Florula Flora della ZSC Monte Gazzo IT1331615 - area Monte Gazzo - Aree Calcaree
località Versante SUD-EST   
Si tratta dell'area percorsa dal sentiero noto come "Via Direttissima". Caratterizzata dalla presenza prevalente di garighe e arbusteti, qualche lembo di macchia, di pineta a Pinus pinaster e Pinus halepensis. Un tempo vaste zone erano occupate da oliveti ormai inselvatichiti. Sono presenti residui di terrazzamenti con muretti a secco.

E’ questa l’unica area che conserva, almeno in parte, gli habitat descritti da Pandiani nel 1913. Purtroppo la zona subisce il pascolo incontrollato di cavalli e capre e la presenza sempre più invadente e dannosa di gruppi di bikers che intervengono sui sentieri originali, tracciano nuove piste di discesa, tagliano alberi e arbusti. Il tutto nell’indifferenza delle autorità responsabili.

Una ulteriore causa di degrado è costituita dalla presenza di Ailanthus altissima che, alle quote più basse, ha da tempo originato un bosco praticamente monospecifico. Da qui purtroppo sta risalendo andando ad occupare quelle aree a gariga e arbusteti che rappresentano l’originalità e il valore della ZSC.

Nella foto un'area arbustiva con presenza invasiva di giovani esemplari di ailanto.