Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Moderatori: rededivad, Gabriele Berta, Elia

Avatar utente
picollo
Messaggi: 836
Iscritto il: 11 nov 2008, 19:53
Nome: Sergio
Cognome: Picollo
Residenza(Prov): Collecchio (PR)
Località: Collecchio (PR)
Contatta:

Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da picollo »

Ogni tanto girando per i boschi mi imbatto in questa strana piantina che da come vive e si sviluppa sembra un muschio ma che è molto diverso dai "muschi" classici che io riconosco come tali. Oggi ho deciso di fare qualche foto e di chiedere a chi se ne intende almeno un po'.
In un post presente in questa sezione ho visto che Gianfranco e Anna hanno ipotizzato per foto che mi sembrano simili Mnium affine.
E' così?
Allegati
mnium_11ii18_0395.jpg
mnium_11ii18_0395.jpg (129.88 KiB) Visto 1651 volte
mnium_11ii18_0396.jpg
mnium_11ii18_0396.jpg (175.88 KiB) Visto 1650 volte
Sergio
Le mie foto di Natura Parmense in www.serpicofoto.it
Avatar utente
picollo
Messaggi: 836
Iscritto il: 11 nov 2008, 19:53
Nome: Sergio
Cognome: Picollo
Residenza(Prov): Collecchio (PR)
Località: Collecchio (PR)
Contatta:

Re: Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da picollo »

Aggiungo un'altra foto.
Allegati
mnium_11ii18_0400.jpg
mnium_11ii18_0400.jpg (192.45 KiB) Visto 1650 volte
Sergio
Le mie foto di Natura Parmense in www.serpicofoto.it
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da silviana »

Preciso che non sono affatto esperta di muschi, sebbene mi piacciano molto. Mi permetto tuttavia di risponderti, per darti un’idea della difficoltà che comporta la loro determinazione. Per poter definire con precisione un muschio, non è sufficiente fotografarlo, ma occorre osservarlo attraverso un binoculare. Le chiavi dicotomiche infatti sono molto sofisticate. In questo caso, si parla di a) bordo con 1-6 file di cellule o b) margine fogliare senza bordo differenziato. Immaginando che il tuo muschio abbia un bordo differenziato (potrebbe esserlo), occorre verificare se i margini sono dentato/finemente seghettato o interi. Ipotizzando che siano dentati (e forse lo sono), per scegliere di definire se si tratti del genere Mnium o Plagiomnium, occorre osservare il margine fogliare.
Mnium: bordo da bi a pluristratificato, nervatura liscia o di solito dentata sul dorso, piante rossastre (caratteristica facile da osservare! Nella tua immagine non si vede la parte sottostante);
Plagiomnium: margine fogliare con denti semplici, bordo uni stratificato, nervatura liscia, piante non arrossate.
Continuando a teorizzare, immaginiamo che il tuo muschio non abbia il fusticino né i rizoidi rossastri e non abbia un bordo con due o più strati di cellule, scegliamo la seconda ipotesi (il nome fa riferimento al portamento per lo più prostrato dei fusti sterili, elemento che si potrebbe evincere dalle tue immagini).
I Plagiomnium presenti in Italia sono 9 (vedi Flora dei muschi d’Italia ed Antonio Delfino), di cui mi sono avvalsa per fare le mie ipotesi. Ignoro la loro distribuzione regionale. In base alle chiavi, la loro differenziazione non è complessa, ma si basa su caratteristiche che non si evincono facilmente dalle tue immagini.
A questo punto io mi accontenterei di essere approdata al genere Plagiomnium
Ciao!
Silviana


P.S.Mnium affine Blan il binomio corretto è Plagiomnium affine (Blandow) T.J.Kop.
Avatar utente
picollo
Messaggi: 836
Iscritto il: 11 nov 2008, 19:53
Nome: Sergio
Cognome: Picollo
Residenza(Prov): Collecchio (PR)
Località: Collecchio (PR)
Contatta:

Re: Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da picollo »

silviana ha scritto:A questo punto io mi accontenterei di essere approdata al genere Plagiomnium
Ciao!
Silviana
Ti ringrazio molto per avermi dedicato un po' del tuo tempo.
In effetti avevo solo una vaga idea della complessità che si nasconde dietro il mondo dei muschi e tu mi hai chiarito le idee. La mia era solo una curiosità, diciamo così, generica, non specialistica.
Io sono già contento di sapere che si tratta sicuramente di un muschio, cosa di cui non ero affatto certo.
Magari, visto che ho un microscopio binoculare, la prossima volta che mi imbatto in questo muschio ne raccoglierò un piccolo campione da osservare per vedere se riesco a capirci qualcosa in più alla luce di quanto mi hai descritto.
Grazie ancora.
Sergio
Le mie foto di Natura Parmense in www.serpicofoto.it
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1878
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da silviana »

E' solo un gioco! Io mi diverto anche così.
Ciao!
Silviana
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 8213
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Plagiomniaceae: Plagiomnium cfr. rostratum (Schrad.) T.J. Kop. (Bryophyta)

Messaggio da rededivad »

Per continuare il gioco... mi pare che le foglia non siano decorrenti sul fusto e che siano dentate fin sotto la metà. Ipotizzerei P. rostratum.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein
Rispondi

Torna a “Briofite”