Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Domenica 17 novembre 2019


    Lista dei lemmi etimologici (67 di 24805)                                         Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
17826 Ozonium [Psathyrellaceae] dal greco ὄζω ózo emanare cattivo odore: per l'odore sgradevole
4139 ozónii (Bolbitius) dell'Ozónium (vedi), genitivo del genere di funghi che quest'altro parassita
10750 Oziroe [Asparagaceae] dal greco ὀιζῡρός oizyrόs misero, triste, compassionevole, infelice
4138 ózes (Agaricus, Collybia, Lyophyllum, Tephrocybe, Tephrophana) dal greco ὄζη óze alito cattivo: per l'odore sgradevole
9522 ozanonis (Hieracium, Epilobium, Orobanche) in onore del botanico H. Charles Ozanon (1835-1909) che erborizzò in Francia e Svizzera
21831 ozanoni, ii (Amaranthus ×, Asphodelus, Erophila, Rosa) in onore del botanico francese H. Charles Ozanon (1835-1909) che erborizzò in Francia e Svizzera
7440 Oxytropis [Fabaceae] dal greco ὀξύς oxýs acuto e da τρόπις trópis carena: i fiori di questo genere hanno la carena acuta terminata da un caratteristico apicolo
10460 oxyspermus, a, um (Sonchus, Begonia, Polygonum, Ranunculus, Galopina, Palaquium - Macmillanina, Cryptosporium) dal greco ὀξύς oxýs acuto, pungente e da σπέρμα spérma seme: con semi aguzzi
4137 oxyrrhynchos (Ophrys fuciflora subsp.) dal greco ὀξύς oxýs acuto e da ῥύγχος rhýnchos becco, rostro: con rostro acuto
4136 Oxýria [Polygonaceae] dal greco ὀξύς oxýs acido
7574 oxypterus, a, um (Acetosella, Astragalus, Bulbophyllum, Cristaria, Crotalaria, Dodonaea, Echinocactus, Echinofossulocactus, Ferulago, Lotononis, Megaclinium, Onobrychis, Oxalis, Phyllorkis, Pinguicola, Polygala, Polylobium) dal greco ὀξύς oxýs acuto, pungente e da πτερóν pterόn ala: con ali appuntite
4135 oxýporus, a, um (Polyporus) dal greco ὀξύς oxýs acuto e da πόρος póros poro, passaggio: per i pori generalmente angolosi
10062 oxyphyllus, a, um (Abutilon, Acacia, Alsine, Antennaria, Arabis, Asplenium, Astragalus, Dioscorea, Erigeron, Gnaphalium, Lobelia, Oxytropis, Phyllanthus, Polygala, Salix, Senna, Vicia ecc.) dal greco ὀξύς oxýs appuntito e da φυλλον phyllon foglia: con foglie appuntite
11501 oxypetalus, a, um (Abutilon, Allium, Alsine, Astragalus, Cereus, Epidendrum, Epiphyllum, Fritillaria, Hieracium, Lepanthes, Narcissus, Nigella, Oenothera, Ornithogalum, Pyrola, Sedum, Trifolium, Tulipa, Umbilicus ecc.) dal greco ὀξύς oxýs acuto, pungente e da πέταλον pétalon petalo: con petali acuminati
9464 oxyotus, a, um (Arabis, Dryopteris, Gaudichaudia, Hiraea, Lepidium, Mikania, Nasturtium, Potentilla, Rumex) dal greco ὀξύς oxýs acuto, aguzzo e da οὖς, ωτόϛ oús, otós orecchio: con orecchiette aguzze
23222 oxyodontus, a, um (Acalypha, Baccharis, Conyza, Echinops, Hieracium, Lophanthus, Onobrychis, Rosa, Saponaria ecc.) dal greco ὀξύς oxýs acuto, pungente e dal greco ionico ὀδών odón dente: fornito di denti acuti, solitamente riferito al margine fogliare
11107 oxyodontopsis (Hieracium) da oxyodontum (vedi), epiteto di un'entità congenere, e da ὄψις opsis aspetto: simile a quella entità
23223 oxyodontiformis, e (Hieracium) da oxyodontum (vedi), epiteto di un'entità congenere, e da forma forma, aspetto, sembianza: simile a quella entità
4134 oxyodon (Acer, Amelanchier, Aspidium, Astragalus, Bromus, Dryopteris, Fraxinus, Osmunda, Polypodium, Ranunculus, Salvia, Senecio, Taraxacum, Trifolium ecc.) dal greco ὀξύς oxýs acuto e dal greco ionico ὀδών odón dente: con denti acuti
6483 oxylobus, a, um (Achillea, Arabis, Asplenium, Crucianella, Draba, Fumaria, Glaucium, Heliotropium, Malva, Polypodium, Taraxacum, Veronica ecc.) dal greco ὀξύς oxýs acuto, appuntito e da lobos lobo: con lobi acuti
10427 Oxygraphis [Ranunculaceae] dal greco ὀξύς oxýs acuto, aguzzo e da γρᾰφίς graphís attrezzo da disegno e per estensione pennello: probabile riferimento ai sepali con lunghi peli sottili
11143 oxygonus, a, um (Echinopsis, Canarium, Cereus, Combretum, Cryptantha, Echinocactus, Eritrichium, Eugenia, Glochidion, Hieracium, Krynitzkia, Stenogyne, Tephrosia) dal greco ὀξύς oxýs acuto, aguzzo e da γωνία gonía angolo: con angoli acuti
4133 oxýgenus, a, um (Coprinus papillatus var.) dal greco ὀξύς oxýs acido e da γένος ghénos nascita: che produce acido
4132 Oxydóntia, a, um [Meruliaceae] dal greco ὀξύς oxýs acuto e da odús, -óntos dente: per i lunghi aculei dell'imenio
17825 Oxydendrum [Ericaceae] dal greco ὀξύς oxýs acido e da δένδρον déndron albero: riferimento al fogliame acido
4131 oxydábilis, e (Boletus) ossidabile, dal latino moderno oxygene ossigeno: per la tendenza della carne a cambiare colore se esposta all'aria
17824 oxycoccus, a, um (Malpighia, Calamus, Schoellera, Vaccinium) dal greco ὀξύς oxýs acido e da κόκκος cóccos nocciolo, coccola, bacca: con bacche acide
10424 Oxycoccus [Ericaceae] dal greco ὀξύς oxýs acido e da κόκκος cóccos nocciolo, coccola, bacca: con bacche acide
4130 oxycoccos (Opulus, Oxycoccos, Schoellera, Vaccinium, Viburnum) dal greco ὀξύς oxýs acido e da κόκκος cóccos nocciolo, coccola, bacca: con bacche acide
4129 oxycéphalus, a, um (Artemisia, Panicum, Rhyncospora) dal greco greco ὀξύς oxýs acuto e da κεφαλή cephalé testa, capo: con capolini o sommità acute, terminanti a punta
7091 Oxycedrus [Cupressaceae] dal greco ὀξύς oxýs acuto, aguzzo e dal genere Cedrus cedro: con foglie come quelle di un cedro, ma aguzze
8171 oxycedri (Didymascella, Didymosphaeria, Dothiorella, Gymnosporangium, Lenzitopsis, Microthelia) dell'ossicedro, genitivo del genere Oxycedrus (vedi) prediletto da questi funghi
4128 oxycarpus, a, um (Abutilon, Alssum, Calamus, Carex, Cuscuta, Draba, Fraxinus, Juncus, Lepidium, Nasturtium, Prunus, Quercus, Salix, Veronica, Ziziphus ecc.) dal greco ὀξύς oxýs acuto, aguzzo e da καρπός carpós frutto: con frutti acuminati
11356 oxycanthus, a, um errata grafia per oxyacanthus (vedi)
11350 Oxybasis [Chenopodiaceae] dal greco ὀξύς oxýs acuto e da βάσις basis base: riferimento alla base della lamina fogliare che si connette al picciolo con un angolo acuto
8224 Oxybaphus [Nyctaginaceae] dal greco ὀξύς oxýs acido e da βαφη baphe colore, tintura: che fornisce una tinta di colore acido
4127 oxyacánthus, a, um (Crataegus, Alnus, Asparagus, Carthamus, Ceratophyllum, Echinocactus, Mespilus, Rosa, Rubus, Sideroxylon, Toxicodendrum ecc.) dal greco ὀξύς oxys acuto, pungente e da ἄκανθα ácantha spina: piante fornite di spine acuminate
9948 oxyacanthoides
  • (Crataegus, Mespilus, Rhus, Ribes) da oxyacantha (vedi) epiteto di una specie e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile alla specie oxyacantha
  • (Grossularia, Lazarolus, Malva, Ribes, Schmaltia) dal genere Oxyacantha (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: piante simili a quelle del genere Oxyacantha
17819 Oxyacantha [Rosaceae] dal greco ὀξύς oxys acuto, pungente e da ἄκανθα ácantha spina: genere con piante fornite di spine acuminate
8005 oxaloides (Geranium, Marsilea, Pelargonium, Trifolium) dal genere Oxalis (vedi) acetosella e dal greco εἶδος eídos sembianza: simile all'acetosella
4126 Oxalis [Oxalidaceae] dal greco ὀξύς oxýs acido e da ἄλς hals sale: per il sapore acidulo delle foglie
16492 owariensis, e (Brillantaisia, Cissampelos, Landolphia, Syzygium ecc.) dell'Oware, località citata nel titolo del libro Flore d'Oware et de Bénin, en Afrique pubblicato da Ambroise Marie François Joseph Palisot de Beauvois nel periodo 1805-1820 che trattta dell’Africa tropicale occidentale
16497 owarensis, e (Agrostis) dell'Oware, località citata nel titolo del libro Flore d'Oware et de Bénin, en Afrique pubblicato da Ambroise Marie François Joseph Palisot de Beauvois nel periodo 1805-1820 che trattta dell’Africa tropicale occidentale
4125 ovoídeus, a, um (Acacia, Astragalus, Cactus, Ficus, Habenaria, Juglans, Lindsaea, Lysimachia, Pittosporum, Psychotria ecc. - Agaricus, Amanita, Curvularia, Inocybe, Lamproderma, Lycperdon, Russula, Sphaeria ecc.) da ovum uovo e dal greco εἶδος eídos aspetto: a forma di uovo
4124 ovoideicýstis (Inocybe) da óvum uovo, dal greco εἷδος eídos sembianza e da κύστις cýstis vescica, cistidio: con cistidi che hanno un aspetto ovoide
4123 ovísporus, a, um (Clitocybe, Erynia, Lanzia, Lepista, Mycena ecc.) da óvum uovo e dal greco σπορά sporá semenza, spora: con spore ovate
4122 ovirensis, e (Alyssum, Arabidopsis, Arabis, Cardaminopsis, Cineraria, Nasturtium, Senecio, Tephroseris) da Obir, altro nome del monte Hochobir nelle Caravanche, sezione orientale delle Alpi Carniche
4121 ovinus, a, um che riguarda gli ovini, da ovis pecora:
  • (Astragalus, Avena, Bromus, Centaurea, Festuca, Genista, Lupinus, Panicum, Poa, Potentilla, Senecio, Taraxacum ecc.) probabilmente perché piante gradite come foraggio dagli ovini
  • (Albatrellus/ Polyporus) secondo B. Cetto perché viene mangiato dagli ovini, secondo altri autori per il colore simile a quello del vello delle pecore
  • (Lasiosphaéra) per la superficie lanoso-feltrata
4120 ovifugus, a, um (Alectolorophus, Rhinanthus) da ovis pecora e da fugo scacciare, respingere: che respinge le pecore
17818 ovifer, erus, era, erum (Capsella, Coccinia, Cucurbita, Pachyphytum, Solanum) da óvum uovo e da fero portare: che porta uova, probabile riferimento alla forma dei frutti
4119 ovátus, a, um a forma d'uovo, da óvum uovo:
  • (Antoxanthum, Aneilema, Anthurium, Catalpa, Crassula, Eleocharis, Malva, Oenothera, Olyra, Phyteuma, Psilanthera, Pteris, Senecio, Triticum ecc. – Agaricus, Athelia, Clavaria, Graphis, Mucor, Ovularia, Pennicillum, Pistillaria, Ramularia, Stemonitis, Uredo, Verrucaria ecc.) per la presenza di organi o strutture di forma ovata
  • (Lagurus) per la forma ovoide dell'infiorescenza
  • (Neottia) per la forma delle foglie basali
  • (Ceanothus, Carya, Astanthera) per la forma ovale delle foglie
  • (Lepidium banksii var.) per la forma delle siliquette mature
  • (Coprinus) a forma di uovo, in uno stadio del suo sviluppo
  • (Arthrinium) dalla forma ovoidale dei conidi di questo fungo (da una relazione dell'Autore)
4118 ovatocýstis (Inocybe) da ovátus ovale, a forma d'uovo e dal greco κύστις cýstis vescica, cistidio: con cistidi ovoidi
4117 ovatipaniculatus, a, um (Trisetum) da ovatus a forma d'uovo e da panicula pannocchia: che ha una pannocchia di forma ovata
15870 ovatifolius, a, um (Acer, Agave, Adiantum, Aspidistra, Cynoglossum, Dudleya, Epilobium, Geranium, Huperzia, Lactuca, Lantana, Ledebouria, Lysimachia, Podanthus, Russelia, Scabiosa, Senecio ecc. ecc.) da ōvātus ovato, a forma di uovo e da folium foglia: con foglie ovate
4116 ovalísporus, a, um (Amanita, Bovista, Galerina, Octospora, Tirmania, Torula ecc.) da ovális ovale e dal greco σπορά sporá semenza, spora: funghi caratterizzati da spore ovali
4115 ovalis, e ovale, da ovum uovo:
  • (Amorpha, Anagallis, Appendicula, Borreria, Carya, Fragaria, Gentiana, Icorius, Ilex, Selaginella, Spiranthes, Stevia, Uragoga ecc.) per il portamento o per la presenza di organi di forma ovale
  • (Conocybe) per la forma del carpoforo
  • (Amelanchier) riferito alle foglie
4114 ovalifolius, a, um (Ligustrum, Acaena, Ajuga, Androsace, Arenaria, Arnica, Betula, Costera, Eriogonum, Euphorbia, Heliotropium, Hieracium, Melampyrum, Salix, Scilla, Scutellaria ecc.) da ovum uovo e da folium foglia: con foglie ovali
13303 Ourisia [Scrophurariaceae] genere dedicato da Jussieu a Ouris, governatore delle isole Falkland (o Malvinas), secondo le indicazioni lasciate da Philibert Commerson (1727-1773) che aveva raccolto gli olotipi; il nome corretto, erroneamente ritenuto Oury o Ouris, probabilmente era quello di don Felipe Ruiz Puente, governatore all’epoca in cui Commerson raccolse i campioni di piante nel corso della spedizione di Bougainville
12226 Ouratea [Ochnaceae] dal nome vernacolare sudamericano
4113 Oudemansiélla [Physalacriaceae] genere di funghi dedicato al micologo Cornelius Anton Jan Abraham Oudemans (1825-1906)
17817 oudemansi, ii
  • (Alternaria, Arthrobotrys, Cytospora, Diaporthe, Phoma ecc.) in onore del micologo olandese Cornelius Anton Jan Abraham Oudemans (1825-1906)
  • (Viola) da definire
17816 ouachitensis, e (Amorpha, Crataegus, Solidago) dalle Ouachita Mountains, USA (Arkansas e Oklahoma)
17814 Ottosonderia [Aizoaceae] genere dedicato al botanico tedesco Otto Wilhelm Sonder (1812-1881)
17813 Ottoschulzia [Icacinaceae] genere dedicato al botanico tedesco Otto Eugen Schulz (1874-1936)
17843 ottoschulzi, ii (Miconia/ Graffenrieda, Salvia) in onore del botanico tedesco Otto Eugen Schulz (1874-1936)
17842 ottoschmidti, ii (Ocotea, Ossaea) in onore del botanico tedesco Otto Christian Schmidt (1900-1951)
17841 ottonis-schulzi, ii (Arabis) in onore del botanico tedesco Otto Eugen Schulz (1874-1936)
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 17/11/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=o&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=2
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 17/11/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=o&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=2