Acta Plantarum
 IPFI   Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
Acta Fungorum
     Home      Galleria      Forum oggi è Giovedi 18 aprile 2024

 Portale della Flora d'Italia
 
    
Nomenclatura e Caratteristiche
 
 

Solanaceae
Hyoscyamus albus L.

Riferimenti bibliografici:
Sp. Pl.: 180 (1753)

Entità presente in
Conti F. & al. (2005) An annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi Editori, Roma, 420 pp

Per dettagli vedi la distribuzione regionale.

 
 Impossibile caricare l'immagine

RIFERIMENTI NEI PRINCIPALI REPERTORI
Checklist 2018, in Bartolucci & al., Galasso & al. e aggiornamenti
Hyoscyamus albus L.

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 2017-2019
Hyoscyamus albus L.
Vol. 3 pg. 503 key 4-781

"An annotated Checklist of the Italian ...", F. Conti & al., 2005
Hyoscyamus albus L.
pg. 113 riga 4

"Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982
Hyoscyamus albus L.
Vol. 2 pg. 511

"Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Hyoscyamus albus L.
Vol. 2 pg. 38

"Nuova Flora Analitica d'Italia", A.Fiori, 1923
Hyoscyamus albus L.
Vol. 2 pg. 305
Hyoscyamus albus L. α typicus Fiori
Vol. 2 pg. 305

NOMI ITALIANI
Giusquiamo bianco


ETIMOLOGIA
Hyoscyamus: [Solanaceae] dal greco ὗς, ὑός hys, hyós porco, maiale e da κύαμος cýamos fava: per la sua capsula che ha qualche somiglianza con una fava e che i maiali mangiano senza che sia per loro nociva, mentre è tossica per l'uomo
albus: da albus bianco
  • (Amaranthus, Arrhenatherum, Artemisia, Asparagus, Asphodelus, Basella, Bryonia, Calochortus, Carex, Chenopodium, Cornus, Dictamnus, Drosera, Lamium, Melilotus, Orobanche, Populus, Quercus, Rhododendron, Sedum, Veratrum, Viscum) riferito ai fiori, alle foglie, alla corteccia o altre parti della pianta
  • (Agaricus, Amanita, Amanitopsis, Boletus, Lactarius, Lepiota, Mycena, Pleurotus, Tricholoma) riferito al carpoforo o a una sua parte
  • (Abies) per il colore bianco-grigio argenteo della corteccia degli esemplari giovani
  • (Betula) per il colore della corteccia
  • (Crassula) l’epiteto fa riferimento al primo esemplare descritto nel 1775 con fiori bianchi, solo successivamente sono state rinvenute piante con fiori rosa e, con più frequenza, rossi



TASSONOMIA FILOGENETICA
 
Magnoliophyta 
 
Eudicotiledoni 
 
Asteridi 
Ordine
Solanales Juss. ex Bercht. & J.Presl 
Famiglia
Solanaceae' Juss.
Tribù
Hyoscyameae 
Genere
Hyoscyamus L.

Reveal J.L. (2011): Genere attribuito alla stessa famiglia
Superordine       Lamianae Takht.
Ordine                Solanales Juss. ex Bercht. & J. Presl
Sottordine         Solanineae J. Presl
Famiglia             Solanaceae Juss.


Stevens, P.F. (2017, ver.14, APW): Genere attribuito alla stessa famiglia
Ordine                Solanales Juss. ex Bercht. & J. Presl
Famiglia             Solanaceae Juss.





LINK AD ALTRI REPERTORI ESTERNI

FORMA BIOLOGICA
H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

TIPO COROLOGICO
Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

ESOTICITÀ
Entità indigena

PROTEZIONE
Entità non protetta

  Entità tossica
Entità tossica

UTILIZZI
 
  Entità officinale
Entità officinale


Pianta vascolare con fiori e semi (Angiospermae). Colori dominanti del perianzio:
giallo o arancio


SEMI ED ALTRE UNITÀ PRIMARIE DI DISPERSIONE

l frutto è un pissidio arrotondato, (una sorta di capsula che deisce aprendo a coperchio la parte superiore) racchiuso nel calice persistente, misura 8-16 x 5-12 mm, contenente molti semi, obovoidi, foveolati, crestati, di colore glauco, giallastro e marrone, di 1-1,5(2) mm, con un'appendice sferico-conica.
ROSETTE FOGLIARI

Foglie picciolate, senza stipole, ovali, di colore verde scuro nella pagina superiore e verde glauco nella pagina inferiore, carnosette, patenti, alterne, con margine sinuoso a denti ottusi, nervature rilevate e di dimensioni variabili dalla base all'apice lunghe da 4 a 12 cm.



Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
  Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale . Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License . All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Hyoscyamus albus L. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Disponibile on line (data di consultazione: 18/04/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=4103
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Hyoscyamus albus L. - Scheda IPFI, Acta Plantarum ". Available on line (access date: 18/04/2024): https://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=4103