Taraxacum
12789 kirondron (Carphalea, Diricletia, Paracarphalea) dal nome vernacolare malgascio
16039 Kirkoria [Ginkgoales] genere fossile dedicato dal paleobotanico russo Mikhail Dmitrievich Zalessky (o Zalesskii, 1877-1946) al nonno materno J. V. Kirkor
16038 Kirkophytum [Araliaceae] da Kirk, dedica al botanico e forestale neozelandese d'origine inglese Thomas Kirk (1828-1898), e dal greco φυτόν phytόn pianta: pianta di Kirk
18663 Kirkomyces [Mycotyphaceae] da Kirk, dedica al micologo britannico Paul Michael Kirk (1952-) studioso dell'ordine Mucorales, e dal greco μύκης mýces fungo: fungo di Kirk
18664 kirkianus, a, um
  • (Ampelocissus, Anila, Cissus/ Cyphostemma, Flacourtia, Justicia/ Ecbolium, Phyllanthus/ Diasperus, Thunbergia, Tragia, Uapaca e molto probabilmente Ipomoea) in onore dello scozzese sir John Kirk (1832-1922), esploratore, botanico, naturalista, accompagnò D. Livingstone nella sua seconda spedizione sullo Zambesi ed erborizzò in Italia, Egitto, Turchia, Siria, Somalia, Sudafrica, ma soprattutto nell'Africa orientale
  • (Isotachis, Mastigobryum, Schistochila e forse Nageia) in onore del botanico e forestale neozelandese, d'origine inglese, Thomas Kirk (1828-1898)
  • (Erythroxylum) specie sudamericana, etimologia da definire
16037 Kirkianella [Asteraceae] genere dedicato al botanico e forestale neozelandese d'origine inglese Thomas Kirk (1828-1898)
18662 Kirkiana [Mucoraceae] genere probabilmente dedicato al micologo britannico Paul Michael Kirk (1952-) studioso dell'ordine Mucorales
16035 Kirkia [Kirkiaceae] genere dedicato allo scozzese sir John Kirk (1832-1922), esploratore botanico, naturalista, accompagnò D. Livingstone nella sua seconda spedizione sullo Zambesi ed erborizzò soprattutto nell'Africa orientale
Mycotyphaceae] nom. illeg. dedicato al micologo britannico Paul Michael Kirk (1952-) studioso dell'ordine Mucorales
16034 kirki, ii
  • (Acacia/ Vachellia, Acanthus= Sclerochiton, Alectra, Aloë, Angraecum/ Aerangis, Aristolochia, Baphia, Barleria, Bauhinia, Brunsvigia, Butyrospermum/ Kaukenia/ Mimusops= Vitellariopsis, Cadaba, Canscora= Orthostemon, Capparis/ Maerua, Cassia/ Chamaecrista, Centema/ Centemopsis, Cheilanthes/ Doryopteris, Chlorophytum, Cienkowskia/ Cienkowskiella/ Kaempferia/ Siphonochilus, Claoxylon= Erythrococca, Cleistochlamys, Clematis/ Clematopsis, Clerodendrum, Combretum, Commelina, Corchorus, Cordia/ Gerascanthus, Coreopsis/ Bidens, Crinum, Crocus, Crotalaria, Cussonia, Cyathea/ Alsophila, Cycas, Cynorkis= Bicornella, Cyperus, Dichrostachys, Dicoma/ Macledium, Diodia/ Spermacoce, Diospyros, Dombeya/ Assonia, Dracaena/ Draco/ Pleomele, Drimiopsis, Eleocharis, Empogona/ Hypobathrum, Entada/ Entadopsis/ Pusaetha, Eriospermum, Euadenia/ Cladostemon, Eulophia, Ficus, Flacourtia, Gladiolus, Gossypium/ Gossypioides, Grumilea, Helichrysum, Hermannia, Hibiscus, Impatiens, Indigofera, Ipomoea, Jasminum, Kalanchoe, Kniphofia, Landolphia/ Vahea, Lannea, Leptoderris/ Derris, Limnanthemum, Lindsaea/ Nesolindsaea, Lissochilus, Listrostachys/ Diaphananthe, Loranthus/ Acrostachys/ Helixanthera/ Ileostylus, Modecca/ Adenia, Ochna/ Diporidium/ Polythecium, Oncoba/ Xylotheca, Ormocarpum/ Diphaca/ Solulus, Ornithogalum/ Albuca, Orthosiphon, Osyridocarpos, Pandanus, Pennisetum, Phaseolus/ Vigna, Polystachya, Popowia, Prosopis, Protea, Psilostachys, Psilotrichum, Psychotria/ Uragoga, Pycnostachys, Pyrenacantha/ Cavanilla, Raphanocarpus/ Momordica, Raphia, Rhabdostigma/ Kraussia, Rhus/ Toxicodendron/ Searsia, Sansevieria, Satyrium, Scilla/ Ledebouria, Secamone, Sphacophyllum/ Anisopappus, Sphaeranthus, Streptocarpus, Synadenium/ Euphorbia, Synaptolepis, Tambourissa, Tephrosia/ Cracca, Terpsichore,/ Alansmia, Thunbergia, Tournefortia, Tricalysia, Trichomanes/ Microgonium/ Didymoglossum, Triumfetta, Turraea, Uvaria, Vellozia= Xerophyta, Vernonia/ Cacalia/ Centrapalus/ Vernonella, Vitex e probabilmente Bulbostylis/ Scirpus, Lobelia, Utricularia,) in onore dello scozzese sir John Kirk (1832-1922), esploratore botanico, naturalista, che accompagnò D. Livingstone nella sua seconda spedizione sullo Zambesi ed erborizzò in Italia, Egitto, Turchia, Sudafrica, Seychelles, Comore, ma soprattutto nell'Africa orientale tropicale (dalla Somalia al Mozambico), fu amministratore e console britannico a Zanzibar ecc.
  • (Dalechampia e probabilmente Dianthus, Huernia) in onore del botanico scozzese John William Carnegie Kirk (1878-1962), figlio di sir John Kirk, colonnello dell'esercito britannico durante la guerra contro i Boeri dal 1899 al luglio 1902, periodo nel quale erborizzò in Sudafrica, soprattutto nella zona di Komatipoort
  • (Aciphylla, Agropyron, Brachiolejeunea, Bryum, Campylopus, Carex, Carmichaelia, Chiloscyphus, Coprosma ×, Dacrydium= Halocarpus, Danthonia, Dracophyllum, Frullania, Fuchsia, Hypnum/ Rhaphidorrhynchium/ Rhaphidostegium/ Sematophyllum, Isoetes, Jamesoniella/ Crossogyna/ Cuspidatula, Lejeunea, Lepidium, Lepidozia, Lophocolea, Marchantia, Pittosporum, Plagiochila, Poa, Ranunculus, Senecio/ Brachyglottis/ Urostemon, Sesbania, Sonchus, Tillaea/ Crassula, Veronica/ Hebe e probabilmente Cephalozia/ Paracromastigum, Keramanthus, Meesia, Sphagnum) in onore del botanico, briologo e forestale neozelandese d'origine inglese Thomas Kirk (1828-1898)
  • (Balaniopsis e probabilmente Lobatopedis) specie di funghi dedicate al micologo britannico Paul Michael Kirk (1952-) dei Kew Gardens
  • (Cordyceps, Puccinia) in onore del prof. H.B. Kirk, della Victoria University, Wellington, Nuova Zelanda
  • (Meliosma e probabilmente Rhododendron) in onore del dr. William Kirk, della Dogana Imperiale Cinese
  • (Dichomitus) dal nome della pianta ospite di questo fungo, Uapaca kirkiana
  • (Bondarzewia, Coccomyces, Crepidomanes, Potamogeton, Uvariodendron) da definire
12567 Kirilowia [Chenopodiaceae] genere dedicato al botanico russo (Johann) Ivan Petrovich Kirilow (1821-1842)
12566 kirilowi, ii (Indigofera, Anguina, Basilima, Carex, Clematis, Eupatorium, Hypericum, Lepidium, Lonicera, Rhodiola, Sedum, Senecio ecc.) in onore del botanico russo (Johann) Ivan Petrovich Kirilow (1821-1842)
17103 Kirengeshoma [Hydrangeaceae] dal nome comune giapponese: ki giallo e da rengeshōma l'Anemonopsis, falso anemone, per una certa somiglianza [da Perry, Leonard. Japanese Common Names, alphabetic by genus]
16033 kippistianus, a, um (Banksia, Dryandra, Hakea, Josepha, Minuria ecc.) in onore del botanico inglese Richard Kippist (1812-1882), studioso della flora australiana
16032 Kippistia [Celastraceae] genere dedicato al botanico inglese Richard Kippist (1812-1882), studioso della flora australiana
18497 kingwella (Balantiopsis) di Kingwell Wyong, nel New South Wales in Australia, località di raccolta dell'olotipo
18496 kingupirensis, e (Multidentia) di Kingupira, nel distretto di Liwale in Tanzania, località di raccolta dell'olotipo
18495 kingundaensis, e (Isachne) di Kingunda, nella provincia di Bandundu (Rep. Dem. Congo)
18494 kingtungensis, e (Cyclosorus, Pterospermum, Sterculia) di Kingtung (o Jingdong), nella provincia di Yunnan in Cina
18493 kingstonianus, a, um (Cordia) in onore del chimico prof. David G.I. Kingston del Virginia Polytechnic Institute che ha grandemente contribuito alla conoscenza dell'importanza in medicina dei composti derivati da questa pianta
18492 Kingstonia [Saxifragaceae] genere dedicato al botanico inglese John F. Kingston, coautore di Flora Devoniensis
Annonaceae] genere illegittimo dedicato nel 1872 allo stesso John F. Kingston
18491 kingstoni, ii
  • (Ixora) in onore di Mr. Kingston, per molti anni assistente all'Herbarium dei Kew Gardens
  • (Taxus) in onore del chimico David G.I. Kingston che svolse un importante lavoro per illustrare e riassumere la chimica del taxano, una sostanza presente in questo genere di piante
18490 kingstonensis, e
  • (Crataegus) della città di Kingston, prov. Ontario (Canada)
  • (Galium hilendiae ssp.) delle Kingston Mountains, Contea di San Bernardino, California (USA)
18489 kingsmilli, ii (Eucalyptus) in onore di sir Walter C. Kingsmill (1864-1935), geologo e politico australiano
18488 kingsi, ii (Agalinis, Cyperus/ Epidendrum/ Encyclia) in onore di Wilfred Kings che nel 1938 erborizzò nelle isole Cayman
18487 Kingsboroughia [Sabiaceae] genere dedicato all'antiquario ed esploratore irlandese Edward King, visconte di Kingsborough (1795-1837) che voleva dimostrare come le popolazioni indigene dell'America fossero una delle 12 tribù di Israele
18486 kingpingensis, e (Allantodia, Metapolypodium, Parathelypteris, Phymatopsis/ Selliguea, Phymatopteris) di Kinping (o Jingping), nella provincia di Yunnan in Cina
18485 Kingiolejeunea [Lejeuneaceae] nome composto da King, dedica al botanico statunitense Robert Merrill King (1930-2007) che organizzò numerose spedizioni botaniche, e dal genere di epatiche Lejeunea: Lejeunea di King
18484 Kingiodendron [Fabaceae] nome composto da King, dedica al botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta, e dal greco δένδρον déndron albero: albero di King
18483 Kingiobryum [Dicranaceae] nome composto da King, dedica al botanico statunitense Robert Merrill King (1930-2007) che organizzò numerose spedizioni botaniche e dal genere di muschi Bryum: Bryum di King
18482 Kinginda [Annonaceae] genere dedicato al botanico al botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta
16031 Kingiella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta
18481 Kingidium [Orchidaceae] diminutivo del genere Kingiella (vedi), per l'aspetto simile a una piccola Kingiella
16030 kingianus, a, um
  • (Aglaia, Alangium, Bambusa, Bassia/ Ganua/ Madhuca, Begonia, Calamus, Carex, Dalbergia, Dammaropsis, Delphinium, Desmodium/ Ototropis, Didissandra/ Corallodiscus, Endiandra, Ficus, Freycinetia, Gnetum, Hedyotis, Helicia, Iris, Ixora, Licuala, Livistona/ Pholidocarpus= Saribus, Nothaphoebe, Ophiorrhiza, Orophea, Pandanus, Polygonatum, Polyosma, Rhododendron, Saxifraga, Scutellaria, Senecio/ Ligularia e probabilmente Calophyllum, Ceratolobus, Pasania/ Lithocarpus/ Synaedrys, Pseuduvaria, Quercus) in onore del botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta; da notare che nella sua posizione G. King organizzò una rete di botanici (quali Shaik Mokim, Hermann H. Kunstler, padre B. Scortechini, Henry Ogg Forbes, Pantling, Leonard Wray ecc.) che erborizzarono per suo conto
  • (Dendrobium/ Callista/ Dendrocoryne/ Thelychiton/ Tropilis e molto probabilmente anche alcune specie endemiche dell'isola di Norfolk: Pteris, Triticum/ Agropyron/ Anthosachne/ Elymus/ Festuca) dedicate all'australiano Phillip Parker King (1791-1856), nato nell'isola di Norfolk, figlio di Philip Gidley King, ammiraglio britannico che comandò diverse spedizioni esplorative sul cutter Mermaid e sulla Bathurst lungo le coste inesplorate dell'Australia; nota: il suo nome è Phillip (e non Philip come suo padre) in onore dell'ammiraglio inglese Arthur Phillip (1738-1814)
  • (Loranthus/ Aciella) in onore di Philip Gidley King (1758-1808), ufficiale della marina britannica, governatore del New South Wales, Australia (1800-1806), padre di Phillip Parker King, che raccolse l'olotipo
  • (Goodenia) in onore del botanico australiano Henry Sandford King (1862-1930)
  • (Haworthia/ Tulista) in onore di Mrs. E.B. King (fl.1937) che raccolse l'olotipo di questa specie
  • (Styphelia/ Croninia/ Leucopogon) in onore di John Henry King (1815-1888) organista alla cattedrale di Saint James a Melbourne (David Hollombe, pers. comm.)
  • (Acacia/ Racosperma) in onore di Miss Ethel King (1879-1939), artista australiana specializzata nell'illustrazione zoologica e botanica
  • (Plagiochila) della King Island, isola della Tasmania in Australia
  • (Coriaria, Orthotrichum, Planchonella, Uragoga) da definire
18480 Kingianthus [Asteraceae] nome composto da King, dedica al botanico statunitense Robert Merrill King (1930-2007) che organizzò numerose spedizioni botaniche, e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: fiore di King
16029 kingiae (Faucaria, Pleiospilos) in onore di I.E. King (fl.1936) che raccolse piante in Sudafrica
16028 Kingia [Dasypogonaceae] genere dedicato all'australiano Philip Parker King (1791-1856) ufficiale navale britannico che comandò una spedizione sul cutter Mermaid lungo la costa settentrionale dell'Australia e (secondo il giornale botanico australiano Kingia) anche in memoria del capitano Philip Gidley King (1758-1808) terzo governatore del New South Wales, sostenitore della Botanica
16027 kingi, ii
  • (Angelica, Antirrhinum, Arenaria, Blepharidachne, Eremochloe, Festuca, Hesperochloa, Oryzopsis, Physaria, Poa, Ptilagrostis) in onore del botanico, esploratore e geologo statunitense Clarence King (1842-1901)
  • (Ainia, Deschampsia) in onore di Philip Parker King (1791-1856) ufficiale navale britannico
  • (Ischaemum) in onore del botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta
18479 kingesi, ii (Eragrostis, Eriocephalus, Pteronia) in onore del botanico tedesco Heinrich Kinges (1912-?) che raccolse queste piante in Namibia
18477 kingeorgicus, a, um (Ceratodon) dell'isola King George, arcipelago delle South Shetland (Antartico)
18475 Kingella [Loranthaceae] genere dedicato al botanico scozzese sir George King (1840-1909), direttore del Giardino Botanico di Calcutta
18474 kingdonwardianus, a, um (Huperzia) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
18476 kingdonwardianus, a, um (Huperzia) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
18473 kingdonwardi, ii (Cynanchum, Derris, Hoya, Prunus) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
18472 kingdonis (Agapetes, Corydalis) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
18471 Kingdonia [Circaeasteraceae] genere dedicato a Selina Mary Ward nata Kingdon, moglie del botanico e micologo britannico Harry Marshal Ward e madre di Francis Kingdon-Ward
18470 kingdoni, ii (Allium, Campylotropis, Cotoneaster, Epilobium, Gentiana, Heracleum, Hypericum, Lonicera, Rhododendron, Saxifraga, Sedum, Strobilanthes) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
16026 Kingdon-wardia [Gentianaceae] genere dedicato da Marquand al botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
16025 kingdon-wardi, ii (Aralia, Begonia, Cinnamomum, Daphne, Euphorbia, Euphrasia, Ferula/ Peucedanum, Impatiens, Ixora, Ligusticum, Mussaenda, Pimpinella, Trachydium/ Physospermopsis/ Pleurospermum, Vaccinium) in onore del botanico ed esploratore inglese Francis Kingdon-Ward (1885-1958) che raccolse piante in Cina, Birmania, Tibet, Assam, Indocina, Thailandia
18469 kingbishopi, ii (Senecio) in onore dei botanici statunitensi Robert M. King (1930-2007) e Luther Earl Bishop (1943-1991) che raccolsero l'olotipo in Perù
18468 kingaensis, e (Anagallis/ Lysimachia, Blaeria, Buchnera, Erica, Garcinia, Peucedanum, Protea, Rubus) delle Kinga Mountains (o Livingstone Mts.), Tanzania
19486 kindlii (Astragalus, Verbascum, Veronica) specie dedicate a un certo Sig. J. Kindl che segnalò le piante agli autori (E. Formánek e L. Adamović)
19487 kindlianus, a, um (Ranunculus) specie dedicata da E. Formánek all'amico J. Kindl che gli segnalò questa pianta a Vodena (attuale Edessa) nella Macedonia greca
24924 kinabaluensis, e (Abarema, Actinodaphne, Adenia, Agathis, Agrostis, Asplenium, Begonia, Durio, Ficus, Impatiens, Lasianthus, Pandanus, Syzygium, Tristianopsis, Vanilla ecc.) specie originarie del Monte Kinabalu nell'omonimo Parco Nazionale dello stato di Sabah, nel Borneo malese
10928 kimnachii, ii (Disocactus, Echeveria, Epiphyllum var., Pachyphytum, Peperomia, Sedum, Villadia) in onore del botanico statunitense Myron William Kimnach (1922-2001), specialista di Cactaceae, Crassulaceae e altre piante succulente
16024 kimberleyensis, e (Proiphys) dai monti Kimberley, Australia occidentale
16023 kimberleyanus, a, um
  • (Euphorbia) in onore dei coniugi Michael J. Kimberley (1934- ), editore della rivista botanica Excelsa e coautore di Aloës de Zimbabwe, e sua moglie Rosemary C. Kimberley
  • (Alectryon, Buellia, Pavetta) originario della regione di Kimberley, nel nord dello Stato dell'Australia occidentale
  • (Livistona, Pandanus) da definire
16022 kilouyensis, e (Cousinia) dalla provincia Boyer Ahmadi va Kohkilouyeh nell'Iran sud-occidentale
16021 Killipiella [Ericaceae] genere dedicato al botanico americano Ellsworth Paine Killip (1890-1968)
16020 Killipidendron [Theaceae] da Killip, dedica al botanico americano Ellsworth Paine Killip (1890-1968), e dal greco δένδρον déndron albero: albero di Killip
16019 Killipia [Melastomataceae] genere dedicato al botanico americano Ellsworth Paine Killip (1890-1968)
16015 kilimandscharicus, a, um (Barleria/ Disperma/ Duosperma, Dolichos, Geranium, Gladiolus, Ocimum, Protea ecc.) del Monte Kilimangiaro nella Tanzania nord-orientale (dallo swahili Kilimanjaro)
16014 kilimandschari (Calamintha/ Clinopodium/ Satureja, Coleus/ Plectranthus, Convolvulus, Ipomoea, Solanum ecc.) del Monte Kilimangiaro nella Tanzania nord-orientale (dallo swahili Kilimanjaro)
16013 kilimandjaricus, a, um (Alectra, Blaeria, Coccinia, Landolphia, Polygala) del Monte Kilimangiaro nella Tanzania nord-orientale (dallo swahili Kilimanjaro)
16012 kilimandjari (Cuscuta, Habenaria/ Bilabrella, Helichrysum, Impatiens, Senecio/ Dendrosenecio) del Monte Kilimangiaro nella Tanzania nord-orientale (dallo swahili Kilimanjaro)
14272 Kiggelaria [Flacourtiaceae] genere dedicato da Linneo all'olandese (Franciscus, Frans) François Kiggelaer (1648-1722), farmacista, botanico curatore del giardino di Simon van Beaumont, autore di Horti Beaumontii Catalogus e Horti medici Amstelodamensis rariorun...
11936 Kigelia [Bignoniaceae] da kigeli-keia, nome vernacolare del Mozambico per questa pianta
16011 kieslingi, ii (Adesmia, Gymnocalycium, Hieracium, Lobivia, Rebutia/ Aylostera, Solanum, Stipa) in onore del botanico argentino Roberto Kiesling (1941- )
7107 Kierschlegeria [Onagraceae] genere dedicato al medico e botanico francese Frédéric R. Kirschleger (1804-1869), autore di Flore d'Alsace et des contrées limitrophes
3074 kiemi, ii (Stipa ssp.) sottospecie dedicata a G. Kiem (sec. XX), farmacista a Bolzano e ottimo florista
3073 Kickxia [Scrophulariaceae] genere dedicato a Jean Kickx (1775-1831) nato a Bruxelles, professore di Botanica, Farmacia e Minerologia, autore di Flora Bruxellensis (1812)
16010 khasianus, a, um (Cheilotheca) delle Khasi Hills, Assam, India
23144 Kewa [Kewaceae] da Kew, villaggio di Richmond (Surrey) a sud-ovest di Londra, dove si trovano i famosi Royal Botanic Gardens, più noti come Kew Gardens
16003 keule (Gomortega) da keuli o keule, nome vernacolare usato dai Mapuche (da Mapu terra e da Che popolo), abitanti amerindi del Cile centrale e meridionale
16002 kerstingi, ii (Euphorbia) in onore del viaggiatore ed esploratore tedesco Otto Kersting (fl.1897-1909) che erborizzò nell'Africa Occidentale, specialmente nel Togo
3072 Kerria [Rosaceae] genere dedicato allo scozzese William Kerr (†1814), raccoglitore di piante in Cina, Filippine, Giava e Ceylon dove fu direttore del giardino botanico
16001 kerri, ii (Euphorbia) in onore del botanico irlandese Arthur Francis George Kerr (1877-1942) che erborizzò in Thailandia
3071 kernerianus, a, um (Callianthemum, Centaurea, Galium, Hieracium, Iris, Jacea, Linosyris, Melittis, Rubus, Thesium, Uragoga, Xyridion) specie dedicate ad Anton Joseph Kerner von Marilaun (1831-1898), botanico attivo in Austria e Ungheria, professore di Botanica a Innsbruck e direttore del Giardino Botanico di Vienna
3070 kerneri, ii
  • (Crepis, Euphorbia, Pedicularis, Rumex × ecc.) specie dedicate ad Anton Joseph Kerner von Marilaun (1831-1898), professore di Botanica a Innsbruck e direttore del Giardino Botanico di Vienna
  • (Hieracium) specie dedicata a Johann Simon von Kerner (1755-1830)
3069 kerneranus, a, um errata grafia per kernerianus (vedi)
3068 Kernera [Brassicaceae] genere dedicato al botanico tedesco Johann Simon von Kerner (1755-1830)
8390 kermesinus, a, um (Arthonia, Byssus, Graphis, Mycena, Russula, Agaricus, Boletus ecc.) di color cremisi, di un rosso vivace
11246 kermadecensis, e (Alsophila, Blechnum, Lastreopsis, Myoporum, Neopanax, Senecio, Suttonia ecc.) delle isole Kermadek, piccolo arcipelago dell'oceano Pacifico meridionale a nord della Nuova Zelanda (di cui è territorio amministrato)
15995 keralensis, e (Ochlandra) del Kerala, stato dell'India meridionale
14086 kentukeus, a, um (Cladrastis/ Sophora/ Virgilia) del Kentucky, stato degli USA
14087 kentukensis, e (Gentiana, Plantago) del Kentucky, stato degli USA
10244 Kentrophyllum [Asteraceae] dal greco κέντρον céntron pungolo, pungiglione e da φύλλον phýllon foglia: con foglie dotate di aculei
16346 Kentia [Fabaceae] genere dedicato nel 1763 da Adanson a William Kent (~1685-1748) pittore inglese, architetto d'interni e paesaggista che progettò diversi giardini, il più famoso quello di Rousham House
[Annonaceae] genere invalido dedicato nel 1830 da Blume all'olandese William Kent (1779-1827) curatore dei Giardini Botanici a Buitenzorg, Giava (Indonesia)
[Arecaceae] genere invalido dedicato nel 1838 da Blume all'olandese William Kent (vedi sopra)
[Loganiaceae] genere invalido dedicato nel 1840 da Steudel all'olandese William Kent (vedi sopra)
[Algae] genere invalido dedicato nel 1953 da J. Schiller a William Saville Kent (1845-1908) biologo marino inglese
15994 Kensitia [Aizoaceae] genere dedicato alla botanica sudfricana Harriet Margaret Louisa Kensit (1877-1970), moglie del botanico Frank Bolus, botanica specialista di Aizoaceae e curatrice del Bolus Herbarium dal 1903 al 1955
18458 Kennedynella [Fabaceae] genere dedicato al vivaista inglese John Kennedy (1759-1842), capo giardiniere a Malmaison per l'imperatrice Josephine (diminutivo del genere Kennedya (vedi))
15993 kennedyi, ii
  • (Amsinckia, Arabis, Artemisia, Cystium, Hieracium, Penstemon, Pyrrocoma) in onore del botanico statunitense d'origine scozzese Patrick Beveridge Kennedy (1874-1930)
  • (Calochortus*, Eriogonum, Gilia) in onore del botanico irlandese William L. Kennedy (1827-?) che raccolse piante per conto di Joseph T. Rothrock (* David Hollombe, pers. comm.)
  • (Epidendrum/ Encyclia, Oncidium/ Caucaea, Pleurothallis/ Specklinia/ Muscarella) in onore del botanico orchidologo statunitense George Clayton Kennedy (1919-1980)
  • (Crataegus) in onore del botanico statunitense George Golding Kennedy (1841-1918) che erborizzò negli USA e in Canada
  • (Conophytum, Lithops fulleri var./ Lithops villetii ssp.) in onore del botanico sudafricano Hermias C. Kennedy (1922-)
  • (Brachystegia, Guarea, Hippocratea/ Campylostemon e probabilmente Millettia) in onore del botanico dei Kew Gardens James Domoné Kennedy (1898-?)
  • (Dendrobium/ Durabaculum) specie dedicata a C.E. Kennedy che raccolse l'olotipo in Nuova Guinea nel 1894
  • (Tanacetum/ Chrysanthemum/ Hippolytia) in onore del col. R.S. Kennedy, che spedì esemplari di questa e altre piante a Burroughs e Wellcome che li inviarono a Kew
  • (Cephaëlis, Dendrosicus/ Amphitecna) errata grafia per kennedyae (vedi)
  • (Calymperes, Nepenthes) variante grafica per kennedyanus (vedi)
  • (Begonia, Englerophytum, Meniscium/ Polypodium/ Phegopteris/ Goniopteris) da definire
18459 kennedyensis, e
  • (Porina) dell'Edmund Kennedy National Park, Queensland (Australia)
  • (Pandanus) del North Kennedy District, Queensland (Australia)
15991 kennedyanus, a, um
  • (Agrostis) in onore del botanico scozzese Patrick Beveridge Kennedy (1874-1930)
  • (Psidium, Sabatia) in onore del botanico statunitense George Golding Kennedy (1841-1918) che erborizzò negli USA e in Canada
  • (Nepenthes e probabilmente Calymperes) in onore di Edmund Besley Court Kennedy (1818-1848) esploratore australiano d'origine inglese
  • (Huernia) in onore del sudafricano Hermias C. Kennedy (1922-?) (David Hollombe, pers. comm.)
  • (Grevillea) in onore di Mrs. M.B. Kennedy di Wonnaminta, New South Wales (Australia) che con il marito collaborò con gli scopritori di questa specie
  • (Rubus) in onore del canadese Rae Baldwin Kennedy (1879-?) che raccolse l'olotipo
  • (Erica, Lythrum) probabilmente in onore del botanico e vivaista scozzese John Kennedy (1759-1842)
  • (Cycas) specie dedicata a sir Arthur Edward Kennedy, governatore del Queensland e di altre colonie britanniche
18457 kennedyae
  • (Anthurium, Ardisia, Cephaelis, Dendrosicus/ Amphitecna, Guzmania, Matayba e probabilmente Spathiphyllum) in onore della botanica statunitense Helem Kennedy (1944-) che erborizzò in Australia, Brasile, Cana, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Guyana, Honduras, Messico, Panama. Perù, Sri Lanka, Thailandia, Sudafrica, Trindad e Tobado, USA e Venezuela
  • (Tunica/ Petrorhagia/ Fiedleria e probabilmente Arabis) in onore della botanica E.W. Kennedy che erborizzò a Cipro
  • (Eragrostis) in onore della botanica australiana Mary Bozzam Kennedy nata Hume (1838-1915)
18454 Kennedya [Fabaceae] genere dedicato al vivaista inglese John Kennedy (1759-1842), capo giardiniere a Malmaison per l’imperatrice Josephine
18456 kennedicola (Phoma) dal genere Kennedia (Kennedya) (vedi) e da colo abitare: perché questi funghi vivono sui cauli della Kennedia sterlingi
18455 kennediae (Amphichaeta/ Cryptostictis/ Sarcostroma, Cercospora/ Pseudocercospora, Phoma, Phyllosticta, Septoria) genitivo di Kennedia (Kennedya) (vedi), genere di piante sulle cui foglie vivono questi funghi
15990 Kennedia variante grafica per Kennedya (vedi)
15989 keniensis, e (Agrostis, Alchemilla, Barleria, Campanula, Eragrostis, Erica, Linum ecc.) del Kenia, Stato dell'Africa orientale
7106 Kengia [Poaceae] in onore del botanico cinese Yi-Li Keng (1897-1975)
15988 kendricki, ii (Rhododendron) in onore del botanico inglese James Kemdrick (1771-1847)
15987 kemulariae (Asperula, Campanula, Centaurea, Dryopteris, Euphorbia, Euphrasia, Galanthus, Geranium, Onobrychis, Polygala, Potentilla, Veronica) in onore del botanico russo-georgiano Liubov Manucharovna Kemularia-Nathadze (1891-1985)
15986 kempeanus, a, um (Acacia) in onore del rev. Friedrich Adolf Hermann Kempe (1844-1928/9), missionario e botanico australiano
11224 kemonianus, a, um (Silene) dal luogo di ritrovamento, nei pressi del Kemonia, uno dei due antichi fiumi che scorrevano nel nucleo storico di Palermo. Insieme al fiume Papireto l'estuario del Kemonia costituiva la Cala, antico porto di Palermo la cui caratteristica d'essere quasi chiuso diede il nome a Palermo, che deriva dal greco Panormus, ovvero tutto porto
15985 Kelloggia [Rubiaceae] genere dedicato al botanico e micologo statunitense Albert Kellogg (1813-1887)
15984 kelloggi, ii (Amsinckia, Antirrhinum, Arracacia, Hemizonia, Lilium, Poa, Polygonum, Quercus) in onore del botanico e micologo statunitense Albert Kellogg (1813-1887)
23947 kellnerianus, a, um [Koellensteinia] specie dedicata dal botanico tedesco Heinrich Gustav Reichenbach (1824-1889) all'amico capitano Fréderic Kellner von Koellenstein (fl. 1850-60), ufficiale dell'esercito austriaco e appassionato di orchidee
15983 kellerianus, a, um (Cleome, Kalanchoe, Pterodiscus) in onore del botanico austriaco dr. Alfred Keller (conosciuto anche come A. Keller bis) (1849-1925) che nel 1891 partecipò alla spedizione di Eugenio Ruspoli in Somalia ed Etiopia
15982 kelleri, ii
  • (Schizachyrium) in onore del botanico svizzero Robert Keller (1854-1939)
  • (Euphorbia, Andropogon, Aristida, Endostemon, Kyllinga, Loranthus, Oncocalyx) in onore del botanico svizzero dr. Alfred Keller (conosciuto anche come A. Keller bis) (1849-1925) che nel 1891 partecipò alla spedizione di Eugenio Ruspoli in Somalia ed Etiopia
  • (Oreosyce) in onore dell'entomologo svizzero prof. Conrad Keller (1848-1930) che nel 1891 partecipò alla spedizione di Eugenio Ruspoli in Somalia ed Etiopia raccogliendo anche campioni di piante
15981 kellereri, ii (Achillea ×/ Achillea ageratifolia × clypeolata) ibrido dedicato a Johann Kellerer (1859-?)
15980 keithi, ii (Aloë, Caralluma, Euphorbia ecc.) in onore di Donald Robert Keith (fl.1935-1958), capitano dell'esercito britannico che in pensione si trasferì nello Swaziland dove raccolse piante
9032 keisak (Aneilema, Murdannia) di Keisak, un territorio dell'Indonesia nel sud-est asiatico tropicale, luogo d'origine di queste specie
15979 kearneyanus, a, um (Amsonia) in onore del botanico e agrostologo statunitense Thomas Henry Kearney (1874-1956) studioso delle flora dell'Arizona che partecipò alla spedizione Harriman in Alaska nel 1899
15978 Kearnemalvastrum [Malvaceae] genere dedicato al botanico e agrostologo statunitense Thomas Henry Kearney (1874-1956), studioso delle flora dell'Arizona che partecipò alla spedizione Harriman in Alaska nel 1899
11943 Kayea [Calophyllaceae] genere dedicato al micologo, algologo, briologo e artista botanico scozzese Robert Kaye Greville (1794-1866)
15977 kayakifolius, a, um (Macrocarpaea) dal dialetto esquimese della Groenlandia qaiaq kayak e da folium foglia: con foglie a forma di kayak
15975 kawensis, e (Passiflora) dalle Montagne di Kaw, nella Guiana francese, dove questa specie cresce abbondante
3067 Kavínia [Lentariaceae] genere di funghi dedicato a Karel Kavina (1890-1948)
15974 kautskyi (Anathallis, Baptistonia, Bolbidium, Brasiliorchis, Nematanthus, Neoregelia, Philodendron, Quesnelia, Schlumbergera, Sinningia, Tillandsia ecc.) in onore del botanico ed ecologo brasiliano Roberto Anselmo Kautsky (1924-2010)
15973 Kaulfussia [Asteraceae] genere dedicato al botanico tedesco Georg Friedrich Kaulfuss (1786-1830)
15972 Kaufmannia [Primulaceae] genere dedicato al botanico russo Nikolai Nikolajevich Kauffmann (1834-1870)
15971 katzerianus, a, um (Zamia) in onore del botanico austriaco Franz Katzer (1830-1912), direttore del Pavlovsk Imperial Garden, nei pressi di San Pietroburgo in Russia
15970 katzeri, ii (Stangeria) in onore del botanico austriaco Franz Katzer (1830-1912), direttore del Pavlovsk Imperial Garden, nei pressi di San Pietroburgo (Russia)
7212 katiae
  • (Linum) omaggio a Katia Francesca Caparelli, moglie di Lorenzo Peruzzi, descrittore di questa pianta
  • (Erigeron) da definire
18389 katheriniae (Zephyranthes) in onore della botanica statunitense Katherine Lamberton Clint (1904-1982) che erborizzò nel 1954 in Messico assieme al marito Morris Clint
18387 Katherinea [Orchidaceae] genere dedicato dal botanico statunitense Alex Drum Hawkes (1927-1977) alla madre, Mrs. Katherine M. Chatham
18388 katherinae-wilsoniae (Gunnera ×) in onore della statunitense Mrs. Katherine Wilson che assieme al marito Robert fondò il Wilson Botanical Garden a Las Cruces in Costa Rica
11814 katherinae
  • (Bulbophyllum, Dendrobium/ Grastidium, Eria/ Trichotosia, Ficus) specie dedicate dal botanico statunitense Alex Drum Hawkes (1927-1977) alla madre, Mrs. Katherine M. Chatham
  • (Choysia) specie probabilmente dedicata dal botanico ed ecologo statunitense Cornelius Herman ('Neil') Muller (1909-1997) alla moglie Katherine Kinsel Muller
  • (Agave, Argythamnia, Haemanthus/ Scadoxus) grafia alternativa per katharinae (vedi)
  • (Choisya) da definire
18390 katharinae
  • (Haemanthus/ Scadoxus, Zaluzianskya e probabilmente Clutia/ Cluytia ) in onore di Lady Katharine (Katherine) Saunders nata Wheelright (1824-1901) illustratrice botanica britannica che raccolse molte piante in Swaziland, Transvaal e, soprattutto, Natal per conto dei Royal Botanic Gardens, Kew (Gran Bretagna)
  • (Acalypha, Ditaxis= Argythamnia, Jatropha, Manihot, Ostodes ) specie dedicate da Ferdinand Albin Pax (1858-1942) alla coautrice, la botanica tedesca Käthe Hoffmann (1883-1931)
  • (Agave) in onore di Lady Katherine Aldham Pease (1842-1920) moglie di sir Thomas Hanbury (1832-1907) fondatore dei Giardini Hanbury di La Mortola
  • (Nothocactus) in onore di Katharina Maly, moglie del giardiniere austriaco Gerard Maly (fl.1970)
7104 Katapsuxis [Apiaceae] dal greco καταψυξις katapsuxis frescura, rinfrescamento: che possiede proprietà rinfrescanti
15969 katangensis, e (Stathmostelma) del Katanga, una delle 11 province della Repubblica Democratica del Congo
23537 kassanus, a, um (Hieracium ssp.) dei dintorni di Kassa, nome ungherese della città di Košice (in slovacco), una città della Slovacchia orientale vicina al confine con Polonia, Ucraina e Ungheria
15967 karwinskyi (Anturium, Eriocoma, Euphorbia, Monstera, Pennisetum ecc.) in onore del naturalista, geologo e paleontologo tedesco nato in Ungheria Wilhelm Friedrich von Karwinski auf Karwin (1780-1855), esploratore della flora dell'America tropicale (Brasile, Messico)
17850 Karwinskyanus, a, um errata grafia utilizzata da Adriana Fiori per karwinskianus (vedi)
11966 karwinskianus, a, um (Bartlettina, Cacalia, Capparis, Commelina, Cupressus, Erigeron, Lastrea, Mammillaria, Nopalea, Opuntia, Roulinia ecc.) in onore del naturalista, geologo e paleontologo tedesco (nato in Ungheria) Wilhelm Friedrich von Karwinski auf Karwin (1780-1855), esploratore della flora dell'America tropicale (Brasile, Messico)
11967 Karwinskia [Rhamnaceae] genere dedicato al naturalista, geologo e paleontologo tedesco (nato in Ungheria) Wilhelm Friedrich von Karwinski auf Karwin (1780-1855), esploratore della flora dell'America tropicale (Brasile, Messico)
11965 karwinski, ii (Agave, Amaryllis, Echinocactus, Mammillaria, Mandevilla, Miltonioides, Montanoa, Odontoglossum, Quercus ecc.) in onore del naturalista, geologo e paleontologo tedesco (nato in Ungheria) Wilhelm Friedrich von Karwinski auf Karwin (1780-1855), esploratore della flora dell'America tropicale (Brasile, Messico)
3066 karvinskianus, a, um (Erigeron, Cacalia, Spilanthes, Vernonia) grafia alternativa per karwinskianus (vedi)
11964 karvinski, ii (Montanoa) grafia alternativa per karwinski (vedi)
3065 kartschianus, a, um (Centaurea, Acosta) da Karst, germanizzazione del vocabolo italiano Carso: del Carso
15966 karsteni, ii (Hygrophorus) in onore del micologo finlandese Petter Adolf Karsten (1834-1917) che diede il nome a circa 200 generi e 2000 specie, considerato il pioniere della microscopia micologica
15965 karrooicus, a, um (Ruschia) grafia alternativa per karooicus (vedi)
15964 karrooensis, e (Drosanthemum) da Karroo, regione arida dell'entroterra del Sudafrica, luogo d'origine di queste specie; ka-roo significa terra della sete in lingua khoisan
8115 karroo (Vachellia, Acacia - Melanophoma) da Karroo, regione arida dell'entroterra del Sudafrica, luogo d'origine di queste specie; ka-roo significa terra della sete in lingua khoisan
15963 karroideus, a, um (Antimina) da Karroo, regione arida dell'entroterra del Sudafrica, luogo d'origine di queste specie; ka-roo significa terra della sete in lingua khoisan
15962 karroicus, a, um (Delosperma) grafia alternativa per karooicus (vedi)
15961 karooicus, a, um (Aizoon, Pelargonium, Plinthus, Rhadamanthus) da Karoo, regione arida dell'entroterra del Sudafrica, luogo d'origine di queste specie; ka-roo significa terra della sete in lingua khoisan
8296 karoo (Marasasiomyces, Parmelia, Pithomyces, Xanthoparmelia) da Karoo, regione arida dell'entroterra del Sudafrica, luogo d'origine di queste specie; ka-roo significa terra della sete in lingua khoisan
15960 karoi, ii (Astragalus, Carex, Chenopodium, Euphorbia, Linum, Pedicularis, Potentilla, Saussurea) in onore del botanico russo Ferdinand Kaetanovic Karo (1845-1927) che erborizzò in Siberia
15959 karlschumanni, ii (Cyperus) dedicato al botanico tedesco Karl Moritz Schumann (1851-1904)
15955 karikayo (Pandanus) da karikayo, nome vernacolare delle Maldive
15958 karateginus, a, um (Ixiolirion) da Karategin, cittadina del Tajikistan
15956 karataviensis, e (Allium) della regione di Kara Tua nel Kazakistan
15957 karaguensis, e (Cacalia, Cissus, Combretum, Euclea, Senecio, Sopubia, Vernonia ecc.) dalla località di Karagué, in Uganda
3064 kapela (Paronychia, Illecebrum) da Kapela, massiccio montuoso della Croazia Occidentale
15954 kanuka (Hydnangium) da kānuka, termine vernacolare dei Maori per l'albero del thé, pianta ospite di questo fungo
23350 kanitzianus, a, um (Acosta, Centaurea, Lactuca, Quercus, Salvia ×, Verbascum) in onore del botanico ungherese August Kanitz (1843-1896) che erborizzò in Austria, Ungheria, Bosnia, Serbia e Romania
15953 kamtschaticus, a, um (Abies, Alnus, Arabis, Azalea, Bidens, Cirsium ecc.) della Kamchatka/Kamčatka, penisola situata nell'estremo oriente russo
15952 kamponi, ii (Euphorbia/ Galarhoeus) in onore di Kampon Tansacha, direttore del Giardino botanico tropicale Suan Nong Nooch, aperto nel 1980 dai suoi genitori Mr. Pisit e Mrs. Nongnooch Tansacha nei pressi di Bangkok (Thailandia)
11439 kamarinensis, e (Astragalus) da Santa Croce Camerina (RG), comune sorto nelle vicinanze delle rovine della colonia siracusana Kamarina (in greco Καμαρίνα) il cui nome secondo Strabone significa abitata dopo molta fatica; un’antica leggenda fa invece risalire il nome alla ninfa Kamarina
15951 kamaka (Clitopilus) dal vocabolo vernacolare Maori per roccia: riferimento all'habitat prevalentemente sassoso di questo fungo
9017 kaltenbachii (Arthrophyllum, Filago, Rubus - Usnea) specie dedicata al botanico tedesco Johann Heinrich Kaltenbach (1807-1876)
8878 kalsianus, a, um (Hieracium) relativo al territorio del comune austriaco di Kals am Grossglockner, luogo del primo ritrovamento
3063 kalnikensis, e (Sesleria) di Kalnik, distretto della ex Jugoslavia
15950 Kalmiopsis [Ericaceae] da Kalmia (vedi) e dal greco ὄψις ópsis aspetto, somiglianza: simile a Kalmia
3062 Kalmia [Ericaceae] genere dedicato al botanico finlandese Pehr (Pietari) Kalm (1716-1779), allievo di Linneo
15949 kalmi, ii (Bromus) in onore del botanico finlandese Pehr (Pietari) Kalm (1716-1779), allievo di Linneo
9686 kalli (Scirpus) dal nome di una pianta descritta da Prospero Alpino e da lui chiamata Kalli III, raffigurata con aspetto che ricorda uno Scirpus e come tale ripreso da Forsskall
3061 kalksburgensis, e (Pilosella, Hieracium, Rosa ×, Viola ×) da Kalksburg, località dell'Austria
7811 kali (Salsola, Gambeya - Lepthosphaeria, Metasphaeria) dall'arabo qalīy potassa: riferimento al contenuto di sali di potassio che si estraggono dalle ceneri di queste piante e funghi
15948 kaleniczenki, ii (Euphorbia/ Galarhoeus) in onore del raccoglitore di piante russo Ivan Osipovich Kaleniczenko (1804-1876)
10243 Kalbfussia [Asteraceae] genere dedicato a Carol Kalbfuss, medico bavarese appassionato studioso di botanica
17853 kalbfussi, ii (Taraxacum) genere dedicato a Carol Kalbfuss, medico bavarese appassionato studioso di botanica
13971 kalbarriensis, e (Anigozanthos, Calothamnus, Philotheca, Stylidium - Porocyphus, Xanthoparmelia) dal Kalbarri National Park, nello Stato di Western Australia
7142 Kalanchoë [Crassulaceae] da kalan-chowi o kalan chauhuy che cade e si sviluppa, nome vernacolare cinese per una specie appartenente a questo genere
7041 kaki
  • (Diospyros) abbreviazione del nome originale giapponese kaki no ki, col quale la pianta veniva chiamata localmente
  • (Embryopteris, Morus, Planera) da definire
17716 kairouanus, a, um (Limonium) da Kairouan, città della Tunisia (in arabo al-Qayrawān)
22151 kagayamae (Morus) specie dedicata nel 1915 da Gen'ichi Koidzumi a un giapponese sconosciuto di nome Kagayama
15947 kaessnerianus, a, um (Cordylogyne, Dissotis, Epipogon, Habenaria ecc.) in onore del naturalista e botanico tedesco Theodor Kässner (successivamente anglicizzato in Kassner, fl.1890-1913) che raccolse insetti e piante in Kenya, Tanzania, Zaire, Sudafrica, Zimbabwe, Capo Verde ecc. per conto del Museo Britannico di Storia Naturale e dei Kew Gardens
15946 kaessneri, ii (Barleria, Euphorbia, Justicia ecc.) in onore del naturalista e botanico tedesco Theodor Kässner (successivamente anglicizzato in Kassner, fl.1890-1913) che raccolse insetti e piante in Kenya, Tanzania, Zaire, Sudafrica, Zimbabwe, Capo Verde ecc. per conto del Museo Britannico di Storia Naturale e dei Kew Gardens
7133 kaempferi (Larix, Abies, Aristolochia, Berberis, Broussonetia, Catalpa, Clerodendrum, Diospyros, Ligularia, Loranthus, Phytolaca, Pinus, Rhododendron, Senecio, Viscum ecc.) in onore del botanico Engelbert Kaempfer (1651-1716)
7329 kabylicus, a, um (Alsine, Anthemis, Artemisia, Daphne, Endymion, Genista, Hyacinthoides, Lonicera, Lotus, Minuartia, Quercus ×, Rhamnus, Scilla, Teucrium, Thymus) da Kabilia, una regione dell'Algeria

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 19/10/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=k&p=1&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 19/10/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=k&p=1&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5