Etimologia dei nomi botanici e micologici   e corretta accentazione 
     Home      Galleria      Forum oggi è Giovedi 14 novembre 2019


    Lista dei lemmi etimologici (490 di 24790)                                         Trova:     
   Campo trova
nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
 
per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     
ID Lemma Descrizione     (Legenda)
4995 ríbis (Agaricus, Aurobasidium, Boletus, Bothryodiplodia, Cercospora, Diplodia, Fomes, Nectria, Phylloporia/ Phellinus, Polyporus, Puccinia ecc.) genitivo di Ribes (vedi), genere di piante ospiti o conviventi d questi funghi
4996 richardi, ii
  • (Arundo/ Cortaderia/ Austroderia, Aspidium/ Polystichum/ Dryopteris, Asplenium, Astelia, Celastrus/ Cerastium, Cordyla, Cyperus, Eriosema, Felicia/ Aster/ Detris, Festuca, Hibiscus, Holothrix, Howardia, Mariscus, Onobrychis, Plectronia, Potamogeton, Rosa/ Rosa ×, Sideroxylon/ Pouteria, Tarenna e probabilmente Swertia) in onore di Achille Richard (1794-1852), medico e botanico francese che erborizzò in Etiopia, Francia, Spagna e Italia, figlio dell'illustratore e botanico Louis Claude Marie Richard
  • (Quercus, Thymus/ Origanum e probabilmente Fraxinus/ Calycomelia/ Leptalix) in onore di Antoine Richard (1735-1807), giardiniere a Trianon che collezionò piante alle Baleari, figlio di Louis Claude (II) Richard
  • (Aconiopteris= Acrostichum/ Olfersia/ Elaphoglossum, Bifaria/ Korthalsella, Capparis, Dalbergia, Elaeocarpus, Gaertnera, Hypoestes, Jossinia/ Eugenia, Justicia, Panicum, Perichlaena, Polythecium, Populina, Pseudostreptogyne, Schlotheimia, Tristellateia, Trochetia/ Dombeya/ Helmiopsis/ Assonia, Turraea, Xylopia/ Xylopicrum, Zygoruellia e probabilmente Dorstenia, Habenaria/ Platanthera, Sarcocephalus/ Cephalina e forse anche Scleroolaena/ Xyloolaena) in onore del botanico francese Jean-Michel-Claude Richard (1784-1868) che raccolse piante in Senegal e Madagascar, Mauritius, Reunion e fu curatore del Giardino Botanico di Reunion
  • (Alternanthera, Bassovia/ Capsicum, Calymperes, Ceratopteris, Croton, Ecastaphyllum, Echites, Elodea, Guatteria, Isothecium/ Hypnum/ Microcalpe/ Rhaphidostegium, Lachnagrostis, Macromitrium, Paspalum, Pennisetum, Pilea, Polypodium/ Serpocaulon, Pterocarpus, Salacia/ Tontelea, Sciaphila, Solanum, Spiranthes/ Sauroglossum, Vilfa, Weissia e probabilmente Campylopus/ Dicranum/ Grimmia/ Pilopogon/ Thysanomitrion, Chrysophyllum e forse anche Carex, Gardenia) in onore del botanico francese Louis Claude Marie Richard (1654-1821) che erborizzò in Brasile, Francia, Guyana francese e britannica, nelle Antille (Isole Vergini, Martinica, Barbados, Trinidad & Tobago), padre di Achille Richard
  • (Chassalia) in onore di Alison Fettes Richard (1948-), antropologa inglese che erborizzò in Madagascar
  • (Planera) specie probabilmente dedicata al famoso giardiniere francese Louis Claude (II) Richard (1705-1784) che fu definito da Linneo come ‘il più bravo giardiniere d'Europa'
  • (Lecidea/ Buellia/ Rhizocaroin) in onore del lichenologo francese Olivier Jules Richard (1836-1896)
  • (Pimenta) in onore dr. Richard Alden Howard (1917-2003), botanico e tassonomo statunitense che fu per oltre vent'anni direttore dell'Arnold Arboretum
  • (Erica) in onore di Richard Taylor del Saasveld Forestry College (Sudafrica), appassionato sostenitore del Progetto Protea Atlas
  • (Bromelia, Dyckia) specie dedicate a Richard, uno dei figli del botanico brasiliano Eddie Esteves Pereira (1939-), coautore di queste specie
  • (Noronhia) in onore del botanico malgascio Richard Razakamalala (fl.2001-2015) che erborizzò in Madagascar e Indonesia
  • (Cecropia) probabilmente in onore del botanico statunitense Richard Evans Schultes (1915-2001) che raccolse l'olotipo in Colombia assieme a Isidoro Cabrera Rodriguez
  • (Ascaricida, Begonia ×, Coffea, Orchis, Ornithogalum, Potentilla, Telanthera, Vaginaria, Veronica) da definire
4997 richeri, ii
  • (Brassica, Coincya, Erucastrum, Hutera, Rhynchosinapis) in onore del medico e botanico francese Pierre Richer de Belleval (1564-1632), fondatore dell'Orto botanico di Montpellier
  • (Hypericum) da definire
4998 Richoniélla [Entolomataceae] genere di funghi dedicato a Charles Edouard Richon (1820-1893)
4999 Rícinus [Euphorbiaceae] assonante col greco κίκι cíci ricino, pianta citata da diversi autori, e con κίκῐνος cícinos che attiene al ricino
5000 Rickenélla [Repetobasidiaceae] genere di funghi dedicato al micologo tedesco Adalbert Ricken (1851-1921)
5001 riculátus, a, um (Agaricus, Hydrocybe, Cortinarius) da rícula, diminutivo di ŋrica, scialletto o velo che copriva il capo e le spalle: velato, coperto da una sorta di velo
5002 Ridolfia [Apiaceae] genere dedicato a Cosimo Ridolfi (1794-1865), botanico fiorentino
5003 rígens che diventa rigido, da rígeo diventare rigido per il freddo:
  • (Acacia, Acinodendron, Aloë, Bromus, Carex, Cyperus, Festuca, Hieracium, Miconia, Poa, Stachys, Veronica ecc.) per la presenza di elementi irrigiditi
  • (Gazania) probabile riferimento ai peli che ricoprono il frutto
  • (Cortinarius) per la consistenza del gambo
5004 rigidátus, a, um (Hieracium, Rubus – Clitocybe) da rígido rendere rigido o duro: irrigidito, indurito
5005 rigidifolius, a, um (Agrostis, Ardisia, Asphodeline, Cordyline, Eleusine, Eragrostis, Erica, Eugenia, Festuca, Galium, Gentiana, Ornithogalum, Passiflora, Ranunculus, Senecio, Taraxacum ecc.) da rigidus rigido e da folium foglia: con foglie rigide
5006 rigídipes (Bulbophyllum, Guatteria, Hexadesmia, Taraxacum – Arrhenia, Cortinarius, Inocybe, Pholiota, Psathyrella ecc.) da rígidus rigido, duro e da pes piede, gambo: col gambo rigido o duro
5007 Rigidóporus [Meripilaceae] da rígidus rigido e da porus poro, passaggio: con pori rigidi
5008 rigídulus, a, um (Acacia, Brachyscome, Medicago, Adiantum, Agrostis, Arabis, Aspidium, Dryopteris, Erica, Ornithogalum, Rosa, Satureja ecc. – Chlorea, Graphis, Lepraria, Ovularia, Parmelia ecc.) diminutivo di rígidus rigido, duro: duretto, rigidetto, alquanto rigido
5009 rigidus, a, um (Anisantha, Bupleurum, Callistemon, Catapodium, Euphorbia, Juncus, Pinus, Plutarchia, Ranunculus, Silene, Solidago, Triticum ecc. – Agaricus, Cortinarius, Lichen, Polyporus ecc.) da rigeo essere rigido: rigido, duro
5010 rimósipes (Mitrophora, Morchellia, Morilla, Phalloboletus) da rimósus fessurato (da rima fessura, fenditura, crepa) e da pes piede: con base o gambo fessurato
5011 rimósus, a, um (Inocybe, Amanita, Lecanora, Phoma, Puccinia, Russulaecc.) da ríma fessura, fenditura, crepa: fessurato o screpolato, riferimento all'aspetto del cappello
5012 rimulíncola (Agaricus/ Naucoria/ Phaeomarasmius) da rímula piccola fessura e da cólo abitare: che vive nelle piccole fessure
5013 rimulósus, a, um (Bonafousia, Tabernaeemontana, Zieria – Aspicilia, Graphis, Inocybe, Lecanora, Russula ecc.) da rímula, diminutivo di rima fessura, fenditura, crepa: che presenta piccole fessurazioni
5014 ríngens (Arisaema, Aristolochia, Babiana, Columnea, Elisena, Eria, Gladiolus, Hygrophila, Mimulus, Odontoglossum, Pancratium, Veronica ecc. - Agaricus, Lentinus, Panellus, Panus, Pocillaria, Scytinotus) da ríngor digrignare i denti e per traslato stizzirsi, arrabbiarsi: in senso lato, che schiude le labbra (del fiore) o paonazzo come uno in preda all'ira
5015 rionii (Batrachium, Hieracium, Ranunculus) specie dedicata ad Arthur Rion (1809-1856), naturalista nel Vallese
5016 riparius, a, um (Acacia, Arundo, Asplenium, Carex, Conyza, Crepis, Hieracium, Opuntia, Potentilla, Primula, Sanguisorba, Scirpus, Smilax, Teucrium, Vitis ecc. – Arcyria, Galerina, Lecanora, Mycena, Puccinia ecc.) da ripa riva, sponda: che vegeta nei pressi delle sponde dei corsi d'acqua
5017 Ripartítes [Tricholomataceae] genere di funghi dedicato a Jean Baptiste Marie Joseph Solange Eugene Ripart (1814-1878)
5018 rivális, e (Acacia, Aconitum, Ageratum, Asplenium, Calamus, Carex, Erigeron, Geum, Lindernia, Oxalis, Potentilla, Trifolium ecc.) da rívus rivo, ruscello: dei rivi, riferimento all'ambiente di crescita
5019 rivularis, e (Abutilon, Agrostis, Anemone, Apium, Astilbe, Carex, Cyperus, Epilobium, Festuca, Geranium, Hieracium, Juncus ecc. ecc.) da rivulus ruscelletto, diminutivo di rivus rivo, ruscello: dei ruscelletti, riferimento all'ambiente di crescita
5020 rivulórum (Alchemilla, Angelica, Carex, Dryopteris, Eupatorium, Lachemilla, Poa, Polypodium ecc. – Agaricus, Chalara, Endocarpon, Lecanora, Pleurotus, Stereocaulon, Stereum ecc.) genitivo plurale di rívulus rivoletto (diminutivo di rivus rivo, ruscello): dei ruscelletti, riferimento all'ambiente di crescita
5021 rivulósus, a, um (Stylidium) da rivulus ruscelletto (diminutivo di rivus rivo, ruscello): tipico dei ruscelletti, riferimento all'ambiente di crescita
5022 rixósus, a, um (Mimosa, Rubus, Solanum – Chaetoporus, Polyporus, Poria) da ríxa rissa: causa di contese, per le diverse opinioni sulla corretta classificazione
5023 robertianus, a, um
  • (Geranium/ Erodium/ Pelargonium) dal nome latino medioevale herba roberti, forse in ricordo di Robertus (San Roberto, † 1067) un ecclesiastico francese che fondò l'Ordine dei Certosini, oppure da Rupert, arcivescovo di Salisburgo († 717) o Riberto, Duca di Normandia (1000-1035) o altri ancora
  • (Barlia/ Himanthoglossum/ Orchis, Brassica, Carpogymnia/ Dryopteris/ Lastrea/ Currania/ Gymnocarpium/ Phegopteris/ Thelypteris/ Aspidium/ Polypodium, Malus) in onore del farmacista, botanico e orticultore francese Gaspard Nicolas Robert (1776-1857), autore di Plantes phanérogames qui croissent naturellement aux environs de Toulon
  • (Robertiella) secondo alcuni in onore del botanico e orticultore francese Gaspard Nicolas Robert (1776-1857), mentre per altri, essendo un sinonimo del Geranium robertianum, di San Roberto
  • (Andropogon) in onore del botanico scozzese Robert Brown (di Montrose, 1773-1858) che erborizzò in Australia, Tasmania, Timor e Sudafrica
  • (Acrocephalus/ Haumaniastrum) in onore di un Robert non meglio identificato che raccolse l'olotipo nel 1931 sul Monte Kela nelle Isole Salomone
  • (Aconitum, Allium, Astragalus, Convolvulus, Crocus, Erigeron, Malus, Papaver) da definire
5024 Robinia [Fabaceae] genere dedicato da Linneo ai botanici francesi Jean Robin (1550-1629) e suo figlio Vespasian (1579-1662), giardinieri ed erboristi alla corte reale francese che introdussero in Europa la Robinia pseudoacacia
5025 róbur termine latino originariamente riferito ai legni particolarmente duri, robusti o nodosi come quello delle querce, poi passato a significare forza, gagliardia, robustezza:
  • (Angophora, Banksia, Crataegus, Eucalyptus, Hibbetia, Irvingia, Sirmuellera) riferimento alle caratteristiche di robustezza del loro legno
  • (Quercus) pianta da legno duro per antonomasia
5026 robúrneus, a, um (Fomes, Helotium, Placodes, Polyporus) da róbur, termine che propriamente si riferisce a legni particolarmente duri, robusti o nodosi come quelli delle querce, poi passato a significare forza, gagliardia, robustezza: riferimento al vigore o alla durezza di questi funghi
5027 robustifolius, a, um (Festuca, Jasminum, Ranunculus) da robustus robusto, duro, forte e da folium foglia: con foglie tenaci, resistenti
5028 robústior, us comparativo di robústus (vedi) robusto:
  • (Begonia, Bidens, Cactus, Cypripedium ×, Gentiana, Lomatium, Persicaria ecc.) più vigoroso delle specie congeneri simili
  • (Cyperus, Polygonum, Taraxacum) più vigoroso della specie congenere avente robustus, a, um come epiteto
5029 roemeri
  • (Silene) in onore del medico, entomologo e botanico svizzero Johann Jacob Roemer (1763-1819) che fu anche direttore dell'Alter Botanischer Garten, Zürich
  • (Aglaia, Alpinia, Cereus, Echinocereus, Festuca, Mammillaria, Poa, Potentilla, Rubus ecc.) da definire
5031 rolli, ii (Allium, Bulbocodium, Iberis, Romulea, Sorghum) specie dedicate a Ettore Rolli (1818-1876), botanico romano
5032 romanus, a, um (Apium, Bellevalia, Dactylorhiza, Doronicum, Erodium, Geranium, Holoschoenus, Hyacinthus, Phaseolus, Polygonum, Sideritis, Scirpus, Urtica, Veronica ecc. – Rosellinia, Coryneum, Mucor, Xerotus ecc.) romano, di Roma
5033 romboidális, e errata grafia per rhomboidalis (vedi)
5034 Roméllia [Togniniaceae] genere di funghi dedicato al micologo svedese Lars Gunnar Romell (1854-1927)
Fomitopsidaceae] nom. illeg. dedicato allo stesso Romell
5035 Romulea [Iridaceae] genere dedicato a Romolo, il mitico fondatore di Roma
5036 róridus, a, um (Acaena, Chytroma, Drosera, Gnidia, Myrcia, Peritassa, Rosa, Rubus, Salix, Sanseviera, Statice ecc. – Mycena, Peziza, Roridella, Terana, Lichen, Mucor ecc.) da ros, róris rugiada: rugiadoso, cosparso di minute goccioline
5037 róris (Malus – Coprinus) genitivo di ros rugiada: della rugiada, che vegeta in luoghi rugiadosi
5038 roruléntus, a, um (Carex, Dendrobium, Eupatorium, Rubus – Lepiota, Agaricus, Mastocephalus ecc.) da ros, róris rugiada: bagnato di rugiada, cosparso di minute goccioline
5039 rosáceus, a, um (Alpinia, Aristida, Echeveria, Eucalyptus, Hieracium, Lappa, Musa, Oxalis, Salsola, Saxifraga, Viburnum, Viola ecc. – Calvatia, Clavaria, Russula, Torula, Agaricus ecc.) da rósa rosa: rosaceo, di colore rosato
5040 rosae
  • (Carex curvula All. ssp.) taxon dedicato a Rosa Gilomen, moglie dell'Autore che descrisse l'entità, ma ormai inteso come riferimento geografico: del Monte Rosa
  • (Alternaria, Asteroma, Caeoma, Septoria, Sphaeria ecc.) genitivo del genere Rosa (vedi) a cui appartengono le piante ospiti di questi funghi
  • (Astragalus, Betula, Gymnocalycium, Ophrys ×, Pilosocereus, Portulaca, Rhynchospora, Staminodianthus) da definire
5041 roséipes (Dendrobium, Pedilonum – Russula, Pluteus, Boletus, Inocybe, Telamonia ecc.) da roseus roseo e da pes piede, gambo: per la colorazione rosea del gambo
5042 Rosellínia [Xylariaceae] genere di funghi dedicato dal De Notaris al botanico e matematico italiano Ferdinando Pio Rosellini (1814-1872)
5043 roséllus, a, um
  • (Alpinia, Astragalus, Dendrobium, Polygonum, Psychotria, Rubus, Silene, Verbascum, Arabis, Galatea, Lippia, Matricaria ecc. – Clavaria, Clitocybe, Mycena, Biatora, Humaria ecc.) diminutivo di róseus roseo: che sembra una piccola rosa o di colore rosa chiaro
  • (Caladenia) probabilmente riferito alla somiglianza con rosella, nome comune inglese di alcune specie di pappagalli multicolori australiani appartenenti al genere Platycercus
5044 roseoalbus, a, um (Achillea, Bignonia, Erepsia, Godetia, Linnaea, Loasa, Mammillaria, Oenothera, Parodia, Primulina, Sobralia ecc. – Lepiota, Peziza, Poria, Russula ecc.) da roseus roseo e da albus bianco: di colore bianco-rosato
5045 roséolus, a, um (Aster, Cirsium, Erica, Erophila, Gladiolus, Papaver, Parosela, Pleurothallis, Rubus, Spiraea, Thlaspi ecc. - Rhyzopogon, Lachnea, Lepiota, Limacella, Mycena, Ramaria ecc.) diminutivo di róseus roseo: rosellino, per il colore
5046 roseus, a, um di colore rosato, da rosa rosa:
  • (Acroclinium, Alcea, Allium, Antennaria, Catasetum, Catharanthus, Dipodium, Epilobium, Romulea/ Trichonema, Solanum, Tabebuia, Xanthosoma ecc.) riferimento al colore dei fiori
  • (Fomitopsis, Gomphidius, Mycena pura var.) per il colore del carpoforo o dei pori
5047 Rosmarínus [Lamiaceae] da ros rugiada, ma anche in senso lato lacrime, stille, balsamo, aroma, e da marínus marino: per le sue proprietà aromatiche e l'ambiente di crescita
5048 rostanii (Astragalus, Calathiana, Gentiana, Hieracium, Rubus, Salix) in onore del botanico italiano Edoardo Rostan (1826-1895), medico a S.Germano Chisone che studiò la flora delle Valli Valdesi
5049 rostkovianus, a, um (Euphrasia) in onore del medico e botanico prussiano Friedrich Wilhelm Gottlieb Theophil Rostkovius (1770-1848)
5050 rostrátus, a, um che ha un rostro o becco uncinato, da róstrum rostro:
  • (Acacia, Alisma, Alyssum, Aristolochia, Bidens, Coronilla, Crylus, Dissochaeta, Eryngium ecc. ecc.) per la presenza di organi terminati da una sorta di becco uncinato
  • (Erythronium) per la forma del fiore ricorda un becco
  • (Solanum) perché ha sia stami gialli che marroni e questi ultimi sono più lunghi e a forma di uncino
  • (Podocarpus) riferimento alla forma apicale del microsporofillo
5051 rotális, e (Agaricus, Chamaeceras, Marasmius) simile a una ruota, da róta ruota: per la forma del cappello
5052 rotgesii (Biscutella, Baldingera ssp./ Phalaris/ Phalaroides) specie dedicate al botanico francese René Rotgés (1869-1959) che raccolse un erbario di piante in Corsica e fu lo scopritore nel 1898 della Biscutella che porta il suo nome
5053 rothia (Andryala) in onore del botanico tedesco Albrecht Wilhelm Roth (1757-1834), medico in Brema, autore di una Flora germanica e fondatore del Giardino Botanico di Vegesack
5054 rótula
    simile a una piccola ruota o rotella, da rŏtŭla rotella, diminutivo di róta ruota:
  • (Calligonum,Eugenia, Melocactus) riferimento alla forma di qualche carattere particolare
  • (Agaricus, Entoloma, Marasmius, Mazosia, Platygrapha, Pouzarella, Rsellinia, Sphaeria ecc.) riferimento all'aspetto del carpoforo
5055 rotundifolius, a, um (Acacia, Ajuga, Alnus, Betula, Bupleurum, Campanula, Geranium, Pyrola, Saxifraga, Thlaspi ecc. ecc.) da rotundus rotondo e da folium foglia: con foglie di forma arrotondata
5056 rotundus, a, um rotondo, arrotondato, da rota ruota:
  • (Acer, Allium, Aristolochia, Astragalus, Cyperus, Galium, Hieracium, Lepidium, Senecio ecc.) per il portamento o la la forma di qualche organo caratteristico
  • (Iwilsoniella, Lulworthia, Morchella ecc.) per la forma del cappello
5057 Rouya [Apiaceae] genere dedicato al botanico francese Georges C.Chr. Rouy (1851-1924) autore di una Flore de France in 14 volumi
5058 rozítes (Cortinarius) per la somiglianza, a prima vista, con i funghi del genere Rozites (vedi) (Nota: etimologia spiegata dall'autore, Bruno Gasparini)
5059 rubéllus, a, um rossino, diminutivo di rúbeus rosso, rosseggiante:
  • (Callicarpa) per il colore del frutto
  • (Boletus, Cortinarius) per il colore del carpoforo
  • (Allium, Alsine, Astragalus, Capsella, Carex, Erica, Euphorbia, Hieraciium, Lantana, Luzula ssp., Minuartia, Polygala, Silene, Stachys ecc.) alquanto rosseggiante
5060 rúbens (Anisantha, Crassocephalum, Bromus, Sedum, Trifolium, Alchemilla, Allium, Euphorbia, Geraniium, Hieracium, Oxalis, Plantago, Poa, Potentilla, Rosa, Sedum, Silene ecc. ecc. – Amanita, Caloplaca, Cortinarius, Inocybe, Orbilia, Poria, Russula, Verrucaria ecc.) da rúbeo essere rosso, rosseggiare: rosseggiante, rossastro, che si arrossa
5061 rúber, ra, rum, rus da rúbeo rosseggiare, essere rosso:
  • (Acer, Centranthus, Cosmelia, Nigritella ecc.) per il colore dei fiori
  • (Actaea) per il colore dei frutti
  • (Alnus) per il colore del legno
  • (Russula) per il colore del cappello
  • (Anisantha, Centranthus, Cephalanthera, Crepis, Cytinus, Euphrasia, Festuca, Ficus, Galium, Gymnadenia, Hieracium, Lonicera, Minuartia, Oenothera, Pilosella, Poa, Pulsatilla, Quercus, Spergularia, Tussilago, Ulmus, Urostigma ecc. – Amanita, Collybia, Patellaria, Parmelia ecc.) per la presenza di caratteristici elementi rosseggianti
5062 rubéscens da rubesco diventare rosso:
  • (Acer, Agave, Aloë, Amaranthus, Carex, Cerastium, Crassula, Euphorbia, Hieracium, Limonium, Oenothera, Ornithogalum, Potentilla ecc. ecc. – Agaricus, Bisporella, Boletus, Cantharellus, Ceriporia, Clavaria, Lecidea, Parmelia, Peziza ecc. ecc.) rossastro, che si arrossa
  • (Amanita) per il viraggio della carne
5063 rúbi (Orobanche – Agaricus, Asterella, Fusarium, Meliola, Sphaeria ecc.) del rovo, genitivo del genere Rúbus (vedi) a cui appartengono le piante ospiti di questi parassiti
5064 Rubia [Rubiaceae] da rúbeus rosso: la radice veniva utilizzata per tingere di rosso
5065 rubicúndulus, a, um (Bidens, Boechera, Castilleja, Crataegus, Hypericum, Lesquerella, Orthocarpus, Physaria, Ranunculus – Clavaria, Cortinarius, Lecidea, Agaricus, Paxillus ecc.) diminutivo di rubicúndus rubicondo: di un sano colorito rubizzo
5066 rubicúndus, a, um (Allium, Aesculus, Allium, Astragalus, Betonica, Gentiana, Hieracium, Prenanthes, Primula, Scutellaria, Taraxacum ecc. – Clavaria, Ceratium, Corticium, Spiloma ecc.) da rúbeo essere rosso: rubicondo, rosso
5067 rubifórmis, e da rúbus rovo, lampone, pruno e da forma figura, aspetto:
  • (Dryopteris, Dalechampia, Pavonia, Potentilla, Saurauia) simile a un rovo per qualche aspetto
  • (Lecidea, Licea, Lichen, Psora, Tremella ecc.) che ricorda una mora o un lampone per l'aspetto, il colore o altri caratteri
5068 rubiginósus, a, um (Aspidium, Calceolaria, Dioscorea, Drosera, Helleborine, Hieracium, Lysimachia, Orobanche, Rosa, Rubus, Scirpus, Verbascum ecc. – Bacidia, Conocybe, Lecanora, Pannaria, Agaricus ecc.) da rubígo, rubíginis ruggine: rosso bruno, color ruggine
5069 rubinus, a, um (Asplenium, Mimulus x, - Boletus, Chalciporus, Lichen, Rubinoboletus, Xerocomus ecc.) dal latino moderno rubinus rubino (derivato da ruber rosso): di color rosso rubino
5070 rubioides (Asperula, Bauera, Campanula, Galium, Linaria, Opercularia, Peperomia, Piper, Polygala, Tetratheca ecc.) dal genere Rubia (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto, apparenza: simile a una Rubia, falsa robbia
5071 rubricátus, a, um (Hieracium, Pyrus, Taraxacum – Lepiota, Naucoria, Agaricus, Marasmius ecc.) da ruber, -ra, -um rosso: colorato di rosso
5072 rúbriceps (Duidaea, Psychotria – Agaricus, Boletus, Chitonia, Lepiota, Russula ecc.) da ruber, -ra, -um rosso e dal suffisso -ceps (derivato da cáput) capo, testa: con capolini o cappelli rossi
5073 rúbripes (Artemisia, Athyrium, Globimetula, Loranthus, Medinilla, Microsorum, Piper, Potentilla – Boletus, Cortinarius, Eipoccum, Polyporus ecc.) da ruber, -ra, -rum rosso e da pes piede, gambo: col gambo rossastro
5074 rubrocíntus, a, um (Anthonia, Cercospora, Corticium, Cortinarius, Lactarius, Sphaeria ecc.) da ruber, rubra, rubrum rosso e da cíngo recingere, fasciare: per la presenza di una fascia rossa che decora il gambo o il cappello
5075 Rubus [Rosaceae] da rúbeo essere rosso: riferimento al colore dei frutti immaturi di rovo, lampone, mora
5076 Rudbeckia [Asteraceae] genere dedicato da Linneo ai botanici svedesi Olaus (Olof, Olaf) Johannis Rudbeck sr. (1630-1702) e il figlio Olaus (Olof, Olaf) Olai Rudbeck jr. (1660-1740) che fu professore di botanica a Uppsala e maestro di Linneo
5077 rúdis, e rozzo, ruvido, irsuto, informe, rozzo, grossolano, non raffinato, non coltivato:
  • (Agrostis, Allium, Amaranthus, Dryopteris, Eucalyptus, Ficus, Polypodium, Rubus, Salvia, Senecio, Sorghum, Stipa, Stypelia ecc. ecc. – Bacidia, Clitocybe, Fomes, Lecanora, Lecidea, Lentinus, Morchella, Nidularia, Peziza, Polyporus ecc.) grossolano o che cresce in ambienti ruderali
  • (Ocellochloa, Panicum) perché non coltivato, a differenza di altre specie
  • (Crassula tetragona ssp.) forse per l'habitat
  • (Euphorbia) per la ramificazione irregolare
  • (Cheiridopsis) per i resti appassiti delle guaine fogliari dell'anno precedente
  • (Panus) riferimento al cappello
5078 rudolphianus, a, um (Saxifraga) specie dedicata a K.A. Rudolphi (1771-1832), botanico svedese naturalizzato tedesco, primo raccoglitore della Saxifraga che porta il suo nome
5079 ruféscens (Abutilon, Alcea, Althaea, Aspidium, Baccharis, Carduus, Centaurea, Cyperus ecc. ecc. – Agaricus, Amanita, Bacidia, Clavaria, Geastrum, Hydnum, Leccinum ecc. ecc.) da rūfesco diventare fulvo: che tende ad assumere un colore rosseggiante
5080 rufídulus, a, um (Acosta, Andropogon, Ardisia, Aspidium, Cactus, Carex, Cyperus, Gagea, Saxifraga, Viburnum ecc. – Arthonia, Bacidia, Inocybe, Lecanora, Lepiota, Pholiota ecc.) diminutivo di rúfus fulvo: leggermente arrossato oppure taxon di taglia minore rispetto a un congenere con epiteto rufus o similare
5081 rúfulus, a, um (Crataegus, Cytisus, Eriocaulon, Euonymus, Myristica, Padus, Prunus, Polypodium, Ranunculus, Rhododendron, Salvia, Taraxacum, Vitis ecc. -- Agaricus, Bacidia, Cortinarius, Hydnum, Inocybe, Lactarius, Mollisia, Pennicillum, Peziza, Verrucaria ecc.) diminutivo di rúfus rossiccio, fulvo: alquanto rossastro
5082 rugátus, a, um (Acacia, Arundinaria, Carex, Erica, Hekichrysum, Impatiens, Mimosa, Peperomia, Rubus ecc. - Agaricus, Chamaeceras, Collema, Lactarius, Marasmius, Polyporus ecc.) da rúga ruga: rugoso, corrugato, grinzoso, riferito a qualche particolare con rughe o grinze caratteristiche
5083 rugósipes (Clitocybe) da rúga e da pes piede, gambo: col gambo rugoso
5084 rugósus, a, um rugoso, grinzoso, da rúga ruga:
  • (Abies, Alcea, Astragalus, Ballota, Eupatorium, Galium, Hibiscus, Lamium, Medicago, Nicotiana, Rosa, Rubus, Thalictrum ecc. ecc.) per la presenza di organi rugosi o grinzosi
  • (Agaricus, Boletus, Clavaria, Clavulina, Collema, Diderma, Fomes, Hysterium, Lecanora, Phlegmacium, Polyporus, Psilocybe, Stereum, Usnea ecc.) per l'aspetto del carpoforo
  • (Agastache, Alcea, Eupatorium) per le foglie rugose
  • (Rapistrum) per le siliquette rugose
5085 rugulósus, a, um (Amaranthus, Aster, Cacalia, Callistemon, Hydrocotyle, Narcissus, Panicum, Pimpinella, Ranunculus, Solanum ecc.)da rúgula piccola ruga, diminutivo di rúga ruga: che presenta piccole rughe o grinze
5086 rupester, tris, tre (Achillea, Agastache, Agrostis, Atocion, Brachypodium, Brassica, Carex, Centaurea, Corydalis, Crucianella, Drymocallis, Helichrysum, Hieracium, Medicago, Minuartia, Phagnalon, Phyllolepidum, Potentilla, Ranunculus, Sedum, Senecio, Umbilicus, Viola, Vitis ecc.) da rupes rupe, roccia: delle rocce
5088 rupicaprinus, a, um (Festuca, Hieracium) da Rupicapra, nome scientifico del camoscio: riferimento alle alte quote, ambiente di crescita condiviso dai caprioli
5089 rupicola (Acer, Agave, Anemone, Arabis, Aster, Dianthus, Geissorhiza, Hieracium, Ilex, Justicia, Senecio ecc. ecc.) da rupes rupe, roccia e da colo abitare: abitante delle rupi
5090 Ruppia [Potamogetonaceae] genere dedicato al botanico di Jena Heinrich Bernhard Rupp (Ruppius, 1688-1719)
5091 Ruscus [Asparagaceae] da ruscum/ruscus, antico nome latino del pungitopo in Virgilio e Plinio, assonante con rus campagna
5092 rusiophýllus, a, um (Agaricus/ Fungus) dal greco ρούσιος roúsios rossastro e da φύλλον phýllon foglia, lamella: riferimento alle lamelle rosee
5093 russocoriáceus, a, um (Hygrophorus/ Hygrocybe/ Camarophyllus) da Russia Russia e da coriáceus attinente il cuoio: con odore penetrante simile al profumo detto cuoio di Russia che persiste anche negli esemplari secchi
5094 Rússula [Russulaceae] diminutivo di rússa rossa: rosseggiante
5095 rússus, a, um (Cyrtandra, Taraxacum – Agaricus, Belonium, Cortinarius, Lecidea, Peziza ecc.) rosso in latino
5096 rusticánus, a, um (Armoracia, Cirsium, Raphanus, Prunus, Anthyllis, Betonica, Camellia, Cochlearia, Rorippa, Rosa, Rubus ecc. -- Ascochyta, Agaricus, Lactarius) da rus, rúris campagna, podere: che cresce in ambienti agricoli
5097 rústicus, a, um (Anthyllis, Betula, Crataegus, Cuscuta, Dryopteris, Grossularia, Nicotiana, Polypodium, Rosa, Vulneraria, Anthurium, Oxypetalum, Ribes, Ornithogalum ecc. -- Agaricus, Cortinarius, Polyporus, Gerronema, Lecanora ecc.) da rus, rúris campagna, podere: che cresce in ambienti agricoli
5098 Ruta [Rutaceae] dal greco ῥῡτή rhuté, nome greco della ruta
5099 rutáceus, a, um (Artemisia, Aspidiium, Asplenium, Athyrium, Botrychium, Corydalis, Helosciadium, Osmunda, Pelargonium ×, Senecio – Agaricus, Lactarius, Lactifluus) dal genere Ruta (vedi): simile alla ruta
5100 rutaefólius, a, um (Botrychium) dal genere Ruta (vedi) e da fólium foglia: con foglie simili a quelle di una ruta
5101 ruta-muraria (Asplenium, Belvisia, Chamaefilix, Tarachia) dal genere Ruta (vedi) e da murarius dei muri: per l'aspetto delle fronde simili a quelle di una ruta e per uno degli ambienti frequentemente colonizzati da questa felce
5102 ruthenicus, a, um (Anthemis, Adonis, Allium, Angelica, Campanula, Erodium, Ferula, Galium, Geranium, Medicago, Potentilla, Ranunculus, Salsola, Scabiosa Centaurea ecc. - Cytospora, Passalora, Pleospora, Circinastrum ecc.) da Ruthenia nome medievale della Russia, poi utilizzato per indicare i territori di Ungheria, Galizia e Bucovina: di Rutenia, rutenico
5103 rútilans (Amarillys, Conyza, Crepis, Geranium, Mariscus, Odontonema, Parodia, Ricinus, Salvia, Sorbus ecc. – Cytidia, Tricholoma, Agaricus, Boletus, Gyrophila, Polyporus ecc.) da rútilo rosseggiare, mandare bagliori, brillare come l'oro: rosso giallo o arancione lucente, splendente, rutilante
5104 rútilus, a, um (Amaryllis, Cactus, Crataegus, Erigeron, Mammillaria, Mandevilla, Oenothera, Onosma, Opuntia, Phyllostachys, Psychotria ecc. – Lecidea, Russula, Valsa, Boletus, Agaricus ecc.) da rútilo rosseggiare, mandare bagliori, brillare come l'oro: rosso giallo o arancione lucente
5105 rutrópus (Polyporus) da rútrum zappa, marra e dal greco πούς, ποδός poús, podós piede: con gambo a forma di zappa
5106 Rutstroémia [Rutstroemiaceae] genere di funghi dedicato a Carl Birger Rutström (1758-1826)
5107 ruyschianus, a, um (Dracocephalum, Ruyschiana) specie dedicata al botanico e anatomista Federico Ruysch (1628-1731), a cui Leopardi dedicò una delle sue Operette Morali: Dialogo di Federico Ruysch e delle sue Mummie. In realtà Ruysch aveva nel suo laboratorio dei preparati anatomici e non mummie.
5108 rýtipes errata grafia per rhytipes (vedi)
6311 rivini (Cervaria, Falcaria, Hypopitys, Orchis) genitivo di Rivinus nome latinizzato di Augustus Quirinus (Bachmann) Rivinus (1652 – 1723) botanico pre-linneiano tedesco: di Rivinus, epiteto di specie a lui dedicate
6312 rivinianus, a, um (Athamanta, Libanotis, Lucuma, Seseli, Viola, Weinmannia, Windmannia) in onore del botanico pre-linneiano tedesco Augustus Quirinus Rivinus (pseudonimo di August Bachmann, 1652-1723)
6313 rubrifolius, a, um da ruber, -ra, -um rosso e da folium lamina, foglia, lamella:
  • (Chaenorhinum, Allium, Astragalus, Crataegus, Drosera, Linaria, Octomeria, Opuntia, Rosa, Veronica, Vitis ecc.) con le foglie di colore rossastro
  • (Russula) con lamelle rossastre
6439 roeseri (Cerastium) dedicato a un Roeser o Röser di cui non si hanno notizie
6492 rubriflorus, a, um da ruber, -ra, -um rosso e da folium lamina, foglia, lamella:
  • (Chaenorhinum, Allium, Astragalus, Crataegus, Drosera, Linaria, Octomeria, Opuntia, Rosa, Veronica, Vitis ecc.) con le foglie di colore rossastro
  • (Russula) con lamelle rossastre
6597 rumelicus, a, um (Allium, Anthemis, Armeria, Genista, Hieracium, Ranuncilus, Rhinanthus, Taraxacum ecc.) da Rumelia, antico nome di una provincia turca a sud dei Balcani, poi incorporata nella Bulgaria: della Rumelia
6807 riccerii (Festuca) in onore del botanico italiano Carlo Ricceri (1933-)
6906 rosmarinifolius, a, um (Glandora, Salix, Achillea, Andromeda, Baccharis, Calceolaria, Epilobium, Erica, Eugenia, Grevillea, Helianthemum, Hypericum, Jacobaea, Ligustrum, Lippia, Senecio ecc.) dal genere Rosmarinus (vedi) rosmarino e da folium foglia: con foglie da rosmarino
6976 rosa-sinensis [Hibiscus] da rosa e da Sinae Cina: rosa cinese
7141 ruderalis, e (Alyssum, Amaranthus, Artemisia, Campanula, Capsella, Cerastium, Cirsium, Cynoglossum, Euphorbia, Malva, Nepeta, Oenothera, Persicaria, Picris, Senecio, Veronica ecc. – Coniangium, Arthonia, Clitocybe, Agaricus dealbatus var.) da ruderatus (ager) terreno pietroso e magro: che cresce sui sassi, ruderi, ambienti sinantropici dismessi battuti o calpestati
7178 ritro
  • (Echinops, Orobanche, Sphaerocephalus) dal greco ῥύτρος rhýtros ritro, nome di una pianta citata da Teofrasto e Ippocrate
  • (Lophidium, Mycosphaerella, Platystomum, Sphaerella) da definire
7367 rosani, ii (Alsine, Apargia, Arenaria, Campanula, Cirsium, Leontodon, Minuartia ssp., Mentha, Ranunculus, Salvia, Vicia) specie dedicate al dott. Francesco Antonio Rosano (1779-1843) che fu uno dei collaboratori di Tenore
7410 robustus, a, um (Allosurus, Ammannia, Aster, Calamus, Cerastium, Cyperus, Delphinium, Equisetum, Hieracium, Oreopanax, Polygonum, Ribes, Rubus, Scirpus, Simira, Solanum, Taraxacum, Viola ecc. ecc. – Phellinus, Tricholoma ecc.) da robur (vedi) forza gagliardia, vigore: robusto, gagliardo, vigoroso
7481 rostratocapitatus, a, um (Pedicularis) da rostratus dotato di rostro e da capitatus dotato di una sommità globosa: per i fiori forniti di un vistoso becco apicale e l'infiorescenza di forma globosa
7482 rostratospicatus, a, um (Pedicularis) da rostratus dotato di rostro e da spicatus a forma di spiga: per i fiori forniti di un vistoso becco apicale e l'infiorescenza spiciforme
7542 royfraseri (Oenothera) specie dedicata al Prof. Roy Fraser che nel 1933 raccolse i semi di questa specie a Sackville, New Brunswick
7550 rotundatus, a, um (Acacia, Aspidium, Betula, Carex, Cassia, Crataegus, Dryopteris, Euphorbia, Hieracium, Phaseolus ecc. ecc.) da rutundus rotondo: arrotondato
7578 rurivagus, a, um (Centinoda, Erophila, Festuca ×, Polygonum) da rus, ruris campagna, podere e da vagus vagante, errabondo: che si trova qua e là negli ambienti rurali
7624 rutifolius, a, um (Pycnocomon, Artemisia, Asplenium, Corydalis, Ceterach, Fumaria, Grammitis, Ranunculus, Scabiosa, Thalictrum, Centaurea ecc.) dal genere Ruta (vedi) e da fólium foglia: con foglie simili a quelle di una ruta
7633 Rumex [Polygonaceae] da rumex giavellotto, lancia: per la forma appuntita delle foglie di molte specie di questo genere. Già in Plauto e altri col significato di romice
7634 Rosa [Rosaceae] da rósa rosa (in greco ῥόδον rhódon): la regina dei fiori
7689 Ribes [Grossulariaceae] dal latino medioevale ribes derivante dall'arabo ribas, nome di una pianta acidula menzionata dai medici arabi che si ipotizza possa essere l'acetosella o un Rheum
7691 Robertia [Sapotaceae] genere dedicato da Scopoli all'artista botanico francese Nicolas (Nicolass, Nicholas) Robert (1610-1684/5)
Asteraceae] nom. illeg., genere dedicato al farmacista, botanico e orticultore francese Gaspard Nicolas Robert (1776-1857), autore di Plantes phanérogames qui croissent naturellement aux environs de Toulon
Ranunculaceae] nom. illeg., da definire
7694 Rorippa [Brassicaceae] da ros, ròris rugiada e da ripa riva, sponda: molte piante di questo genere vegetano sulle sponde di luoghi umidi
7705 Rostraria [Poaceae] da rostrum rostro: per i lemmi aristati
7812 rigoanus, a, um (Hieracium, Potentilla) in onore del botanico e farmacista italiano Gregorio Rigo (1841-1922), autore di varie pubblicazioni su specie appartenenti al genere Potentilla, effettuò diverse spedizioni botaniche in Italia e Spagna con il botanico Pietro Porta e in Grecia, Cipro, Turchia e Iran con P.E.E. Sintenis
7829 roberti, ii
  • (Polygonum) specie dedicata nel 1827 dal grande florista francese J. L. A. Loiseleur des Longchamps al suo amico e collaboratore farmacista, botanico e orticultore francese Gaspard Nicolas Robert (1776-1857), autore di Plantes phanérogames qui croissent naturellement aux environs de Toulon
  • (Jacaranda, Jatropha, Justicia, Vincetoxicum/ Cynanchum/ Metastelma/ Petalostelma, Psychotria, Vernonia, Ruellia/ Tremacanthus) in onore del botanico Alphonse Robert (fl. 1902-1904) che raccolse gli olotipi soprattutto nel Mato Grosso in Brasile
  • (Calamagrostis) specie dedicata dal botanico canadese Alf Erling Porsild (1901-1977) al fratello Robert Thorbjorn Porsild (1898-1977) naturalista e raccoglitore di piante in Canada
  • (Scabiosa/ Lomelosia) in onore di J.F. Robert che raccolse l'olotipo in Tunisia nel 1884
  • (Espeletia) dedicato dall'autore, Jose Cuatrecasas y Arvoni (1903-1996) al botanico colombiano Roberto Jaramillo Mejía (1919-2006) che raccolse l'olotipo assieme al connazionale Hernando Garcia-Barriga
  • (Acrocephalus, Alchemilla, Coryphanta, Eugenia, Ficaria, Hypericum, Pentacalia, Picea, Rubus ecc.) da definire
7879 riccii (Sempervivum) specie dedicata a Ignazio Ricci (1922-1986), botanico romano che tra l'altro si occupò anche del genere Sempervivum
8075 ruppii (Viola) in onore del botanico di Jena Heinrich Bernhard Rupp (Ruppius, 1688-1719)
8289 Roemeria [Papaveraceae] genere dedicato al medico, entomologo e botanico svizzero Johann Jacob Roemer (1763-1819) che fu anche direttore dell'Alter Botanischer Garten, Zürich
8290 Rotala [Lythraceae] da rotalis a forma di ruote, circolare: per le foglie disposte in verticilli
8295 roseo-albus, a, um grafia alternativa per roseoalbus (vedi)
8343 rubristipula (Alchemilla, Ficus) da ruber, -ra, -rum rosso e da stipula stelo, gambo o latinizzazione del termine botanico stipola: con gambo o stipole di colore rossastro
8768 rupicoliformis, e (Hieracium) da rupicola (vedi), epiteto di una specie congenere, e da forma aspetto: simile alla specie rupicola
8773 rottii (Hieracium) specie dedicata a G. Rotti (vivente), coautore della specie
8889 rohacsensis, e (Hieracium) di Rohacs, località dei Monti Carpazi
8896 rosmarinus, a, um
  • (Baccharis, Cacalia, Cedrela, Helichrysum, Lychnophora, Salsola, Salvia, Sedlitzia, Senecio, Suaeda ecc.) da ros rugiada, ma anche in senso lato lacrime, stille, balsamo, aroma, e da marínus marino: balsamo marino, per le sue proprietà aromatiche e l'ambiente di crescita
  • (Phelipanche, Orobanche) dal genere Rosmarinus (vedi) a cui appartengono le piante ospiti di questo parassita
8936 ruprechti, ii (Agrostis, Allium, Anthriscus, Campanula, Convolvolus, Geranium, Glechoma, Hieracium, Primula ecc.) specie dedicate al botanico russo Franz Josef Ivanovich Ruprecht (1814-1870)
9011 Rubrivena [Polygnaceae] da ruber rosso e vena vena: con venature rosse
9056 rosulatus, a, um da rosula rosetta, diminutivo di rosa:
  • (Albizia, Alcea, Antennaria, Draba, Drosera, Echium, Hieracium, Nicotiana, Pachypodium, Potentilla, Salvia, Sedum, Senecio, Silene, Sisyrinchium, Solanum, Verbena ecc.) per la presenza di organi disposti in forma di rosetta
  • (Stylidium) per le foglie basali disposte a rosetta
9061 Russelia [Scrophulariaceae] genere dedicato al medico scozzese Alexander Russel (1715?-1768) che trovandosi in Aleppo con la Compagnia di Levante dal 1740 al 1753 scrisse nel 1756 una Storia naturale di Aleppo
9096 Ruschia [Aizoaceae] genere dedicato a Ernst Julius Rusch (1867-1957), agricoltore, orticultore e botanico sudafricano specializzato in piante succulente
9316 rodiei, ii
  • (Cistus ×) ibrido dedicato al botanico francese Joseph Rodié (1881-1973) che erborizzò in Francia, Italia, Belgio, Spagna, Algeria, Marocco e Messico
  • (Chlorocardium, Cirsium, Erodium, Nectandra, Ocotea, Ranunculus) da definire
9321 riverae
  • (Festuca) taxon dedicato al botanico spagnolo Diego Rivera Núñez (1958-)
  • (Erythroxylum, Geobalanus, Licania, Myrcia, Prestonia, Teucrium ×) da definire
9329 rostellatus, a, um da rostellus diminutivo di rostrum becco, rostro:
  • (Acacia, Alkanna, Arabis, Carex, Corydalis, Cryptantha, Eleocharis, Eupatorium, Hibbertia, Isatis, Lotus, Panicum, Ruppia, Salvia, Scirpus, Senecio, Thalictrum ecc) per la presenza di organi forniti di piccoli rostri o beccucci
  • (Agrimonia) con frutti dotati di un piccolo rostro
9342 rupifragus, a, um (Arenaria, Astragalus, Corydalis, Galium, Papaver, Potentilla, Rosa, Sedum ecc. – Magnussoniumlichen, Polyblastia, Sagedia, Sporodictyon, Staurothele, Verrucaria) da rupes rupe, roccia e da frángo rompere, spezzare: piante e funghi che spezzano le rocce
9436 rupigenus, a, um (Hieracium, Octopoma, Rubus) da rupes rupe, roccia e da genus nascita: che nasce sulle rupi
9463 rothi, ii
  • (Andrographis, Avena, Cordia, Ospriosporium) probabilmente in onore del botanico tedesco Albrecht Wilhelm Roth (1757-1834), medico in Brema, autore di una Flora germanica e fondatore del Giardino Botanico di Vegesack
  • (Acacia, Agropyron, Atrpa, Capparis, Cereus, Eragrostis, Hordeum, Impatiens, Mentha, Ocimum, Panicum ecc.) da definire
9530 russi, ii
  • (Chlorophytum) in onore del botanico Georg Philip Russ, di cui si sa solo che raccolse piante nel 1868
  • (Saxifraga, Lysimachia – Cortinarius) da definire
9536 rostrato-capitatus, a, um errata grafia per rostratocapitatus (vedi)
9537 rostrato-spicatus, a, um errata grafia per rostratospicatus (vedi)
9617 ruscinonensis, e (Achillea, Antirrhinum, Aquilegia, Armeria, Campanula, Centaurea, Crataegus, Dianthus, Euphorbia ecc.) di Ruscino, nome latino dell'attuale Tour de Rossillon, città della Gallia Narbonense presso i Pirenei
9743 rigescens (Alchemilla, Agrostis, Festuca, Gentiana, Grammitis, Ranunculus, Scirpus, Senecio, Ranunculus, Taraxacum ecc. – Agaricus, Coriolus, Corticium, Polyporus ecc.) da rigesco irrigidirsi: che tende a irrigidirsi o gonfiarsi
9900 rigoi, ii (Bupleurum, Centaurea, Cerastium, Clematis, Euphorbia, Festuca, Lavatera, Mentha, Potentilla, Ranunculus, Saxifraga, Silene ecc.) in onore del botanico e farmacista italiano Gregorio Rigo (1841-1922) che effettuò diverse spedizioni botaniche in Italia e Spagna con il botanico Pietro Porta e in Grecia, Cipro, Turchia e Iran con P.E.E. Sintenis
9972 ruellii (Calepina, Coronopus, Crucifera, Senebiera) in onore del medico e botanico francese Jean Ruel (o de la Ruel, nome latinizzato in Jean Ruelle o Ioannes/Johannes Ruellius 1474-1537) che tradusse in latino il trattato di Dioscoride Pedacii Dioscoris
10099 rupincola (Adenophora, Gesneria, Helianthemum, Lobelia, Potentilla, Rosa, Solanum ecc.) da rupes rupe, roccia e da incolo abitare: abitante delle rupi
10224 roylei, ii (Allium, Alsine, Angelica/ Archangelica, Aster, Carum, Crepis, Impatiens, Marsdenia, Primula, Salix, Saussurea, Tanacetum, Vaccinium, Valeriana, Vincetoxicum ecc.) in onore del botanico britannico nato in India John Forbes Royle (1798-1858), studioso della flora indiana e dell'Himalaya e curatore del Saharunpur Garden
10246 rigidiusculus, a, um (Acinodendron, Dryopteris, Eragrostis, Erica, Festuca, Hieracium, Miconia, Pimpinella, Plantago, Solidago ecc. – Calonectria, Nectria, Fusarium, Cortinarius ecc.) diminutivo di rigidius più rigido (comparativo neutro di rigidus rigido): alquanto più rigido
10336 ricasolianus, a, um (Narcissus, Orchis, Pandorea, Podranea, Tecoma, Tecomaria) specie dedicate a Vincenzo Ricasoli (1814-1891), senatore del Regno d'Italia e botanico
10437 romolinii (Ophrys) specie dedicata a Rolando Romolini (vivente), profondo conoscitore delle orchidee spontanee
10444 russoi (Paeonia) in onore di Padre Joachim Russo, Cassinensis Botanices (da Sicularum plantarum centuria prima di Antonino Bivona Bernardi)
10452 ruppelii (Lagoseris) in onore del botanico Wilhelm Peter Eduard Simon Rüppel(l) (1794-1884) che erborizzò in Egitto, Gerania e Italia
10466 roubiaei, ii (Papaver) in onore di Guillaume-Joseph Roubieu (1757-1834), dottore in medicina e Professore d'anatomia, botanico e naturalista, presidente della Société d'Histoire Naturelle de Montpellier
10553 Rochelia [Boraginaceae] genere dedicato al botanico austro-ungarico Anton Rochel (1770-1847)
10558 Rottboellia [Poaceae] genere dedicato da Carl von Linné jr. al botanico danese Christen Friis Rottbøll (Rottboell) che fu allievo di suo padre
10598 rosellini, ii (Scirpus – Chilonectria, Nectria, Pleonectria, Thyronectria) in onore del botanico e matematico italiano Ferdinando Pio Rosellini (1814-1872)
10849 rothschildianus, a, um
  • (???) in onore del botanico Nathaniel Charles Rothschild (1877-1923) che erborizzò in Ungheria
  • (Acetosa, Angraecum, Anthurium ×, Bulbophyllum, Crdula, Cypripedium, Paphipedilum, Phalaenopsis ×, Rumex ecc.) da definire
10866 Roubieva [Chenopodiaceae] in onore di Guillaume-Joseph Roubieu (1757-1834), dottore in medicina e Professore d'anatomia, botanico e naturalista, presidente della Société d'Histoire Naturelle de Montpellier
10908 roebeleni, ii (Phoenix, Aerides, Cypripedium/ Paphiopedilum) in onore del botanico Carl Roebelen (1855-1927), scopritore nel Laos della Roebelia (vedi) e collezionista di orchidee del SE asiatico (Thailandia, Filippine e Singapore)
10927 roxburghii, ii
  • (Glebionis) in onore del botanico scozzese William Roxburgh (1751-1815) che operò in India, Mauritius, South Africa e Sant'Elena e fu direttore del Giardino Botanico di Calcutta
  • (Acacia, Adenoropium, Aeschynanthus, Aeschinomene, Aganosma, Agialid, Allium ecc. ecc.) da definire
10930 rubrotinctus, a, um (Aster, Begonia, Sedum ×/ S. pachyphyllum × S. stahlii) da ruber, rubra, rubrum rosso e da tinctus tinto, colorato: dalla tinta rossastra
10931 rowleyanus, a, um (Senecio/ Curio/ Kleinia, Pygmaeocereus/ Arthrocereus) in onore del botanico inglese Gordon Douglas Rowley (1921-?) che erborizzò negli USA, in Messico, Sudafrica e Gran Bretagna, autore di A History of Succulent Plants
10949 Romanzoffia [Hydrophyllaceae] in onore del Conte Nicholas Romanzoff (1753-1826), ministro degli affari esteri russo, finanziatore di spedizioni scientifiche
10954 romanzoffianus, a, um (Arecastrum, Calappa, Cocos, Cycas, Gyrostachys, Hedyotis, Ibidium, Orchiastrum, Spiranthes, Syagrus, Triorchis) in onore del Conte Nicholas Romanzoff (1753-1826), ministro degli affari esteri russo, finanziatore di spedizioni scientifiche
10957 rosinae
  • (Senecio) specie dedicata dal botanico francese J. Gamisans a Rosine Castelli, pastorella sarda che l'ospitò durante le sue esplorazioni sui massicci dell'Incudine e di Bavella
  • (Saxifraga ×) da definire
11001 Roldana [Asteraceae] genere dedicato a Eugenio Montana y Roldan (1778-1813), contadino nativo di Otumba e valoroso comandante caduto nella Guerra d'indipendenza del Messico dal dominio coloniale spagnolo
11314 roffavieri, ii (Hieracium, Rosa canina var., Salix) in onore del botanico francese Goerges Roffavier (1775-1866)
11381 ruscifolius, a, um (Acacia, Alyxia, Berberis, Conchium, Coriaria, Garcinia, Jacquinia, Myrthus, Panicum, Sarcococca, Stellaria ecc.) dal genere Ruscus (vedi) e da folium foglia: con foglie ovali simili ai cladodi del pungitopo
11412 rupincolus, um grafia errata per rupincola (vedi)
11626 Roystonea [Arecaceae] genere dedicato al generale statunitense Roy Stone (1836-1905) che si distinse nella battaglia di Gettysburg
11873 Ruellia [Acanthaceae] genere dedicato da Charles Plumier al medico e botanico francese Jean Ruel (o de la Ruel, nome latinizzato in Jean Ruelle o Ioannes/Johannes Ruellius 1474-1537) che tradusse in latino il trattato di Dioscoride Pedacii Dioscoris
11908 Richardia [Rubiaceae] genere dedicato da Linneo al medico e botanico inglese Richard Richardson (1663-1741) che raccolse licheni e organizzò un famoso giardino
Araceae] nom. illeg.: genere dedicato al botanico francese Louis Claude Marie Richard (1754-1821) che erborizzò in Brasile, Francia, Guyana francese e britannica, nelle Antille (Isole Vergini, Martinica, Barbados, Trinidad & Tobago), padre di Achille Richard
11909 richardianus, a, um
  • (Cacalia/ Vernonia, Carissa, Clutia, Combretum, Cracca, Cynanchum/ Tassadia, Disa/ Cheiridopsis/ Orthopenthea, Erechtites, Eria/ Phreatia, Gaillonia, Gnaphalium/ Pseudognaphalium, Grewia, Habenaria, Majana, Mastigobryum/ Bazzania, Monnina/ Pteromonnina, Myrsine, Ophiorrhiza, Oxalis, Peristylus, Psychotria/ Palicourea, Rudgea, Senecio, Spiranthes/ Pelexia/ Sarcoglottis/ Zhukowskia, Tabebuia e probabilmente Gagnebina/ Bauhinia, Scilla e forse anche Piper, Rapuntium) in onore di Achille Richard (1794-1852), medico e botanico francese che erborizzò in Etiopia, Francia, Spagna e Italia, figlio dell'illustratore e botanico Louis Claude Marie Richard
  • (Acalypha/ Ricinocarpus, Albizia, Badula, Barleria/ Neuracanthus/ Pseudobarleria, Dichrostachys/ Desmanthus, Dipteracanthus, Dombeya, Erythrospermum, Erythroxylum, Euphorbia, Indigofera, Labourdonnaisia, Landolphia, Mapouria, Mundulea/ Millettia, Oncostemum, Polyalthia/ Fenerivia/ Unona, Sarcocephalus/ Breonia, Sterculia) in onore del botanico francese Jean-Michel-Claude Richard (1784-1868) che raccolse piante in Senegal e Madagascar, Mauritius, Reunion e fu curatore del Giardino Botanico di Reunion
  • (Aulomyrcia= Myrcia, Cabralea, Caraipa, Eugenia/ Syzygium, Eugeniopsis, Guarea, Heliconia, Hippocratea, Ixora, Ligea/ Apinagia/ Oenone, Marlierea, Moschoxylum, Neolacis, Persea, Plagiochila, Psidium/ Guajava, Stigmaphyllon, Tachigali, Tovomita, Trichilia= Odontosiphon) in onore del botanico francese Louis Claude Marie Richard (1654-1821) che erborizzò in Brasile, Francia, Guyana francese, Guyana britannica e nelle Antille (Isole Vergini, Martinica, Barbados, Trinidad & Tobago), padre di Achille Richard
  • (Stigmatodactylus) in onore del Dr. Richard Chung Cheng Kong del Forest Research Institute of Malaysia
  • (Lupinus) in onore del botanico inglese Richard William Pearce (~1835-1868) che erborizzò in Gran Bretagna, Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Ecuador, Perù
  • (Paphiopedilum) in onore del vivaista statunitense Richard Jack Topper (XX secolo), specializzato in orchidee
  • (Rhytidocaulon/ Ceropegia) in onore del medico dr. Richard Barad (1952-1985) deceduto in un incidente, figlio dello statunitense Gerald Barad (1923-) medico appassionato di piante succulente
  • (Cassia) forse in onore di Robert Spruce che erborizzò in Venezuela raccogliendo anche campioni di Cassia
  • (Dysoxylum) grafia alternativa per richardsonianus (vedi)
  • (Eriocaulon, Hedyotis/ Anotis/ Neanotis, Pinus, Rubia/ Galium/ Relbunium) da definire
11961 robertia (Hypochaeris) in onore del farmacista, botanico e orticultore francese Gaspard Nicolas Robert (1776-1857)
12030 ruggerii (Vitis ×) ibrido dedicato ad Antonio Ruggeri (1859–1915), agronomo italiano che selezionò nel 1897 l'ibrido '140 Ru', uno dei più diffusi e utilizzati porta-innesti in viticultura
12089 robinsonianus, a, um
  • (Koeleria) in onore del botanico statunitense Benjamin Lincoln Robinson (1864-1935) che fu curatore del Gray Herbarium
  • (Phalaris, Phalaridantha) riferimento al personaggio letterario Robinson Crusoe che naufragò su un'isola dell'Arcipelago Juan Fernandez dove sono stati raccolti gli olotipi di queste piante
  • (Anemone nemorosa cv. ‘Robinsoniana') in onore dell'irlandese William Robinson (1838-1935), uno dei più grandi giardinieri di tutti i tempi, autore di numerosi libri
  • (Ageratina, Ageratum, Alomia, Ammannia, Brickellia, Calea, Cyperus, Eugenia, Eupatorium, Iris, Livistona, Miconia, Senecio ecc.) da definire
12090 Robinsoniodendron [Urticaceae] nome di genere costituito da Robinson, dedica al botanico statunitense d'origine canadese Charles Budd Robinson (1871-1913) che erborizzò in Canada, Stati Uniti, India, e Filippine, e dal greco δένδρον déndron albero: albero in onore di Robinson
12091 Robinsonia [Asteraceae] dedicata da De Candolle al personaggio letterario Robinson Crusoe che naufragò su un'isola dell'Arcipelago Juan Fernandez dove sono endemiche le specie di questo genere
Clusiaceae] nom. illeg. dedicato da Scopoli al botanico inglese sir Tancred Robinson (?-1748)
12092 Robinsonella [Malvaceae] genere dedicato al botanico statunitense Benjamin Lincoln Robinson (1864-1935) che fu curatore del Gray Herbarium
12093 Robinsonetta [Diatomeae] in onore del botanico J.H. Robinson, delle Barbados
12094 robinsoni, ii
  • (Salsola) in onore di Ernest Richard Robinson (1948-) che insieme a W. Giess raccolse l'olotipo di questa pianta
  • (Lepidium virginicum var.) in onore del botanico americano Benjamin Lincoln Robinson (1864-1935) che fu curatore del Gray Herbarium
  • (Acanthocladium/ Mastopoma, Digitaria) in onore del botanico statunitense d'origine canadese Charles Budd Robinson (1871-1913) che erborizzò in Canada, Stati Uniti e India, nonché nelle Filippine, dove fu ucciso ad Amboina mentre raccoglieva piante
  • (Agropogon ×, Agrostis ×*) in onore del botanico inglese Frederick Robinson (fl. 1911-1923) (* David Hollombe, pers. comm.)
  • (Malaxis) in onore dello zoologo e naturalista inglese Herbert Christopher Robinson (1874-1929) che raccolse l'olotipo a Sumatra
  • (Navia, Plazia) in onore del botanico statunitense Harold Ernest Robinson (1932-)
  • (Abarema, Adiantum, Adinandra, Aglaia, Albizia, Allium, Ardisia, Didymoglossum, Oxalis ecc. ecc.) da definire
12126 rufo-sericeus, a, um (Tournefortia) da rúfus rosso, fulvo e da sericeus di seta, sericeo: dal colore rossiccio lucido
12149 Romneya [Papaveraceae] genere dedicato dall'amico botanico irlandese Thomas Coulter (1793-1843) al connazionale rev. John Thomas Romney Robinson (1792-1882), astronomo e fisico
12283 rubrostipa (Adansonia) da ruber, rubra, rubrum rosso e da stipes stipite, tronco: per il colore rossiccio della corteccia della pianta
12284 rubrostipes (Anemia) da ruber, rubra, rubrum rosso e da stipes stipite, tronco: per il colore rossiccio della corteccia della pianta
12550 Rodgersia [Saxifragaceae] in onore di John Rodgers (1812-1882) della US Navy che comandò la spedizione americana di ricerca conosciuta come Rodgers-Ringgold Expedition (1853-1856) e collaborò con i naturalisti presenti nel suo squadrone insieme ai quali raccolse l'olotipo della Rodgersia podophylla a Hokkaido in Giappone
12608 rossi, ii
  • (Mukdenia, Saxifraga, Aceriphyllum, Iris) in onore del missionario presbiteriano scozzese John Ross (1842-1915) che erborizzò alla frontiera tra Manciuria e Corea
  • (Stachys, Sideritis) specie dedicata da Peris, Stübing, Jury & Rejdali allo statunitense James D. Ross (fl.1981)
  • (Aloë) specie dedicata da Agostino Todaro al suo assistente, il botanico tedesco Hermann Ross (1863-1942)
  • (Geum) in onore del britannico sir James Clark Ross (1800-1862), esploratore dell'Artide e dell'Antartide
  • (Eriosema) in onore del botanico sudafricano dr. James Ross (fl. 1943)
  • (Rhynchostele) in onore dell'inglese John Ross (fl.1830-1840), collezionista di orchidee in Messico
  • (Euphorbia) in onore del tedesco Erich Ross che sponsorizzò gli studi della botanica del Madagascar a Heidelberg
12609 rossiae (Agrostis) in onore di Edith Alma Ross (1867-1940) artista, insegnante d'arte e collezionista di piante dilettante statunitense (David Hollombe, pers. comm.)
12610 rubropilosus, a, um (Protea, Rhododendron) da ruber, rubra, rubrum rosso e da pilosus peloso: con peli rossicci
12611 rossianorum (Plagiobothrys reticulatus var.) genitivo plurale di rossianus russo: dei russi, varietà dedicata in occasione della loro visita in California nel 1840-1841 ai botanici russi Ilja (Ilya, Ilia) Gavrilovich Voznesenskii (1816-1871), anche zoologo e geologo, al tedesco attivo in Russia Friedrich Ernst Ludwig von Fischer (1782-1854), direttore del Gorenki Garden vicino a Mosca e del Giardino Botanico di San Pietroburgo, e a Carl Anton Andreevic von Meyer (1795-1855) che succedette a von Fischer come direttore del Giardino Botanico di San Pietroburgo
12612 rossianus, a, um
  • (Coelogyne) in onore del botanico britannico Henry James Ross (1820-1902), corrispondente di Reichenbach
  • (Cycnoches) in onore dell'inglese John Ross (fl.1830-1840), collezionista di orchidee in Messico
  • (Euphorbia) in onore del botanico tedesco Hermann Ross (1863-1942), conservatore del Museo Botanico di Monaco di Baviera che erborizzò in Messico, Francia, Germania, Italia, Svizzera e Tunisia
  • (Hieracium ssp.) in onore del medico e naturalista italiano Pietro Rossi (1871-1950) che approfondì con particolare cura lo studio della flora delle Grigne
  • (Acacia, Centaurea, Leontodon, Mammillaria, Micranda, Opuntia, Pleione, Senecio ecc.Phoma, Phomopsis, Puccinia) da definire
12613 rossicus, a, um (Betula, Delphinium, Echium, Orobanche, Salix, Boschniaka, Cynanchum, Euphorbia, Orlowia, Polygala, Pyrola, Torularia, Trapa ecc. - Helvella, Lasallia, Physconia, Umbilicaria ecc.) russo, della Russia
12614 Rossioglossum [Orchidaceae] genere dedicato all’inglese John Ross (fl.1830-1840), collezionista di orchidee in Messico
12730 russellianus, a, um
  • (Eustoma/ Lisianthus/ Urananthus, Clowesia/ Catasetum/ Mormodes, Anneliesia/ Oncidium/ Gynizodon/ Miltonia, Caralluma/ Boucerosia, Pinus, Salix, Stanhopea) in onore di John Russell, 6° duca di Bedford (1766-1839), politico e botanico dilettante
  • (Cattleya/ Laelia) in onore di lord Edward Russell (1806-1887) figlio del duca di Bedford
  • (Lupinus, Polygala, Senegalia/ Acacia/ Mariosousa) specie dedicate da J.N. Rose al botanico statunitense Paul George Russell (1889-1963) che lo accompagnò nelle spedizioni botaniche in Messico, Indie occidentali e Sudamerica
  • (Begonia) in onore del botanico statunitense George Frederick Russell (1953-) che raccolse l'olotipo in Brasile
  • (Arabidopsis) in onore del botanico britannico Robert Scott-Russell che raccolse l'olotipo nel 1939 in India
  • (Pescatoria/ Zygopetalum, Rhododendron × e probabilmente anche Pelargonium ×) in onore dell'orticultore e vivaista John Russell (1745-1817) di Falkirk, Scozia
  • (Biarum/ Homaida) in onore del botanico scozzese Alexander Russell (~1715-1768) o del suo fratellastro Patrick Russell (1727-1805) che erborizzarono in Siria
  • (Sphaeromorphaea) in onore del botanico Patrick Russell (1727-1805) che erborizzò in Siria con il fratellastro Alexander Russell e, successivamente, in India
  • (Cyrtochilum) in onore di Russell F. Stephens jr. di Sarasota (Florida) che collaborò con gli autori S.Dalström e S. Ruiz Peter
12731 russelianus, a, um
  • (Ballota, Campanula, Helycophyllum, Phlomis, Scandix) in onore del botanico scozzese Alexander Russell (~1715-1768) o del fratellastro Patrick (1727-1805) che erborizzarono in Siria
  • (Capparis, Cotula, Poloypodium, Ruellia, Stenosiphonium, Trichosantes, Ximenia) specie dedicate al botanico ed erpetologo Patrick Russell (1727-1805) che collaborò con Thomas Nuttal e Nathaniel Wallich in India
  • (Erica/ Ericoides, Vimen) in onore di John Russell, duca di Bedford (1766-1839), politico e botanico dilettante
  • (Monarda) specie dedicata da Thomas Nuttall al Dr. Russel che lo accompagnò nella spedizione botanica in Arkansas
  • (Anneliesia, Cephalocereus, Phyllocactus) errata grafia per russellianus (vedi)
12732 russelli, ii
  • (Androsace, Agropyron/ Elymus/ Roegneria, Sedum linearifolium var.) in onore dello scalatore e botanico britannico Robert Scott-Russell (1913-1999) che nel 1939 erborizzò in India e Pakistan
  • (Berberis/ Mahonia) in onore del giardiniere inglese James Philip Cuming Russell (1920-1996) che scoprì questa pianta in Messico nel 1984
  • (Caccinia) in onore del botanico scozzese Alexander Russell (~1715-1768) che raccolse l'olotipo in Siria
  • (Ardisia) in onore del botanico ed erpetologo Patrick Russell (1727-1805)
  • (Persea) in onore di P.T. Russell che raccolse l'olotipo in India nel 1815
  • (Salvia) in onore del botanico scozzese Alexander Russell (~1715-1768) o del fratellastro Patrick (1727-1805) erborizzarono in Siria
  • (Boletellus) in onore del botanico e micologo americano John Lewis Russell (1808-1873)
  • (Neomimosa, Opuntia/ Tephrocactus, Rhipsalis, Verbena) specie dedicate da J.N. Rose al botanico statunitense Paul George Russell (1889-1963) che lo accompagnò nelle spedizioni botaniche in Messico, Indie occidentali e Sudamerica
  • (Pterostylis) in onore di A.J. Russell del Queensland (Australia) che raccolse l'olotipo
  • (Garcinia) specie dedicata dalla botanica australiana Wendy Elizabeth Cooper nata Price (1953-) a R. Russell, membro del team che raccolse l'olotipo
  • (Viola) in onore del botanico canadese Ralph Clifford Russell (1896-?) che insieme a W.P. Fraser raccolse questa pianta nello stato di Saskatchewan
  • (Pterostylis/ Diplodium) in onore del botanico australiano A.J. Russel (fl.1944-1949) che raccolse il lectotipo assieme a Trevor Edgar Hunt (1913-)
  • (Mirabilis) specie dedicata dalla botanica statunitense Alice Le Duc a suo figlio Russel Jack
  • (Mezia) specie dedicata dal botanico statunitense William Russell Anderson (1942-) al figlio Russell William (1972-1999)
12757 robivelonae (Ceropegia, Euphorbia) in onore della francese Adrienne Rodolphe Robivelo (fl.1990-2008), missionaria ed etnobotanica che erborizzò nel Madagascar
12758 rodriguesi, ii
  • (Ramosmania) endemica dell'Isola Rodrigues appartente alla Repubblica di Mauritius
  • (Acianthera, Annona, Aristolochia, Bletia, Carex, Diplotropis, Eugenia, Habenaria, Oxalis, Spiranthes ecc.) da definire
12931 Rochonia [Asteraceae] in onore di Alex. Rochon, medico francese che visitò e descrisse il Madagascar
13087 riebecki, ii (Chamaesyce, Euphorbia, Heliotropium, Withania) in onore dell'esploratore tedesco Emil Riebeck (1853-1885), mineralogista, etnologo e naturalista che viaggiò più volte in Nord Africa e Arabia e nel 1881 visitò con Georg Schweinfurth l'isola di Socotra
13252 rumphi, ii (Acorus, Agave, Arum, Commelina, Cycas, Ficus, Habenaria, Laurus ecc. ecc.) in onore del botanico tedesco Georg Eberhard Rumph ('Rumphius' 1627-1702), autore di un Herbarium Amboinense sulla flora dell'isola di Ambon (Indonesia) in cui descrisse il fico che porta il suo nome chiamandolo Arbor Conciliorum
13256 Rosularia [Crassulaceae] da rosula rosetta, diminutivo di rosa: per le foglie basali disposte a rosetta
13291 ruelloides (Bonnaya, Chelone, Gratiola, Ilysanthes, Lindernia, Ourisia) dal genere Ruellia (vedi), e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una Ruellia
13391 romieuxi, ii (Narcissus, Hieracium, Epilobium, Arabis ×) in onore di Henri Auguste Romieux (1857-1937), luogotenente colonnello e consigliere di stato francese che raccolse piante in Francia, Svizzera, Marocco e Tunisia dal 1875 al 1925
13602 Rindera [Boraginaceae] anagramma di Andrei, dedica di Peter (Pyotr) Simon von Pallas al medico tedesco Franz Andreas Rinder (tradotto in russo come Andrei Andreevich, 1714-1771), decano dei medici moscoviti
13719 Rupicola [Epacridaceae] da rupes rupe, roccia e da colo abitare: abitante delle rupi
13724 Rothia [Fabaceae] genere dedicato al botanico tedesco Albrecht Wilhelm Roth (1757-1834), medico in Brema, autore di una Flora germanica e fondatore del Giardino Botanico di Vegesack
13824 runcinatus, a, um (Aloë, Arabis, Cardamine, Crepis, Hieracium, Lactuca, Oenothera, Plantago, Senecio ecc. ecc.) da runco, -onis ronca, roncola: roncinato, con la punta ritorta a uncino, di solito riferito alle foglie il cui margine presenta denti con le punte rivolte verso la base
13940 rovellianus, a, um (Agave) in onore del botanico italiano Renato Rovelli (1806-1880)
14069 Rulingia [Malvaceae] genere dedicato al botanico tedesco J. Ph. Ruling (XIX secolo)
14264 Rogersella [Schizoporaceae] genere di funghi dedicato al micologo statunitense Donald Philip Rogers (1908-2001)
14265 rogersi, ii
  • (Gladiolus, Gynandriris, Moraea/ Helixyra, Ornithogalum, Rubus) in onore del rev. William Moyle Rogers (1835-1920) missionario inglese che erborizzò in Sudafrica, Congo e Zimbabwe, padre dei botanici Frederick Arundel e Charles Gilbert Rogers
  • (Acacia, Aeschynomene, Albizia, Albuca, Anisopappus, Anisophyllea, Anisotes, Arctotis/ Venidium, Argyrolobium, Aristea, Asparagus, Barleria, Berzelia, Bidens, Cliffortia, Commelina, Cordia, Corymbium, Crassula/ Globulea, Crotalaria, Cyphia, Dactylopetalum/ Cassipourea, Delosperma/ Mesembryanthemum, Dicliptera, Dirichletia, Dyschoriste, Eragrostis, Eriosema, Erlangea, Euryops, Fadogia/ Fadogiella/ Ancylanthos, Felicia, Gazania, Grewia, Helichrysum, Heliotropium, Hermannia, Hermbstaedtia, Hibiscus, Homeria, Huernia, Indigofera, Kalanchoe, Lactuca/ Launaea, Landolphia, Lepidagathis, Loranthus, Lotononis, Metalasia, Muraltia, Myrica, Oldenlandia, Orbea, Orthosiphon, Papaver, Pavetta, Pavonia, Pearsonia, Pelargonium, Phyllanthus, Pleiotaxis, Pogostemon, Polygala, Pueraria/ Neorautanenia, Rhus, Schistostephium, Schotia, Scilla, Scirpus/ Schoenoplectus, Senecio, Sesbania, Solanum, Sphaeranthus, Stapelia/ Angolluma/ Caralluma/ Pachycymbium, Sterculia, Strobilanthopsis, Stylochaeton/ Stylochiton, Tecleab= Vepris, Thesium, Thespesia, Thunbergia, Tieghemia, Tinnea, Tragia, Triaspis, Tripteris/ Osteospermum, Triumfetta, Vernonia, Watsonia, Ximenia, Zygophyllum e probabilmente Geissorhiza, Phylica, Prismatocarpus, Rhynchosia, Sphedamnocarpus) specie dedicate all'arcidiacono Frederick Arundel Rogers (1876-1944), missionario sudafricano d'origine inglese che erborizzò in Sudafrica, Congo e Rhodesia (ora Zimbabwe e Zambia)
  • (Campylotropis, Dioscorea, Kniphofia, Korthalsia, Schizostachyum) in onore del botanico e forestale inglese Charles Gilbert Rogers (1864-1937) che erborizzò in India, Birmania e nell'Africa tropicale
  • (Grevillea, Prasophyllum, Pterostylis/ Diplodium,) in onore del medico e orchidologo australiano Richard Sanders Rogers (1862-1942)
  • (Oncidium varicosum var.) in onore del vivaista inglese B. Rogers che fu il primo a ottenerne la fioritura
  • (Annulohypoxylon) specie di funghi dedicata al micologo statunitense Jack David Rogers (1937-)
  • (Terminalia) in onore dell'australiano J.P. Rogers
  • (Rhizopogon) in onore del micologo statunitense Donald Philip Rogers (1908-2001)
14266 rogersiae (Psilocaulon/ Trichodiadema) in onore di Bertha Rogers (fl.1928) che raccolse questa pianta
14267 rogersianus, a, um
    (Utricularia e, probabilmente, Shorea) in onore del botanico e forestale inglese Charles Gilbert Rogers (1864-1937) che erborizzò in India, Birmania e nell’Africa tropicale
  • (Polygala) dedicata all’arcidiacono Frederick Arundel Rogers (1876-1944), missionario sudafricano di origine inglese che erborizzò in Sudafrica, Congo e Rhodesia (ora Zimbabwe e Zambia)
  • (Sobralia) in onore del vivaista britannico B. Rogers
  • (Helichrysum/ Ozothamnus) in onore del naturalista australiano Keith Churchill Rogers (1896-1978)
  • (Pyracantha) in onore di mr. Coltman Rogers del Stanage Park (Herefordshire) che fece conoscere questa specie in Gran Bretagna
  • (Pelargonium) specie probabilmente dedicata al rev. William Moyle Rogers (1835-1920), missionario inglese che erborizzò in Sudafrica, Congo e Zimbabwe
14268 Rogersiomyces [Sporidiobolaceae] nome composto da Rogers, dedica al micologo statunitense Donald Philip Rogers (1908-2001), e dal greco μύκης mýces fungo: fungo di Rogers
16327 rowleeanus, a, um (Chamaefistula/ Cassia) in onore del botanico statunitense Willard Winfield Rowlee (1861-1923), docente alla Cornell University, studioso di Salix che erborizzò a Panama, Costa Rica, Ecuador, Cuba e Stati Uniti; nel periodo 1918-1921 fu accompagnato nella raccolta di esemplari dal figlio Howard Emmons Rowlee senior (1898-1980), ingegnere civile (David Hollombe, pers. comm.)
16328 rowleei (Acronia/ Pleurothallis, Hamelia, Rubus, Salix) in onore del botanico statunitense Willard Winfield Rowlee (1861-1923), docente alla Cornell University, studioso di Salix che che erborizzò a Panama, Costa Rica, Ecuador, Cuba e Stati Uniti; nel periodo 1918-1921 fu accompagnato nella raccolta di esemplari dal figlio Howard Emmons Rowlee senior (1898-1980), ingegnere civile (David Hollombe, pers. comm.)
16329 rowleyi (Aeonium ×, Echinopsis/ Trichocereus, Epidendrum, Eucalyptus, Lobivia) in onore del botanico inglese Gordon Douglas Rowley (1921-?) che erborizzò negli USA, in Messico, Sudafrica e Gran Bretagna, autore di A History of Succulent Plants
16358 Rondeletia [Rubiaceae] genere dedicato al medico, zoologo ittiologo e botanico e geologo francese Guillaume Rondelet (1507-1566)
16359 rondeletiae (Phoradendron) genitivo di Rondeletia (vedi): della Rondeletia, genere esclusivo di piante su cui vive questa specie parassita
16383 ridleyi, ii
  • (Acriopsis, Acroceras, Acroporium, Actinodaphne, Actoplanes, Aechmea/ Hohenbergia, Aglaia, Alangium, Alseodaphne, Alsophila/ Cyathea, Amomum, Amoora, Ardisia, Argostemma, Athyrium/ Diplazium/ Callipteris, Bambusa/ Soejatmia, Bauhinia/ Phanera, Bulbophyllum, Callicarpa, Castanopsis, Cayratia, Cephaelis, Chassalia, Chloris, Cinnamomum, Cleisostoma, Clerodendrum, Coelogyne, Costus, Cyathocalyx, Cyperus, Dendrobium, Dendrotrophe, Dioscorea, Diospyros, Dipteris, Drepananthus, Echinodorus, Embelia, Endopogon, Epigynum, Eria/ Mycaranthes, Eugenia, Eulalia, Euphorbia, Fagraea, Filetia, Galearia, Genianthus, Gigantochloa, Gnetum, Goniothalamus, Gymnostachyum, Gynochthodes, Hemigraphis, Henslowia, Heptapleurum, Hoya, Hymenochlaena, Hypnum, Impatiens, Ixora, Kunstleria, Lasianthus, Lastrea/ Dryopteris, Lettsomia =Argyreia, Linociera, Liparis/ Leptorkis/ Leptorchis, Litsea, Lucinaea, Madhuca, Marsdenia, Medinilla, Meliosma, Memecylon, Microlepia, Microstylis/ Crepidium/ Malaxis, Miscanthus, Morinda, Myristica, Ochlandra/ Schizostachyum, Ophiorrhiza, Ormosia, Oryza, Palaquium, Pallavicinia, Pandanus, Panicum, Paraboea, Paramignya, Payena, Pentaphragma, Peperomia, Piper, Piptospatha, Plagiostachys, Platycerium, Podocarpus neriifolius var./ Margbensonia/ Podocarpus, Pollinia, Polyosma, Pometia, Premna, Psychotria, Pteroptychia, Ptychosperma, Rhaphidophora, Rhynchospora, Riccia, Saccharum, Santiria, Saprosma, Sarcanthus, Saurauia, Schefflera, Scleria, Scleropyrum, Sclerostachya, Sclerostachyum, Semecarpus, Sida, Spatholobus/ Butea, Stenothyrsus, Strobilanthes, Strychnos, Symplocos, Syrrhopodon, Syzygium, Tarenna, Thoracostachyum, Thysanomitrion/ Campylopus, Timonius, Trichomanes/ Microtrichomanes, Trigonostemon, Tristiropsis, Tylophora, Uvaria, Vaccinium, Webera, Wikstroemia/ Daphne, Xylopia, Xyris -- Boletus/ Pulveroboletus, Calodon, Clavaria, Cordyceps/ Ophiocordyceps, Daedalea, Heimioporus, Melanotus/ Crepidotus, Polyporus, Polystictus, Tulostoma, Xylaria e, molto probabilmente, anche Alocasia, Riccardia/ Aneura, Thoa, Thunbergia) in onore del botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887) poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
  • (Nerine, Cynorkis/ Bicornella, Euodia, Polystachya) in onore di H.G. Ridley (fl. 1890-1911), curatore dei Kirstenbosch Gardens, Sudafrica, che erborizzò in Africa
  • (Paeonia) da definire
16384 ridleyanus, a, um
  • (Aglaonema, Alyxia/ Discalyxia, Aniba, Areca, Aspidium/ Tectaria, Bulbophyllum, Calamus, Chirita, Coelogyne, Corybas/ Calcearia, Dendrobium/ Diplocaulobium/ Ceraia, Didymocarpus/ Henckelia/ Codonoboea, Hedyotis, Homalomena, Horsfieldia, Iguanura, Kopsia, Lecanorchis, Licuala, Malaxis/ Crepidium, Mischopleura/ Sericolea, Mussaenda, Myristica, Ophiorrhiza, Pachynocarpus, Phegopteris, Phyllanthus, Pinanga, Pothos, Schismatoglottis, Shorea, Siphonia, Solanum, Stemonurus, Styrax, Thrixspermum, Vatica e, molto probabilmente, anche Dischidia, Dryopteris, Elatostema, Ficus, Illicium, Lithocarpus, Osbeckia, Phyllorkis/ Phyllorchis) in onore del botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887), poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
  • (Habenaria) in onore di H.G. Ridley (fl. 1890-1911), curatore dei Kirstenbosch Gardens, Sudafrica, che erborizzò in Africa
  • (Hohenbergia) da definire
16385 Ridleya [Orchidaceae] genere dedicato al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887) poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
16386 Ridleyella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887) poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
16387 Ridleyinda [Sapotaceae] genere dedicato al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò prima in Brasile (1887), poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
16388 Ridleyara [Orchidaceae] genere dedicato al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887) poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
16389 Ridleyandra [Gesneriaceae] da Ridley per la dedica al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) e dal greco ἀνήρ, ἀνδρός aner, andrós maschio: riferimento agli stami, alludendo anche alla precedente inclusione di Ridleyandra nel genere Didissandra
16390 Ridleia [Sterculiaceae] genere dedicato al botanico e geologo inglese sir Henry Nicholas Ridley (1855-1956) che erborizzò in Brasile (1887), poi residente a Singapore, studioso della flora malese, direttore del locale Giardino Botanico, erborizzò nella penisola malese, Singapore, India ecc.
16498 rutenbergi, ii (Acanthocladium, Alchemilla, Dicranum, Sphagnum, Viscum ecc.) in onore di Diedrich Christian Rutenberg (1851-1878), medico, esploratore e raccoglitore di piante tedesco che operò in Sudafrica, Mozambico, Mauritius e Madagascar
16499 Rutenbergia [Rutenbergiaceae] genere dedicato a Diedrich Christian Rutenberg (1851-1878), medico, esploratore e raccoglitore di piante tedesco che operò in Sudafrica, Mozambico, Mauritius e Madagascar
16500 rutenbergianus, a, um (Angraecum, Bauhinia, Brillantasia, Carex, Pachypodium ecc.) in onore di Diedrich Christian Rutenberg (1851-1878), medico, esploratore e raccoglitore di piante tedesco che operò in Sudafrica, Mozambico, Mauritius e Madagascar
17413 rosa-mariae (Nitella e, probabilmente, Heteronema) in onore dell'algologa brasiliana Rosa Maria Teixeira Bicudo (1939-1980), studiosa del genere Nitella
17538 runemarki, ii (Allium, Arenaria, Astragalus, Cerastium, Iberis, Limonium, Omphalodes, Thinopyrum) in onore del botanico svedese Per Hans Bengt Runemark (1927-2014), professore di Botanica all'Università di Lund, studioso della flora dell'Egeo e dei Balcani
18024 rubrohirtus, a, um (Mentha) da ruber, rubra, rubrum rosso e da hirtus ispido, irsuto: ispido per la presenza di setole rossastre
18701 rotundisporus, a, um (Coprinus, Corinarius, Entoloma, Hamatocanthoscypha, Leucogaster, Ramaria) da rotundus tondo, rotondo e dal greco σπορά sporá semenza, spora: con spore rotonde
18844 richardiae (Leroya/ Pyrostriae) in onore della prof.ssa Alison Fettes Richard (1948-), antropologa britannica che erborizzò in Madagascar nel 1970
18845 richardiaefolius, a, um (Steffensia/ Piper) dal genere Richardia (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle della Richardia africana
18846 richardifolius, a, um (Piper) grafia alternativa a richardiaefolius (vedi)
18885 richardsonianus, a, um
  • (Dysoxylum) in onore del dr. William B. Richardson dell'American Museum of Natural History, zoologo specializzato in mammiferi che dimostrò molto interesse per il lavoro dei botanici nella spedizione Archbold
  • (Acomitum, Alaticaulia, Artemisia, Begonia, Juncus, Masdevallia, Rosa, Syzygium) da definire
18886 richardanthus (Iochroma) nome composto da Richard, dedica al botanico statunitense interessato alla filogenetica dr. Richard Glenn Olmstead (1951-), e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: fiore di Richard
18900 rossae (Agrostis) forma grafica alternativa per rossiae (vedi)
18998 riae (Euphorbia) in onore di Ria Limpricht, moglie del botanico e raccoglitore di piante tedesco Hans Wolfgang Limpricht (1877-post 1922) che operò nei Carpazi, in Cina e in Tibet
18999 richardsiae
  • (Euphorbia, Aloë) in onore della gallese Mary Alice Eleanor Richards nata Stokes (nota anche come Mrs. H.M. Richards, 1885-1977), che dal 1952 al 1974 erborizzò in Zambia, Zimbabwe, Malawi e Tanzania per i Kew Gardens
  • (Allophyllus, Amorphophallus, neilema, Aphanocalyx, Argyrella, Asparagus, Gladiolus, Hibiscus, Ipomoea ecc.) da definire
19000 Richardsiella [Poaceae] genere dedicato alla della gallese Mary Alice Eleanor Richards nata Stokes (nota anche come Mrs. H.M. Richards, 1885-1977), che dal 1952 al 1974 erborizzò in Zambia, Zimbabwe, Malawi e Tanzania per i Kew Gardens
19001 riceanus, a, um
  • (Acacia) in onore di T.Spring-Rice, Cancelliere dello Scacchiere del Regno Unito dal 1835 al 1839
  • (Corytoplectus, Diplolegnon, Racosperma) da definire
19002 richardsoni, ii
  • (Bromopsis, Bromus, Carex, Descurainia, Geranium, Heuchera, Hymenoxys/ Picradenia, Potamogeton, Stipa, Triticum) in onore dello scozzese sir John Richardson (1787-1865), botanico, naturalista, ittiologo ed esploratore artico
  • (Achatherum, Actinea, Agropyron, Anemone, Arabidopsis, Armeria, Aster, Astragalus, Festuca ecc. ecc. - Cetraria, Cornicularia, Evernia, Hypocrea, Parmelia, Puccinia ecc.) da definire
19003 richardsonis (Muhlenbergia/ Vilfa) in onore dello scozzese sir John Richardson (1787-1865), botanico, naturalista, ittiologo ed esploratore artico
19004 ricinifolius, a, um (Acanthopanax, Aralia, Brassaiopsis, Hibiscus, Jatropha, Kalopanax, Panax, Tetrapanax) dal genere Ricinus (vedi) e da folium foglia: con foglie simili a quelle del ricino
19005 rickeni, ii (Armillaria/ Floccularia, Cortinarius, Entoloma, Hohenbuehelia, Hygrophorus, Inocybe,Panaeolus ecc.) in onore del micologo tedesco Adalbert Ricken (1851-1921)
19006 rickenianus, a, um (Conocybe, Cortinarius, Phkegmacium) in onore del micologo tedesco Adalbert Ricken (1851-1921)
19007 riddelli, ii (Aphanostephus, Aster, Selaginella, Senecio, Solidago, Stachys ecc.) in onore del botanico americano John Leonard Riddell (1807-1865)
19008 Riddellia [Sterculiaceae] genere dedicato al botanico americano John Leonard Riddell (1807-1865)
19009 Riddlea [Trypetheliaceae] genere di funghi dedicato al micologo statunitense Lincoln Ware Riddle (1880-1921)
19010 Riedelia [Ericaceae] genere dedicato al botanico tedesco Ludwig Riedel (1790-1861) che visse in Brasile dove raccolse piante
19011 Ritterocereus [Cactaceae] nome composto da Ritter, dedica al tedesco Friedrich Ritter (1898-1989), geologo, esploratore e botanico autodidatta, specialista di cactacee, e dal genere Cereus (vedi): Cereus di Ritter
19012 Rikliella [Cyperaceae] genere dedicato al botanico svizzero Martin Albert Rikli (1888-1951)
19013 riedelianus, a, um
  • (Euphorbia) in onore del botanico tedesco Ludwig Riedel (1790-1861) che visse in Brasile dove raccolse piante
  • (Asplenium, Calamus, Calathea, Cyperus, Dalechampia, Diasperus, Gnaphalium, Phyllanthus, Pisonia, Psychotria, Uragoga, Vernonia ecc.) da definire
19014 rigidissimus, a, um superlativo di rigidus rigido, duro:
  • (Agave, Anthurium, Arabis, Aspidium, Dryopteris, Eugenia, Linum, Osyris, Plectrachne, Thouinia, Triraphis ecc.) rigidissimo, durissimo
  • (Echinocereus) riferimento alla produzione di spine particolarmente rigide
19015 ritchiei
  • (Euphorbia/ Monadenium) in onore del capitano inglese Archie T.A. Ritchie, zoologo e ufficiale della marina britannica che visse e lavorò nei Parchi Nazionali del Kenya
  • (Ammannia, Andropogon, Bambusa, Colchicum, Cucumis, Grewia, Jasminum, Mukia, Phyllocephalum, Rotala ecc. – Cystibasidium, Sphacelotheca) da definire
19016 ritteri, ii
  • (Cereus, Cleistocactus/ Cephalocleistocactus, Echinocactus/ Aztekium, Echinocereus, Echinopsis, Espostoa, Eulychnia, Lobivia/ Mediolobivia/ Rebutia/ Digitorebutia, Matucana/ Borzicactus/ Submatucana, Melocactus violaceus ssp., Neoporteria, Opuntia, Oreocereus, Parodia/ Bolivicactus, Weingartia/ Sulcorebutia) in onore del tedesco Friedrich Ritter (1898-1989) geologo, esploratore e botanico autodidatta, specialista di cactacee
  • (Codium) in onore di W.E. Ritter (fl.1899) che raccolse l'olotipo negli USA
19017 ritterianus, a, um
  • (Frailea, Gymnocalycium, Mammillaria/ Neomammillaria) in onore del tedesco Friedrich Ritter (1898-1989) geologo, esploratore e botanico autodidatta, specialista di cactacee
  • (Halocnemum/ Halostachys/ Heterostachy/ Spirostachys) in onore del botanico tedesco Karl Ritter (1800-?) che raccolse l'olotipo nell'isola di Haiti
  • (Notocactus, Synthyris/ Besseya/ Veronica) da definire
19018 rivae (Aloë, Caralluma, Cissus, Digitaria, Euphorbia, Ficus, Potentilla ecc.) in onore del botanico italiano Domenico Riva (~1856-1895) che raccolse piante nell'Africa nord-orientale
19025 rivasi, ii
  • (Euphorbia) in onore del botanico spagnolo Salvador Rivas Goday (1905-1981)
  • (Vanilla) in onore di Luis Alvaro Rivas, un agricoltore del Costa Rica impegnato nelle pratiche agricole sostenibili e nella conservazione della biodiversità
  • (Teucrium) da definire
19026 rivas-martinezi, ii (Bulnesia, Festuca, Galeopsis, Morella, Myrica, Poa, Pseudomisopates, Satureja, Saxifraga ×, Teucrium) in onore del botanico spagnolo Salvador Rivas Martínez (1935-)
19027 rivieri, ii
  • (Amorphophallus) in onore del francese Marie Auguste Rivière (1821-1877), capo giardiniere del Jardin du Luxembourg a Parigi
  • (Ceiba, Eriodendron, Hydrosme, Laelia, Sprotheca, Tapeinophallus, Xylon, Zygopetalum) da definire
19028 Rivina [Phytolaccaceae] genere dedicato al botanico pre-linneiano tedesco Augustus Quirinus Rivinus (pseudonimo di August Bachmann, 1652-1723)
19029 Rivinia variante ortografica utilizzata da Linneo per Rivina (vedi),
19030 rivulicola (Babiana, Epilobium ×, Hesperantha, Impatiens, Ixia, Moraea, Salix, Sida) da rivulus ruscelletto (diminutivo di rivus rivo, ruscello) e da colo abitare: che vegeta sulle sponde di piccoli corsi d'acqua
19031 robbiae (Euphorbia, Tithymalus) in onore della signora Mary Ann Robb (1829-1912) che introdusse in Europa queste piante dalla Turchia
19032 robcantleyi, ii (Nepenthes) in onore di Robert Cantley (fl.1997-2005)
19033 robecchi, ii (Clerodendron, Comminophora, Eleusine, Euphorbia, Necentema, Psilotrichum, Pupalia, Solanum ecc.) in onore del botanico italiano Luigi Robecchi-Bricchetti (1855-1926) che erborizzò in Italia, Somalia ed Etiopia
19034 robecchianus, a, um (Farsetia, Venonia) in onore del botanico italiano Luigi Robecchi-Bricchetti (1855-1926) che erborizzò in Italia, Somalia ed Etiopia
19035 roberto-anselmoi (Aechmea) in onore del botanico brasiliano Roberto Anselmo Kautsky (1924-2010)
19036 roberto-kautskyi (Alcantarea, Cryptanthus) in onore del botanico brasiliano Roberto Anselmo Kautsky (1924-2010)
19037 Robertomyces [Dothideaceae] nome composto da Roberto, dedica al micologo svedese Oscar Robert Fries (1840-1908), e dal greco μύκης mýces fungo: fungo in onore di Roberto
19038 roberto-seideli, ii (Aechmea, Vriesea) in onore del tedesco naturalizzato brasiliano Roberto Seidel che fondò un suo vivaio nel 1906, padre di Alvim Seidel (1927-2007), vivaista e raccoglitore di piante in Brasile
19039 robert-readi (Billbergia) in onore del botanico statunitense Robert William Read (1931-2003)
19040 Robincola [Helotiales] dal genere Robinia (vedi) a cui appartengono le piante ospiti di questo fungo, e da colo abitare: abitante delle Robinie
19041 Robinioxylon [Fabaceae] dal genere Robinia (vedi), e dal greco ξύλον xýlon legno, albero: pianta fossile simile alla robinia
19042 Robsonia [Saxifragaceae] genere dedicato al botanico inglese Edward Robson (1763-1813)
19043 robynsianus
  • (Acacia) in onore del botanico belga Frans Hubert Édouard Arthur Walter Robyns (1901-1986)
  • (Anisopappus, Aster, Canthium, Erica, Gnidia Ipomoea, Kalanchoe, Rotala ecc.) da definire
19044 Robynsiella [Amaranthaceae] genere dedicato al botanico belga Frans Hubert Édouard Arthur Walter Robyns (1901-1986)
19045 Robynsiophyton [Fabaceae] nome composto da Robyns, dedica al botanico belga Frans Hubert Édouard Arthur Walter Robyns (1901-1986), e dal greco φυτόν phytόn pianta: pianta dedicata a Robyns
19046 Robynsiochloa [Poaceae] nome composto da Robyns, dedica al botanico belga Frans Hubert Édouard Arthur Walter Robyns (1901-1986), e dal greco χλόα chlóa erba: erba dedicata a Robyns
19047 Rochea [Crassulaceae] genere dedicato a Daniel Delaroche (o de la Roche, 1743-1813) e al figlio François Etienne (1781-1813), botanici svizzeri
19048 rochebrunei (Carex, Euphorbia, Vignea) in onore del botanico e malacologo francese Alphonse Trémeau de Rochebrune (1834-1912)
19049 Rochetia [Meliaceae] genere dedicato al chimico, esploratore, geografo e botanico francese C.L.X. Rochet d'Héricourt (fl.1846) che erborizzò in Etiopia
19050 rochetianus (Combretum, Faurea, Leucadendron, Leucospermum, Olinia) in onore del chimico, esploratore, geografo e botanico francese C.L.X. Rochet d'Héricourt (fl. 1845-1850) che erborizzò in Etiopia
19051 rocki, ii
  • (Euphorbia) in onore dell'esploratore, etnologo, geografo e botanico americano d'origine austriaca Joseph Francis Charles (Joseph Franz Karl) Rock (1884-1962), specialista della flora delle Hawaii
  • (Aconitum, Agrostis, Androsace, Anemone, Aquilegia, Arenaria, Asplenium, Astragalus ecc. ecc.) da definire
19052 Rockia [Nyctaginaceae] genere dedicato all'esploratore, etnologo, geografo e botanico americano d'origine austriaca Joseph Francis Charles (Joseph Franz Karl) Rock (1884-1962), specialista della flora delle Hawaii
19053 Rockinghamia [Euphorbiaceae] genere dedicato allo statista inglese Charles Watson Wentworth marchese di Rockingham e conte di Malton (1730-1782)
19054 Rodatia [Acanthaceae] genere dedicato al botanico italiano Aloysius (Luigi) Rodati (1762-1832)
19055 Rodentiophila [Cactaceae] da rōdo, rōdĕre rodere, rosicchiare e dal greco φίλος phílos amico, amante
19056 Rodetia [Amaranthaceae] genere dedicato al botanico francese Henri Jean Antoine Rodet (1810-1875)
19057 rodmani, ii
  • (Gnomonia) in onore del dr. James Rodman in riconoscimento della sua promozione della ricerca tassonomica
  • (Agaricus, Cercospora, Fungus,Hypocrea,Megacollybia, Psalliota, Trichoderma) da definire
19058 Rodriguezia [Orchidaceae] genere dedicato da Ruíz e Pavón al farmacista e botanico spagnolo Don Manuel Rodriguez
19059 roebbeleni, ii (Paphiopedilum) in onore del botanico Carl Roebelen (1855-1927), scopritore nel Laos della Roebelia (vedi) e collezionista di orchidee del SE asiatico (Thailandia, Filippine e Singapore)
19060 Roebelia [Arecaceae] in onore del botanico Carl Roebelen (1855-1927) scopritore nel Laos di questa palma e collezionista di orchidee del SE asiatico (Thailandia, Filippine e Singapore); il suo nome è scritto talvolta come Roebbelen o Roebelin e la Swiss Orchid Foundation lo ritiene svizzero e non tedesco
19061 roebelenianus (Odontoglossum×) in onore del botanico Carl Roebelen (1855-1927), scopritore nel Laos della Roebelia (vedi) e collezionista di orchidee del SE asiatico (Thailandia, Filippine e Singapore)
19062 roemerianus, a, um (Acacia, Aristida, Euphorbia, Senna) in onore di Carl (Karl) Ferdinand von Roemer (1818-1891), botanico, geologo ed esploratore tedesco che erborizzò in Texas (Amorpha, Andrachne, Arabis, Armeria, Asplenium, Diplazium, Hieracium, Mimosa, Nicotiana, Salvia ecc.) da definire
19063 roensis, e (Commelina) del Roe River nell'Australia occidentale, nei pressi del quale venne scoperta questa specie
19064 roezli, ii (Alocasia, Amaryllis, Antemmaria, Anthurium, Cereus, Miltoniopsis, Mimulus, Pescatorea, Pinus, Ribes, Selenipedium, Sobralia, Zamia ecc.) in onore del botanico ceco Benedikt Roezl (1823-1885), specialista di Orchidaceae che erborizzò nelle Americhe
19065 Roezlia [Melastomataceae] genere insoluto dedicato al botanico ceco Benedikt Roezl (1823-1885), specialista di Orchidaceaeche erborizzò nelle Americhe
19066 Roezliella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico ceco Benedikt Roezl (1823-1885), specialista di Orchidaceaeche erborizzò nelle Americhe
19067 rogeri
  • (Micromyrtus) in onore del biologo e botanico australiano Roger James Hnatiuk (1946-) che raccolse l'olotipo (da una relazione dell'Autore)
  • (Euphorbia) probabilmente in onore del barone Jacques-François Roger (1787-1849), governatore del Senegal e successivamente deputato
  • (Cenchrus/ Pennisetum, Conostylis, Ipmoea, Polygala) da definire
19068 Rogersia [Magnoliopsida] genere di angiosperma fossile dedicata da Fontaine al geologo e paleontologo statunitense William Barton Rogers (1804-1882)
19069 Rogiera [Rubiaceae] genere dedicato al politico belga Charles Latour Rogier (1800-1885)
19070 Rohdea [Convallariaceae] genere dedicato al botanico tedesco Michael Rohde (1782-1812)
19071 rohlenae (Alnus, Bupleurum, Cardamine ×, Euphorbia, Leptomeria, Leucanthemum, Rubus, Sida, Thymus, Verbascum ecc.) in onore del botanico ceco Josef Rohlena (1874-1944) che studiò la flora del Montenegro
19072 Rohlfsia [Dicotyledones] genere di pianta fossile dedicata all'esploratore tedesco Friedrich Gerhard Rohlfs (1831-1896)
19073 Rohria [Asteraceae] genere dedicato al botanico tedesco Julius Philip Benjamin von Rohr (1737-1793)
19074 Roigia [Euphorbiaceae] genere dedicato al botanico cubano Juan Tomás Roig y Mesa (1878-1971)
19075 Roivainenia [Jungermanniaceae] genere dedicato al botanico finlandese Heikki Roivainen (1900-1983)
19076 rolandi, ii
  • (Physcia) in onore del lichenologo svedese Roland Moberg (1939-)
  • (Alsophila, Aster, Cyclosorus ×, Dryopteris, Goniopteris ×, Galeopsis, Hippocrepis, Mentha, Potentilla, Suaeda, Thelypteris, Zanthoxylum) da definire
19077 Rolandra [Asteraceae] genere dedicato al biologo svedese Daniel Rolander (1722/3-1793), allievo di Linneo che raccolse piante nel Surinam
19078 Rolfea [Orchidaceae] genere dedicato al botanico britannico Robert Allen Rolfe (1855-1921)
19079 rolfeanus
  • (Bulbophyllum, Catasetum, Cleisostoma, Epidendrum, Eulophia, Habenaria, Hibiscus, Masdevallia, Oberonia, Oncidium, Polystachya, Sobralia ecc.) in onore del botanico britannico Robert Allen Rolfe (1855-1921)
  • (Russula, Pulveroboletus) da definire
19080 Rolfeella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico britannico Robert Allen Rolfe (1855-1921)
19081 rolfei, ii (Alpinia, Artabotrys, Astronia, Bicornella, Buxus, Dendrobium, Eria, Galera, Gleditsia, Grewia, Oreorchis, Plagiostachys, Randia, Trias, Villaria ecc.) in onore del botanico britannico Robert Allen Rolfe (1855-1921)
19082 romagnesianus, a, um (Amanita, Boletus, Coprinus, Entoloma, Mycena, Pholiota ecc.) in onore del micologo francese Henri Charles Louis Romagnesi (1912-1999)
19083 romelli, ii (Corticium, Peniophora, Poria, Postia, Pluteus, Russula ecc.) funghi dedicati al micologo svedese Lars Gunnar Romell (1854-1927)
19084 rommyanus, a, um (Echinopsis) in onore di Rommy Novoa, madre appassionata di cactacee dell'autore Edgardo P. Molinari
19085 Ronnbergia [Bromeliaceae] in onore del belga Auguste Ronnberg, Direttore del dipartimento di Agricoltura e Orticoltura nel 1874 (da Wikipedia)
19086 roodiae (Cheiridopsis, Conicosia, Conophytum, Pleiospilos, Punctilaria, Vanheerdea) in onore di Petrusa Benjamina Rood (nata van Rhyn, 1861-1946), collezionista di piante sudafricana
19092 roraimae (Podocarpus, Apodanthes, Baccharis, Cupania, Drosera, Euterpa, Magnolia, Myrcia, Philodendron, Stirax, Varronia ecc.) dei monti Roraima in Venezuela
19093 roraimensis, e (Ageratina, Arundo, Begonia, Carex, Dryopteris, Eupatorium, Hypericum, Mirsine, Myrtus, Polypodium, Selaginella, Utricularia, Viburnum ecc. – Microclava, Ommatospora, Parapeltella, Tubeufia ecc.) dei monti Roraima in Venezuela
19094 Roridula [Roridulaceae] diminutivo di rorida rugiadosa: roridella, cosparsa da minute goccioline
Cleomaceae] nom. invalid.
Capparaceae] nom. invalid.
19095 rosans (Centaurium, Goodyera) dal latino moderno rosa il colore rosa: tendente al roseo
19096 Rosanthus [Malpighiaceae] nome composto da Rose, dedica al botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928), e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: fiore di Rose
19097 Roscoea [Zingiberaceae] genere dedicato al botanico britannico William Roscoe (1753-1831)
Verbenaceae] nom. illeg.
19098 Rosea [Amaranthaceae] genere dedicato da Martius al farmacista e chimico berlinese Valentin Rose (XIX secolo)
Rubiaceae, Crassulaceae] nom. illeg.
19100 Roscyna [Clusiaceae] anagramma dell'epiteto specifico dell'Hypericum ascyron (vedi) pubblicato da Linneo
19101 roseans (Anthosiphon/ Cryptocentrum/ Maxillaria, Eria, Hetaeria, Pholidota) latino moderno da rosa rosa: tendente al colore roseo
19102 Roseanthus [Cucurbitaceae] nome composto da Rose, dedica al botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928), e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: fiore di Rose
19103 roseanus, a, um
  • (Agave) in onore del botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928)
  • (Acharagma, Angelica, Bursera, Cactus, Cracca, Cuphea, Drosera, Mammillaria, Puya, Rompelia, Tephrosia, Thalictrum, Tilia ecc.Puccinia, Uropyxis) da definire
19104 rosei, ii
  • (Desmodium) in onore del botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928)
  • (Agave, Ageratina, Agrostis, Asarina, Calceolaria, Chamaesyce, Datura, Eupatorium, Festuca, Minuartia, Polypodium, Quercus, Scutellaria, Senecio ecc.Caloplaca, Phyllopsora, Porina, Vermilacinia ecc.) da definire
19105 roseipellis, e (Limonomyces) da róseus roseo e da pellis membrana (da una nota dell'Autore)
19106 rosellatus, a, um (Acetosella, Dendrorkis, Habenaria, Polystachya, Satyrium, Senecio, Cynorchis, Hubertia, Senecio, Gymnadenia ecc.) da rosellus diminutivo di roseus roseo: che sembra una piccola rosa o di colore rosa chiaro
19107 rosenbachianus, a, um (Allium e probabilmente Iris, Juno) in onore di Nikolai Ottonovitch von Rosenbach (1836-1901), governatore generale del Turkestan
19108 Rosenbergia [Polemoniaceae] genere dedicato da A.S. Oersted alla botanica danese Caroline Friderike Rosenberg (1810-1902) che erborizzò in Danimarca, Svezia, Norvegia e Germania
19109 Rosenbergiodendron [Rubiaceae] nome composto da Rosenberg, dedica al botanico svedese Gustaf Otto Rosenberg (1872-1948) e dal greco δένδρον déndron albero: albero di Rosenberg
19110 Rosenia [Asteraceae] genere dedicato ai botanici svedesi fratelli Nils Rosén (1706-1773) ed Eberhard (1714-1796)
19111 Rosenstockia [Hymenophyllaceae] genere dedicato al botanico tedesco Eduard Rosenstock (1856-1938) che raccolse piante in Brasile, Ecuador, Giappone, Malesia e Nuova Guinea
19112 Rosenvingea [Scytosiphonaceae] genere dedicato all'algologo danese Janus Lauritz Andreas Kolderup Rosenvinge (1858-1939)
19113 Rosenvingiella [Prasiolaceae] genere dedicato all'algologo danese Janus Lauritz Andreas Kolderup Rosenvinge (1858-1939)
19114 Roseocactus [Cactaceae] nome composto da Rose, dedica al botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928) e dal genere Cactus (vedi): cactus di Rose
19115 Roseocereus [Cactaceae] nome composto da Rose, dedica al botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928) e dal genere Cereus (vedi): Cereus di Rose
19116 Roseodendron [Bignoniaceae] nome composto da Rose, dedica al botanico americano Joseph Nelson Rose (1862-1928) e dal greco δένδρον déndron albero: albero di Rose
19117 Roshevitzia [Poaceae] genere dedicato all'agrostologo russo Roman Julievich Roshevitz (1882-1949)
19118 roseocarneus, a, um (Vararia, Corticium, Laxitextum, Stereum ecc.) da roseus roseo e da caro carnis carne: di colore roseo carnicino
19119 roseofractus, a, um (Boletus, Krombholziella, Leccinum) da roseus roseo e da fractus spezzato, infranto: per la carne che diventa rosa alla frattura
19120 roseolimbatus, a, um (Cortinarius, Krombholziella, Leccinum) da roseus roseo e da limbātus bordato, orlato: per il residuo annulare roseo del velo sul gambo
19121 roseopictus (Calathea, Bulbophyllum, Goeppertia, Maranta, Phyllodes) da roseus roseo e da pictus colorato: colorato di rosa, solitamente riferito al colore delle foglie
19122 roseiflorus, a, um (Arenaria, Cereus, Dalea, Eugenia, Fragaria, Melochia, Mentha, Parosela, Rubus, Tillandsia, Vaccinium ecc.) da roseus roseo e da flos, floris fiore: per i fiori di colore rosa pallido
19123 rosiflorus, a, um (Begonia) da rosa rosa e da flos, floris fiore: per i fiori di un rosso pallido simili a quelli di alcune rose
19124 Rossiella [Cymatosiraceae] genere di alghe dedicato al botanico inglese Robert Ross (1912-2005)
19125 rossiniae (Ophris × =) in onore di Angela Rossini, insegnante, autrice con G.Quitadamo di Orchidee spontanee nel Parco del Gargano e coordinatrice della sezione locale di GIROS
19126 Rossmaesslera [Polemoniaceae] genere dedicato al botanico tedesco Emil Adolph Rossmässler (1806-1867)
19127 Rossmannia [Begoniaceae] genere dedicato al botanico tedesco Julius (Georg Wilhelm) Rossmann (1831-1866)
19128 Rostafinskia [Stemonitidaceae] genere di funghi dedicato al botanico polacco Józef Thomasz von Rostafinsky (1850-1928)
19129 Rostkovia [Juncaceae] genere dedicato al medico e botanico prussiano Friedrich Wilhelm Gottlieb Theophil Rostkovius (1770-1848)
19130 Rostrohypoxylon [Xylariaceae] da rostrum becco, per i becchi uncinati dei colletti ostiolari, e dal genere affine Hypoxylon (vedi)
19131 Rostrupia [Pucciniaceae] genere di funghi dedicato al micologo danese Frederik Georg Emil Rostrup (1831-1907)
19132 Rotaea [Ascomycota] genere di funghi dedicato al botanico italiano Lorenzo Rota (1819-1855)
19133 Rothara [Orchidaceae] ibrido orticolo il cui nome deriva da Richard Roth, il vivaista che lo realizzò
19134 rossiterianus, a, um (Sophronitis) specie dedicata nel 1877 da João Barbosa Rodrigues al sig. Rossiter, intelligente orticultore e floricultore a Rio de Janeiro
19135 rosularis, e (Argythamnia, Biscutella, Bupleurum, Casselia, Crassula, Crepis, Draba, Euphobia, Gentiana, Hieracium, Lactuca, Saxifraga ecc.) da rosula rosetta, diminutivo di rosa: per la presenza di organi disposti in forma di rosetta
19136 rotala (Ammannia, Eremostachys, Phlomoides) da rotalis a forma di ruote, circolare: per le foglie disposte in verticilli
19137 rothianus, a, um
  • (Euphorbia, e probabilmente Flemingia, Hieracium/ Pilosella, Pavetta, Physalis ecc.) in onore del botanico tedesco Albrecht Wilhelm Roth (1757-1834), medico in Brema, autore di una Flora germanica e fondatore del Giardino Botanico di Vegesack
  • (Caltha, Celastrus, Cyperus, Dracaena, Eleocharis, Polygala, Piper, Thlaspi ecc.) da definire
19138 rothmalerianus, a, um (Centaurea  = Acosta, Myrica) in onore del botanico tedesco Werner Hugo Paul Rothmaler (1908-1962), autore di una famosa Exkursionsflora von Deutschland comprensiva di un atlante che tuttora costituisce un valido strumento utilizzato da numerosi floristi
19139 rothmaleri, ii (Alchemilla, Alyssum, Antirrhinum, Armeria, Equisetum ×, Festuca, Helianthemum ×, Lupinus, Phyllosticta, Polypodium ×, Silene) in onore del botanico tedesco Werner Hugo Paul Rothmaler (1908-1962), autore di una famosa Exkursionsflora von Deutschland comprensiva di un atlante che tuttora costituisce un valido strumento utilizzato da numerosi floristi
19140 Rothmaleria [Asteraceae] genere dedicato al botanico tedesco Werner Hugo Paul Rothmaler (1908-1962), autore di una famosa Exkursionsflora von Deutschland comprensiva di un atlante che tuttora costituisce un valido strumento utilizzato da numerosi floristi
19141 Rothmannia [Rubiaceae] genere dedicato al botanico svedese Georg (Göran) Rothman (1739-1778) che fu allievo di Linneo
19142 Rothpletzella [Algae] genere di alga fossile dedicato al paleobotanico tedesco di padre svizzero August (Friedrich) Rothpletz (1853-1918)
19143 rothrocki, ii
  • (Bouteloua, Plectocephalus/ Centaurea) in onore del medico e botanico americano Joseph Trimble Rothrock (1839-1922)
  • (Ageratina, Artemisia, Asclepias, Aster, Astragalus, Carduus, Chamaesyce, Cirsium, Cnicus, Eupatrium ecc.) da definire
19144 Rothrockia [Asclepiadaceae] in onore del medico e botanico americano Joseph Trimble Rothrock (1839-1922)
19145 Rottlera [Euphorbiaceae] genere dedicato al botanico danese nato in Francia Johan Peter Rottler (1749-1836), missionario in India e Sri Lanka e orientalista
19146 Roucela [Campanulaceae] genere dedicato al botanico belga nato in Germania François Antoine Roucel (1735-1831)
19147 Roumegueria [Dothideomycetes] genere di funghi dedicato al francese Casimir Roumeguère (1828-1892), micologo e briologo
19148 Roumegueriella [Bionectriaceae] genere di funghi dedicato al francese Casimir Roumeguère (1828-1892), micologo e briologo
19149 Roumeguerites [Cortinariaceae] genere di funghi dedicato al francese Casimir Roumeguère (1828-1892), micologo e briologo
19150 Roupellia [Apocynaceae] genere dedicato all'artista botanica inglese Arabella Elizabeth Roupell nata Piggott (1817-1914) che operò in Sudafrica nel 1843-1844
19151 roupelliae (Protea) in onore dell'artista botanica inglese Arabella Elizabeth Roupell nata Piggott (1817-1914) che operò in Sudafrica nel 1843-1844
19152 Roussea [Rousseaceae] genere dedicato al grande filosofo svizzero Jean Jacques Rousseau (1712-1778)
19153 rouyi (Acosta, Allium, Asplenium ×, Centaurea, Daucus) in onore del botanico francese Georges C.Chr. Rouy (1851-1924) autore di una Flore de France in 14 volumi
19154 rouyianus, a, um (Armeria, Brassica, Calamintha, Carex, Clinopodium, Conyza, Diplotaxis, Epilobium, Erucastrum, Galium, Hieracium ×, Orchis ×, Salvia, Silene, Trifolium, Viola ecc.) in onore del botanico francese Georges C.Chr. Rouy (1851-1924) autore di una Flore de France in 14 volumi
19155 rotundiflorus, a, um (Cobaea,Cuscua, Diospyros, Lupinus, Pingicula, Trollius ecc.) da rotundus rotondo e da florus fiore: con fiori di forma arrotondata
19156 rotundifoliae (Boletus, Krombolzia, Krombholziella, Leccinum) della rotundifolia, genitivo di rotundifolia (vedi), epiteto di una Betula sotto o sulla quale vegetano questi funghi
19157 roughi, ii (Azorella/ Schizeleima, Dortmanna, Lobelia, Pozoa, Stellaria) in onore del cap. David Rough (1815-1899), primo capitano del porto di Auckland che scoprì queste specie sui monti vicino a Nelson, nell'isola meridionale (Nuova Zelanda)
19158 rovelli, ii (Arundinaria, Rhododendron ×) in onore del botanico italiano Renato Rovelli (1806-1880)
19159 roweanus, a, um (Ceanothus) in onore dell'orticultore statunitense Edwin Denys Rowe (1881-1954) orticultore che scoprì questa pianta
19160 rowlandi, ii
  • (Euphorbia) in onore del medico e naturalista scozzese John William Rowland (1852-1925) che partecipò come botanico alla spedizione Gilbert Carter nella regione Yoruba in Nigeria e che raccolse piante anche sulla Gold Coast in Australia
  • (Adenia, Cissus, Drypetes, Embelia, Hippocratea, Macaranga, Panicum, Syzygium ecc.) da definire
19161 Roylea [Lamiaceae] genere dedicato al botanico britannico nato in India John Forbes Royle (1798-1858), studioso della flora indiana e dell'Himalaya e curatore del Saharunpur Garden
19162 royleanae (Anthracoidea) genitivo di royleana (vedi), epiteto della Kobresia royleana parassitata da questo fungo
19163 royleanus, a, um (Agrostis, Amesia, Anaphalis, Andropogon, Apocopis, Aristida, Artemisia, Asparagus, Calamus, Carex, Cirsium, Digitaria, Euphorbia, Inula, Kobresia, Rotang, Teucrium, Viola ecc.) in onore del botanico britannico nato in India John Forbes Royle (1798-1858), studioso della flora indiana e dell'Himalaya e curatore del Saharunpur Garden
19164 Rozites [Cortinariaceae] genere dedicato al botanico e micologo francese Ernest Roze (1833-1900)
19165 Rubeola [Rubiaceae] da rubeus rosso, rossastro
19166 rubiflorus, a, um (Canscora, Endlicheria, Eriogonum, Memecylon, Neillia, Opuntia, Oxyanthus) dal rúbeo essere rosso, rosseggiare e da flos, floris fiore: con fiori rosseggianti
19167 ruckeri, ii (Anguloa, Dendrobium) in onore di Herr Rücker-Jenison, orticultore tedesco specializzato in orchidee
19168 ruckerianus, a, um (Pescatorea) in onore di Herr Rücker-Jenison, orticultore tedesco specializzato in orchidee
19169 rudolfi, ii (Euphorbia) in onore del botanico tedesco Friedrich Richard Rudolf Schlechter (1872-1925), studioso di orchidee che erborizzò in Sudafrica, Mozambico, Cameroon, Madagascar, Indonesia, Papua Nuova Guinea e Nuova Caledonia
19170 Rudolfiella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico tedesco Friedrich Richard Rudolf Schlechter (1872-1925), studioso di orchidee che erborizzò in Sudafrica, Mozambico, Cameroon, Madagascar, Indonesia, Papua Nuova Guinea e Nuova Caledonia
19171 rubricosus, a, um (Acantholimon, Diodia, Scirpus – Bacidia, Inocybe, Cortinarius, Lecanora, Peziza, Valsa ecc.) da rŭbrīca terra, argilla o ocra rossa usata per tingere: di colore marrone-rossiccio
19172 rubripurpuratus, a, um (Cortinarius) da ruber, -ra, -rum rosso e da purpuratus porpora: di colore rosso porporino
19173 rubroalbus, a, um (Tulipa – Laccaria, Russula) da ruber, -ra, -rum rosso e da álbus bianco: di colore bianco e rosso
19174 rubro-caeruleus, a, um (Ipomoea, Pharbitis, Memecylon) da ruber, -ra, -rum rosso e da caeruleus ceruleo: di colore rosso e azzurro
19175 rubrocarmineus, a, um (Russula) da ruber, -ra, -rum rosso e dal latino medioevale carminium carminio: per il colore del carpoforo
19176 rubrosanguineus, a, um (Boletus purpureus var., Cortinarius, Cora, Rubroboletus, Suillellus) da ruber, -ra, -rum rosso e da sanguineus sanguigno: di color rosso sangue
19177 rubrostilla (Berberis ×) da ruber, -ra, -rum rosso e da stilla goccia, piccola quantità di liquido: goccia rossa, riferimento ai piccoli frutti rossi
19178 Rudgea [Rubiaceae] genere dedicato al botanico inglese Edward Rudge (1763-1846)
19179 rudgei, ii (Calyptrostylis, Panicum, Psychotria) in onore del botanico inglese Edward Rudge (1763-1846)
19198 ruellioides (Barleria, Buceragenia, Dischistocalyx, Ilysanthes, Leptoscela, Ravenia, Raveniopsis, Stylosanthes) dal genere Ruellia (vedi) e dal greco εἶδος eídos aspetto: simile a una Ruellia
19199 Ruizia [Malvaceae] genere dedicato al botanico spagnolo Hipólito Ruiz López (1754-1816) che partecipò a una spedizione in Perù e Cile con J. Pavon e J. Dombey
19200 ruizianus, a, um (Euphorbia) in onore del botanico spagnolo Hipólito Ruiz López (1754-1816) che partecipò a una spedizione in Perù e Cile con J. Pavon e J. Dombey
19201 ruizleali, ii (Chamaesyce, Euphorbia, Habranthus, Prosopis, Valeriana) in onore del botanico argentino Ramón Adrián Ruíz Leal (1898-1980)
19202 Rupertia [Fabaceae] genere dedicato al botanico americano Rupert Charles Barneby (1911-2000)
19206 rufidus, a, um (Frailea, Opuntia, Salvia – Agaricus, Hydnum var., Clavaria var.) da rufus rosso, fulvo: rossastro, rossiccio, rossigno
19207 rufoalbus, a, um (Agaricus, Cortinarius, Ganoderma, Inocybe, Phlegmacium, Stropharia ecc.) da rúfus rossiccio e da albus bianco: di colore rossastro e bianco
19208 rufinervis, e da rúfus rossiccio e da nervus nervo, venatura:
  • (Abutilon, Aspidium, Bignonia, eragrostis, Filipendula, Piper, Salix, Taraxacum, Thalictrum ecc.) con nervature rossastre
  • (Acer) per la presenza di peli rossi sulle venature delle foglie
19209 rufoolivaceus, a, um (Agaricus, Cortinarius, Encoelia, Lachnella, Myxacium, Peziza, Phlegmacium, Velutaria, Velutarina) da rúfus rossiccio e da oliva oliva: per il colore rosso verdastro
19210 rufosericeus, a, um (Begonia) da rúfus rosso, fulvo e da sericeus di seta, sericeo: dal colore rossiccio lucido
19211 rufus, a, um (Acacia, Actinidia, Bauhinia, Begonia, Briza, Carex, Cassia ecc. ecc. – Agaricus, Armillaria, Boletus, Guepinia, Hygrophorus, Lactarius, Lecanora, Leccinum, Polyporus, Serpula, Stereum, Tuber ecc. ecc.) rosso, rossiccio, fulvo: per il colore
19212 rugosilabius, a, um (Isochilostachya, Masdevallia, Polystachya) da rugosus rugoso, grinzoso e da labium labbro: riferimento all'aspetto del labello
19213 rugosoannulatus, a, um (Geophila, Naematoloma, Psilocybe, Stropharia) da rugosus rugoso, grinzoso e da annulatus dotato di anello
19214 runyoni, ii (Acaulon, Allium, Casparia/ Casparea/ Bauhinia, Coryphantha/ Lepidocoryphanta/ Mammillaria/ Neomammillaria, Cuscuta, Digitaria, Echeveria, Escobaria, Esenbeckia, Justicia, Ruellia, Verbena e probabilmente Bauhinia, Echinocereus, Polyanthes) in onore del politico, fotografo e botanico dilettante statunitense Robert Runyon (1881-1968) che erborizzò in Texas e Messico
19215 Ruprechtia [Polygonaceae] genere dedicato al botanico russo Franz Josef Ivanovich Ruprecht (1814-1870)
19216 Rusbya [Ericaceae] genere dedicato al botanico americano Henry Hurd Rusby (1855-1940) che erborizzò in Messico, Bolivia, Brasile e Cile
19217 Rusbyella [Orchidaceae] genere dedicato al botanico americano Henry Hurd Rusby (1855-1940) che erborizzò in Messico, Bolivia, Brasile e Cile
19218 rusbyi, ii (Brickellia, Euphorbia, Hymenoxys/ Actinella, Podocarpus) in onore del botanico americano Henry Hurd Rusby (1855-1940) che erborizzò in Messico, Bolivia, Brasile e Cile
19219 Ruschianthemum [Aizoaceae] nome composto da Rusch, dedica al collezionista di piante sudafricano Ernest Franz Theodor Rusch (1897-1964), e dal greco ἄνϑεμον ánthemon fiore: fiore di Rusch
19220 Ruschianthus [Aizoaceae] nome composto da Rusch, dedica al collezionista di piante sudafricano Ernest Franz Theodor Rusch (1897-1964), e dal greco ἄνϑοϛ ánthos fiore: fiore di Rusch
19221 ruschi, ii
  • (Hoodia) in onore di a Ernst Julius Rusch (1867-1957), agricoltore, orticultore e botanico sudafricano specializzato in piante succulente
  • (Anacampseros, Astridia, Avonia, Begonia, Cattleya ×, Ceropegia,Conophytum, Myoxanthus ecc.) da definire
19222 ruppelianus, a, um (Ekebergia, Sporobolus, Vilfa) in onore del botanico Wilhelm Peter Eduard Simon Rüppel(l) (1794-1884) che erborizzò in Egitto, Gerania e Italia
19223 ruspoli, ii (Cissus/ Cayratia, Euphorbia, Thunbergia) in onore del geografo e naturalista italiano Eugenio Ruspoli (1866-1893) che esplorò Abissinia, Eritrea e Somalia raccogliendo campioni di animali e piante
19224 ruspolianus, a, um (Ceropegia) in onore del geografo e naturalista italiano Eugenio Ruspoli (1866-1893) che esplorò Abissinia, Eritrea e Somalia raccogliendo campioni di animali e piante
19225 russatus, a, um (Brachyotum, Crataegus, Rhododendron, Rubus) da russus rosso: arrossato
19226 russell-smithi, ii (Typhonium) in onore del botanico australiano Jeremy Russell-Smith (fl.1983-1999)
19229 russeoides (Cortinarius, Phlegmacium) da russus rosso e dal greco εἶδος eídos aspetto, sembianza: che sembra tendere al rosso
19230 russicus, a, um (Echium, Salix) della Russia
19231 russowi, ii (Dactylorchis, Dactylorhiza, Orchis, Saussurea - Sphagnum) in onore del botanico estone Edmund (August Friedrich) Russow (1841-1897)
19232 Russowia [Asteraceae] genere dedicato al botanico estone Edmund (August Friedrich) Russow (1841-1897)
19233 russulus, a, um (Croton, Rubus – Tricholoma, Agaricus, Belonia, Biatora, Lactarius, Patellaria ecc.) diminutivo di russus rosso: un poco rosseggiante
19234 rusti
  • (Pelargonium, Selago) in onore del collezionista di piante tedesco Johann Conrad Rüst (1855-1921)
  • (Anthericum, Crassula, Lampranthus, Mammillaria, Melocactus, Mesembryanthemum, Oxalis, Phyllopodium) da definire
19235 rustianus, a, um (Struthiola) in onore del collezionista di piante tedesco Johann Conrad Rüst (1855-1921)
19237 Rutaea [Meliaceae] genere dedicato al botanico italiano Antonio Turra (1736-1797)
19239 rutrum (Lepanthes, Stelis) da rútrum zappa, marra: con organi a forma di zappa
19240 Ruyschiana [Dracocephalum] genero dedicato al botanico e anatomista Federico Ruysch (1628-1731), a cui Leopardi dedicò una delle sue Operette Morali: Dialogo di Federico Ruysch e delle sue Mummie. In realtà Ruysch aveva nel suo laboratorio dei preparati anatomici e non mummie
19241 rydbergi, ii (Allium, Astragalus, Atriplex, Elymus, Eupatorium, Helianthus, Hieracium, Oenothera, Penstemon, Rosa, Salix, Toxicodendron/ Rhus, Trifolium, Viola ecc. – Micropuccinia, Puccinia) in onore del botanico americano d'origine svedese Per Axel Rydberg (1860-1931)
19243 Rynchospora errata grafia per Rhynchospora (vedi)
19244 ryvardeni, ii (Aleorodiscus, Epithele, Ganoderma, Inonotus, Phlebia ecc.) in onore del micologo norvegese Leif Ryvarden che contribuì in particolare alla conoscenza di questo Inonotus
19245 rzedowski
  • (Anthurium, Bernardia, Bouvardia, Bursera, Canthon, Cercocarpus, Commelina, Crotalaria, Croton, Dalea, Dioon, Eleocharis, Euphorbia, Dioon, Galium, Habenaria, Jatropha, Pachyphytum, Pinus, Rondeletia, Schoenocaulon – Psilocybe) in onore del botanico Jerzy Rzedowski Rotter (1926-?), nato a Lwow in Polonia (ora Ucraina) e naturalizzato messicano, marito della botanica messicana Graciela Calderón de Rzedowski
  • (Uromyces) da definire
19246 Rzedowskia [Celastraceae] genere dedicato al botanico Jerzy Rzedowski Rotter (1926-?), nato a Lwow in Polonia (ora Ucraina) e naturalizzato messicano, marito della botanica messicana Graciela Calderón de Rzedowski
19247 rzedowskianus, a, um
  • (Agave) in onore del botanico Jerzy Rzedowski Rotter (1926-?), nato a Lwow in Polonia (ora Ucraina) e naturalizzato messicano, marito della botanica messicana Graciela Calderón de Rzedowski
  • (Aristolochia, Festuca, Ficus, Habenaria, Malaxis, Pleopeltis, Portulaca, Psychotria, Tigridia ecc.) da definire
19560 rupiculiformis, e grafia errata per rupicoliformis (vedi)
20951 Rolfidium [Ramalinaceae] genere dedicato al micologo e briologo svedese Rolf Santesson (1916-2013) che partecipò ad alcune spedizioni anche in Patagonia e Terra del Fuoco, fu direttore del Museo Botanico di Upsala (1958-1973), poi direttore del Museo di Storia Naturale di Stoccolma (1973-1981) e autore di The Lichens and Lichenicolous Fungi of Sweden and Norway
22196 riojanus, a, um (Acantholippia, Erica, Jaborosa, Justicia, Ophrys, Oxalis, Senecio, Thymus × ecc.) della provincia di La Rioja nella Spagna settentrionale, dove avvennero i primi rinvenimenti di questi taxa
22931 romanorum (Hieracium ssp.) dei romani, genitivo plurale di romanus romano, riferimento alla località del rinvenimento Romersteiner am Plokenpass (Pietre dei romani presso Monte Croce Carnico) ove passava un'antica strada romana
23189 rupiculum (Epidendrum, Poterium) errata grafia per rupicola (vedi)
23338 rivasolanus, a, um (Hieracium ssp.) errata trascrizione del toponimo Rivarola, una frazione del Comune di Carasco (GE) nella Val Polcevera, località dei primi rinvenimenti
23468 rotgesianus, a, um (Hieracium) in onore del botanico francese René Rotgès (1869-1959) che raccolse un erbario di piante in Corsica e fu lo scopritore nel 1898 della Biscutella che porta il suo nome
23474 rivifrigidi (Hieracium ssp.) della porzione superiore del Vallone del Rio Freddo (latinizzato in rivus frigidus) nel comune di Vinadio in provincia di Cuneo (Piemonte)
23600 rigidicaulis, e (Cassia, Hieracium, Mesembryanthemum, Mimosa, Oxalis ecc.) da rigidus rigido e da caulis gambo, stelo: col gambo rigido
23625 rosanoi, ii (Apargia/ Leontodon, Arenaria, Mcneillia) in onore del giurista e botanico italiano Francesco Antonio Rosano (1779–1843) che fu uno dei collaboratori di Tenore erborizzando in Basilicata
23759 roseocarpus, a, um (Taraxacum) da roseus roseo e dal greco καρπός carpόs frutto: con frutti rosati
23760 rufocarpus, a, um (Crotalaria, Taraxacum) da rufus rossiccio, fulvo e dal greco καρπός carpόs frutto: con frutti rossicci
24264 rossetii (Alyssum) specie dedicata all'alpinista e botanico valdostano Piero Rosset (1926-2014) che ne fu il primo scopritore attribuendola provvisoriamente ad Alyssum montanum
25093 Riencourtia (Asteraceae] genere dedicato da Alexandre Henri Gabriel de Cassini alla moglie Cathérine Elisabeth Agathe Cassini, nata de Riencourt (1783-?)
25197 Roussinia [Pandanaceae] genere dedicato da Gaudichaud-Beaupré al barone francese Albin Reine Roussin (1781-1854) che s'imbarcò come mozzo a 13 anni per la Marina Militare francese, partecipò alla spedizione intorno al mondo (1836-37) sulla corvetta La Bonite, poi alle spedizioni al Polo Sud e in Oceania delle corvette Astrolabe e Zelèe (1837-40) al comando di Dumont d'Arville; lasciò la Marina con il grado di ammiraglio, diventando poi Ministro della Marina
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 2     

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 14/11/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=r&o=3,1,0,0,0,0,3,1,2,4,5&p=2
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 14/11/2019): http://www.actaplantarum.org/etimologia/etimologia.php?n=r&o=3,1,0,0,0,0,3,1,2,4,5&p=2