ipremote 44.201.95.84
ip 44.201.95.84 user_id 1 user_group 1
     Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Lunedi 03 ottobre 2022


    Lista dei lemmi etimologici (500 di 26461)                     Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 4    pagina successiva    ultima pagina    
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
12653 pseudohoppeanum (Hieracium, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da hoppeanum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quella entità
18680 pseudohollandicus, a, um (Allium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da hollandicus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie hollandica
10607 pseudohispanicus, a, um (Cirsium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da hispanicus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie hispanica
9451 pseudohirtus, a, um (Andropogon, Astragalus, Carex, Elaphoglossum, Hibiscus, Jovibarba, Microlepia, Oxalis, Rubus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da hirtus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie hirta
22751 pseudohemiplecum (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da hemiplecum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confuso quella entità
8641 pseudohelveticus, a, um (Galium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da helveticus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie helvetica
18676 pseudohelveolus, a, um (Lepiota) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da helveolus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie helveola
11099 pseudohalleri (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da halleri (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile e confuso il taxon halleri
8737 pseudogrovesianus, a, um (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da grovesianus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie grovesiana
10585 pseudogranulatus, a, um (Haworthia, Saxifraga - Boletus, Suillus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da granulatus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie granulata
18675 pseudogranti, ii (Euphorbia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da grantii (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie grantii
13782 pseudograniticus, a, um (Hieracium, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da graniticus (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile e confuso il taxon graniticum
8080 pseudogracilis, e (Ageratina, Amaranthus, Cotyledon, Mikania, Salvia, Saussurea, Solanum, Viola - Delicatula, Drosophila, Marasmiellus, Mycena, Psathyrella, Ramaria) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da gracilis (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie gracilis
23128 pseudogothicus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da gothicum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quella entità
8220 Pseudognaphalium [Asteraceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Gnaphalium (vedi): falsa canapicchia
18673 pseudoglaucus, a, um (Acacia, Astragalus, Begonia, Koeleria, Populus, Quercus, Rosa ×, Rubus ×, Salix - Aspergillus, Eurotium) dal greco ψεῦδος ψεῦδος pseudos falso e da glaucus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie glauca
12635 pseudoglaucopus (Cortinarius, Phlegmacium, Sarcodon) dal greco ψεῦδος ψεῦδος pseudos falso e da glaucopus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie glaucopus
4747 Pseudofumaria [Papaveraceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Fumaria (vedi): simile a quel genere
23246 pseudofucatus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fucatum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
23276 pseudofritzei, ii (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fritzei (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
23294 pseudofritschi, ii (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fritschii (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
10665 pseudofontanum (Asplenium, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fontanum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quella entità
4746 Pseudofómes [Hymenochaetaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Fomes (vedi): simile a un Fomes
18672 pseudofoetidus, a, um (Carex, Pandanus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da foetidus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie foetida
12634 pseudofoetidae (Anthracoidea) genitivo di pseudofoetida (vedi), epiteto specifico della piante ospite (Carex pseudofoetida)
7650 pseudofluitans (Batrachium, Scirpus, Ranunculus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fluitans (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie fluitans
23247 pseudoflexuosus, a, um (Hieracium, Ornithoboea, Piper, Rosa, Rubus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da flexuosum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
12633 pseudofechtneri (Boletus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fechtneri (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie fechtneri
23273 pseudofastigiatus, a, um (Eupatorium, Hieracium, Sygyzium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da fastigiatum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
7775 pseudoexarata (Saxifraga) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da exarata (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie exarata
18671 pseudoengleri (Euphorbia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da engleri (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie engleri
8622 pseudodurus, a, um (Festuca) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da durus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie dura
26692 pseudodunense (Taraxacum)dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da dunense (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con la specie dunense
23284 pseudodragicola (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da dragicola (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
22789 pseudodollineri (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da dollineri (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
4745 pseudodictamnus (Ballota, Beringeria, Marrubium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Dictamnus (vedi): falso dittamo
23286 pseudodiaphanoides (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da diaphanoides (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
9325 pseudodalmatica (Festuca) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da dalmatica (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie dalmatica
4744 pseudocyperus (Carex, Iris) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Cyperus (vedi): simile a un Cyperus
12632 Pseudocymbidium [Orchidaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Cymbidium (vedi): per una certa somiglianza con l'aspetto di un Cymbidium (da una relazione degli autori)
12631 pseudocyanites (Cortinarius, Phlegmacium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cyanites (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie cyanites
23264 pseudocyaneus, a, um (Allium, Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cyaneum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
7961 pseudocrispus, a, um (Asclepias, Ardisia, Erigeron ×, Leontodon, Tephroseris, Tinospora - Clathrus, Conocybe) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da crispus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie crispa
4743 Pseudocrateréllus [Cantharellaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da Craterellus (vedi), genere di funghi appartenente alla stessa famiglia
12630 pseudocrassus, a, um (Cortinarius, Phlegmacium, Lecanora) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da crassus (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile e confuso con il taxon crassum
8068 pseudocracca (Vicia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cracca (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie cracca
12629 pseudocotula (Anthemis) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cotula (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie cotula
23285 pseudocotteti, ii (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cottetii (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
8735 pseudocorymbosus, a, um (Dalea, Dianthus, Hedyotis, Hieracium, Ocotea, Oldenlandia, Rubus, Vernonia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da corymbosus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie corymbosa
12628 pseudocorticola (Mycena) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da corticola (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie corticola
9969 pseudocordiger, era, erum (Dactylorchis, Dactylorhiza, Orchis, Serapias) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cordiger (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie cordigera
12627 pseudoconicus, a, um (Carex - Hygrocybe) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da conicus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie conica
4742 pseudoconfúsus, a, um (Limonium, Piper, Pteris, Rubus, Statice - Inocybe) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da confusus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie confusa
1371 pseudoconcínnus, a, um (Ficus, Poa) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da concinnus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie concinna
4741 pseudócolus (Cortinarius, Hydrocybe) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Colus (vedi): che sembra appartenere al genere Colus
23243 pseudocochlearis, e (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cochleare (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
4740 Pseudoclitócybe [Tricholomataceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Clitocybe (vedi): simile alle Clitocybe
11083 pseudocirritus, a, um (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cirritus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie cirrita
9713 pseudochia (Ajuga, Salvia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da chia (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie chia
10680 pseudochamaedrys (Hyptis, Teucrium, Thymus, Veronica) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da chamaedrys (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie chamaedrys
22258 pseudocerinthoides (Hieracium amplexicaule ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da cerinthoides (vedi), epiteto di un taxon: simile e confuso con il taxon congenere cerinthoides
8738 pseudocerinthe (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Cerinthe (vedi): simile all'erba vajola
23281 pseudocastaneus, a, um (Juncus, Polystichum, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da castaneus, a, um (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
7873 pseudocapsicum (Solanum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Capsicum (vedi) peperone: falso peperone
12626 Pseudocapsicum [Solanaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Capsicum (vedi) peperone: falso peperone
18666 pseudobulbosus, a, um
  • (Cyperus, Eleocharis, Kylinga, Poa, Ranunculus, Symphytum - Cortinarius) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da bulbosus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie bulbosa
  • (Anthisiphon, Cryptocentrum/ Maxillaria, Dipteranthus, Stellilabium, Telipogon) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da bulbus bulbo, cipolla: con la base del fusto rigonfia simile a un bulbo
23263 pseudobounophilus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da bounophilum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
10190 pseudoborealis, e (Galium, Hieracium, Malva) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da borealis (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confuso con quella specie
16005 Pseudobombax [Malvaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Bombax (vedi): confuso con Bombax
18668 pseudobodeanus (Allium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da bodeanus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie bodeana
23217 pseudobifidiformis, e (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da bifidiforme (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
22552 pseudobenzianus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da benzianum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
22546 pseudobasicuneatus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da basicuneatum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
23260 pseudobasalticus, a, um (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da basalticum (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
23282 pseudobaldensis, e (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da baldense (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
4739 Pseudobaeóspora [Tricholomataceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Baeospora (vedi): falsa Baeospora
13904 pseudoazoricus, a, um (Ophioglossum ×) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da azoricus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie azorica
10388 pseudoatratus, a, um (Anthemis, Carex, Hieracium, Ophrys, Ptarmica, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da atratus (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
9067 pseudoatocion (Silene) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da atocion (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie atocion
4738 pseudoasterósporus, a, um (Inocybe) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da asterósporus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie asterospora
10716 pseudoarvensis, e (Bromus, Melampyrum, Veronica) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da arvensis (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie arvensis
7966 pseudoaretioides (Paronychia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da aretioides (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie aretioides
9507 pseudoarenarius, a, um (Carex, Onosma, Oxalis, Polygonum, Stachys, Vignea) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da arenarius (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie arenaria
9573 pseudoantiquus, a, um (Rhinanthus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da antiquus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie antiqua
12619 pseudoamplexicaulis, e (Peperomia, Rumex) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da amplexicaulis (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile e confuso il taxon amplexicaule
10571 pseudoalpinus, a, um (Atragene, Barkhausia, Clematis, Comatricha, Peperomia, Rumex, Saussurea, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da alpinus (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
23274 pseudoalpester, tris, tre (Baccharis, Corydalis, Pistolochia, Polygala, Potentilla, Rosa, Taraxacum, Thymus ×) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da alpester, tris, tre (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
12624 pseudoalbus, a, um (Agrostis, Salix - Bullera, Papiliotrema,Rhizopogon, Tricholoma) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da albus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie alba
12625 pseudoaerugineus, a, um (Russula) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da aerugineus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie aeruginea
9605 pseudoadscendens (Saxifraga) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da adscendens (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie adscendens
12623 pseudoacerbus, a, um (Clitocybe, Leucopaxillus, Tricholoma) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da acerbus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile e confusa con la specie acerba
7661 pseudoacacia (Robinia) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Acacia (vedi): falsa acacia
17871 Pseudo-Platanus (Acer) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudoplatanus (vedi)
17915 pseudo-phrygia (Centaurea) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudophrygia (vedi)
17875 Pseudo-phragmites (Calamagrostis) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudophragmites (vedi)
17858 Pseudo-Narcissus (Narcissus) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudonarcissus (vedi)
18165 pseudo-laxiflorus (Linaria) variante grafica (A. Fiori) per pseudolaxiflorus (vedi)
12622 pseudo-hyssopus errata grafia per pseudohyssopus (vedi)
17996 pseudo-gracilis, e (Viola) variante grafica (A. Fiori) per pseudogracilis (vedi)
17873 Pseudo-dictamnus (Ballota) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudodictamnus (vedi)
17876 Pseudo-Cyperus (Carex) variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudocyperus (vedi)
12621 pseudo-crispus, a, um errata grafia per pseudocrispus (vedi)
12620 pseudo-amplexicaulis, e errata grafia per pseudoamplexicaulis (vedi)
17859 Pseudo-Acorus variante grafica utilizzata da Adriano Fiori per pseudacorus (vedi)
17851 Pseudo-Acacia errata grafia utilizzata da Adriano Fiori per pseudoacacia (vedi)
10189 pseuditalicus, a, um (Hieracium, Narcissus) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da italicus (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile al taxon italicum
7949 pseudisetensis, e (Scabiosa) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da isetensis (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile al taxon isetensis
11824 pseuderiopodus, a, um (Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da eriopodus (vedi), epiteto di una specie congenere: simile allo Hieracium eriopodum
23509 pseudeminens (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da eminens (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
13808 pseudelongatus, a, um (Hieracium, Taraxacum) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da elongatus (vedi), epiteto di un taxon congenere: simile al taxon elongatum
9245 pseudaustralis, e (Astragalus, Grammitis, Hieracium, Polypodium, Scabiosa, Tragacantha) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da australis (vedi), epiteto di un taxon: simile e confuso con il taxon congenere australe
10633 pseudatocion errata grafia per pseudoatocion (vedi)
23155 Pseudathyrium [Woodsiaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Athyrium (vedi): falso Athyrium
23592 pseudarolae (Hieracium ssp.) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da arolae (vedi), epiteto di un'entità congenere: simile e confusa con quell'entità
12618 pseudarmeria (Armeria) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Armeria (vedi): falsa armeria, diversa dalla sottospecie nominale
9614 pseudantiquus, a, um errata grafia per pseudoantiquus (vedi)
12617 Pseudananas [Bromeliaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Ananas (vedi): falso ananas
25483 Pseudalthenia [Potamogetonaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Althenia (vedi): ingannevolmente simile a quel genere
8715 pseudalpinus, a, um (Aquilegia, Cerastium, Hieracium) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e da alpinus, epiteto di alcune specie: simile e confuso con la specie alpina appartenente allo stesso genere
12616 Pseudaechmea [Bromeliaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Aechmea (vedi): falsa Aechmea
4737 pseudácorus (Iris, Limnirion, Xyridion) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Acorus (vedi): falso Acorus
9830 pseudacinos (Acinos, Calamintha) dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Acinos (vedi): simile e confusa con una specie del genere Acinos
9574 Pseudacacia [Fabaceae] dal prefisso greco ψευδο- pseudo- pseudo, fallace, menzognero e dal genere Acacia (vedi): falsa Acacia
18661 pselioticton (Cortinarius) dal greco ψέλιον psélion braccialetto e da τίκτω tíkto generare, procreare: per il vistoso collare sullo stipite (Nota: etimologia scritta dall'autore, Karl Soop)
18660 psathyrus, a, um (Dimelaena, Physcia) dal greco ψἄθὔρός psathyrós fragile, friabile, molle,
8257 Psathyrostachys [Poaceae] dal greco ψἄθὔρός psathyrós fragile e da στᾰχυϛ stáchys spiga: con spighe che facilmente si spezzano
4735 Psathyrélla (Psathyrellaceae) diminutivo del genere Psathyra (vedi)
4736 Psáthyra (Psathyrellaceae) dal greco ψἄθὔρός psathyrós fragile, friabile, molle
4734 psámmopus, a, um (Agaricus, Gyrophila, Tricholoma) dal greco ψάμμος psammos sabbia e da πούς, ποδός poús, podós piede: con il gambo punteggiato da granellini simili alla sabbia
23175 Psammophiliella [Caryophyllaceae] diminutivo del genere Psammophila (vedi)
23176 Psammophila [Caryophyllaceae] dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da φίλος fílos amante, amico: piante che crescono sulle sabbie
4733 Psammómyces [Bolbitiaceae] dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da μύκης mýces fungo: per l'ambiente preferenziale di crescita
23489 psammogeton (Chamaesyce/ Euphorbia, Hieracium) dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da γειτων geiton vicino, limitrofo: che si rinviene in prossimità delle sabbie
23322 psammogenoides (Hieracium ssp.) da psammogenes (vedi), epiteto di un'entità congenere, e dal greco εἷδος eídos aspetto, sembianza: simile a quella entità
11075 psammogenes (Acosta, Centaurea, Hieracium, Rhododendron, Rubus, Vaccinium) dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da γένος génos nascita: che nasce sulle sabbie
4732 psammocéphalus, a, um (Hydrocybe, Agaricus, Cortinarius) dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da κεφαλή cephalé testa, capo: col cappello granuloso
4731 psammícola (Agaricus, Belonium, Fusicladium, Hebeloma, Lactarius, Mycena) dal greco ψάμμος psámmos sabbia e da cólo abitare: per l'ambiente di crescita preferenziale
10979 Psamma [Poaceae] dal greco ψάμμος psámmos sabbia: per l'ambiente di crescita preferenziale
4730 Psallióta [Agaricaceae] dal greco ψᾱλιον psálion catenella, barbazzale, collana e da οὖς, ωτόϛ oús, otós orecchio (per estesione capo): col cappello ornato di frange
18659 przewalski, ii (Arenaria, Artemisia, Astragalus, Carex, Delphinium, Ephedra, Euphorbia, Fritillaria, Pedicularis, Puccinellia, Salix, Salvia, Scutellaria, Senecio, Senecillis, Valeriana) in onore del geografo ed esploratore russo Nikolai Michailowicz Przewalski (1839-1888) che erborizzò in Cina e Mongolia
8789 prutenicus, a, um (Laserpitium, Daucus, Lacellia, Silphiodaucus) dal latino medievale Pruteni Prussiani: prussiano, di Prussia
18658 pruriens (Acalypha, Benincasa, Cissus, Cleome, Dalechampia, Digitaria, Diospyros, Hibiscus, Panicum, Solanum, Sterculia, Vitis) da prurio prudere: che pizzica, che provoca prurito
4729 Prúnus [Rosaceae] da prunus, in Plinio, latinizzazione del greco προῦμνη proúmne susino, pruno in Teofrasto e Dioscoride, probabilmente derivato da una lingua pre-greca dell'Asia Minore, vedi anche prunum prugna, susina dal greco προῦνον proúnon in Galeno
4728 prúnulus (Agaricus, Clitopilus, Paxillopsis, Paxillus, Pleuropus) da prúnulus prugnolo (diminutivo di prúnus pruno, susino): riferimento alle piante ospito o all'ambiente di crescita
18657 prunuloides (Agaricus, Entoloma, Rhodophyllus) da prunulum prugnetta e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una piccola prugna
8543 prunifolius, a, um
  • (Aronia ×, Arbutus, Ardisia, Baccharis, Crataegus, Eupatorium, Euphorbia, Malus, Pyrus, Rhamnus, Salix, Senecio, Ulmus, Viburnum, Viola) dal genere Prunus (vedi) e da folium foglia: con foglie da Prunus
  • (Camarosporium) fungo, da definire
4727 prúni (Alternaria, Candida, Collybia, Dermea, Diplodia, Lecidea, Taphrina) genitivo di Prunus (vedi): del Prunus, genere delle piante ospiti di questi funghi
13691 prunelloides (Aster, Diplopappus, Eriosema, Grindelia, Haplopappus, Hygrophila, Mesona, Pentanisia, Prostanthera, Salvia) dal genere Prunella (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una Prunella
4726 Prunella [Lamiaceae] da prunella o brunella, nome italiano di queste piante, probabilmente per il colore delle brattee dell'infiorescenza
4725 prunástri genitivo di prunáster prugnolo, pruno selvatico:
  • (Borrera, Dermatea, Epitea, Evernia, Parmelia, Puccinia, Ramalina) del prugnolo, pianta ospite di questi funghi
  • (Selago) da definire
4724 pruiti, ii (Iberis) specie dedicata da Tineo a Giovanni Pruiti (1776-1851), medico e florista palermitano che per primo raccolse questa specie
17960 Pruiti (Iberis) variante grafica (A. Fiori) per pruitii (vedi)
9648 pruinosus, a, um (Acacia, Acalpha, Agave, Atriplex, Capparis, Carex, Cereus, Crassula, Crataegus, Eucalyptus, Hieracium, Laurus, Limonium, Orobanche) pruinoso, da pruína brina: dotato di un pulviscolo o sostanza cerosa, facilmente asportabile, con funzione protettiva
4723 pruinátus, a, um (Allosurus, Alsophila, Cheilanthes, Hypericum, Polypodium, Sedum, Sempervivuum, Sonchus, Taraxacum)da pruína brina: dotato di un pulviscolo o sostanza cerosa, facilmente asportabile, con funzione protettiva
18656 proximus, a, um
  • (Acacia, Adiantum, Aster, Barleria, Bromus, Carex, Digitaria, Draba, Festuca, Linaria, Lupinus, Rubus, Ruellia, Salvia, Taraxacum - Boletinus, Clitocybe, Corticium, Hebeloma, Inocybe, Laccaria, Lentinus, Marasmius, Nolanea, Suillus) prossimo, molto vicino: perché molto simile ad altre specie congeneri
  • (Laccaria) simile alla Laccaria laccata
  • (Amanita) perché simile ad Amanita ovoidea
4722 proximéllus, a, um (Rubus - Antinoa, Arthonia, Celidium, Coprinus, Inocybe, Laccaria, Lactarius, Lecidea, Puccinia, Uredo) diminutivo di próximus prossimo, vicino: piuttosto simile a qualche specie congenere
7415 provincialis, e (Aira/ Avena, Danthonia, Esula, Orchis, Scrophularia, Senecio/ Inula) per le specie indicate: della Provenza, provenzale
4721 protráctus, a, um (Acalypha, Anemonastrum, Anemone, Astragalus, Bupleurum, Carex, Cyperus, Hieracium, Panicum, Salvia, Selinum) da protráho tirar fuori, svelare, tirare in lungo, protrarre: svelato, scoperto oppure protratto, per la prolungata fioritura
4720 Prototremélla [Tulasnellaceae] dal greco πρῶτος prótos primitivo e dal genere Tremella (vedi): capostipite di questo genere
13079 protopunica (Punica, Socotra) dal greco πρῶτος prótos primitivo, che viene prima e da Punica (vedi), genere cui appartiene il melograno: specie capostipite di questo genere di piante
4719 Protopistillária [Eocronartiaceae] dal greco πρῶτος prótos primitivo e dal genere Pistillaria (vedi): capostipite di questo genere
11706 protolaciniatus, a, um (Syringa) dal prefisso proto- che viene per primo e da laciniatus sfrangiato: per le prime foglie che sono laciniate mentre le ultime divengono intere
18655 Protohopea [Styracaceae] genere dedicato al botanico scozzese John Hope (1725-1786) che creò il Giardino Botanico di Edinburgo
9212 protohermaeum (Limonium) dal prefisso proto- che viene per primo e da hermaeum (vedi): il nome deriva dall'affinità con la specie triploide Limonium hermaeum Pign., che deriverebbe da questa diploide
4718 Protoglóssum [Cortinariaceae] dal greco πρῶτος prótos apice e da γλῶσσα glóssa lingua: come la punta di una lingua
4717 Protodóntia [Auriculariales] dal greco πρῶτος prótos primitivo e dal genere Odontia (vedi): capostipite di questo genere
10111 protheiformis, e (Heracleum, Leontodon) errata grafia per proteiformis (vedi)
8554 proteus, a, um (Allium, Ascolepis, Aster, Cytisus, Dendropana/ Hedera, Euonymus, Gilbertia, Hemigraphis, Ipomoea, Polypodium, Potamogeton, Salix, SenecioDeconica, Funalia, Torula, Usnea) da Πρωτεύς Proteús Proteo, dio marino figlio di Nettuno con la facoltà di mutare forma a piacere e a cui si associa l'idea di mutamento: mutevole, variabile, riferimento alla grande variabilità morfologica delle specie con questo epiteto
10077 proteiformis, e (Apargia, Athroisma, Cactus, Cereus, Cola, Conyza, Dioscorea, Gnaphalium, Helichrysum, Hieracium, Lasiandra, Leontodon, Lychnophora, Polycline, Rhexia, Rosa ×, Sphondylium Vernonia - Biatorina, Dimerospora, Lecaniella, Lecanora) da Πρωτεύς Proteús Proteo, dio marino figlio di Nettuno con la facoltà di mutare forma a piacere e a cui si associa l'idea di mutamento, e da forma aspetto, forma: d'aspetto variabile
12607 Protea [Proteaceae] da Πρωτεύς Proteús Proteo, dio marino figlio di Nettuno con la facoltà di mutare forma a piacere e a cui si associa l'idea di mutamento, variazione: riferimento alla grande diversità morfologica delle specie di questo genere
25482 Protaltingia [fossile] dal greco πρῶτος prótos primitivo, che viene prima e dal genere Altingia (vedi): progenitore estinto di quel genere
4716 prostratus, a, um (Atriplex, Bassia, Ceanothus, Chamaesyce, Edipta, Euphorbia nicaeensis ssp., Gentiana, Medicago, Prunus, Silene vulgaris ssp., VeronicaEntoloma, Septoria, Tremella, Usnea) da prosterno stendere o gettare a terra: con portamento prostrato, aderente al terreno
18653 prostratoscaposus, a, um (Drosera) da prostratus (vedi) e da scaposus (vedi): dotato di uno scapo prostrato
4715 prostíbilis, e (Paxillus) da prósto stare innanzi, sporgere: sporgente, in vista
8973 prosseri [Ranunculus] specie dedicata al botanico Filippo Prosser (1963-), conservatore presso la Fondazione Museo Civico di Rovereto dal 1991
7604 Prospero [Asparagaceae] dal greco πρός prós presso, vicino a e da περάω peráo passare: che passa vicino a qualcosa, probabilmente intendendo che il genere si avvicina al genere Scilla (dal protologo di Salisbury, Autore del genere)
13325 Prosopis [Fabaceae] genere creato da Linneo; secondo De Theis questo nome riprenderebbe il greco προσοπίς prosopís maschera (equivalente al latino persona) in Dioscoride attribuito alla bardana (Arctium lappa); secondo il botanico australiano G. Perry (1998) deriverebbe dal greco πρός pros verso e da Ὦπις Opis Opi, moglie di Saturno, madre di Giove e dea dell'abbondanza e dell'agricoltura
4714 Propolómyces [Rhytismataceae] dal greco πρόπολις própolis propoli, sostanza resinosa che le api adoperano per rivestire e proteggere l'arnia, e da μύκης mýces fungo: fungo che aggredisce il propoli
8341 propinquus, a, um (Abutilon, Acrostichum, Adesmia, Adiantum, Alsyne, Alsinopsis, Alyssum, Amarella, Arabis, Arisaema, Cardamine, Cardaria, Digitaria, Erica, Euphorbia, Gentiana, Hieracium, Linaria, Minuartia, Pulsatilla, RanunculusBiatora, Mycena, Physcia) da própe vicino a, accanto a: vicino, somigliante, strettamente imparentato a specie affini
4713 propinquátus, a, um (Biatora, Lecidea, Otidea, Peziza, Pholiota, Agaricus) da propinquo avvicinarsi, accostars: che si avvicina, assomiglia a specie affini
19087 prophyllus, a, um (Drosera, Stylidium) per la presenza alla base dei germogli di numerosi profilli, dal prefisso pro- davanti, prima di e dal greco φύλλον phýllon foglia: che vengono prima delle foglie
18652 propendens (Bromus, Erica, Ericoides, Iris, Rubus, Salix, Thalictrum) da prependeo pendere, inclinarsi: pendente, ricadente
18651 pronus, a, um (Acacia, Alopecurus, Crataegus, Euphorbia, Hieracium, Polygonum, Rubus, SolanumOdontia, Psathyrella, Agaricus, Coprinarius) curvo, chinato, rivolto in basso
9517 promontorii (Ophrys, Agave, Crassula, Erepsia, Heliophila, Hesperis, Hildebrandtia, Lampranthus, Mesembryanthemum, Oxalis, Ruschia - Bovista, Lecidea, Usnea) del promontorio, riferimento al luogo del primo ritrovamento
8937 promeces (Hieracium ×, Pilosella ×) dal greco προμήκης promeces oblungo, bislungo, prolungato, prominente
4712 prolúdens (Agaricus, Lecidea, Lecidella, Leptonia) da prolúdo esercitarsi, prepararsi in anticipo: che preludono alla gettata di altri funghi
4711 prolíxus, a, um (Artemisia, Aspidium, Astragalus, Bidens, Carex, Polypodium, Salix, Stelis, Thlaspi, Tragacantha, VernoniaCollybia, Imbricaria, Parmelia, Aecidium) molto abbondante, dal prefisso intensificativo pro- e da líxa vivandieri, cuochi, servi sempre numerosi al seguito dell'esercito: molto lungo, largo, esteso
18650 prolificus, a, um (Acer, Aspidium, Asplenium, Berberis, Cenchrus, Echeveria, Euphrasia, Onobrychis, Pleurothallis, Polygonum, SidaCladonia, Cordyceps, Russula, Sordaria) prolifico, da próles prole: con molti fiori, frutti, germogli, carpofori
4710 prólifer, erus, era, erum (Petrorhagia, Aconitum, Allium ×, Asplenium, Cactus, Calendula, Chamaecytisus, Convolvulus, Euphorbia, Festuca, Lysimachia, Mammillaria, Opuntia, Panicum, Poa, Ranunculus, Trichomanes) da próles prole e da fero portare: prolifico, con abbondante figliolanza: per i molti fiori, frutti o germogli
4709 proletárius, a, um (Collybia, Hebeloma, Lepiota, Leptonia, Agaricus, Entoloma, Marasmius) da próles prole: che ha molti figli, una numerosa prole
18649 prokhanovi, ii (Allium, Centaurea, Delphinium, Euphorbia, Jurinea, Psephellus, Rosa)in onore del botanico russo Jaroslav Ivanovič Prochanov (1902-1964) che che erborizzò in Asia centrale e Mongola, specialista delle Euforbie dell’Asia centrale
8820 profetanus, a, um (Hieracium) specie dedicata al prof. Giuseppe Profeta, ordinario di Dermosifilopatia all'Università di Genova e appassionato florista che raccolse la pianta in Toscana nel 1877
9793 productus, a, um (Acacia, Aconitum, Andropogon, Aspidium, Asplenium, Cyperus, Grevillea, Hieracium, Polypodium, Ranunculus, Vicia, VincetoxicumMicrothelia, Parmelia, Cortinarius) da produco portare avanti o in fuori: allungato, prolungato, esteso
9678 procurrens (Aspidium, Arabis, Calcitrapa, Camara, Centaurea, Digitaria, Dryopteris, Geranium, Panicum, Polypodium, Salvia, Valeriana) da procurro protendersi, sporgere in fuori, stendersi: che si slancia in fuori, che si diffonde con stoloni
4708 procumbens (Aizoon, Asperugo, Brassica, Corothamnus, Cytisus, Fumana, Gaultheria, Hibbetia, Hornungia, Hypecoum, Kalmia, Lindernia, Melichrus, Potentilla, Puccinellia, Sagina, Sibbaldia, Tridax, Trifolium) da procumbo sdraiarsi, cadere a terra: che striscia sul terreno
18648 proctori, ii (Ardisia/ Icacorea, Argythamnia, Calyptranthes, Chamaesyce/ Euphorbia, Chionanthus, Coccoloba, Coccothrinax, Columnea, Gesneria, Grammitis/ Cochlidium, Hohenbergia, Hybanthus, Jacquinia, Lepanthes, Lobelia, Malpighia, Matelea, Oxandra, Peperomia, Phoradendron, Phyllanthus, Pilea, Pisonia, Portlandia, Psychotria, Pterichis, Teucrium, Thelypteris/ Amauropelta, Vernonia/ Lepidaploa, Werauhia/ Vriesea, Xylosma) in onore del botanico statunitense residente in Giamaica George Richardson Proctor (1920-2015) che studiò la flora dei Caraibi (Turks & Caicos, Virgin isl., Bahamas, Cayman, Cuba, Haiti, Giamaica) ed erborizzò anche in Gran Bretagna, Svezia e Francia, USA, Canada, Belize, Costa Rica, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Colombia, Ecuador
18007 proctor-cooperi, ii (Ficus) in onore del botanico statunitense George Proctor Cooper (1896-?) che erborizzò negli Stati Uniti, Brasile, Costa Rica, Panama, Dominica e Liberia
18647 procopiani, ii (Euphorbia ×) in onore del botanico rumeno Aurel Procopianu-Procopovici (1862-1918)
4707 procérus, a, um
    che cresce di più, dal prefisso pro- più e da crésco crescere:
  • (Abies, Agrimonia, Alluaudia, Armatocereus, Caltropis, Dendrobium, Echeveria, Hieracium, Limonium, Parodia, Ulmus - Agaricus, Agrocybe, Amanita, Galera, Lepiota, Macrolepiota, Polyporus) alto, grande, lungo, slanciato
  • (Aloë) riferito alle inflorescenze
  • (Calotropis) secondo Flowers in Israel, da pro- e da cēra cera, riferimento all'aspetto ceroso della pianta
4706 prócerum (???) genitivo plurale di prócer, próceris maggiorente, dei maggiorenti: difficile separare questa interpretazione da quella dell'aggettivo procerum
18646 probstianus, a, um (Solanum) in onore del botanico svizzero Rudolph Probst (1855-1940)
8534 probsti, ii (Amaranthus, Chenopodium, Epilobium) in onore del botanico svizzero Rudolph Probst (1855-1940)
4705 proboscídeus, a, um dal greco προβοσκίς proboscís proboscide e da εἷδος eídos sembianza:
  • (Arisarum, Arum) per il lungo prolungamento ricurvo all'apice della spata
  • (Amauropelta, Ambrosina, Aspalathus, Bulbophyllum, Cassia, Catasetum, Elephantina, Homaida, Musa, Oxytropis, Pedicularis, Thelypteris, Vigna) per la presenza di lunghe appendici ricurve che caratterizzano qualche organo di queste specie
10964 Proboscidea [Pedaliaceae] dal greco προβοσκίς proboscís tromba, proboscide: per le lunghe appendici ricurve che caratterizzano i frutti delle piante di questo genere
18645 proballyanus, a, um (Euphorbia) in onore del botanico svizzero Peter René Oscar Bally (1895-1980), collezionista di piante in Kenya e Tanganika
4704 privígnus, a, um (Acianthera, Antilia, Lepanthes, Pilosella, Pleurothallis, Trichilia - Agaricus, Biatora, Cortinarius, Lecanora, Psora, Sarcogyne, Tubaria) figliastro, che ha una propria schiatta (da prívus che sta da sé, particolare e da gígno generare): che ha un'ascendenza diversa da quella delle specie della stessa famiglia
18644 Pritzeliella [Trichocomaceae] genere di funghi dedicato al botanico, tassonomo e fitogeografo tedesco Ernst Georg Pritzel (1875-1946)
18643 pritzelianus, a, um
  • (Pholidia, Racosperma, Stylidium) in onore del al medico e botanico tedesco Georg August Pritzel (1815-1874)
  • (Acacia, Androcymbium, Gynadriris, Moraea, Rhododendron, Sida - Bitancourtia, Cucurbitaria, Erinella, Puccinia, Lachnum, Uleomyces) da definire
18642 Pritzelia [Araliaceae] genere dedicato da Walpers al medico e botanico tedesco Georg August Pritzel (1815-1874)
Begoniaceaea] (nom. illeg.) dedicato da Klotzsch a G.A. Pritzel
Philydraceae] (nom. illeg.) creato da F.V. Mueller il cui dedicatario è ignoto
18641 pritzeli, ii
  • (Cotoneaster, Crambe, Ficus, Goodenia, Hemigenia, Impatiens, Melaleuca, Paropsia, Podotheca, Sida) in onore del al medico e botanico tedesco Georg August Pritzel (1815-1874)
  • (Cladoderris, Cycloschizon, Dielsiella, Puccinia) da definire
8291 Pritzelago [Brassicaceae] genere dedicato al medico e botanico tedesco Georg August Pritzel (1815-1874)1
10513 Pritchardia [Arecaceae] genere dedicato a William Thomas Pritchard (1829-1907), ufficiale britannico di stanza alle Fiji e poi console britannico
4703 pristoídes (Agaricus, Mycena var.) dal greco πριστóς pristós avorio e da εἷδος eídos sembianza: per il colore?
18638 prismatocarpus, a, um (Asphodeline,Begonia, Burdachia, Campanula, Encyclia, Epidendron, Juncus, Zygophyllum) dal greco πρῖσμα prisma prisma e da καρπός carpόs frutto: con frutti prismatici
10512 Prismatocarpus [Campanulaceae] dal greco πρῖσμα prisma prisma e da καρπός carpόs frutto: con frutti di forma prismatica
7421 prismaticus, a, um dal greco πρισμα prisma segatura, prisma:
  • (Acacia, Ariocarpus, Bouchea, Cactus, Cereus, Crataegus, Eugenia, Hedisarum, Iris, Mammillaria, Oenothera, Piper, Rhipsalis, Verbena) a forma di prisma, per la presenza di coste regolari nella pianta o in qualche suo componente
  • (Entoloma, Uromyces) simile a segatura?
18640 Prioria [Fabaceae] dedicata al medico e botanico inglese Dr. Richard Chandler Prior (1809-1902) che raccolse piante a Capo Verde, Italia, Jamaica e USA
18639 priori, ii
  • (Aspalathus) in onore del medico e botanico inglese Dr. Richard Chandler Prior (1809-1902) che raccolse piante a Capo Verde, Italia, Jamaica e USA
  • (Achyronia, Antholyza, Coccoloba, Croton, Erica, Gladiolus, stachys, Watsonia) da definire
23526 prionotus, a, um errata grafia per prionatus (vedi)
23414 prionodes (Andropogon, Cordia, Cyperus, Grammitis, Hieracium, Polypodium, Ranunculus) dal greco πρίων príon sega e da εἷδος eídos aspetto, sembianza: simile a una sega, riferimento al margine fogliare
19570 prionitis (Asplenium, Barleria, Panicum/ Coleataenia, Pteris, Salvia) dal greco πρίων príon sega e dal suffisso -ιτις -itis simile a: simile a una sega, riferimento ai margini fogliari dentati
19571 Prionitis [Acanthaceae] dal greco πρίων príon sega e dal suffisso -ιτις -itis simile a: simile a una sega, riferimento ai margini fogliari dentati
23527 prionatus, a, um (Ardisia, Hieracium, Rubus) latinizzazione dal greco πρίων príon sega: seghettato, riferimento al margine fogliare
9433 prinzii (Hieracium) in onore del botanico belga William Alfred Joseph Prinz (1857-1910)
6575 prinzerae (Biscutella laevigata ssp.) del Monte Prinzera, in provincia di Parma
18637 prinus (Quercus) da prinus leccio, in greco πρῖνος prinos (derivato da πρίω prío segare, riferimento al margine seghettato delle foglie)
14140 Prinsepia [Rosaceae] genere dedicato a James Prinsep (1799-1840) erudito, architetto e antiquario, segretario della Asiatic Society di Calcutta, decifrò antiche iscrizioni in Brahmi e Kharoshthi
13884 Pringleochloa [Poaceae] da Pringle, dedica al botanico statunitense Cyrus Guernsey Pringle (1838-1911) che erborizzò negli USA e in Messico raccogliendo oltre 500.000 esemplari donati all'Università del Vermont e ad altri Erbari, e dal greco χλόα chlóa erba: erba di Pringle
13883 pringlei, ii
  • (Agropyron, Agrostis hallii var., Alternanthera, Arctostaphylos, Echeveria, Eriophyllum, Mammillaria rodantha ssp., Monardella, Pachycereus, Perideridia, Poa, Sedum, Stipa, Villadia) in onore del botanico statunitense Cyrus Guernsey Pringle (1838-1911) che erborizzò negli USA e in Messico raccogliendo oltre 500.000 esemplari donati all'Università del Vermont e ad altri Erbari
  • (Haworthia decipiens ssp.) in onore del sudafricano Victor L. Pringle che raccolse l'olotipo
  • (Acacia, Acaciopsis, Acaena, Acalypha, Acerates, Tillandsia) da definire (in IPNI 997 record con questo epiteto)
13885 pringleanus, a, um
  • (Macrocarpaea) in onore del botanico canadese James Pringle (1937), studioso delle Gentianaceae
  • (Aspidium, Asplenium, Centaurium, Epilobium, Erythraea) da definire
18630 principissae (Pelargonium, Phaseoulus) genitivo della versione corrotta al femminile di princeps principe: della principessa, degno di una nobile gentildonna
17181 principissa (Aspasia/ Odontoglossum) versione corrotta al femminile di princeps principe: che si distingue, nobile
10782 principis genitivo di princeps principe:
  • (Amaryllis/ Leopoldia, Cybianthus/ Ardisia/ Icacorea, Metternichia) in onore dell'etnologo, botanico ed esploratore tedesco principe Maximilian Alexander Philipp zu Wied-Neuwied (1782-1867) che erborizzò in Brasile e Nordamerica
  • (Conyza, Dyschoriste, Impatiens, Incarvillea, Millettia, Rhododendron, Senecio/ Cremanthodium, Silene, Sterculia, Vernonia/ Acilepis, Viola) in onore del principe Henri d'Orléans (1867-1901), geografo e botanico che erborizzò in Cina, Indocina, Laos e Francia
  • (Leuchtenbergia) in onore del principe di Leuchtenberg
  • (Calymperes, Triplophyllym) dall'isola di Príncipe (vicina a São Tomé) dove fu raccolto l'olotipo
  • (Pachidendron/ Aloë, Strelitzia) che si distingue, nobile, degno di un principe
  • (Cyathea) da definire
18654 principensis, e (Agelaea) dell'isola di Principe, una delle quattro del golfo di New Guinea dove erborizzò Arthur Wallis Exell, autore della specie
13613 princeps (Encephalartos, Adiantum, Amaryllis, Astrocaryum, Trachycarpus) il primo, il più grande o ragguardevole
18636 primuloides (Androsace, Callista, Draba, Erica, Erigeron, Gentiana, Gentianella, Mimulus, Oxalis, Rhodiola, Sedum) dal genere Primula (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una primula
10233 primulinus, a, um (Angraecum, Dendrobium, Erica, Gladilus, Hermione, Hibiscus, Jasminum, Narcissus, Pelargonium, Primula, Rhododendron, Tulipa, Zephyranthes) da primum primo: che viene per primo, precoce
18635 primulifolius, a, um (Acetosella, Campanula, Conyza, Erigeron, Gentiana, Gentianella, Hesperis, Inula, Oxalis, Saxifraga, Senecio, Viola) dal genere Primula (vedi) e da folium foglia: con foglie che ricordano quelle della primula
18634 primuliflorus, a, um (Alkanna,Anchusa, Gentiana, Ipomoeae, Philadelphus, Pinguicula, Pulmonaria, Rhododendron, Vitaliana) dal genere Primula (vedi) e da flos, floris fiore: con fiori simili a quelli della primula
9683 primulaeflorus, a, um errata grafia per primuliflorus (vedi)
4702 Prímula [Primulaceae] diminutivo di prímus primo, per la precoce fioritura, essendo fra le prime specie a fiorire
18633 prieurianus, a, um (Ammannia, Cyperus, Euphorbia, Lipocarpha, Philodendron, Phyllanthus) in onore del botanico francese François Mathias René Leprieur (o Le Prieur, 1799-1870) che erborizzò in Senegal, Madagascar e nella Guyana francese
18632 prieuri, ii (Angadenia, Cenchrus, Chloris, Drynaria, Panicum, Pennisetum, Trichomanes) in onore del botanico francese François Mathias René Leprieur (o Le Prieur, 1799-1870) che erborizzò in Senegal, Madagascar e nella Guyana
18631 prieureanus, a, um (Aechmea, Aspilia, Blainvillea, Echinostachys, Indigofera,Philodendron, Trichilia) in onore del botanico francese François Mathias René Leprieur (o Le Prieur, 1799-1870) che erborizzò in Senegal, Madagascar e nella Guyana
18629 Prevotia [Caryophyllaceae] genere dedicato da Adanson al medico e botanico svizzero Jean Prévost (Johannes Praevotius o Prevozio, 1585-1631) che fu Prefetto dell'Orto Botanico di Padova
18628 Prevostea [Convolvulaceae] genere dedicato al botanico svizzero Isaac Bénédict Prévost (1755-1819)
18627 preussi, ii (Euphorbia) in onore del botanico tedesco Paul Rudolf Preuss (1861-?) che erborizzò in Sierra Leone e Cameroon
11274 pretutianus, a, um errata grafia per praetutianus (vedi)
18626 Prestoea [Arecaceae] genere dedicato al botanico inglese Henry Prestoe (1842-1923) che erborizzò in Gran Bretagna e Trinidad
10279 prestandreae (Linaria) in onore del botanico italiano Antonio Prestandrea (1817-1854 )
6507 presolanensis, e (Asplenium, Saxifraga) della Presolana, nelle Prealpi Bergamasche
8541 preslianus, a, um (Alstroemeria, Columnaea, Erysimum) in onore dei botanici cechi fratelli Presl: Jan Svatopluk (1791-1849) e Karl Borivoj (Carl, Carel, Carolus Boriwog, Boriwag 1794-1852), naturalista e studioso della flora siciliana
10510 Preslia [Lamiaceae] genere dedicato ai botanici cechi fratelli Presl: Jan Svatopluk (1791-1849) e Karl Borivoj (Carl, Carel, Carolus Boriwog, Boriwag 1794-1852), naturalista e studioso della flora siciliana
4701 presli, ii
  • (Euphorbia) in onore di Borivoj Presl (1794-1852), naturalista e studioso della flora siciliana
  • (Asplenium, Brassica, Centropogon, Leontodon, Lotus, Polygala, Adonis, Agrostis, Alsine, Arenaria, Carex, Euphorbia, Ranunculus, Tilia) specie dedicate a uno o entrambi e dei botanici cechi fratelli Presl Jan Svatopluk (1791-1849) e Karl Borivoj (Carl, Carel, Carolus Boriwog, Boriwag 1794-1852), naturalista e studioso della flora siciliana
18625 Preslaea [Boraginaceae] genere dedicato ai fratelli Presl Jan Svatopluk (1791-1849) e Karl Borivoj (Carl, Carel, Carolus Boriwog, Boriwag 1794-1852), botanici cechi, Borivoj naturalista e studioso della flora siciliana
11906 prenanthopsis (Hieracium) dal genere Prenanthes (vedi) e dal greco ὄψις opsis somiglianza, aspetto: simile a una Prenanthes
23356 prenanthophyllus, a, um (Hieracium ssp.) dal genere Prenathes (vedi) e dal greco φύλλον phýllon foglia: con foglie simili a quelle di una Prenanthes
4700 prenanthoides (Aster, Baccharis, Cacalia, Chondrilla, Cicerbita, Hieracium, Lactuca, Picris, Senecio, Sonchus, Vernonia) dal genere Prenanthes (vedi) e dal greco εἷδος eídos sembianza: simile a una Prenanthes
17514 prenanthes (Hieracium, Chondrilla) dal greco πρηνης prenes inclinato, a capo in giù e da ἄνϑοϛ ánthos fiore: per i fiori inclinati verso il basso
7598 Prenanthes [Asteraceae] dal greco πρηνης prenes inclinato, a capo in giù e da ἄνϑοϛ ánthos fiore: per i fiori inclinati verso il basso
18624 preissii (Agrostis, Althenia, Aster, Brachyloma, Caladenia, Callitris, Campanula, Carex, Convolvulus, Grevillea, Mariscus, Pimelea, Utricularia - Agaricus, Amanita) in onore di uno dei vari botanici di nome Preiss da definire
18623 prehensilis, e (Calliandra, Cnestis, Feuilleea, Fumaria, Havardia, Maltebrunia, Meibomia, Oryza, Rosa, Utricularia) da prehendo prendere, afferrare: prensile, per lo stelo che si attorciglia
8677 prediliensis, e (Hieracium) da una delle località dei primi ritrovamenti, il Passo del Predil, valico delle Alpi Giulie situato in prossimità del confine Italo-Sloveno
23520 predilensis, e (Hieracium) da una delle località dei primi ritrovamenti, il Passo del Predil, valico alpino delle Alpi Giulie situato in prossimità del confine Italo-Sloveno
4699 prealpinus, a, um (Biscutella) dal prefisso pre- davanti e da alpinus alpino: prealpino
25740 prazeri (Arisaema, Dalbergia, Sophora, Trisepalum) specie dedicate a J.C. Prazer che erborizzò in India e Birmania (attuale Myanmar) nel periodo 1888-1894
4698 právus, a, um (Aechmea, Arundarbor, Bambusa, Eucalyptus, Disticholiparis, Hieracium, Leleba, Liparis, Rubus, Stelis, Stichorkis, Taraxacum) perverso, irregolare, deforme, distorto
18622 pravissimus, a, um (Acacia, Racosperma) superlativo di pravus deforme, distorto: con i fillodi molto curvi
8753 pratorum-tivi (Hieracium) dei Prati di Tivo, località turistica montana situata sulle falde nord-orientali del massiccio del Gran Sasso d'Italia nel Comune di Pietracamela, Abruzzo
4697 pratícola (Agrostis, Asclepias, Carex, Cirsium, Eleocharis, Gentiana, Pancratium, Rubus, Salix, Taraxacum) da prátum prato e da cólo abitare: che si trova nei prati
18621 Pratia [Campanulaceae] genere dedicato a Charles Louis Prat-Bernon (?-1817), ufficiale della marina francese che accompagnò Louis de Freycinet nella circumnavigazione terrestre (1817-1820)
22889 pratericola (Botrys/ Chenopodium, Carex, Paneion, Poa) dall'italiano prateria e da colo abitare: che vegeta nelle praterie, estese formazioni di alte erbe
4696 praténsis, e (Adonis, Alopecurus, Cardamine, Centaurea, Gagea, Geranium, Helictochloa, Hieracium, Lathyrus, Melampyrum, Phleum, Poa, Ranunculus, Salvia, Rumex ×, Schedonorus, Succisa, Tragopogon, Trifolium - Agaricus, Clavaria, Cortinarius, Dermocybe, Entoloma, Hygrophorus, Lycoperdon, Morchella, Trichloma, Uromyces, Vascellum) da prátum prato: dei prati: riferimento all'ambiente di crescita
4695 pratéllus, a, um (Agaricus) diminutivo di prátum prato: riferimento all'ambiente di crescita
4694 prasósmus errata grafia per prasiosmus (vedi)
4693 Prasium [Lamiaceae] da prasion marrubio (in greco πράσιον prásion), pianta citata da Plinio
4692 prasiósmus, a, um (Agaricus, Chamaeceras, Marasmius, Mycena, Mycetinis) dal greco πράσον práson porro e da ὀσμή osmé odore: per il caratteristico odore alliaceo
23447 prasiophaeus, a, um (Hieracium) dal greco πρἄσινος prásinos porrino, di colore verde porro e da φαιός phaiós scuro: con foglie di un verde simile a quello dei giovani porri, ma più scuro
4691 prásinus, a, um (Acinodendron, Arctium, Calamus, Carduus, Carex, Cyperus, Dendrobium, Epidendrum, Hieracium, Lampranthus, Opuntia, Phyllobolus, Polypodium, Ranunculus, Scilla)dal greco πρἄσινος prásinos porrino: di colore verde porro
4690 prasinops (Hieracium) da πρἄσινος prásinos color verde porro e da ὄψ óps vista, sembianza: d'aspetto verde pallido
13781 prasinophyton (Hieracium ssp.) dal greco πρἄσινος prásinos porrino, cioè di colore verde porro e da φυτόν phytόn pianta: per il colore dello scapo e delle foglie
4689 prasinocyáneus, a, um (Cortinarius) dal greco πρἄσινος prásinos porrino, cioè di colore verde porro e da κυανός cyanós turchino: di colore verde-turchino
23446 prasinifolius, a, um (Hieracium, Miconia, Rubus) da prasinus porrino, di colore verde porro e da folium foglia: con foglie di un verde simile a quello dei giovani porri
22571 prasinescens (Hieracium ssp., Taraxacum) da prasinus di colore verde porro, verde e dal suffisso incoativo -escens: tendente al verde chiaro, viridescente
23568 prasinellus, a, um (Hieracium) diminutivo di prasinus di colore verde porro: verdino, verde chiaro
10515 Prangos [Apiaceae] dal nome tartaro utilizzato dalle popolazioni della zona d'origine, nei pressi di Imbal o Droz in Afghanistan
22385 pramolicus, a, um (Hieracium bastrerianum ssp.) dei dintorni di Pramollo (Pramòl in piemontese, Pramol in occitano), comune piemontese in provincia di Torino sito nel Vallone del Risagliardo (una laterale della Val Chisone)
22541 pramolicus, a, um (Hieracium ssp.) dei dintorni di Pramollo (Pramòl in piemontese, Pramol in occitano), comune piemontese che si trova nel Vallone del Risagliardo (una laterale della Val Chisone) in provincia di Torino
18620 pragensis, e (Saxifraga × - Arthonia, Cyclocybe, Dermoloma, Morchella, Typhula) di Praga, capitale della Repubblica Ceca
8425 praeustus, a, um (Helictochloa, Avena, Avenochloa, Avenula, Bomarea, Dendrobium, Erica, Ficinia, Helictotrichon, Heuffelia, Hieracium, Isolepis, Platanthera) dal prefisso rafforzativo prae- e dal participio passato di uro bruciare: assai bruciacchiato
22928 praetutiensis, e (Hieracium ssp.) da Praetutium, antica regione abitata dalla popolazione dei Pretuzii, uno dei luoghi dei primi rinvenimenti, nei dintorni della Valle dell'Orfento nel Massiccio della Majella in Abruzzo
4688 praetutianus, a, um (Androsace ssp., Avenula, Carex, Helictochloa, Helictotrichon, Potentilla, Trifolium ssp., Verbascum, Veronica) da Praetutium, regione storica abitata dai Pretuzii, antica popolazione del Piceno, tra le Marche e l'Abruzzo: del Piceno
4687 praetórius, a, um (Centaurea - Lecidea macrocarpa var., Amanita, Amanitopsis, Agaricus) da praétor pretore: che attiene al pretore, di alto valore
10969 praeticus, a, um (Taraxacum) probabilmente riferito al distretto di Prettigovia/Davos (in tedesco Prättigau/Prätigau) nel Cantone dei Grigioni in Svizzera dove Van Soest raccolse l'olotipo (nella zona in cui ora si trova la galleria del Vereina)
4686 praetervísus, a, um (Acacia, Aspidium, Drypteris, Lepidium, Oxalis, Panicum, Rhododendron, Rubus, Vitex - Aleuria, Corticium, Cortinarius, Fomes, Galerina, Ganoderma, Inocybe, Parmelia, Polyporus, Russula) dal prefisso praeter- oltre, al di là e da visus visto, guardato (da vídeo vedere, guardare): sfuggito all'osservazione per la facilità di confusione con altre specie congeneri
4685 praetermíssus, a, um (Acacia, Anthericum, Aster, Astragalus, Capsicum, Dactylorhiza, Diospyros, Eragrostis, Galium, Helianthus, Hieracium) da praetermítto omettere, trascurare: tralasciato, trascurato, non preso in considerazione
18619 praeteritus, a, um (Astragals, Eugenia, Hibiscus, Manulea, Pyrethrum, Rhododenron, Rosa, Salvia, Scrophularia, Senecio, Tanacetum, Utricularia) da praetereo passare oltre, andare avanti, tralasciare: tralasciato, trascurato
13790 praetenuis, e (Hieracium, Peperomia) dal prefisso rafforzativo prae- e da tenuis esile, sottile: molto esile
4684 praestigíosus, a, um (Agapetes, Enicosanthum, Eugenia, Monoon, Syzigium - Cortinarius, Cladonia subrangiformis var.) da praestígiae illusione, inganno, fallacia: ingannevole
4683 praéstans (Bulbophyllum, Carex, Crataegus, Cypripedium, Echinochloa, Erica, Eulophia, Odontoglossum, Rubus, Salvia, Selaginella, Taraxacum - Cortinarius) da praésto stare davanti, superare: prestante, per le grandi dimensioni
26816 praestabilis, e (Taraxacum) insigne, illustre
9207 praesignis, e (Alectorolophus, Astragalus, Bauhinia, Campanula, Doxantha, Hieracium, Phanera, Rhinanthus, Taraxacum, Verbascum ×, Viola - Cortinarius, Flayoparmelia, Flayopunctelia, Parmelia, Punctelia) dal prefisso rafforzativo prae- e da signum segno, distintivo: molto segnalato, insigne, notevole, da segnalare
23588 praeruptorum (Hieracium ssp.) dal prefisso rafforzativo prae- e dal genitivo plurale di ruptor trasgressore: dei grandi trasgressori che non riescono a effettuare una diagnosi corretta
4682 praerósus, a, um (Hieracium - Morchella) dal prefisso rafforzativo prae- e da eródo erodere: che presenta molte erosioni
8396 praeproperus, a, um (Anthyllis vulneraria ssp.) dal prefisso rafforzativo prae- e da properus frettoloso, sollecito: molto sollecito (per l'anticipata fioritura?)
4681 praepósterus, a, um (Odontoglossum/ Oncidium, Erica, Primula/ Auganthus - Agaricus, Fungus) dal prefisso rafforzativo prae- e da níteo risplendere: assai risplendente, molto attraente
13721 praénitens (Odontoglossum/ Oncidium, Erica, Primula/ Auganthus - Agaricus, Fungus) dal prefisso rafforzativo prae- e da níteo risplendere: assai risplendente, molto attraente
7889 praemorsus, a, um (Acacia, Anthericum, Asclepias, Asplenium, Cirsium, Corylus, Crepis, Geranium, Hieracium, Ranunculus, Scabiosa, Viola)dal prefisso rafforzativo prae- molto e da morsus participio passato di mordeo mordere: molto mangiucchiato, morsicato
23456 praemontanus, a, um (Anthurium, Galium, Hieracium, Salsola, Salvia, Scabiosa, Teucrium) dal prefisso rafforzativo prae- e da montanus (vedi): ultramontano
4678 praelongus, a, um (Acacia, Alternanthera, Astragalus, Carex, Hieracium, Polypodium, Polystichum, Potamogeton, Taraxacum, Utricularia) dal prefisso rafforzativo prae- e da longus lungo: molto lungo, allungato, di solito riferito alle foglie
6523 praegravis, e (Avena, Salix ×) dal prefisso rafforzativo prae- e da gravis carico: stracarico
4677 praégnans (Callista, Erica, Inga, Panicum, Piper - Coprinus, Parmelia, Pselliphora, Xanthoparmelia) da praégno ingravidare, gonfiare: gravido, ricco di prole, rigonfio
4676 praécox (Acacia, Acer, Acetosella, Agrostis, Aira, Allium, Anemone, Anthemis, Aquilegia, Campanula, Carex, Chimonanthus, Dianthus, Erica, Gentiana, Hieracium, Thymus, Viola - Agaricus, Armillaria, Agrocybe, Clitocybe, Humaria, Inocybe, Pholiota) precoce, primaticio, prematuro: che si sviluppa, fiorisce o matura in anticipo rispetto alle specie simili
18618 praeclaresquamosus, a, um (Agaricus) dall'avverbio praeclare molto chiaramente e da squamosus squamoso: palesemente ricoperto di squame
4675 praecavéndus, a, um (Agaricus, Buelia, Lecidea, Pholiota) da praecáveo usare precauzione, cautela: funghi da trattare con molta attenzione
4674 praealtus, a, um (Aristida, Aster, Bupleurum, Campanula, Cirsium, Draba, Equisetum, Hieracium, Inula, Pilosella, Symphyotrichum) dal prefisso rafforzativo prae- e da altus alto: molto alto
4673 pradicus, a, um (Stachys/ Betonica) dei dintorni della Baita Prada sopra Bovegno in Val Trompia (BS) dove lo Zantedeschi svolgeva l'attività di medico
18617 powysiorum (Aloë) in onore dei coniugi Gilfrid e Patricia Powys (fl. 1900-2012), botanici dilettanti e collezionisti di piante kenioti
18616 powysi, ii (Ceropegia, Sansevieria) in onore di Gilfrid Powys (fl. 1900-2012) botanico dilettante e collezionista di piante keniota
4672 powelli, ii
  • (Amaranthus) specie dedicata al naturalista ed esploratore americano John Wesley Powell (1834-1902)
  • (Aspidium, Asplenium, Atriplex, Dryioteris, Epidendrum, Odontites, Oncidium, Pleurothallis, Polypodium, Stelis, Trichomanes) specie dedicate a uno dei tanti botanici di cognome Powell
18615 Pouzolzia [Urticaceae] genere dedicato al botanico francese Pierre Marie Casimir de Pouzolz (1785-1858)
9704 pouzolzi, ii (Cistus, Euporbia, Hyacinthus, Hyrtanandra, Tithymalus, Triticum/ Agropyron/ Elytrigia/ Thinopyrum) in onore del botanico francese Pierre Marie Casimir de Pouzolz (1785-1858)
4671 pouzini, ii (Centaurea, Rosa) specie dedicate a Fulcrand Nicolas Pouzin (1774-1822), professore di Farmacia a Montpellier
17990 Pouzini (Rosa) variante grafica (A. Fiori) per pouzini (vedi)
16496 Pouteria [Sapotaceae] da Pourouma – Pouteri, nome in uso presso i caribi
22498 pourriacensis, e (Hieracium ssp.) del Vallone del Pourriac nelle Alpi Marittime in provincia di Cuneo
8849 pourretti, ii (Brassica) specie dedicata al botanico francese Pierre Andre Pourret de Figeac (1754-1818)
6942 pourreti, ii (Agrostis, Anacampseros, Brassica, Bromidium, Campamula, Cinnamomum, Cistus, Helianthemum, Medica, Neoschischkinia, Pyrethrum, Rhodax, Silene, Trisetum) in onore del botanico francese Pierre Andre Pourret de Figeac (1754-1818)
12200 Poupartia [Anacardiaceae] dal nome francese Bois de poupart della specie tipo Poupartia borbonica
18613 poukhanensis, e (Azalea, Rhododendron yedoense var.) del monte Poukhan in Corea
18612 pouchetiae (Aecidium) in onore del micologo francese Albert Maxime Pouchet (1880-1965)
18611 poucheti, ii (Cladonia, Urnula, Sporodinia, Lecidea) in onore del micologo francese Albert Maxime Pouchet (1880-1965)
13516 pottsianus, a, um
  • (Riccia) in onore del botanico sudafricano d'origine britannica George Potts (1877-1948)
  • (Catasetum) in onore di Arthur Potts, orticultore e vivaista a Chester, Inghilterra
  • (Echinocactus) in onore dell'inglese John Potts (1805-1876), direttore della zecca a Ciudad Chihuahua, Mexico
13513 pottsiae (Ornithocephalus) in onore della botanica statunitense Lucie Lanier Potts (1840 o 1843-1926)
13512 Pottsia [Apocynaceae] genere dedicato al botanico inglese John Potts che venne inviato dalla East India Company nel 1821-22 a raccogliere piante in India, Cina, Indonesia, Malesia e Singapore e che morì nell'ottobre del 1822 poche settimane dopo il suo rientro
13511 pottsi, ii
  • (Ferocactus/ Echinocactus/ Thelocactus, Hoya, Mammillaria/ Neomammillaria, Opuntia, Catalpa, Croton/ Lasiogyne/ Oxydectes) in onore dell'inglese John Potts (1805-1876), direttore della zecca a Ciudad Chihuahua, Mexico
  • (Bauhinia) in onore del botanico inglese John Potts che venne inviato dalla East India Company nel 1821-22 a raccogliere piante in India, Cina, Indonesia, Malesia e Singapore e che morì nell'ottobre del 1822 poche settimane dopo il suo rientro
  • (Adenandra, Delosperma/ Mesembryanthemum, Gazania, Gymnostomum) in onore del botanico sudafricano d'origine britannica George Potts (1877-1948)
  • (Montbretia/ Crocosmia/ Tritonia) in onore di George Honington Potts (1830-1907), pittore, decoratore e orticultore scozzese
  • (Bletia, Connarus) in onore di Thomas James Potts di Yzabal (Guatemala), agricoltore e minatore statunitense e di sua moglie, la botanica statunitense Lucie Lanier Potts (1840 o 1843-1926): i coniugi Potts ospitarono Sereno Watson nell'Aprile 1885
  • (Scirpus/ Isolepis, Senecio) specie endemiche della Nuova Zelanda dedicate a Norman Ambrose Potts (1886-1970), avvocato e botanico neozelandese, nipote di Thomas Henry Potts (1824-1888) parlamentare, ornitologo, entomologo e botanico neozelandese d'origine inglese
18610 pottiae (Lotonis, Thesium) in onore della botanica sudafricana d'origine olandese Reino Pott-Leendertz (1869-1965), fondatrice del Transvaal Museum Herbarium di Pretoria
18609 potosiensis, e (Baccharis, Cyperus, Menodora, Pinguicola, Pycreus, Scirpus, Sporobolus, Stevia) di San Luis Potosí, stato del Messico avente per capoluogo la città omonima
13127 Pothos [Araceae] da potha nome vernacolare cingalese di Pothos scandens, assonante con il termina greco πόθος póthos desiderio
9173 Poterium [Rosaceae] dal greco ποτηρ, -ηρος poter, -eros coppa, tazza, calice: per la forma del calice
9172 Poteridium [Rosaceae] diminutivo del genere Poterium (vedi) sanguisorba
4670 Potentílla [Rosaceae] diminutivo di pótens potente: riferimento alle proprietà medicinali di alcune specie di questo genere
18608 potatorum (Agave, Cnestis, Strychnos, Urophyllum) genitivo plurale di pōtātŏr bevitore, colui che beve: dei bevitori, perché queste piante vengono utilizzate per preparare bevande alcoliche come il mezcal
18607 potanini, ii (Aconitum, Adenophora, Allium, Arenaria, Astragalus, Berberis, Delphinium, Euphorbia, Larix, Lilium, Limonium, Rhamnus, Ranunculus, Sanicula, Silene, Stipa) in onore dell'esploratore e botanico russo Grigorii Nikolajevih Potanin (1835-1920) che erborizzò in Siberia e Mongolia
4669 Potamogéton [Potamogetonaceae] dal greco ποτᾰμός potamós fiume e da γείτων geίton vicino: che cresce nei fiumi
23462 potamogetifolius, a, um (Hieracium ssp., Sagittaria) dal genere Potamogeton (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle di un Potamogeton
18606 postianus, a, um (Cousinia, Verbascum) in onore del botanico statunitense George Edward Post (1838-1909)
4668 Póstia [Fomitopsidaceae] genere di funghi dedicato al botanico e geologo svedese Hampus Adolf von Post (1822-1911)
Asteraceae] (nomen illeg.) genere dedicato al botanico statunitense George Edward Post (1838-1909)
4667 postérulus, a, um (Inocybe, Plasynthium, Pterygium, Agaricus) da postérula viottolo fuori mano: riferimento all'ambiente di crescita
4665 pospichali, ii (Centaurea, Cerastium, Hieracium, Ranunculus, Rubus) in onore del botanico austriaco Eduard Pospichal (1838-1905), professore di Storia Naturale a Trieste
7590 Posidonia [Posidionaceae] da Ποσειδων Poseidon Poseidone (Nettuno per i latini), dio del mare, ambiente di crescita di questo genere di piante acquatiche
4664 poscharskyanus, a, um (Asplenium, Campanula) in onore del botanico tedesco Gustav Adolf Poscharsky (1832-1915)
18605 posadarum
  • (Dracula) in onore della signora Ligia de Posada e di suo marito Jaime Posada di Colomborquideas, che coltivarono questa specie
  • (Cyrtochilum, Epidendrum, Odontoglossum, Oncicium, Paphinia, Platystele, Sigmatostalix) da definire
18604 posadae
  • (Masdevallia) in onore della signora Ligia de Posada che, assieme al marito Jaime Posada di Colomborquideas, acquistò e coltivò questa specie
  • (Alaticaulia, Lepanthes, Stanthopea) da definire
4663 portulacoides (Atriplex, Cacalia, Chenopodium, Euphorbia, Halimus, Iresine, Piper, Sedum, Tetragonia, Tithymalus, Urtica, Viscum) dal genere Portulaca (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una Portulaca (di solito per la forma delle foglie)
11664 portulacastrum
  • (Crassula, Trianthema) dal genere Portulaca (vedi) e dal suffisso dispregiativo -astrum: falsa portulaca
  • (Sesuvium/ Halimus/ Portulaca) dal genere Portulaca (vedi) e da astrum stella: epiteto creato da Linneo per una specie di Portulaca con fiori a forma di stella
8970 Portulacaria [Didiereaceae] da Portulaca (vedi), per la somiglianza con le piante di quel genere
7589 Portulaca [Portulacaceae] pianta citata con questo nome da Varrone e altri Autori latini, forse da portula piccola porta, per la deiscenza del frutto costituito da una capsula che si apre per mezzo di un coperchietto, come una piccola porta; per altri Autori deriverebbe invece da porcus per alterazione della C in T, come sarebbe confermato dal nome italiano di Porcellana, in quanto gradita ai maiali
4662 pórtula (Ammannia, Heuchera, Lythrum, Peplis, Pilea) diminutivo di pórta: porticina
18603 Portula [Lythraceae] diminutivo di pórta: porticina
13029 Portphillipia [Chordariaceae] genere di alghe che prende il nome da Port Phillip, stato di Victoria, Australia
18602 portoricensis, e (Acrostichum, Agave, Alsophila, Anemia, Calyptranthes, Chamaesyce, Epidendrum, Eupatorium, Hedysarum, Magnolia, Melastoma, Polygala, Rorippa, Selaginella) di Puerto Rico, nel nord-est del mar dei Caraibi, tra la Repubblica Dominicana e le isole Vergini
9293 portlandicus, a, um (Allobia, Esula, Euphorbia, Hieracium, Rosa, Tithymalus)di Portland, città degli USA nello stato dell'Oregon
18601 porterianus, a, um
  • (Euphorbia, Viola) in onore di Thomas Conrad Porter (1822-1901), botanico e poeta americano, autore di Flora of Colorado, Flora of Pennsylvania
  • (Begonia, Bignonia, Chamaesyce, Combretum, Lycianthes, Mallotus, Myrsine, Panicum, Petalostemon, Rapanea, Styrax) da definire
18600 porteri, ii
  • (Calamagrostis, Ligusticum, Melica, Muhlenbergia, Potamogeton, Rubus) in onore di Thomas Conrad Porter (1822-1901), botanico e poeta americano, autore di Flora of Colorado, Flora of Pennsylvania
  • (Artemisia, Bromopsis, Bromus, Crataegus, Opuntia, Polygonum, Ranunculus, Senecio, Stipa, Taraxacum, Verbascum) da definire
18599 porterae
  • (Lepyrodia) dal protologo di Briggs & Johnson: the epithet commemorates Carolyn Louise Porter (Mrs. Connelly) whose expert assistance contributed greatly to our studies of Restionaceae and who first recognised the distinctiveness of this species (l'epiteto ricorda Carolyn Louise Porter la cui assistenza da esperta contribuì grandemente ai nostri studi delle Restionaceae e che per prima riconobbe la singolarità di questa specie)
  • (Spiroglugea, Toxoglugea) da definire
18598 portentosus, a, um (Blakea, Fragaria, Gerrardanthus, Gongora, Rosa, Taraxacum, Vriesea - Corticium, Porpoloma, Entoloma, Stereum, Tricholoma) portentoso, da portentum portento, prodigio: per l'aspetto o la bontà dei frutti o carpofori
4661 porténtifer, era, erum (Agaricus, Tricholoma) da porténtum prodigio, presagio, mostro, flagello e da féro portare: portentoso
4660 portensis, e (Armeria, Campanula, Dianthus, Erythraea, Gentiana, Muscipula, Narcissus, Silene - Lecidea) di Porto, città sul fiume Douro nel Portogallo settentrionale
4659 Portenschlagiella [Apiaceae] genere dedicato al botanico austriaco Franz (Edler) von Portenschlag-Ledermeyer (1772-1822), studioso della flora della Dalmazia
4658 portenschlagianus, a, um (Campanula, Erica, Geum, Rosa) in onore del botanico austriaco Franz (Edler) Ledermayer von Portenschlag-Ledermeyer (1772-1822), studioso della flora della Dalmazia
10499 Portenschlagia [Celastraceae] genere dedicato a Franz (Edler) von Portenschlag-Ledermeyer (1772-1822), viennese, studioso della flora della Dalmazia
9535 portenschlagi, ii (Briza, Inula, Pedicularis) specie dedicate al botanico viennese Franz von (Edler) Portenschlag-Ledermayer (1772-1822), studioso della flora della Dalmazia
18597 Portea [Bromeliaceae] genere dedicato al botanico francese Marius Porte (?-1866) che erborizzò nelle Filippine e Singapore
4657 portanus, a, um (Hieracium) specie dedicata a Pietro Porta (1832-1923), parroco di Cologna e florista
4656 portae (Asperula ×, Carex, Dianthus, Doronicum, Euphrasia, Hieracium, Phlomis, Pilosella, Saxifraga, Scabiosa, Thymus, Verbascum) specie dedicata a Pietro Porta (1832-1923), parroco di Cologna e florista
8369 porrum (Allium) da porrum porro e questo dal greco πράσον práson aglio
4655 porriginósus, a, um (Ageratina, Eupatorium, Pedicularis, Quercus - Asterina, Pannaria, Poria, Lichen) da porrígo, porríginis forfora: forforoso, furfuraceo, che presenta un'epidermide finemente desquamata
4654 pórrigens (Achyranthes, Alternanthera, Ballota, Galium, Glandularia, Gypsophila, Oncidium, Potamogeton, Ruellia, Saponaria, Silene, Taraxacum, VerbenaAgaricus, Asterina, Lepiota, Pleurocybella) da porrigo sporgere, protendersi in fuori: sporgente
6981 porrifolius, a, um (Tragopogon, Crepis, Epipactis, Hieracium, Microtis, Milla, Serapias, Spiranthes, Tristagma, Triteleia) da porrum porro e da folium foglia: con foglie da porro
4653 pórreus, a, um (Agaricus, Collybia, Entoloma, Mycena, Polyporus) da pórrum porro: che richiama il porro, probabilmente per l'odore
9435 porrectus, a, um (Aconitum, Anthurium, Asplenium, Artemisia, Astragalus, Hieracium, Helichrysum, Polypodium, Ranunculus, ThalictrumInocutis, Pulveria, Entoloma, Polyporus) da porrigo estendersi, allargarsi: esteso, allargato, lungo, teso, disteso
18596 porquerollensis, e (Cistus - Sclerogaster) di Porquerolle, isoletta provenzale appartentente alle isole d'Hyeres in Francia
4652 Porpómyces [Phanerochaetaceae] dal greco πόρπη pórpe fibbia, fermaglio e da μύκης mýces fungo: fungo che presenta delle fibule
4651 Porpolóma [Tricholomataceae] dal greco πόρπη pórpe fibbia, fermaglio e da λῶμα lóma orlo, frangia: per l'orlo che appare come se fosse spillato
4650 porphyrósporus, a, um (Ascobolus, Boletus, Hebeloma, Peziza, Sarcoloma,) dal greco πορφΰρα porphýra porpora e da σπορά sporá spora: dalle spore color porpora
4649 porphýropus, a, um (Agaricus, Cortinarius, Didymium, Myxacium) dal greco πορφΰρα porphýra porpora e da πούς, ποδός poúus, pódos piede, gambo: con il gambo color porpora
4648 porphyrophýllus, a, um dal greco πορφύρεος porphýreos purpureo e da φύλλον phýllon foglia, lamella:
  • (Acrocephalus, Aporum, Aristolochia, Cardamine, Cissus, Dendrobium, Diplazium, Epidendrum, Gasteria, Nervilia, Rhododendron, Utricularia) con foglie porporine
  • (Agaricus, Fungus, Stropharia, Trichloma, Trichlosporum) con lamelle color porpora
4647 porphyrophaéus, a, um (Leptonia, Polyporus, Poria, Entoloma, Agaricus, Cortinarius) dal greco πορφύρεος porphýreos purpureo e da φαιός phaiós scuro: color porpora scuro
18595 porphyronotus, a, um (Asarum) dal greco πορφΰρα porphýra porpora e da νῶτος nōtos dorso, schiena: con il dorso color porpora
4646 porphyroléucus, a, um (Saussurea - Agaricus, Gyrophila, Melanoleuca, Tricholoma) dal greco πορφύρεος porphýreos purpureo e da λευκός leucós bianco: biancastro tendente al porpora
11056 porphyrizus, a, um, on (Agaricus) dal greco πορφΰρα porphýra porpora e da ρίζα rhíza radice: con radice color porpora
11055 porphyrius, a, um (Cinnamomum, Epilobium, Eriospermum, Nectandra, Ocotea, Panicum, Pelargonium, Phoebe - Amanita, Lecanora, Lecidea, Peziza) dal greco πορφΰρα porphýra porpora: di color porpora
4645 porphýreus, a, um (Alpinia, Alyssum, Arabis, Astragalus, Epidendrum, Goodenia, Microstylis, Porroglossum, Sedum, Stelis, Vicia, Viola) dal greco πορφύρεος porphýreos rosso porpora: riferimento al colore dei fiori
18594 porphyreovelatus, a, um (Dermocybe crocea var.) dal greco πορφύρεος porphýreos rosso porpora e da velo velare, coprire: per il velo purpureo che decora il gambo
4644 porphyréllus, a, um (Agaricus, Clitocybe, Pilosace, Psathyra, Thyrea) diminutivo dal greco πορφύρεος porphýreos purpureo: porporino, per il colore bruno-rossiccio delle spore
18593 porphyranthus, a, um (Allomorphia, Cleome, Corydalis, Eugenia, Euphorbia, Gentiana, Gentianella, Gypsophila, Lonicera, Matelea, Potentilla, Saxifraga, Scutellaria, Taraxacum, Vincetoxicum) dal greco πορφΰρα porphýra porpora e da ἄνϑοϛ ánthos fiore: con fiori porporini
4643 porothélius, a, um (Capronia, Melanomma, Sphaeria, Sphaerulina) dal greco πόρος póros poro, meato, condotto e da ϑηλή thelé capezzolo: simile a un capezzolo forato
7778 porophyllus, a, um (Saxifraga, Adenophyllum, Cacalia, Coffea, Dyssodia, Faramea, Hibiscus, Lebetina, Passiflora, Psychotria, Pteronia, Senecio) dal greco πόρος póros forellino, poro, e da φύλλον phýllon foglia: per le foglie cosparse di ghiandole traslucide, trasparenti pressapoco come quelle di molte specie d'iperico, così d'apparire bucherellate se guardate in controluce
4642 Poronídulus [Polyporaceae] da pórus poro, passaggio e da nídulus diminutivo di nídus nido: piccolo nido fornito di pori
18592 Poronia [Xylariaceae] da porus poro: per la presenza di pori
4641 Poroídea [Sebacinaceae] dal greco πόρος póros poro, passaggio e da εἷδος eídos sembianza: che appare poroso
4640 Porodísculus [Fistulinaceae] da pórus poro, forellino e da dísculus diminutivo di díscus disco: che ha la forma di un piccolo dischetto fornito di pori
4639 Porodaedálea [Hymenochaetaceae] dal greco póros poro, passaggio e dal genere Daedalea (vedi)
18591 porninsis (Lactarius) dedicato dal micologo francese Léon Luis Rolland al collega M. Pornin (secolo XIX)
4638 Pória [Polyporaceae] dal greco πόρος póros poro, passaggio: per l'aspetto dell'imenio caratterizzato dalla presenza di pori
4637 porcellánus, a, um (Dermatiscum, Agaricus, Coprinus) da porcéllus diminutivo di pórcus porco: ricercato dai suini
4636 Populus [Salicaceae] dal greco πάλλω pállo sussultare, agitarsi, tremare: per il comportamento delle fronde sotto l'azione del vento
4635 populósus (Rubus) da pópulus popolo: popoloso, presente in numerosi esemplari
4634 populneus, a, um (Begonia, Brachychiton, Cissus, Crataegus, Eucalyptus, Ficus, Parita, Pentapetes, Philodendron, Plenckia, Shefflera, Smilax, Thespesia, Vigna) dal genere Populus (vedi) pioppo: che ricorda il pioppo, attinente i pioppi per qualche aspetto
4633 popúlinus, a, um (Ipomoea - Cercospora, Diplodia, Lecidea, Lobaria, Morchella, Tricholoma) dal genere Populus (vedi) pioppo: del pioppo, attinente i pioppi
13850 populifolius, a, um (Abutilon, Agarista, Andromeda, Arctotheca, Betula, Cineraria, Cistus, Clematis, Eucalyptus, Eupatorium, Leucothoe, Mespilus, Rhus, Rubus, Salix, Salvia, Senecio, Viola) dal genere Populus (vedi) pioppo e da folium foglia: con foglie simili a quelle del pioppo
4632 popúleus, a, um (Muscari - Dermea, Inocybe, Pezicula, Phoma) da pópulus pioppo: che attiene ai pioppi
4631 populetórum (Epipactis ×, Poa - Hymenogaster, Splanchnomyces) genitivo plurale di populétus pioppeto: dei pioppeti
4630 populáris, e (Rhododendron) da pópulus popolo: comune, di scarso valore, triviale
18590 Popoviolimon [Plumbaginaceae] nome composto da Popov, dedicao al botanico russo Mikhail Grigoríevich Popov (1893-1955) che partecipò a esplorazioni botaniche in Siberia e Asia Centrale, e da limon abbreviazione del genere Limonium (vedi): Limonium di Popov
18589 Popoviocodonia [Campanulaceae] nome composto da Popov, dedicao al botanico russo Mikhail Grigoríevich Popov (1893-1955) che partecipò a esplorazioni botaniche in Siberia e Asia Centrale, e dal greco κώδων códon campana: campanula di Popov
18588 popovi, ii
  • (Euphorbia×) in onore del botanico russo Mikhail Grigoríevich Popov (1893-1955) che partecipò a esplorazioni botaniche in Siberia e Asia Centrale
  • (Aconitum, Agropyron, Allium, Asparagus, Astragalus, Carex, Corydalis, Gagea, Linaria, Lonicera, Pedicularis, Ranunculus, Scorzonera, Scutellaria, Taraxacum, Trifolium, Vicia) da definire
4629 popinális, e (Agaricus, Clitocella, Clotocybe, Paxillopsis) da popína osteria: roba da osteria, forse perché inebriante?
18587 popei, ii
  • (Phacelia) dedicato al capitano John G. Pope (1822-?) che negli USA guidò l'esplorazione per definire il percorso migliore per una linea ferroviaria dall'Atlantico al Pacifico lungo il 32° parallelo negli anni 1853-1855
  • (Ammoselinum, Apium, Sarracenia ×) da definire
18527 poodes (Taraxacum) dal genere Poa (vedi) fienarola e dal greco εἶδος eídos aspetto, sembianza: simile a una Poa
8814 ponzoi, ii (Limonium, Statice) in onore del botanico italiano Antonio Ponzo (1876-1944)
4628 pontius, a, um (Limonium) dell'arcipelago Pontino
6735 ponticus, a, um (Salsola tragus ssp., Aconitum, Alchemilla, Allium, Alopecurus, Alyssum, Artemisia, Asperula, Betula, Campanula, Carex, Crepis, Galatella, Genista, Linaria, Minuartia, Saxifraga, Veronica, Viola) da Pontus (in greco antico Πόντος Póntos mare), storico territorio che comprende il Mar Nero e le terre che lo circondano: pontico, del Ponto (ora Turchia NE)
23578 pontiarnensis, e (Hieracium) dei pressi del ponte sotto Arni, frazione del comune di Stazzena in provincia di Lucca nelle Alpi Apuane, luogo dei primi ritrovamenti
16922 pontianus, a, um (Genista tyrrhena ssp.) delle Isole Pontine, al largo delle coste del golfo di Gaeta
18586 pontianensis, e (Tristania/ Tristianopsis) del distretto di Pontian nello stato dello Johor meridionale, penisola Malese
18585 pontianakensis, e (Syzygium, Hookeria) di Pontianak, località sulla costa occidentale del Borneo (Indonesia)
18584 pontianacensis, e (Callicostella) di Pontianak, località sulla costa occidentale del Borneo (Indonesia)
4627 pontederiae (Cercospora/ Cercosporella, Coeomurus, Sphaerella/ Mycosphaerella/ Davidiella, Uredo, Uromyces/ Nigredo) genitivo di Pontederia (vedi), genere di piante prediletto da questi funghi
4626 Pontederia [Pontederiaceae] genere dedicato al medico e botanico vicentino Giulio Pontedera (1688-1757) che insegnò all'Università di Padova e divenne prefetto dell'Orto botanico
9288 pontederae (Aspidium, Athyrium, Carduus, Cnicus, Cystopteris, Dianthus, Polypodium, Salix) specie dedicate al medico e botanico vicentino Giulio Pontedera (1688-1757) che insegnò all'Università di Padova e divenne prefetto dell'Orto botanico
6408 pontanus, a, um (Andryala, Crepis, Hieraciodes, Hieracium, Hypochaeris, Paspalum) da Pontus (in greco antico Πόντος Póntos mare), storico territorio che comprende il Mar Nero e le terre che lo circondano: pontico, del Ponto (ora Turchia NE)
12811 Pongamiopsis [Fabaceae] dal genere Pongamia (vedi) e dal greco ὄψις opsis aspetto, somiglianza: simile a una Pongamia
12810 Pongamia [Fabaceae] sembra derivi da pongam, nome locale di questa pianta nella regione indiana del Malabar
18583 pondi, ii (Euphorbia) in onore di Charles F. Pond, luogotenente dell'esercito statunitense, che raccolse l'olotipo nel 1899 nella Bassa California(Astragalus, Cactus, Chamaesyce, Cochemiea, Cryptantha, Eriogonum, Juncus, Lupinus, Mammillaria, Phaca) da definire
18582 ponderosus, a, um (Alphitonia, Asplundia, Avena, Bromus, Chamaedorea, Euphorbia, Mesembryanthemum, Namibia, Guatteria, Pinus, Porcelia, Puya, Tillandsia) da pondus peso: pesante, di grandi dimensioni
7640 Poncirus [Rutaceae] dall'antico nome francese di un albero di agrumi
10400 ponae (Arenaria, Conyza, Lepidopogon, Moehringia, Sabulina, Saxifraga, Veronica) in onore del medico Francesco Pona (1594-1655) o, più probabilmente, a suo padre Giovanni, farmacista che scrisse una Flora del Monte Baldo nel 1595
4625 pompósus, a, um (Lachnaea, Taraxacum) da pómpa magnificenza, solennità: rigoglioso, maestoso
4624 pomponium (Echium, Lilium, Rosa) dal francese pompon fiocco, nappa: per l'aspetto dei fiori
4623 pómifer, era, erum (Achrouteria, Boutonia, Capsicum, Cereus, Crataegus, Cereus, Erica, Eugenia, Ficus, Maclura, Morus, Passiflora, Rosa, Solanum) da pómum frutto e da féro portare: che ha frutti rotondeggianti simili a pomi
4622 pómi (Actinonema, Asteroma, Cylindrosporium, Leptothyrium, Passalora, Phoam, Sphaerella) genitivo di pómum pomo, melo: del melo, pianta prediletta da questi funghi
4621 pométi (Agaricus, Clitocybe, Dendrosarcus, Hypohyllum, Marasmius, Micropeltis, Pleurotus, Pseudocercospora) del frutteto, gentitivo di pométum frutteto: rferimento all'ambiente di crescita di questi funghi
9328 pomeranicus, a, um (Anacharis, Dactylorhiza, Gagea, Galium, Salix, Udora) di Pomerania, regione storica e geografica situata nel nord della Polonia e della Germania sulla costa meridionale del mar Baltico
18581 Pomelia [Apiaceae] genere dedicato al botanico, geologo e paleontologo francese Auguste Nicolas Pomel (1821-1898) che raccolse piante in Francia e Algeria
4620 pomáceus, a, um
  • (Argyreia, Bougainvillea, Convolvulus, Cactus/ Mammillaria, Ipomoea, Lettsomia, Mouroucoa, Phyllanthus, Rivea - Boletus, Fomes ) da pómum frutto: che produce frutti
  • (Phellinus, Polyporus) da pomus albero da frutta: per l'ambiente di crescita
4619 polyzónus, a, um (Daedalea, Fomes, Funalia, Hexagona, Lactarius, Microporus, Polyporus, Polystictus, Striglia, Trametes) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da zóna zona: con numerose zonature
18580 Polyzone [Myrtaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da zóna zona: con numerose zonature
4618 Polyzéllus [Thelephoraceae] diminutivo del genere di funghi Polyozus (vedi)
6620 polytrichus, a, um (Acetosella, Hieracium, Thymus praecox ssp., Arabis, Asplenium, Cytisus, Erica, Lippia, Mammillaria, Panicum, Papaver) dal greco πολύς polýs molto, numeroso e da ϑρίξ, τριχóϛ thríx, trichόs pelo, setola: molto peloso
8839 polythele (Cactus, Mammillaria, Neomammillaria) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da ϑηλή thelé capezzolo, mammella: riferimento ai tubercoli presenti in queste piante
4617 Polystíctus [Hymenochaetaceae] dal greco πολυστικτoς polystictos assai screziato (dal prefisso πολυ- poly- molto, molti e da στικτός stictós punteggiato, screziato): per le zonature del cappello
18578 polystictus, a, um dal greco πολυστικτoς polystictos screziato (dal prefisso πολυ- poly- molto, molti e da στικτός stictós punteggiato, screziato):
  • (Ardisia, Bulbophyllum, Heteropogon, Lotodes, Pleurothallis, Spilotantha, Taraxacum, TinusMicrothelia, Agaricus, Polyporus) per la presenza di numerose screziature o punteggiature
  • (Anthurium, Eupatorium, Iris, Masdevallia) per le foglie assai screziate o punteggiate
  • (Lepiota, Verrucaria, Sphaeria) per le zonature del cappello
4616 polystictoídes (Petusaria, Verrucaria) dal genere Polystictus (vedi) e dal greco εἷδος eídos sembianza: per la somiglianza con i funghi di quel genere
7585 Polystichum [Dryopteridaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da στίχος stíchos linea: per i sori disposti in più file per ogni lobo fogliare
4615 polystachyus, a, um, os (Amaranthus, Ambrosia, Carex, Cyperus, Eupatorium, Grevillea, Leandra, Lippia, Mentha, Moraea, Persicaria, Podocarpus, Polygonum, Salvia, Serapias, Verbena) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da στᾰχυϛ stáchys spiga: con molte spighe
6309 polyspermus, a, um (Chenopodium, Lipandra, Adenosma, Arenaria, Atriplex, Phacelia, Plantago, Ruellia, Tabernaemontana, Thalictrum, Vicia, Vulvaria) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da σπέρμα spérma seme: che produce molti semi
12826 Polyscias [Araliaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da σκιάς sciás ombrella: riferimento alle grandi e numerose infiorescenze a ombrella
4614 Polysáccum [Sclerodermataceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da σάκκος sáccos sacco
10258 polyrrhyza errata grafia per polyrrhiza (vedi)
9640 polyrrhiza (Aristolochia, Carex, Cyanotis, Lemma, Scleria, Zygomenes - Actinogyra, Graphis, Umbilicaria) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da ῥίζα rhíza radice: con radichette numerose
7908 polyrhiza (Spirodela, Calceolaria, Fagelia, Habenaria, Hydrocotyle, Lemma, Lenticula, Oxalis, Phyllorkis, Telmatophace, Tonningia) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da ῥίζα rhíza radice: con radichette numerose
4613 Polýporus [Polyporaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da πόρος póros poro, passaggio: con numerosi pori
4612 Polyporéllus [Polyporaceae] diminutivo del genere di funghi Polyporus (vedi)
10494 Polypogonagrostis [Poaceae] dalla fusione dei due generi Polypogon (vedi) e Agrostis (vedi)
4611 Polypogon [Poaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da πώγων pόgon barba: barbuto, con molta barba, assai peloso
7582 Polypodium [Polypodiaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da πούς, ποδός poús, podόs piede: probabilmente per le numerose radichette del rizoma
9541 polypodioides (Acacia, Acrostichum, Alsophila, Asplenium, Ceterach, Davallia, Microlepia, Osmunda, Polypodium, Senecio, Spicanta, Trichomanes) dal genere Polypodium (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a un Polypodium
4610 Polypílus [Meripilaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da πῖλος pílos cappello, berretto: con molti cappelli
4609 polyphyllus, a, um, os (Acacia, Acetosella, Adiantum, Agrimonia, Allium, Asplenium, Heliotropium, Hieracium, Lupinus, Luzuriaga, Potentilla, Silene, Solidago, Vicia) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da φύλλον phýllon foglia: dalle molte foglie, assai foglioso
13203 polypetalus, a, um (Anemone, Calandrinia, Caltha, Claytonia, Clematis, Dendrobium, Eugenia, Ranunculus, Rebutia, Silene, Verbesina) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da πέταλον pétalon petalo: che ha molti petali
18579 Polyozus dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da ὄζος ózos ramo, rampollo:
Rubiaceae] per la presenza di molte ramificazioni
Tremellodendropsidaceae] per il carpoforo molto ramificato
18577 polyneurus, a, um (Acinodendron, Aesculus, Andropogon, Anthurium, Drosera, Eragrostis, Eugenia, Ilex, Justicia, Maclura, Psychotria, Quercus, Virola) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da νεῦρον neúron nervo, nervatura: con molte nervature
4608 polýmyces (Agaricus, Armillaria, Armillariella, Lepiota) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da μύκης mýces fungo: fungo multiplo, con molti carpofori, cespitoso
4607 polymórphus, a, um (Acacia, Acer, Actinostemom, Adenophora, Adiantum, Adonis, Agrostis, Angelica, Asplenium, Berberis, Brassica, Campanula, Carex, Crepis, Gentiana, Hieracium, Oenothera, SalixArthonia, Bovista, Clavaria, Xylaria, Gyrphra, Lecidea, Ramalina) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da μορφή morphé forma: che assume molte forme diverse
10496 Polymnia [Asteraceae] in onore di Πολύμνια Polýmnia Polimnia, una delle Muse della mitologia greca, protettrice della danza
18574 polylophus, a, um (Carnegiea, Cephalocereus, Cereus, Gisekia, Neobuxbaumia, Pilocereus, Securidaca) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da λόφος lóphos cresta, pennacchio: con molte creste o pennacchi
18576 polylepis (Alchemilla, Bidens, Dianthus, Gnaphalium, Nephrodium, Polypodium, Rhododendron, Senecio) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti molti e da λεπίϛ lepís squama: con molte squame
18575 Polylepis [Rosaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti molti e da λεπίϛ lepís squama: con molte squame
4606 polygrámmus, a, um dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γραμμή grammé riga, linea:
  • (Ficus, Hieracium, Pelargonium ×, Psychotria - Agaricus, Collybia, Phoma, Sphaerella,) per la presenza di righe o striature
  • (Mycena) per il gambo finemente rigato
7576 Polygonum [Polygonaceae] nome pubblicato da Linneo riprendendolo dal greco πολυγονον polygonon, nome di una pianta in Dioscoride, interpretandolo come formato dal prefisso πολυ- poly- molto, molti e da γόνυ gónu ginocchio, nodo, riferimento alle numerose articolazioni del fusto; secondo un'altra interpretazione potrebbe derivare invece da γόνος gónos stirpe, progenie, riferimento alla facilità di propagazione delle piante di questo genere
8372 polygonoides (Achyranthes, Alternanthera, Amaranthus, Bucholzia, Chenopodium, Herniaria, Justicia, Saponaria, Senecio, Stallaria) da Polygonom (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto, sembianza: simile a un Polygonum
4605 polygónius, a, um (Aspicilia, Auricularia, Patellaria, Verrucaria) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γωνία gonia angolo: molto spigoloso
10046 polygonispermus, a, um (Euphorbia) dal genere Polygonum (vedi) e dal greco σπέρμα spérma seme: con semi simili a quelli di un Polygonum
7472 polygonifolius, a, um (Paronychia, Potamogeton, Antirrhinum, Begonia, Chamaesyce, Draba, Euphorbia, Linaria, Rumex, Salix, Saussurea) dal genere Polygonum (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle di un Polygonum
4604 polygónatus, a, um (Achyranthes, Convallaria, Conyza, Epidendrum, Hieracium, Inula, Panicum, Pleurostachys, Polygonatum, Setaria, Stachys) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γωνία gonía angolo, cantone, ma anche giuntura, articolazione: con molti angoli oppure nodi o giunte
4603 Polygonatum [Asparagaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γωνία gonía angolo, cantone, ma anche giuntura, articolazione: con molti nodi o giunte
18573 polygonalis, e (Coronasclerotes) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γωνία gonia angolo, cantone, ma anche giuntura, articolazione: con molti angoli oppure snodi o giunte
7706 polygamus, a, um dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γαμέω gaméo sposare:
  • (Rouya, Aira, Amaranthus, Calamagrostis, Cordia, Dactylis, Daucus, Echinops, Panicum, Polygala, Polygonella, Rhamnus, Rumex, Sanguisorba, Sedum, Silene) poligamo, che produce sia fiori maschili che femminili ed ermafroditi
  • (Actinidia) che prodice fiori femminili e maschili sulla stessa pianta, mentre le altre specie di questo genere sono dioiche
18572 polygaloides (Adesmia, Basananthe, Corispermum, Crumenaria, Desmodium, Justicia, Indigofera, Linum, Melaleuca, Pedcularis, Polygonum, Senecio, Utricularia) dal genere Polygala (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto, sembianza: simile a una Polygala
4602 polýgala (Astragalus, Selago) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γἄλα gála latte: per la ritenuta proprietà di favorire la produzione di latte
4601 Polygala [Polygalaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da γἄλα gála latte: perché si ritiene che come foraggio favorisca la produzione di latte
4600 polycystidiátus, a, um (Inocybe, Poria, Trichaptum) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da κύστις, - ιδος cýstis, -idos cisti, vescica (cistidio): con numerosi cistidi
7571 Polycnemum [Chenopodiaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da κνήμη cnéme gamba, articolazione, porzione di fusto compreso fra due nodi: con molti articoli
18571 Polyclita [Ericaceae] dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da κλίτος clítos angolo: con molti angoli, molteplicemente angolato
14028 polycladus, a, um (Eremophila, Angelica, Calamus, Centaurea, Chrysanthemum, Cicerbita, Delphinium, Erigeron, Ipomopsis, Pimpinella, Rhododendron) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da κλάδοϛ cládos ramo, ramoscello: che ha numerosi rami, assai ramoso
10045 polychromus, a, um (Alchemilla, Crotalaria, Echinops, Euphorbia, Masdevallia, Nymphaea, Oncidium, Onosma, Salvia, Tulipa, Viola) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti e da χρῶμα chroma colore: policromo, dai molti colori
9069 polyceratius, a, um (Buceras, Chamaeplium, Erysimum, Hesperis, Kibera, Medicago, Neotorularia, Sisymbrium, Trigonella) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da κέρας, -ατοϛ céras, -atos corno: con corna o speroni numerosi
18570 polyceras (Astragalus, Echinops, Impatiens, Sphaerocephalus, Tragacantha) dal prefisso greco πολυ- poly- molto, molti, numeroso e da κέρας céras corno: con corna o speroni numerosi
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 4    pagina successiva    ultima pagina    

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 03/10/2022): https://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=p&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=4
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 03/10/2022): https://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=p&o=1,1,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=4