Acta Plantarum   
     Home     Galleria     Forumoggi è Domenica 18 novembre 2018


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Famiglia Primulaceae (90 Immagini relative a 47 Specie)
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 
 
 
Androsace adfinis subsp. adfinis
Androsace adfinis Biroli subsp. adfinis
Giacomo Bellone

Capsula ovoide di c. 3x2 mm, sporgente dal calice, di colore brunastro chiaro, deiscente per 5 denti apicali. Semi oblungo-ovoidi, appiattiti ventralmente e convessi sul dorso, con base acuta, lunghi c. 1,5-2,5 mm, lucidi, di colore bruno-rossastro. >>
Androsace adfinis subsp. adfinis
Androsace adfinis Biroli subsp. adfinis
Giacomo Bellone

Androsace adfinis subsp. puberula
Androsace adfinis subsp. puberula (Jord. & Fourr.) Kress
Giacomo Bellone

Il frutto è una capsula obovoide, sporgente dal calice, lunga c. 4-5 mm, deiscente longitudinalmente per denti apicali, paglierina. Semi, oblunghi, concavi ventralmente e convessi nel dorso, arrotondati alle estremità, foveolati, luventi, bruno rossastri. >>
Androsace adfinis subsp. puberula
Androsace adfinis subsp. puberula (Jord. & Fourr.) Kress
Giacomo Bellone

>>
Androsace adfinis subsp. puberula (Jord. & Fourr.) Kress
Giacomo Bellone

Androsace alpina
Androsace alpina (L.) Lam.
Luca Carboni

Capsula sferica con deiscenza valvicida che contiene semi di 1,5-2,2 mm.
Androsace alpina
Androsace brevis
Androsace brevis (Hegetschw.) Ces.
Vincenzo Volonterio

Capsula subsferica deiscente per 5 valve, che non sporge dal calice, con semi di colore marrone scuro.
Androsace brevis
Androsace chamaejasme
Androsace chamaejasme Wulfen
Pierfranco Arrigoni

Capsula col calice persistente, subsferica, del Ø di 2-3 mm, di colore brunastro chiaro. Semi irregolari, angolosi, di 1.8-2,2 x 1,3-1,5 mm, con superficie ruminata o quasi liscia, leggermente lucida, bruno-rossastra.
Androsace chamaejasme
Androsace elongata subsp. breistrofferi
Androsace elongata subsp. breistrofferi (Charpin & Greuter) Molero & J.M. Monts.
Beppe Di Gregorio

Capsula subsferica di 3 mm , più corta del calice, che si apre per 5 valve per liberare i semi rotondeggianti, piramidalii e angolosi, di 1-1,3 - 0.7-0.9 mm.
Androsace elongata subsp. breistrofferi
Androsace helvetica
Androsace helvetica (L.) All.
Alessandro Federici

Capsula ovoide di 1.8-2,3 mm, che a maturazione libera pochi semi, con deiscenza valvicida.
Androsace helvetica
Androsace septentrionalis
Androsace septentrionalis L.
Nanni Maglioni

Capsula subsferica di 3-4 mm, appena più lunga del calice, che a maturazione libera, con deiscenza valvicida, 5-10 semi, multiangolari o o triangolari, piramidali, di 0,8-1,2 x 0,6-0,8 mm, con superficie reticolata, leggermente lucida, bruno-nerastra,
Androsace septentrionalis
Androsace vandellii
Androsace vandellii (Turra) Chiov.
Giacomo Bellone

Capsula globosa, deiscente longitudinalmente per 5 denti apicali, con pochi semi ± cilindrici, di cira 2 x 1 mm, arrotondati agli apici, bruno-nerastri. >>
Androsace vandellii
Androsace vandellii (Turra) Chiov.
Giacomo Bellone

Androsace villosa
Androsace villosa L.
Melania Marchi

Il frutto è una capsula sferoidale che si apre per 5 valve per liberare pochi semi
Androsace villosa
Androsace vitaliana subsp. cinerea
Androsace vitaliana subsp. cinerea (Sünd.) Kress
Giacomo Bellone

Capsula sferica, con deiscenza valvicida, superata dai denti calicini, lunga circa 5 mm, con 2-3 semi emisferici, concavo-convessi, lunghi circa 4 mm, di colore bruno-nerastro.
Androsace vitaliana subsp. cinerea
Androsace vitaliana subsp. praetutiana
Androsace vitaliana subsp. praetutiana (Buser ex Sünd.) Kress
Marinella Miglio

Il frutto è una capsula globosa, deiscente longitudinalmente per denti apicali, gialla, con semi brunastri.
Androsace vitaliana subsp. praetutiana
Coris monspeliensis subsp. monspeliensis
Coris monspeliensis L. subsp. monspeliensis
Nino Cardinali

Il frutto è una capsula denticida sferica, di 2-2,5 mm di diametro, deiscente per 5 valve, a volte ghiandolosa.
Semi 4-6 più o meno trigoni, papillosi di circa 1 mm.
Coris monspeliensis subsp. monspeliensis
Cyclamen hederifolium
Cyclamen hederifolium Aiton
Susanne Harens

Il frutto è un pissidio globoso, del Ø di circa 10 mm, portato da un peduncolo fruttifero arrotolato elicoidalmente. Semi irregolari irregolarmente ovoidi o reniformi, lunghi circa 3 mm, glabri, lucidi, brunastri.>>
Cyclamen hederifolium
Cyclamen hederifolium Aiton
Lorenzo Vitalba - Vito Buono - Giancarlo Pasquali

Cyclamen purpurascens
Cyclamen purpurascens Mill.
Marinella Zepigi

Il frutto è una capsula sferica. uniloculare, con deiscenza denticida. Dopo la fioritura, i peduncoli si avvolgono a spirale, inclinandosi verso terra per infossarvi la capsula seminifera che è a maturazione ipogea.
Semi subrotondi con eleosoma.
Cyclamen purpurascens
Cyclamen repandum
Cyclamen repandum Sm.
Alessandro Alessandrini

Il frutto è una capsula sferica con deiscenza denticida. A maturazione il peduncolo si avvolge a viticcio partendo dall'apice per avvicinare la capsula al terreno, i cui semi dopo la deiscenza vegono dispersi dalle formiche.
Cyclamen repandum
Hottonia palustris
Hottonia palustris L.
Andrea Mologni

Capsule subsferiche o ovoidi di 3-6 mm, indeiscenti o deiscenti dalla base. 100-200 semi bruni o rosso-brunastri, da globosi ad angololsi, reticolati.
Hottonia palustris
Lysimachia arvensis
Lysimachia arvensis (L.) U. Manns & Anderb.
Melania Marchi - Giorgio Faggi

Pissidio sferoidale di 3,5-6 mm di diametro, che si apre orizzontalmente in due emisfere. lasciando fuoruscire 20-35 semi di 0,9-1,4 x 0,6-1 mm, trigoni, angolosi, papillosi, brunastri.
Lysimachia arvensis
Lysimachia europaea
Lysimachia europaea (L.) U. Manns & Anderb.
Jari Taivainen

Capsula subsferica di ca 4 mm, blu-grigiastra, con 6-7 valve, reticolata, simile ad una piccola palla da tennis, con pochi semi angolosi.
Lysimachia europaea
Lysimachia foemina
Lysimachia foemina (Mill.) U. Manns & Anderb.
Mauro Manca

IL frutto è un pissidio globoso di 3,2-5 mm di diametro, che contiene (10)12-18(23) semi. trigoni, angolosi, papillosi di 1-1,6 x 0,8-1 mm. >>
Lysimachia foemina
Lysimachia foemina (Mill.) U. Manns & Anderb.
Attilio Marzorati

Lysimachia linum-stellatum
Lysimachia linum-stellatum L.
Marinella Miglio - Giorgio Faggi

Capsula aubglobosa deiscente per 5 denti, di 1,5-2 mm, brillante, con 3 semi, subreniformi, ombelicati, rugosi, di 1,2 mm.
Lysimachia linum-stellatum
Lysimachia minima
Lysimachia minima (L.) U. Manns & Anderb.
Graziano Favaro - Roberto Masin - Daniele_Saiani

Capsula globosa del diametro di 1,5-2 mm. con 5-13 semi.
Lysimachia minima
Lysimachia nemorum
Lysimachia nemorum L.
Roberto Bottinelli

Capsula globosa con Ø di circa 3 mm. Semi numerosi, com pressi lateralmente, oblunghi, trigoni di circa 1.5 mm, rugosi, di colore bruno chiaro.
Lysimachia nemorum
Lysimachia nummularia
Lysimachia nummularia L.
Giorgio Faggi

Capsula settifraga globosa, marrone a maturazione. Semi numerosi, compressi lateralmente, lunghi circa 1-1,3 mm, rotondeggianti o oblunghi, trigoni, con ombelico ventrale e testa rugosa, di colore bruno scuro.
Lysimachia nummularia
Lysimachia punctata
Lysimachia punctata L.
Giorgio Faggi

Capsula settifraga di circa 4-5 mm, globosa, bruno-verdastra, punteggiata di rosso scuro, con stilo persistente. Semi ovoidi, compressi, bruno-nerastri, di circa 1,1-1,5 x 1 mm.
Lysimachia punctata
Lysimachia vulgaris
Lysimachia vulgaris L.
Giacomo Bellone

Il frutto è una capsula settifraga, globosa di circa 4 mm, ± brillante, bruna o rossastra. Semi nimerosi, compressi lateralmente, oblunghi, di circa 1,5 mm, trigoni, rugosi, di colore bruno chiaro. >>
Lysimachia vulgaris
Lysimachia vulgaris L.
Enrico Romani - Riccardo Luciano

Primula albenensis
Primula albenensis Banfi & Ferl.
Cristiano Magni

Capsula subglobosa, polisperma, che non sporge dal calice, deiscente per 5 denti.
Primula albenensis
Primula allionii
Primula allionii Loisel.
Giacomo Bellone

Capsula uniloculare deiscente, più breve del calice e portata da uno scapo brevissimo (4-8 mm) che giunge a completo sviluppo solo ad antesi terminata.
Primula allionii
Primula auricula
Primula auricula L.
Aldo De Bastiani - Giorgio Faggi

Il frutto è una capsula globosa, deiscente per 5 denti con numerosi semi.
Primula auricula
Primula daonensis
Primula daonensis (Leyb.) Leyb.
Cinzia Fracasso

Il fruto è una capsula denticida, globosa con mumerosi semi.
Primula daonensis
Primula elatior
Primula elatior (L.) Hill
Maurizio Trenchi

Capsula denticida, conica lunga quanto o più del calice, deiscente per 5 denti spesso bifidi, con numerosi piccoli semi, poliedrici, rugosi, bruno nerastri.
Primula elatior
Primula glaucescens
Primula glaucescens Moretti
Cristiano Magni

Capsula polisperma, oblunga, appiattita all'apice, di colore granata, lunga quanto o poco meno del tubo del calice, i cui lunghi denti la sorpassano completamente, che deisce per 5 denti.
Primula glaucescens
Primula hirsuta
Primula hirsuta All.
Giacomo Bellone

IL frutto è una capsula denticida, sferoidale, inclusa nel calice, che deisce per 5 denti, con numerosi semi irregolarmente prismatici, di circa 0,5-0,9 x 0,8-1,2 mm, con diversi lati e angoli ben evidenti, bruno-nerastri. >>
Primula hirsuta
Primula hirsuta All.
Cristiano Magni - Vincenzo Volonterio

Primula infecta
Primula infecta (Kress) Landolt
Cristiano Magni

Il frutto è una capsula denticida, plurisperma, sferoidale, che non supera il calice.
Primula infecta
Primula intricata
Primula intricata Gren. & Godr.
Giacomo Bellone

Capsula denticida, conica lunga 2,5-3 volte il suo diametro e circa quanto il calice, deiscente per 5 denti, con numerosi piccoli semi, poliedrici, rugosi, bruno nerastri che misurano circa 1,2-1,8 x 1-1,5 mm.
Primula intricata
Primula latifolia subsp. graveolens
Primula latifolia subsp. graveolens (Hegetschw.) Rouy
Giacomo Bellone

Capsula ovoide o subsferica, di circa 4-5 x 4-5 mm, deiscente per 5 denti, con numerosi semi ovati o poliedrici, bruni, di circa 0,5-1,5 x 0,5-1mm.
Primula latifolia subsp. graveolens
Primula marginata
Primula marginata Curtis
Giacomo Bellone

Capsula denticida, uniloculare, lunga e larga 4-5 mm, contenente numerosi semi, angolosi, di circa 1 mm, di colore bruno rossastro scuro. >>
Primula marginata
Primula marginata Curtis
Giacomo Bellone

Primula matthioli
Primula matthioli (L.) V.A. Richt.
Cinzia Fracasso

IL frutto è una capsula eretta a maturità, piriforme lunga 6-11 mm, circa il doppio del calice, che deisce per 5 denti i suoi numerosi semi. >>
Primula matthioli
Primula matthioli (L.) V.A. Richt.
Claudio Severini

Primula minima
Primula minima L.
Nino Cardinali

Il frutto è una capsula denticida, subglobosa, arrossata, lunga 2,5-3mm, circa 1/2 del calice, con numerosi semi.
Primula minima
Primula palinuri
Primula palinuri Petagna
Giacomo Bellone - Rosario bamonte

Il frutto è una capsula globosa, sporgente dal calice, deiscente per 5 denti, con numerosi semi.
Primula palinuri
Primula tyrolensis
Primula tyrolensis Schott ex Rchb. f.
Aldo De Basriani

Il frutto è una capsula polisperma denticida che non supera il calice.
Primula tyrolensis
Primula veris
Primula veris L.
Giorgio Faggi

Capsula denticida, uniloculare, ovato-oblunga di 5-10 mm, racchiusa dal calice persistente. Semi numerosi (30-60) con profilo irregolare da ovato a poliedrico, angolosi, di circa 1,2-1,8 x 0,9-1,4 mm, bruno-nerastri, leggermente verrucosi.
Primula veris
Primula veris subsp. veris
Primula veris L. subsp. veris
Giacomo Bellone

Capsula uniloculare lunga 5 – 10 mm, ovato-oblunga e deiscente con 5-10 denti alla sommità, racchiusa dal calice persistente, contenente numerosi semi, irregolari nella forma e dimensioni, angolosi e poliedrici, appiattiti, bruno-nerastri, di circa 1,2-1,8 x 0,9-1,4 mm, leggermente verrucosi.
Primula veris subsp. veris
Primula vulgaris
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

I frutti sono capsule ovate di circa 7-10 mm, deiscenti longitudinalmente per 5 denti, contenenti numerosi semi, irregolari nella forma e dimensioni con margine seghettato, caruncolati, di 1,5-2 x 1-1,5 mm, cob superficie verrucosa, viscida, lucida, brunastra. >>
Primula vulgaris
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

Semi >>
Primula vulgaris Huds.
Emma Silviana Mauri

Capsule
Samolus valerandi
Samolus valerandi L.
Patrizia Ferrari

Il frutto è una capsula dediscente per 5 valve apicali, di circ 3 mm, urceolata o subglobosa.
Semi numerosi di circa 0,5 mm, poliedrici, nerastri e finemente rugosi.
Samolus valerandi
 
Soldanella alpina
Soldanella alpina L.
Maribella Zepigi - Daniela Longo

Pissidio conico-oblungo, di 8-15 mm, che si apre all'apice trasversalmente formando un piccolo opercolo con un lungo stilo persistente e una porzione cilindrica che a sua volta si apre per 5 corti denti, che spesso sono a loro volta divisi in due parti. Semi numerosi, rotondato-reniformi, neri.>>
Soldanella alpina
Soldanella alpina L.
Giacomo Bellone

Soldanella minima subsp. minima
Soldanella minima Hoppe subsp. minima
Marco Banzato

Capsula conico-oblunga, che si apre all'apice trasversalmente formando un piccolo opercolo munito del lungo stilo persistente e una porzione cilindrica che a sua volta si apre per 5 corti denti, che spesso sono a loro volta divisi in due parti.
Soldanella minima subsp. minima
 
 
Clic sull'anteprima per descrizione e foto
Torna alla pagina index ▲ Up ▲
 

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Semi e Unità primarie di dispersione". Disponibile on line (data di consultazione: 18/11/2018): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=440&n=1
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Semi e Unità primarie di dispersione". Available on line (access date: 18/11/2018): http://www.actaplantarum.org/semi_dispersione/dettaglio_specie.php?id=440&n=1